Impacco caldo per pulire la ghiandola

Il fegato non è invano chiamato il secondo cuore dell'uomo. Prende parte alla digestione, alla formazione del sangue e al metabolismo in tutto il corpo. Tuttavia, a volte il corpo riesce a malapena a far fronte alle sue funzioni e richiede di per sé procedure e trattamenti di pulizia. Esistono molti modi per purificare il fegato, tutti devono seguire una dieta e l'esposizione al calore. Il modo più conveniente per riscaldarsi con un normale termoforo medico.

Riscaldamento del fegato

Il miglior risultato nella pulizia del fegato da tossine e veleni si ottiene con una dieta detergente speciale e un impacco caldo sul fegato. Questa procedura svolge il ruolo di acceleratore dei processi di pulizia, nonché antispasmodico per gli attacchi di dolore.

Prima di intraprendere un metodo simile, è necessario consultare il proprio medico. Questo viene fatto per identificare controindicazioni per lo stato di salute del paziente e, se vengono rilevate, per decidere un trattamento più appropriato..

A chi è controindicato questo metodo di pulizia?

L'esecuzione di una procedura simile utilizzando un termoforo è strettamente controindicata in:

  • raffreddori, infezioni respiratorie acute, infezioni virali respiratorie acute, per eliminare il rischio di febbre e la diffusione del processo patologico;
  • malattie croniche del cuore e dei vasi sanguigni, in modo da non sovraccaricare il sistema circolatorio con un volume eccessivo di sangue dai vasi sanguigni dilatati;
  • ulcera peptica dello stomaco e del duodeno per eliminare il rischio di sanguinamento interno;
  • esacerbazione di eventuali malattie croniche, poiché sarà difficile prevedere la dinamica del decorso della malattia;
  • calcoli nella cistifellea: il calore può provocare uno spostamento di calcoli e assistenza di emergenza da parte del chirurgo.

Perché mettere un pad riscaldante sul fegato?

Un riscaldatore del fegato aiuta a rilassare i muscoli, a dilatare i vasi sanguigni, che a loro volta fornisce sollