Discinesia biliare - DZHVP

La discinesia biliare, che è caratterizzata da una mancanza di bile in entrata, è chiamata ipocinesia e un eccesso di bile è chiamato ipercinesia. La forma ipocinetica di DZhVP differisce in modo sintomatico leggermente dall'ipocinetico, in particolare dalla natura del dolore, e ci sono anche differenze nel trattamento e nella dieta.

DZHVP negli adulti è la causa dello sviluppo della malattia del calcoli biliari e di altre malattie non meno gravi del tratto gastrointestinale. Ecco perché, se la discinesia del tratto biliare viene rilevata nei bambini, è necessario sottoporsi a un esame il più presto possibile e condurre un trattamento completo per evitare problemi con il tratto gastrointestinale in età adulta. Una diagnosi approfondita non solo eliminerà efficacemente i sintomi della malattia, ma identificherà anche le cause che li hanno causati e quindi prevenendo la ri-malattia. I moderni metodi diagnostici - gastroduodenoscopia, ultrasuoni, colecistografia, nonché i metodi di ricerca a raggi X e di laboratorio possono determinare con precisione il tipo di discinesia e la gravità del processo.

Sintomi di discinesia biliare

I principali segni della malattia:

  • dolore intorno all'ombelico e nell'ipocondrio destro. Può essere un dolore sordo (discinesia ipomotoria) o acuto, parossistico (DZHVP ipercinetico), con radiazioni sulla spalla destra e sulla scapola;
  • una sensazione di pienezza nell'ipocondrio giusto dopo aver mangiato;
  • diminuzione dell'appetito;
  • gonfiore;
  • eruttazione con aria;
  • amarezza in bocca, un retrogusto spiacevole;
  • nausea;
  • interruzione dell'intestino, più spesso costipazione, meno spesso diarrea.

Segni indiretti di DZHVP - cambiamenti nella psiche e nevrosi. C'è irritabilità, pianto, disturbi del sonno e aumento della fatica, frequenti sbalzi d'umore, aumento della sudorazione, senso di paura, ecc. Prevale un umore depressivo, negli uomini il desiderio sessuale è spesso ridotto, nelle donne si notano irregolarità mestruali.

Cause di discinesia biliare

DZHVP è considerato un disturbo funzionale del fegato e delle vie biliari causato dalla malnutrizione. Vale a dire: l'abuso di cibi grassi, piccanti, salati, affumicati e fritti, nonché di alcol.

Non meno importanti fattori che causano DZHVP sono stress, nevrosi, scuotimento emotivo negativo del corpo, che molto spesso portano allo spasmo della cistifellea, ai suoi dotti e al rilascio eccessivo di bile nel lume del duodeno. Di conseguenza, la bile entra nel pancreas, interrompendo le sue funzioni e bloccando il succo pancreatico. Ciò porta a conseguenze ancora più gravi e contribuisce allo sviluppo di altre malattie, come pancreatite, diabete mellito, gastroduodenite, duodenite, ecc..

Anche nei tempi antichi, le persone notavano una connessione tra le emozioni negative di una persona (rabbia, irritabilità) e le malattie del sistema biliare, motivo per cui tali persone vengono spesso chiamate "bile".

Oltre a queste cause, anche DZHVP ha luogo come:

  • malattie infiammatorie del tratto gastrointestinale;
  • l'azione dell'ormone progesterone durante la gravidanza, che riduce il tono della cistifellea e dei suoi dotti;
  • disturbi endocrini e malattie metaboliche;
  • reazioni allergiche, in particolare cibo;
  • prendendo contraccettivi ormonali nelle donne;
  • disbiosi intestinale;
  • parassiti;
  • Epatite virale;
  • malattie organiche degli organi biliari;
  • predisposizione ereditaria.

Trattamento della discinesia biliare

Questa diagnosi comporta la terapia in tre direzioni:

  • ripristino del sistema nervoso, normalizzazione dello sfondo psicoemotivo e aumento della resistenza allo stress;
  • purificazione di dotti biliari e fegato, eliminazione di fenomeni infiammatori;
  • restauro del tratto biliare, normalizzazione della composizione della bile e sua produzione.

Spesso la discinesia biliare è complicata dalla formazione di calcoli, in questo caso vengono utilizzati farmaci speciali e rimedi erboristici per dissolverli.

Il trattamento della malattia, di regola, è complesso, comprende diete speciali, fisioterapia, agopuntura, terapia fisica, irudoterapia, farmaci, psicoterapia e digitopressione. Questo approccio consente di trattare con successo la discinesia e le sue complicanze, nonché le malattie e le condizioni concomitanti che hanno causato lo sviluppo della malattia.

Particolare attenzione è rivolta alla correzione nutrizionale. Esistono diete e diete appositamente progettate per diversi tipi di discinesia biliare. L'alimentazione per DZHVP deve essere frazionata, 5-6 volte al giorno, in piccole porzioni. Con la forma ipocinetica di DZhVP, i prodotti lattiero-caseari, le uova, le verdure e l'olio vegetale sono limitati, con ipercinesia, grassi, piccanti, fritti, funghi, pesce, ecc. Dovrebbero essere esclusi. Per qualsiasi forma di discinesia, dovrebbero essere preferiti cibi a basso contenuto di grassi. La dieta, sia nei bambini che negli adulti, viene osservata per un lungo periodo di tempo - fino a 1,5 anni, la transizione alla tabella generale viene effettuata gradualmente e con estrema cautela al fine di escludere una ripetuta esacerbazione della malattia.

Nella fase di remissione, si raccomanda di assumere integratori alimentari speciali che migliorano le condizioni e il funzionamento della cistifellea e del fegato, proteggendoli da effetti avversi.

Un approccio integrato al trattamento della discinesia biliare può fornire un'elevata efficienza del trattamento e una prognosi favorevole e aiuterà a evitare complicazioni.

Prevenzione

La prevenzione della discinesia biliare si basa su tre pilastri: buon umore, buona alimentazione, uno stile di vita attivo.

Cosa devi fare per questo?
In primo luogo, evitare, quando possibile, situazioni stressanti ed emozioni negative. È necessario impegnarsi per garantire che la vita porti momenti più positivi, non per accumulare risentimento e irritazione. Con una tendenza alla depressione, una maggiore suscettibilità e vulnerabilità, dovresti cercare l'aiuto di uno psicologo professionista, magari prendendo sedativi lievi e procedure rilassanti. Il ruolo dei problemi psicologici nello sviluppo di malattie così gravi degli organi interni come la discinesia biliare non deve essere sottovalutato..

In secondo luogo, una corretta alimentazione è la chiave per una buona salute fisica e mentale. Gli abusi di qualsiasi tipo portano a tristi conseguenze. Ma un'alimentazione corretta e sana non significa solo rinunciare a cattive abitudini e fast food, ma è, innanzitutto, una dieta equilibrata, nutriente e ricca con tutti i nutrienti e le vitamine necessari. Inoltre, l'alimentazione dovrebbe tenere conto dello stato di salute e della presenza di malattie croniche. La selezione della dieta deve essere effettuata individualmente, in base alle esigenze del corpo.

In terzo luogo, una ragionevole attività fisica previene il ristagno della bile e guarisce il corpo nel suo insieme. Gli esercizi di rafforzamento muscolare più semplici, camminare all'aria aperta dovrebbero essere presenti nella vita di ogni persona, indipendentemente dalla presenza di discinesia biliare e altre malattie.

Inoltre, vale la pena prestare attenzione alla predisposizione ereditaria alla malattia e ridurre al minimo il rischio di DZHVP in famiglia. Il trattamento tempestivo delle malattie croniche dell'apparato digerente, la disbiosi e le infezioni parassitarie influenzeranno positivamente la prevenzione delle malattie della colecisti e del fegato.

Discinesia biliare - Diagnosi, sintomi e trattamento

Lo stress e la malnutrizione causano spesso interruzioni nella funzione contrattile della cistifellea e nella produzione di bile. Il disturbo può essere il risultato di altre malattie legate alla digestione. Con la discinesia biliare (DZHVP), vengono trattati farmaci che normalizzano il deflusso alterato della bile e ne migliorano la produzione.

Diagnosi della malattia

I sintomi della discinesia sono simili alle manifestazioni della maggior parte dei disturbi nel lavoro della cistifellea: colecistite (infiammazione dell'organo mucoso), malattia del calcoli biliari. È necessario differenziare questa malattia da altri problemi con il tratto gastrointestinale. Come diagnosi primaria, viene eseguita la palpazione dell'addome, viene eseguita una storia di malattie concomitanti.

Per una diagnosi accurata, possono essere richiesti esami:

  • Ultrasuoni della cistifellea e di altri organi (fegato, intestino e stomaco);
  • suono duodenale del duodeno con una recinzione di bile;
  • colecistografia con mezzo di contrasto;
  • colangipancreatografia retrograda endoscopica;
  • esami del sangue, urine, feci.

La discinesia è divisa in ipo e ipercinetico. Con una forma ipercinetica, c'è una maggiore attività della cistifellea, crampi. Le contrazioni degli organi si verificano più frequentemente e più fortemente di quanto sia necessario per digerire il cibo. Di conseguenza, si verificano spasmo e dolore acuto. La causa della disfunzione è spesso fattori psicologici: stress, superlavoro. In alcuni casi, la violazione si verifica a causa di un'alimentazione irregolare, grandi interruzioni tra i pasti.

La discinesia ipotonica (o ipocinetica) è caratterizzata da una diminuzione della quantità di bile prodotta e da un indebolimento della funzione contrattile della cistifellea. In giovane età, si sviluppa spesso un disturbo di tipo ipercinetico, in età adulta e in età avanzata - un'ipocinetica.

Le manifestazioni di queste forme della malattia sono diverse. Con discinesia ipocinetica, dolore nella parte destra dolorante, sordo, restituisce. Gravità e pienezza nella cistifellea possono essere avvertite. Le sensazioni spiacevoli sono solitamente causate dal ristagno della bile. Con il disturbo ipercinetico, il dolore si verifica più spesso dopo aver mangiato o di notte, è acuto, ma non dura a lungo, causato dall'eccessiva attività degli organi e dallo spasmo dello sfintere.

Sintomi e trattamento della discinesia ipercinetica

I segni di discinesia ipercinetica sono improvvisi attacchi di coliche nella parte destra, che non durano più di 20 minuti. Anche per la forma ipercinetica della malattia sono caratteristici:

  • appetito alterato;
  • magrezza;
  • diarrea;
  • tachicardia;
  • fatica.

È necessario trattare DZhVP ad adulti secondo un tipo di malattia - hyper- o hypodyskinesia. Con l'ipertonicità della cistifellea vengono utilizzati farmaci che la riducono: antispasmodici (Drotaverin, No-Shpa, Papaverin), nonché agenti lenitivi e riparatori. La nifedipina è usata per ridurre il tono muscolare e lo sfintere di Oddi (responsabile del rilascio della bile).

Assunzione limitata di grassi, cibo fastidioso. Il colagogo e la stimolazione della produzione di rimedi biliari per l'ipertensione non vengono utilizzati.

Il trattamento ipercinetico di DZhVP nei bambini prevede l'uso di farmaci che rafforzano il sistema nervoso e riducono l'eccitabilità, nonché per alleviare il dolore e lo spasmo. Il dosaggio dei farmaci per i bambini è inferiore a quello degli adulti, è determinato dal medico. Le infusioni di erbe - ginseng, eleuterococco - sono utili per il sistema nervoso.

Colagogo con discinesia

Con la discinesia ipotonica, c'è una mancanza di bile per digerire il cibo. Se il fluido viene prodotto in quantità sufficiente, quindi a causa della bassa attività della bolla, si verifica il suo ristagno. Inoltre caratteristica:

Il ricevimento di farmaci coleretici aiuta ad aumentare il tono della cistifellea, rafforzare la funzione contrattile e prevenire il ristagno della bile, che può portare allo sviluppo di processi infiammatori nel corpo. I preparati per la discinesia biliare in base alla loro azione sono divisi in 3 gruppi:

  • coleretici;
  • cholekinetics;
  • cholespasmolytics.

I coleretici sono farmaci che stimolano la produzione di bile. Aumentare il deflusso della secrezione e aumentare la contrattilità in caso di colecinetica della discinesia biliare. I colopasmolitici sono compresse o soluzioni iniettabili che alleviano lo spasmo e il dolore..

Il ricevimento di farmaci coleretici con discinesia della cistifellea può essere combinato con il riscaldamento dell'organo - questa procedura è chiamata tubatura. Aiuta a rimuovere la bile stagnante dalla vescica, alleviare lo spasmo. Dopo aver assunto il farmaco, è necessario collegare un termoforo sul lato destro. Questo trattamento della discinesia della cistifellea contribuisce al deflusso della bile.

Nel trattamento della discinesia biliare nei bambini, vengono utilizzati gli stessi farmaci, ma in un dosaggio inferiore. Le medicine per bambini più popolari sono i rimedi a base di erbe e gli animali contenenti bile secca.

Oltre a assumere farmaci per il trattamento della discinesia biliare, è necessario normalizzare il regime, evitare lo stress, non mangiare cibi grassi, fritti e affumicati, alcol e altri prodotti che aumentano il carico sul tratto digestivo. La dieta per discinesia deve necessariamente includere zuppe, cereali (caldi o caldi), verdure in umido o bollite, ricotta e altri prodotti caseari.

coleretici

Le medicine contengono estratto secco di bile animale, enzimi digestivi, sostanze chimiche che aumentano il volume della bile prodotta. Alcuni preparati coleretici contengono estratti vegetali che contribuiscono alla produzione e alla secrezione naturale della bile. Questo effetto ha droghe:

Cholekinetics

Stimola la secrezione di bile dalla vescica nel duodeno. Sono utilizzati per la procedura di tubazione e vengono regolarmente assunti per la discinesia di tipo ipocinetico. Nominato con ristagno della bile:

  • Solfato di beberina;
  • Solfato di magnesio;
  • Gepabene;
  • Oxafenamide;
  • Soluzione di sorbitolo;
  • Holosas.

Si consiglia di utilizzare infusi di erbe e decotti di erbe con un effetto coleretico: stimmi di mais, ortica, menta, melissa, assenzio, stimmi di mais, tanaceto, crespino.

Cholespasmolytics

I farmaci che alleviano lo spasmo e alleviano il dolore sono usati sia per la discinesia ipercinetica che per l'ipocinetica. Più comunemente usato in bambini e adulti:

I farmaci più efficaci

L'agente più comunemente usato nel trattamento delle malattie del fegato e della cistifellea è Allohol. Include bile animale secca, estratti di aglio, ortica e carbone attivo. Lo strumento stimola la produzione e il deflusso della bile, migliora la motilità dell'intero sistema digestivo. Grazie alla sua origine naturale, non danneggia le donne in gravidanza e in allattamento.

È prescritto per adulti e bambini, il dosaggio è determinato dal medico. Il farmaco non può essere utilizzato per le malattie:

  • epatite acuta;
  • un'ulcera allo stomaco o all'intestino;
  • distrofia epatica;
  • ittero ostruttivo;
  • discinesia ipertonica.

Il colenzimo, come Allochol, contiene bile secca. Nella sua composizione ci sono enzimi necessari per la digestione del cibo: amilasi, lipasi, tripsina. È usato come azione combinata per normalizzare la digestione, stimolare la produzione di bile. I medici non raccomandano questo farmaco durante l'esacerbazione di pancreatite, ulcera peptica dello stomaco e dell'intestino, con ittero ostruttivo. Durante la ricezione, raramente si verificano effetti collaterali sotto forma di prurito ed eruzioni cutanee, bruciore di stomaco.

Un altro farmaco ampiamente utilizzato è la nicodina. Il suo principale ingrediente attivo è l'idrossimetilnicotinamide (un derivato dell'acido nicotinico e della formaldeide). L'azione di una sostanza sintetica sul tratto digestivo è simile a quella naturale: favorisce la produzione di bile e aumenta il tono dell'organo. Non ci sono controindicazioni, ad eccezione dell'intolleranza individuale. Con aumento del dolore e disturbi digestivi, interrompere l'assunzione del medicinale.

Tra i preparati a base vegetale, l'Hofitol è il più popolare. Si basa sull'estratto di foglie di carciofo. Ha un effetto benefico sul fegato, riduce il colesterolo, viene usato come agente coleretico.

Il fegato e la cistifellea migliorano l'epatoprotettore Essentiale Forte N. Contiene sostanze coinvolte nella rigenerazione cellulare, fosfolipidi e un complesso di vitamine. Il farmaco promuove la digestione del cibo, non ha controindicazioni, è consentito alle donne in gravidanza.

Trattamento della discinesia biliare nei bambini

Negli adolescenti, la causa principale della discinesia è la dieta irregolare, il cibo secco. I bambini piccoli sono a rischio di questa malattia in presenza di invasione elmintica, altre malattie gastrointestinali e distonia vegetovascolare. La discinesia di tipo ipercinetico si sviluppa spesso con tensione nervosa e stress. A volte ci sono anomalie congenite della cistifellea che impediscono il deflusso della bile. Le manifestazioni della malattia sono le stesse degli adulti.

Per i bambini, i seguenti farmaci sono sicuri:

  • Valeriana, Persen, Novopassit - sedativi per discinesia di tipo ipercinetico;
  • Spasmol, Papaverine, No-spa - per alleviare il dolore e i crampi;
  • Osalmide, Allohol, Magnesia - stimolano la produzione di bile con discinesia ipocinetica;
  • piante medicinali - stimmi di mais, calendula, rosa canina, crespino, tanaceto, erba celidonia.

Sia i bambini che gli adulti con problemi alla cistifellea beneficiano di acque minerali o decotti alle erbe basati su di essi. È necessario osservare una dieta e una dieta. Spesso, il medico raccomanda un massaggio ai bambini per normalizzare il tono muscolare, l'elettroforesi, la terapia fisica. È necessario evitare lo stress e aumentare lo stress, sia mentale che fisico.

Discinesia biliare nei bambini

Le cause

Le cause della malattia sono spesso associate a:

  • inclusione di cibi piccanti e grassi nella dieta;
  • grandi intervalli tra i pasti;
  • eccesso di cibo o abuso di dolci sullo sfondo dell'inattività - uno stile di vita sedentario.

Anche provocare attacchi di discinesia sono in grado di:

  • giardiasi intestinale;
  • allergia al cibo;
  • intossicazione del corpo;
  • elmintiasi;
  • malattie gastrointestinali (ulcera, gastrite);
  • stress, nevrosi;
  • Epatite virale;
  • diabete;
  • predisposizione genetica.

Nello sviluppo della discinesia biliare, viene assegnato un ruolo speciale alla nevrosi del sistema nervoso centrale, in cui viene interrotta la regolazione della formazione e della secrezione biliare. Il predominio del tono delle sezioni simpatiche e parasimpatiche del NS provoca spasmi o ipotensione degli sfinteri del tratto biliare, a causa dei quali il deflusso della bile è compromesso e la sua composizione e proprietà subiscono cambiamenti.

Sintomi

I sintomi della patologia si manifestano in diversi modi, a seconda della sua forma. In totale, ci sono due tipi di malattia: discinesia biliare ipertensiva e ipotonica.

Il dolore nell'ipocondrio destro è uno dei sintomi più comuni di DZHVP

La discinesia ipertonica è accompagnata da ipertonicità della cistifellea e dei suoi dotti. I sintomi di questa forma di patologia si manifestano:

  • dolori parossistici periodici nell'ipocondrio destro e nell'ombelico, che a volte sono in grado di irradiarsi alla spalla o alla scapola;
  • disturbi dispeptici corti: nausea, gonfiore, alterazione delle feci;
  • attacchi dell'IRR: collasso, sbalzi d'umore, pianto, irascibilità, cefalalgia, tachicardia.

Alla palpazione della zona della cistifellea, viene determinato il suo dolore, la dimensione del fegato è nei limiti normali.

Nei bambini con una forma ipotonica della malattia, si osservano ipotonia e inibizione della funzione contrattile dell'organo interessato. I sintomi di questo tipo di patologia si manifestano:

  • dolori persistenti, doloranti ed esplosivi nell'ipocondrio o nell'ombelico destro;
  • secchezza e una sensazione di amarezza in bocca;
  • avversione a cibi grassi e "pesanti";
  • eruttazione;
  • nausea
  • vomito (a volte);
  • disturbi delle feci - costipazione o diarrea.

Un bambino malato soffre di una sindrome vegetativa. La palpazione dell'addome può mostrare un aumento e un atonia dell'organo malato.

Un'altra forma di malattia è mista. È caratterizzato da una combinazione di manifestazioni di varietà ipertoniche o ipotoniche di discinesia.

Diagnostica

Un attacco di discinesia può essere sospettato da lamentele soggettive del bambino o dei genitori. Confermare o confutare la diagnosi aiuterà gli ultrasuoni della cistifellea e dei suoi condotti, la cistografia.

Con l'iperfunzione della cistifellea, viene registrata una diminuzione delle dimensioni dell'organo, parallelamente a questa, un'accelerazione del suo svuotamento.

Con l'ipocinesia, al contrario, l'organo diventa più grande. Il processo di svuotamento avviene a un ritmo normale o leggermente rallentato..

Nei dati di un esame del sangue di laboratorio, non ci sono deviazioni dagli indicatori normali per il bambino.

Come supplemento allo schema di esame principale, al paziente viene assegnato un coprogramma (analisi delle feci) per identificare le uova di elminto e studiare i parametri generali delle feci.

Trattamento della malattia, raccomandazioni cliniche

Le raccomandazioni cliniche vengono fornite individualmente, tenendo conto della forma della malattia e della gravità dei sintomi

DZhVP può avere eziologia primaria e secondaria. Nella seconda situazione, è importante scoprire ed eliminare le cause del disturbo. Sarà problematico ripristinare completamente il lavoro dell'impresa..

Il regime terapeutico principale viene sviluppato individualmente, tenendo conto della forma della malattia e della gravità dei sintomi.

Con la discinesia ipertensiva, ai bambini vengono prescritti farmaci antispasmodici con platifillina, drotaverina o papaverina. Si consiglia di utilizzare farmaci coleretici che stimolano la secrezione della bile. Vengono selezionati principalmente medicinali a base di erbe - Allohol, Holagon, ecc. È consentito utilizzare decotti a base di erbe e rimedi a base di erbe.

Il trattamento principale è integrato dall'uso di sedativi a base di valeriana officinalis, motherwort, bromo. Sono necessarie procedure termiche (sessioni di ozokerite o bagni di paraffina), fisioterapia, bagni di conifere caldi. Alla fine della fase acuta della malattia, ai bambini viene prescritto un corso di terapia fisica, condotto sotto la guida di un istruttore.

La forma ipotonica del processo patologico è trattata con farmaci che accelerano il deflusso della bile. Questo effetto si ottiene attraverso l'uso di tuorlo d'uovo, xilitolo, sorbitolo, solfato di magnesio. È possibile eliminare la colestasi grazie al tyubage secondo il metodo di Demyanov. Ai bambini vengono prescritti farmaci che hanno proprietà toniche: eleuterococco, pantocrina. Quando il processo patologico si attenua, viene eseguito un ciclo di fisioterapia stimolante, terapia fisica e bagni caldi di anidride carbonica..

Dieta

La dieta è parte integrante del trattamento della discinesia nei bambini. In questo caso, viene prescritta la tabella di dieta n. 5. La dieta dovrebbe essere delicata, a base di prodotti arricchiti con lycetin e avere un effetto lipotropico:

Con un tipo ipotonico di discinesia, la dieta dovrebbe essere basata sull'inclusione nel menu:

  • succhi fatti in casa appena spremuti con polpa;
  • frutta
  • verdure;
  • frutti di bosco;
  • burro e olio vegetale;
  • acqua minerale: Essentukov 17, Arzni et al. (Lo schema per la ricezione di acqua minerale deve essere preso dal medico).

I genitori dovrebbero fornire un'alimentazione frazionata a un bambino malato. Devi mangiare cibo in piccole porzioni 5 volte al giorno. Il cibo deve essere cotto a vapore, il cibo deve essere macinato prima del trattamento termico e se i bambini di un anno soffrono di discinesia biliare, macinare allo stato di purea.

Nel caso del tipo di ipertensione della malattia, si consiglia di utilizzare acqua a bassa salinità - Slavyanskaya, Essentukov 4 o 20, Smirnovskaya, Narzan 7. Per un bambino, la bevanda deve essere riscaldata a una temperatura di 40 ° C.

Con forte dolore, il bambino deve rispettare il riposo a letto. Se al paziente sono state diagnosticate malattie infettive e infiammatorie del tratto gastrointestinale, viene prescritta una terapia appropriata.

Ricette popolari

Con DZHVP, tali rimedi popolari saranno efficaci:

  1. Versare un cucchiaio di scaglie di Ercole con 50 ml di acqua bollente e insistere fino a quando non si "gonfiano". Dopo il raffreddamento, la sospensione risultante può essere somministrata al bambino. Devi mangiare il piatto mezz'ora prima del pasto principale 2 volte al giorno - al mattino e alla sera. Si raccomanda di effettuare tale trattamento durante l'intero corso della terapia farmacologica..
  2. Utile per cistifellea e cinorrodi. 1 cucchiaio. l impastare le bacche fino al succo, versare un bicchiere di acqua bollente e coprire. Metti la miscela a fuoco basso e fai bollire per 3-4 minuti. Quindi rimuovere la medicina dalla stufa e insistere per altre 3-4 ore. L'infusione finita viene ben filtrata e portata al suo volume originale con acqua bollita. Il bambino deve ricevere il medicinale 3 volte al giorno mezz'ora prima dei pasti. Dose singola - 100 ml di infusione. In una bevanda calda, ma non calda, puoi aggiungere un po 'di miele - migliorerà il gusto del medicinale. Il cinorrodo ha proprietà antinfiammatorie e regola l'attività del tratto digestivo.

Queste ricette possono essere alternate nel corso del trattamento. È consentita anche una combinazione di questi, ma prima di ciò i genitori di un bambino malato dovrebbero consultare un pediatra o un gastroenterologo.

Possibili complicazioni

In assenza di trattamento, una tale malattia può provocare lo sviluppo di un bambino:

  • malattie del duodeno;
  • gastrite;
  • colecistite;
  • patologie epatiche.

Con la forma ipotonica della malattia, si verifica la colestasi - ristagno della bile. Può portare ad altre complicazioni, non meno pericolose: coliche epatiche e calcoli biliari. Inoltre, il processo infiammatorio dalla cistifellea è in grado di andare al pancreas con il successivo sviluppo di pancreatite acuta.

Azioni preventive

Dieta - l'assistente principale nel trattamento e nella prevenzione della discinesia biliare

Per prevenire l'iniziale o il ri-sviluppo della malattia nei bambini, i pediatri e i gastroenterologi raccomandano di prestare particolare attenzione alla dieta del bambino. Dovrebbe essere protetto dal consumo di cibi freddi o caldi. Si consiglia invece di includere nel menu prodotti di origine vegetale: frutta, verdura, bacche, cereali e cereali.

È utile utilizzare prodotti lattiero-caseari fermentati - ricotta, panna acida, latte cotto fermentato, kefir. Se possibile, non dovrebbero essere acquistati, ma a casa. Se il bambino non ha allergie, deve dare le uova - bollite o sotto forma di frittata di vapore.

In assenza di ipersensibilità, puoi includere burro e oli vegetali nella dieta dei bambini. Insieme ai prodotti di cui sopra, aiutano a mantenere il normale tono della cistifellea..

La discinesia biliare è un grave disturbo funzionale, i cui sintomi sono difficili da rilevare nelle fasi iniziali dello sviluppo della malattia. Ma se sono stati notati, non possono essere ignorati..

Se i genitori cercano assistenza medica in modo tempestivo, la patologia può essere curata senza conseguenze per la salute dei bambini. La cosa principale è seguire costantemente le raccomandazioni cliniche fornite dal pediatra o dal gastroenterologo pediatrico.

Fegato sano

Navigazione rapida della pagina

Caratteristiche della manifestazione di discinesie coleretiche

Cos'è? La discinesia biliare (DZHVP) è una disfunzione del sistema biliare a causa dell'assenza o della motilità muscolare prematura della cistifellea, portando a deflusso biliare compromesso.

  • Quando si diagnostica la patologia - seguendo una dieta, diventando parte integrante dello stile di vita.

Processo di sviluppo

La bile, secreta nella parte superiore dell'intestino tenue, aiuta il corpo a digerire e assimilare il cibo. La sua consegna al duodeno è garantita dalle funzioni contrattili della cistifellea e dal rilassamento del caso fibro-muscolare (sfintere di Oddi), sotto l'influenza degli ormoni della colecistochinina.

Ne consegue che il normale processo di secrezione biliare verso la "destinazione finale" dipende dal livello quantitativo di ormoni, dal tono della bile che si accumula, dallo stato del suo sistema muscolare e dalla pervietà dei dotti cistici e biliare.

Le violazioni della regolazione contrattile nella cistifellea sono dovute alla manifestazione di discinesie primarie, più spesso manifestate in persone di natura astenica con presenza di disturbi mentali e nevrotici.

È quasi dieci volte più comune nelle donne che negli uomini. Le patologie della genesi endocrina, in particolare la menopausa e i processi patologici nelle gonadi, possono servire come fattore nello sviluppo della malattia..

DZhVP secondario si sviluppa sullo sfondo di gravi problemi nel tratto gastrointestinale - duodenite, gastrite, colite cronica o enterocolite.

Ad esempio, nelle malattie infiammatorie della parte iniziale dell'intestino (ulcera duodenale 12), il rilascio completo degli ormoni della colecistochinina da parte delle cellule della mucosa intestinale viene interrotto, creando i prerequisiti per lo sviluppo di DZhVP.

  • Provoca lo sviluppo della malattia e dei processi infiammatori con colecistite e disturbi nel sistema epatobiliare, portando alla formazione di calcoli nel sistema biliare.

I principali fattori di ridotta motilità del GP sono:

  1. Cambiamenti nella composizione chimica della bile a causa di alterate funzioni secretorie e proteiche degli epatociti.
  2. Fallimento delle funzioni regolatorie del sistema nervoso, con conseguente disfunzione della motilità del deflusso biliare.

Lo sviluppo della discinesia biliare coleretica può portare a violazioni della secrezione degli ormoni motilina e colecistocina nel tratto digestivo, con patologie croniche nell'intestino tenue.

La violazione della secrezione biliare nell'intestino viola le sue funzioni protettive e provoca uno squilibrio della microflora e discinesia intestinale.

La mancanza di un trattamento tempestivo porta al ristagno della bile, alla sua infezione, al movimento del chimo (contenuto dell'intestino) nella cavità della cistifellea (che, in linea di principio, non dovrebbe verificarsi), contribuendo allo sviluppo di reazioni infiammatorie - colecistite.

Sintomi di discinesia biliare

La manifestazione dei sintomi della discinesia biliare dipende dalla cinesi biliare (movimento) e dal tono muscolare. A questo proposito, il processo patologico è diviso in quattro forme di disturbi:

  1. Ipotonico - ipomotore, a causa di una diminuzione del tono muscolare e dei muscoli della valvola (sfintere).
  2. Ipertensivo - ipermotore, manifestato a causa dell'aumentato tono muscolare.
  3. Forma ipocinetica caratterizzata da un lento deflusso biliare e dal suo lento rilascio.
  4. Ipercinetico, manifestato con deflusso biliare attivo e rilascio acuto.

Una tale divisione dettagliata in forme viene utilizzata dai medici nella diagnosi, nella pratica clinica - DZhVP sono divisi in manifestazioni ipotoniche e ipertensive. Esiste anche una forma mista della malattia, manifestata da segni di entrambe le forme con una diversa valutazione della gravità.

Sintomi di ipertensione

Questa forma di patologia si manifesta più spesso in giovane età. I sintomi sono simili alla manifestazione di colecistite acuta o cricche renali..

I sintomi sono espressi da dolori acuti, acuti e con cuciture nella zona del fegato con irradiazione nell'area della scapola e del braccio destro. Rinforzato sotto carichi e camminata veloce.

Sullo sfondo di dolori acuti, si sviluppa una pronunciata sindrome di manifestazioni dispeptiche, sotto forma di nausea, vomito, diarrea, la lingua è coperta da un rivestimento bianco. Si notano sintomi asenovegetativi: emicranie frequenti, debolezza, segni di anoressia.

Segni di una forma ipotonica di JVP

Si sviluppa in pazienti che hanno attraversato il traguardo dei quarant'anni. L'intensità dei dolori di ipocondrio nella parte destra è leggermente inferiore. Segni di sintomi dispeptici di solito compaiono dopo aver mangiato. Più spesso notato:

  • Eruttazione amara e nausea, a volte vomito;
  • Intestino gonfiato (flatulenza);
  • Movimenti e costipazione intestinali irregolari;
  • Segni di liposi (obesità).

Spesso questa forma di malattia porta alla stasi biliare, contribuendo alla formazione di calcoli e allo sviluppo della colelitiasi. Con l'aggiunta dell'infezione, si sviluppano processi infiammatori nei dotti biliari (colangite) o nella cistifellea (colecistite).

Sintomi di discinesia biliare nei bambini

Lo sviluppo della discinesia biliare nei bambini si basa sul fallimento della funzione regolatoria del sistema nervoso. Nei neonati, i sintomi dei processi patologici nel sistema biliare sono dovuti a una violazione del sistema nervoso centrale nel periodo di sviluppo perinatale o nel processo del travaglio.

Nei bambini più grandi, questa è una conseguenza dei disturbi del sistema nervoso centrale (vegetativo), causati da sovraccarico psico-emotivo e stress. Tutte le attività intellettuali o fisiche dovrebbero essere misurate e fattibili per il bambino.

Tutti i sintomi della discinesia biliare nei bambini sono associati a una ridotta sincronizzazione muscolare delle funzioni della cistifellea e del caso fibro-muscolare (sfintere). È questa disfunzione che determina i segni clinici della malattia..

Sotto forma di un corso ipercinetico, le cuciture di ipocondrio o nella parte destra si verificano a causa di un grande stress fisico o emotivo o dopo aver mangiato cibi fritti e grassi. Tutto ciò provoca contrazione spastica dei muscoli dello sfintere o intensa contrazione muscolare della cistifellea.

  • A volte può verificarsi dolore colico a breve termine nella regione ombelicale. Scompare rapidamente se il bambino si accovaccia, piegando le ginocchia.

I sintomi della discinesia biliare ipocinetica sono causati dalla distensione della cavità della cistifellea causata da sovraccarichi psicoemotivi ed errori nutrizionali. Si manifesta come un dolore sordo nel fianco, il bambino è malato, l'appetito è ridotto, l'amarezza in bocca e compaiono eruttazione, gonfiore e costipazione.

Quando si esamina il bambino si nota:

  • Placca sulla lingua;
  • La pelle acquisisce un colore grigio-pallido;
  • I jab compaiono agli angoli delle labbra;
  • La sclera dell'occhio acquisisce un leggero giallo;
  • Segni di extrasistole (aritmia cardiaca).

Screening per sospetta discinesia biliare

L'esame diagnostico per sospetta discinesia biliare si basa sulla manifestazione di segni della malattia e sulla loro connessione con l'alimentazione del paziente. Vengono utilizzati metodi diagnostici di laboratorio e strumentali, tra cui:

  1. Esame ecografico, che consente di diagnosticare anomalie dello sviluppo congenito, formazione di calcoli, segni indiretti di processi infiammatori. In combinazione con gli ultrasuoni con ulteriori test con una "colazione coleretica" aiutano a valutare la funzione contrattile dell'organo.
  2. Colangiografia endoscopica retrograda
  3. Metodo endoscopico di FEGDS;
  4. Campionamento biliare mediante sondaggio duodenale per rilevare la presenza parassitaria e batterica, per una valutazione funzionale dell'intero sistema biliare.

Trattamento di discinesia biliare, droghe

Il trattamento terapeutico della deskinesia del tratto biliare comprende:

  • Terapia farmacologica; tecniche fisioterapiche;
  • Raccomandazioni dietetiche;
  • Trattamento spa o spa.

Terapia farmacologica - trattamento farmacologico

Con la discinesia biliare, il trattamento farmacologico inizia con la correzione del sistema nervoso centrale. Per entrambe le forme di discinesia, vengono prescritte proprietà sedative e toniche: valeriana e erba madre, aralia e citronella, eleuterococco o leuzea sotto forma di tinture, preparati contenenti bromuro. Eglonil - per ridurre le condizioni nevrotiche.

Per aumentare le funzioni secretorie della formazione della bile e il suo normale rilascio nel lume intestinale, vengono prescritti preparati di azione coleretica di origine sintetica e vegetale: “Allohol”, “Cholenzym”, “Colecina”, “Lubobil” o “Nicodin”, “Oxafenamide”, Tsekvalon ”.

Per aumentare il tono dei muscoli della vescica e ridurlo nei muscoli dei dotti, vengono prescritti farmaci che hanno un effetto antispasmodico. Può essere - preparati di magnesio, sorbitolo e xilitolo, "berberina bisolfato" ed "Eufillina".

Per il dolore acuto - "Nifedipina" o "Nitroglicerina" nel dosaggio dell'età.

La selezione di farmaci nel trattamento della discinesia biliare viene effettuata secondo la forma della malattia con un dosaggio individuale specifico e la durata del corso dei ricevimenti.

Tecniche fisioterapiche

La fisioterapia per DZhVP include:

  • L'introduzione di farmaci spasmolitici nel corpo mediante elettroforesi;
  • Corso individuale di sonno elettrico;
  • Trattamento tonico generale con procedure di corrente galvanica;
  • Faradization;
  • Terapia diadinamica.

Con segni di colestasi intraepatica, viene eseguita una procedura per il tubo (lavaggio) della vescica e dei suoi condotti.

Dieta per DZhVP - raccomandazioni nutrizionali

Con la forma ipertonica di DZhVP, le sostanze irritanti alimentari non dovrebbero essere incluse nella dieta, l'assunzione di grassi dovrebbe essere limitata. Assunzione raccomandata di acqua riscaldata, degassificata, a basso contenuto di minerali - 1 l / giorno in cinque dosi.

Con la discinesia biliare ipomotoria, l'assunzione di cibo deve essere aumentata fino a sei volte al giorno. La dieta dovrebbe consistere in cibi e piatti che causano un effetto coleretico. La dieta dovrebbe contenere sali di magnesio e fibre di origine vegetale. L'acqua dovrebbe essere altamente mineralizzata. Prendi 3 volte al giorno, un bicchiere un'ora prima dei pasti. L'importo totale non deve superare 0,5 - 0,6 litri.

Il normale funzionamento del sistema biliare dipende da una dieta adeguata, compresi i prodotti che contribuiscono alla sua attività funzionale.

La razione dietetica per JVP dovrebbe consistere in:

  • da cereali e pasta;
  • frutta e verdura in qualsiasi preparazione;
  • pane di farina di segale e crusca;
  • varietà dolci di bacche;
  • primi piatti vegetariani;
  • carne magra bollita, è preferibile il pollame;
  • grassi e oli di origine vegetale;
  • succhi di frutta e verdura;
  • un tuorlo di pollo e proteine ​​a volontà;
  • dolci senza miele, zucchero e cioccolato.

Il cibo deve essere frequente e dosato con intervalli uguali tra i pasti. A causa del rispetto delle regole dietetiche, è possibile controllare facilmente il rilascio di bile e migliorare le condizioni del sistema vitale.

La prognosi per DZHVP, non complicata da patologie croniche, è buona. Con l'identificazione tempestiva e l'eliminazione della causa della malattia, la discinesia è completamente guarita..

Cosa devi sapere sulla discinesia biliare?

La discinesia biliare è spesso confusa con la malattia del calcoli biliari e la colecistite. Come si manifesta questo complesso di sintomi? Vale la pena andare in panico per qualsiasi dolore nell'ipocondrio giusto e quali sottigliezze mediche ci sono nel trattamento delle discinesie? Lo racconta un gastroenterologo praticante della clinica di classe del centro medico di Kaliningrad Robia Damirovna Arabova.

Cos'è la discinesia biliare, come si manifestano?

Infatti, la discinesia della cistifellea (abbreviata DZHVP) non è un sintomo pronunciato separato, ma un complesso di sintomi. Sorgono a causa del fatto che la funzione contrattile della cistifellea e il tono degli sfinteri del tratto biliare sono disturbati. Le contrazioni possono essere non abbastanza forti o, al contrario, più forti del necessario. Di conseguenza, la bile nel duodeno viene secreta in volume insufficiente o eccessivamente.

Le discinesie si manifestano in diversi modi, a seconda del tipo di danno motorio. Molto spesso, il dolore si verifica nell'ipocondrio destro o nella regione dello stomaco, di diversa natura, a volte di notte. Il dolore può irradiarsi (dare) sotto la scapola destra o può essere l'herpes zoster. La sindrome dispeptica si manifesta con nausea, talvolta vomito, amarezza in bocca, gonfiore, costipazione. Fatica, irritabilità, disturbi del sonno sono anch'essi caratteristici..

Posso in qualche modo suggerire in anticipo se avrò la discinesia biliare? Chi è a rischio?

Se parliamo di HDL primario, si sviluppano in persone con disfunzione autonomica, disturbi d'ansia, più spesso nelle donne e spesso già nell'adolescenza, in giovane età. La displasia biliare secondaria si verifica con malattie del tratto digestivo come epatite, colecistite, ulcera peptica del duodeno, con malattia del calcoli biliari, dopo la rimozione della cistifellea. La gravidanza, l'uso di contraccettivi, il digiuno prolungato o una dieta rigorosa, la presenza di diabete mellito, ipotiroidismo e alcune altre malattie croniche svolgono un ruolo.

Questa malattia può verificarsi se si seguono diete rigide o, al contrario, si mangiano molti cibi grassi? È in qualche modo legato allo stile di vita?

Il dolore con displasia può essere scatenato, ad esempio, mangiando cibi oleosi e piccanti, oppure possono essere causati da stress psicoemotivo. Si scopre una specie di due gruppi di locali.

Ho già detto che la nutrizione irregolare, la fame e la dieta svolgono un ruolo nello sviluppo dell'HDL. Ad esempio, una dieta rigorosa con la completa esclusione dei grassi può provocare una diminuzione della funzione motoria della cistifellea. Inoltre, si può verificare una ridotta motilità della cistifellea e del tratto biliare se si abusano di snack "in viaggio", "fast food", con pasti abbondanti prima di coricarsi, sia uno stile di vita sedentario che un effetto sull'obesità. Ma abbastanza spesso le discinesie si trovano anche con uno stile di vita e una dieta perfettamente corretti - in presenza di disturbi d'ansia, in personalità accentate. Lo stato psico-emotivo in questa malattia è molto importante e non può essere scontato..

La discinesia biliare può verificarsi nei dolori addominali notturni?

Il dolore addominale notturno è un sintomo molto allarmante quando è necessario consultare immediatamente un medico. Questa può essere una manifestazione di discinesia e ulcera peptica, colecistite, pancreatite acuta. Con la loro esacerbazione, è necessaria un'attenzione medica urgente. In generale, un medico dovrebbe essere consultato in tutti i casi in cui la sindrome del dolore è apparsa per la prima volta e la sua causa non è chiara. Soprattutto con intenso dolore addominale, accompagnato da vomito o febbre.

Che tipo di esami devono essere eseguiti da un medico per diagnosticare la "discinesia biliare"?

Un'ecografia della cavità addominale e della cistifellea viene utilizzata per diagnosticare DZHVP e una diagnosi differenziale con altre malattie con una valutazione della funzione (a stomaco vuoto e dopo colazione coleretica), FGDS con esame della papilla duodenale grande in cui si apre il dotto biliare comune, un esame del sangue biochimico con lo studio di campioni di fegato e enzimi pancreatici. Meno comunemente: colangiopancreatografia MR, tomografia computerizzata, ecografia endo e altri metodi.

Quali metodi di trattamento della discinesia biliare sono considerati i più efficaci e quali sono obsoleti? È obbligatorio bere droghe coleretiche?

La moderna terapia per la discinesia biliare è la dieta, l'uso di antispasmodici e procinetici, antibiotici per la contaminazione microbica del duodeno (se i patogeni sono "sistemati" lì), enzimi pancreatici per normalizzare la digestione dei grassi, farmaci coleretici. Con la variante ipocinetica di JVP, in presenza di fanghi biliari (un coagulo che non cambia forma quando si cambia la posizione del corpo), sono necessari farmaci coleretici - impediscono la formazione di calcoli biliari.

Alcuni medici raccomandano l'Hofitol per la discinesia biliare, sebbene questo farmaco non abbia efficacia dimostrata. Giustificato o no?

Sì, non ci sono così tanti farmaci con un comprovato effetto coleretico, ad esempio l'acido ursodesossicolico. Ma i rimedi erboristici, in particolare l'hofitolo, sono abbastanza efficaci, sebbene non abbiano condotto ricerche scientifiche randomizzate controllate. Il fatto è che tali studi sono sempre molto costosi e non tutti i produttori possono permettersi di condurli. Soprattutto in relazione a preparazioni a base di erbe poco costose e di lunga durata. Molti pazienti affermano di essere aiutati da un "penny" allohol. Anche un farmaco con un effetto non dimostrato. Ma efficace.

Devo visitare regolarmente un gastroenterologo con DZHVP, ad esempio, una volta ogni tre mesi o una volta ogni sei mesi, o dovrei consultare un medico in modo sintomatico?

Il mio compito come medico è insegnare al paziente a non provocare esacerbazioni di DZhVP e far fronte con successo alle manifestazioni della malattia, anche da solo. Selezioniamo la terapia, controlliamo il trattamento e il paziente, a seconda dello stato del corpo e della personalità, decide se consultare un medico solo durante un'esacerbazione o anche in modo profilattico. Ma dobbiamo ricordare che con la comparsa di nuovi sintomi, un cambiamento nella natura, intensità, radiazione del dolore - è importante non perdere l'aggiunta di un'altra patologia. Quindi è necessario contattare uno specialista.

Affronti le conseguenze dell'automedicazione per le discinesie e come appare?

L'automedicazione per discinesia è principalmente la selezione di farmaci a caso, secondo il principio di "qualcuno consigliato". Molto spesso, con questo "trattamento", i pazienti assumono farmaci coleretici che possono migliorare la contrattilità della colecisti, ma non bere antispasmodici. E questo in presenza di ipertonicità dello sfintere di Oddi può persino portare ad un aumento del dolore.

Con un trattamento improprio di DZhVP, è possibile la formazione di calcoli alla cistifellea, lo sviluppo di pancreatite acuta o cronica, colecistite, gastrite da reflusso. È difficile trattarli, influenzano molto seriamente la loro salute, quindi, in caso di discinesia, non raccomando categoricamente la terapia indipendente.

Hai detto che le manifestazioni di DZhVP possono essere collegate allo stato psicoemotivo del paziente. Cosa fare in questi casi?

Abbastanza spesso, i pazienti notano un miglioramento durante il trattamento con antispasmodici e farmaci coleretici, ma dopo un po 'i sintomi ritornano. Quindi i pazienti pongono al medico la domanda: “Perché? Dopo tutto, seguo una dieta! Pensavo di essere guarito per sempre! ” E poi comprendiamo che per qualsiasi malattia funzionale del tratto gastrointestinale, uno dei più importanti fattori causali è emotivo, disturbi d'ansia, ridotta resistenza allo stress e basse capacità di adattamento del sistema nervoso. È in questi casi che è necessario lavorare con uno psicologo, uno psicoterapeuta.

Prendi un appuntamento con Robi Damirovna Arabova sul sito web o per telefono (4012) 33-44-55.
Quando si registra sul sito, uno sconto del 20% sull'appuntamento iniziale.

Discinesia biliare (JVP): cause, sintomi, diagnosi e trattamento

La discinesia biliare è una violazione dei dotti biliari e delle pareti della cistifellea. Il risultato di tali interruzioni è un disturbo della secrezione misurata della bile nell'intestino.

La bile è direttamente coinvolta nella scomposizione degli alimenti ed è uno degli elementi più importanti dei succhi digestivi..

Inoltre, a causa dell'effetto irritante, è in grado di stimolare l'intestino..

Questa malattia gastrointestinale non può essere ignorata, poiché può ridurre significativamente la qualità della vita..

Per non perdere l'insorgenza dello sviluppo della malattia, è necessario conoscere i principali sintomi che la accompagnano.

Sintomi

I sintomi della malattia possono variare in base alla forma della patologia: ipercinetica o ipercocinetica.

I seguenti sintomi sono caratteristici della patologia ipercinetica:

  • dolore acuto nella parte destra quando si cammina e lo stress;
  • bruciore allo stomaco dopo lo stress e mangiare dolci;
  • feci molli;
  • nausea, vomito con la bile;
  • rivestimento bianco sulla superficie della lingua;
  • apatia, affaticamento, sintomi di affaticamento cronico;
  • appetito alterato o sua completa assenza;
  • mal di testa.

Può comparire colica biliare, accompagnata da un frequente battito cardiaco, attacchi di panico, intorpidimento delle braccia e delle gambe, nonché sensazioni dolorose sotto la costola destra.

I sintomi sono caratteristici della patologia ipocinetica:

  • perdita di peso;
  • la costipazione è cronica;
  • l'appetito è compromesso;
  • l'intensità della cistifellea diminuisce, nella parte destra c'è una pesantezza.

Nella fase avanzata, è possibile la ritenzione della bile nei dotti biliari. È accompagnato da prurito della pelle, colorandoli e proteine ​​degli occhi in giallo.

Sintomi tipici di entrambi i tipi di malattia:

  • maggiore irritabilità;
  • aumento della sudorazione;
  • sapore amaro in bocca;
  • placca giallastra sulla lingua;
  • gonfiore;
  • alitosi;
  • diminuzione del desiderio sessuale nel sesso più forte;
  • malfunzionamenti del ciclo mestruale;
  • perdita di appetito.

Le cause

Più spesso, la JVP viene diagnosticata in giovani donne e bambini dai tre anni..

Indugiando nella vescica e nei dotti, la bile inizia ad addensarsi. Ciò porta alla comparsa di pietre e all'interruzione delle caratteristiche della bile..

A causa di problemi con la secrezione biliare, la degradazione dei grassi peggiora, il metabolismo si smarrisce, ci sono difficoltà con la digestione, ecc..

Per evitare che la malattia si sviluppi e inizi a progredire, è necessario conoscere i prerequisiti che contribuiscono al suo sviluppo:

  • pasti irregolari e impropri;
  • malnutrizione;
  • frequenti situazioni stressanti;
  • colecistite cronica;
  • varie allergie;
  • malattie endocrine;
  • infezioni intestinali;
  • disbiosi;
  • menopausa;
  • l'esistenza di parassiti nel corpo;
  • pancreatite e qualsiasi altra deviazione del tratto digestivo;
  • sintomi di VSD;
  • eredità;
  • varie infezioni respiratorie.

Studi in questo settore hanno dimostrato che per la maggior parte, le situazioni direttamente stressanti portano a JVP. Questo perché un esaurimento nervoso provoca la compressione dei dotti biliari e della vescica..

Una grande quantità di bile entra nel duodeno e nel pancreas e il liquido pancreatico viene bloccato.

In futuro, questo liquido può corrodere il pancreas e causare la formazione di pancreatite e diabete. Il trabocco della malattia a dermatite, colecistite, malattia del calcoli biliari non è escluso.

Tipi di discinesia biliare

I principali segni dell'attività del tratto biliare sono considerati il ​​ruolo motorio e l'attività muscolare. Per la natura della violazione, si distinguono 4 tipi di malattia:

  1. Ipotonico - ridotta attività dello sfintere;
  2. Ipertensivo: aumento dell'attività;
  3. Ipocinetico: lenta diminuzione della bile;
  4. Ipercinetico: rapida diminuzione della bile.

Nella pratica medica, viene utilizzata una doppia classificazione, i pazienti devono solo conoscere gli ultimi due tipi.

Diagnostica

Un medico esperto può stabilire una diagnosi di discinesia biliare in base a segni esterni: un'ombra dolorosa e una pelle secca, nausea.

Tuttavia, per non confondersi, è necessario condurre una diagnosi.

La gamma di metodi moderni per diagnosticare jvp è piuttosto ampia e comprende le seguenti procedure:

Esame ecografico della cistifellea

La procedura è preceduta da una dieta specializzata della durata di 3 giorni, dopo di che viene eseguita un'ecografia standard della regione addominale.

Permette di analizzare dimensioni, ambito e deviazioni dei percorsi di output; ispezionare le pietre.

Successivamente, dovresti mangiare cibo che può provocare una spruzzata di bile nel duodeno. Successivamente, il medico esamina l'ordine in cui si muove la bile.

Suono duodenale

Il paziente ingoia una sonda, che avanza verso il duodeno 12, ti permetterà di ottenere il contenuto lì. Un prerequisito per lo studio è eseguire la procedura a stomaco vuoto.

Innanzitutto, prendi il solito contenuto dell'intestino, contenente liquido, bile, succo gastrico. Dopo che il farmaco coleretico viene introdotto nella sonda. Causa uno spasmo della bolla di stomaco. La bile entra nell'intestino dalla vescica, viene presa per la diagnosi.

Dopo un certo periodo di tempo, la bile inizia a fluire lì, che viene anche presa per l'analisi..

A seconda dell'intervallo di tempo tra l'introduzione del farmaco coleretico per ottenere le porzioni studiate, viene fatta una diagnosi.

colecistografia

Consiste nell'esame di dotti e canali biliari extraepatici. L'esame extraepatico dei percorsi comporta la somministrazione orale di una sostanza radiopaca.

In futuro, questa sostanza ti permetterà di vedere con l'aiuto dei raggi X la sequenza di compressione e rilassamento dei muscoli.

L'esame dei canali consiste nell'introduzione della stessa sostanza attraverso un'iniezione. Dopo di che il medico controlla anche il suo movimento.

Colangiografia a risonanza magnetica

Quando sorgono casi controversi, viene utilizzato questo metodo non invasivo. Consiste nell'introdurre un mezzo di contrasto nel corpo e nell'osservarne il percorso usando un riproduttore di risonanza magnetica.

Durante la diagnosi, il paziente si trova in una camera speciale del dispositivo in uno stato stazionario per poco meno di un'ora.

Inoltre, viene eseguita la diagnostica di laboratorio, che include:

  • esame del sangue;
  • analisi delle urine;
  • biochimica del sangue;
  • sgabello recinzione in lamblia.

Discinesia nei bambini

La malattia può verificarsi in bambini con formazione impropria della struttura corporea. Questi includono la sovrapposizione della cistifellea o il rilevamento di un muro al suo interno. Inoltre, esiste un posizionamento doppio o anormale delle vie bile-escretorie.

Negli adolescenti, l'eccessivo stress emotivo può diventare un catalizzatore per l'insorgenza della malattia. Questi includono il carico a scuola, gli scandali familiari, il trasferimento in un'altra città e le seguenti nuove conoscenze a scuola.

Altre cause di discinesia nei bambini includono:

  • trauma alla nascita;
  • precedente epatite A (malattia di Botkin), salmonellosi;
  • allergie di varie eziologie;
  • nevrosi;
  • VVD;
  • sinusite, tonsillite in forma cronica;
  • diatesi artritica.

Lo sviluppo di una tale malattia nei bambini è abbastanza pericoloso, poiché minaccia di peggiorare l'assorbimento del numero necessario di sostanze utili per il corpo. Il corpo in crescita è particolarmente importante da ricevere.

I genitori dovrebbero monitorare il comportamento del proprio figlio. Se sviluppa irritabilità, si ritira, si stanca più velocemente del solito o piange senza una ragione apparente, quindi non sarà superfluo visitare un gastroenterologo pediatrico per escludere la discinesia.

Anche se dopo l'esame si scopre che non c'è malattia, non dovresti rilassarti. Con tali dati psicologici, il bambino è a rischio, è necessario controllare questo momento per evitare lo sviluppo della patologia.

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla routine quotidiana del bambino e alla sua dieta.

Ulteriori sintomi che possono indicare lo sviluppo della malattia:

  • prurito della pelle che appare per una ragione sconosciuta;
  • diarrea e costipazione;
  • l'insorgenza di dolore nell'ipocondrio destro dopo aver mangiato cibi grassi e fritti.

Trattamento farmacologico

Nominato in corsi, ha lo scopo di prevenire la localizzazione del dolore. Aiuta anche a prevenire.

Come trattare la discinesia biliare dirà al medico in base al tipo di discinesia.

Una delle principali cause dello sviluppo della malattia comprende disturbi del sistema nervoso. Pertanto, il primo stadio per sbarazzarsi della malattia dovrebbe iniziare con il ripristino del background psicologico. Solo dopo questo può iniziare il trattamento principale per i problemi di attività del dotto biliare.

Se la fonte della discinesia biliare era un umore depresso, al paziente viene prescritto un ciclo di antidepressivi. Se la fonte era la nevrastenia in mezzo all'ansia, vengono prescritti tranquillanti e antipsicotici. Tali appuntamenti possono essere fatti solo da un terapeuta..

Inoltre, svolgono la terapia per i parassiti, il trattamento della disbiosi e le allergie.

Tipo ipotonico e ipocinetico

Per questo tipo di malattia, vengono prescritti farmaci coleretici. La loro azione è volta ad aumentare il tono della vescica coleretica e migliorare l'attività del tratto biliare.

Inoltre, può essere prescritto un ciclo di farmaci tonici..

Tipo ipertonico e ipercinetico

Vengono utilizzati farmaci che aumentano la formazione della bile. Di conseguenza, la bile diventa più grande, i dotti escretori possono funzionare più a lungo senza contrazioni dolorose. Se necessario, alleviare la tensione dagli antispasmodici prescritti dagli sfinteri.

Terapia in modo popolare

La terapia farmacologica della discinesia biliare è spesso integrata con rimedi popolari.

Nel caso del trattamento della malattia nei bambini, la medicina tradizionale può essere l'unico metodo.

Sulla base della forma della malattia, vengono utilizzate varie erbe..

Con una forma ipertonica, i decotti sono fatti dalle seguenti piante:

Quando viene utilizzata la forma ipotonica:

Le acque minerali hanno un buon effetto: Yessentuki numero 17, 4 e 20, Narzan.

I metodi ausiliari per il trattamento delle vie di espulsione della bile includono:

  • Fisioterapia. Vengono applicati metodi a microonde, correnti dinamiche, elettroforesi.
  • Agopuntura.
  • Massaggio puntuale.
  • Utilizzare nel trattamento delle sanguisughe.
  • Riposo in sanatori gastroenterologici. Il trattamento utilizza acqua minerale.

Prognosi del trattamento

Con un forte desiderio di superare la malattia e seguendo tutte le raccomandazioni del medico, la condizione dovrebbe migliorare in poche settimane.

Una caratteristica di questa malattia è che per molti aspetti dipende dalla psiche e dalla resistenza allo stress, nonché da una corretta alimentazione.

In molti modi, il successo nel trattamento può essere ottenuto normalizzando il regime, assegnando il tempo per il riposo, bilanciando la nutrizione.

I mezzi moderni, se correttamente prescritti, daranno risultati rapidi ed eccellenti, ti permetteranno di tornare al solito ritmo della vita..

Dieta JVP

Poiché una delle cause della malattia include la malnutrizione, è necessario attenersi a una dieta speciale.

La nutrizione speciale è volta a garantire il funzionamento morbido del fegato, un migliore spreco di bile, un lavoro equilibrato delle vie di rimozione della bile, del fegato e di altri organi digestivi.

Un prerequisito è l'uso equilibrato del cibo. Una quantità sufficiente di proteine, i carboidrati dovrebbero essere elencati nel menu giornaliero e il contenuto di grassi dovrebbe essere limitato.

I principi fondamentali della nutrizione in jvp:

La nutrizione clinica è frequente (fino a sei volte al giorno) e in piccole porzioni. È necessario escludere la possibilità di mangiare troppo, il cibo dovrebbe essere organizzato allo stesso tempo.

Tale approccio ti consentirà di configurare la cistifellea per la normale produzione di bile, le sue emissioni nell'intestino si verificano rigorosamente a un orario prestabilito.

Di conseguenza, il deflusso della bile viene normalizzato, il cibo viene digerito e assorbito meglio. Piccole porzioni con assunzione frequente non consentono alla bile di rimanere a lungo nella vescica. Non si verificano crampi alla vescica e al tratto escretore. L'uomo non sente dolore.

I piatti dovrebbero essere cotti bollendo o cuocendo. È accettabile stufare i cibi. È vietato assumere cibi fritti, poiché durante il processo di frittura gli acidi grassi polinsaturi vengono distrutti e si formano sostanze tossiche. Ciò porta ad un aumento del carico sul tratto biliare e sulla vescica, nonché sulla mucosa gastrica.

È escluso mangiare cibi freddi, poiché possono causare accorciamento dei percorsi di rimozione della bile. Non vale la pena mangiare anche piatti molto caldi. Una temperatura calda moderata sarà sufficiente.

Il loro consumo deve essere ridotto. In caso di eccesso, il liquido viene trattenuto e questo a sua volta comporta la concentrazione di muco e complica la sua uscita dalla vescica.

Circa tre litri di liquido dovrebbero essere bevuti al giorno. Tale quantità contribuirà alla diluizione della bile, previene il verificarsi di calcoli e aiuta a rimuovere le tossine..

Da alcol dovrà essere abbandonato o, almeno, limitare in modo significativo il suo utilizzo. L'alcol provoca spasmi dei muscoli e del tratto biliare. Ciò porta al ristagno della bile e dei suoi rifiuti rotti. Spaccando nel fegato, l'alcol aggiunge stress e porta alla formazione di varie malattie.

Il loro alto contenuto si trova nella fibra. La sua inclusione nella dieta della nutrizione terapeutica contribuisce alla normalizzazione dello scarico della bile, abbassando il colesterolo. Inoltre, la fibra impedisce la formazione di calcoli nella cistifellea.

Come con qualsiasi altra dieta terapeutica, questa ha un chiaro elenco di alimenti che non dovrebbero essere consumati. Lista della spesa:

  • burro e pasticcini fritti, pane fresco;
  • uova fritte e sode;
  • la maggior parte delle salsicce e affumicate;
  • legumi;
  • carne grassa;
  • consumo incontrollato di cibi salati e piccanti;
  • carne e pesce in scatola, caviale;
  • tè forte, caffè, cacao, kvas, bevande fredde;
  • Fast food;
  • frutti e bacche più dolci.

Tali prodotti sono in grado di rendere la bile viscosa e spessa, rendere difficile lo spreco e portare alla formazione di calcoli.

Non pensare che siano vietati troppi prodotti e sarà difficile scegliere cosa cucinare per seguire una dieta terapeutica. L'elenco dei prodotti consentiti è piuttosto ampio, includono:

  • zuppe di verdure (non su brodo di carne);
  • grano, pane di segale (necessariamente essiccato o ieri);
  • carne e pesce magri;
  • tutti i cereali;
  • frittate proteiche (non più di 2 volte a settimana);
  • latticini a basso contenuto di grassi;
  • verdure con amido;
  • tè al limone o latte, frutta prodotta, acqua minerale naturale.

Complicanze e possibili conseguenze della discinesia biliare

Ai primi sintomi del dolore, le persone non cercano sempre un aiuto qualificato..

Di solito, i farmaci antidolorifici iniziano da soli, il che può solo aggravare la situazione..

Possibili manifestazioni di discinesia:

  • Perdita di peso dovuta al ridotto assorbimento intestinale dei nutrienti.
  • Colecistite in forma cronica (con cistifellea infiammata per un periodo superiore a sei mesi).
  • Colangite (dotti biliari infiammati).
  • Malattia dei calcoli biliari (formazione di calcoli nei dotti biliari e nella vescica).
  • Pancreatite cronica (con pancreas infiammato per più di sei mesi).
  • Gastrite.
  • NAC.
  • Duodenite (mucosa infiammata nel duodeno 12).
  • Dermatite atopica nei bambini (allergia cutanea). Si verifica durante l'assorbimento di alimenti scarsamente digeriti e sostanze nocive..

Prevenzione della discinesia biliare

Dopo essersi ripreso dalla malattia, è necessario compiere ogni sforzo per prevenirne la ricomparsa. Per fare questo, devi rispettare una serie di regole:

  • Pieno relax e sonno.

Devi dormire almeno otto ore. Questo non solo ti salverà da una ricaduta della patologia, ma ti salverà anche da molti altri disturbi.

Devi andare a letto entro e non oltre le undici di sera. Questo è il momento migliore, dato che al mattino una persona ha bisogno di alzarsi presto per lavorare.

Non lavorare troppo quando fai un lavoro fisico o mentale. Dai una pausa al tuo corpo. L'eccessiva stanchezza permanente può causare lo sviluppo non solo di jvp, ma anche di complicazioni molto più gravi.

  • Passeggiate all'aria aperta.

Più volte a settimana, vale la pena dedicare tempo a tali passeggiate. Ciò indurirà il corpo e servirà come misura preventiva per molte malattie..

Includi cereali, carni magre cotte e cibi vegetali nella tua dieta quotidiana.

  • Elimina le situazioni stressanti.

Prevenire il verificarsi di momenti traumatici, in quanto possono diventare un catalizzatore per il ri-sviluppo della malattia..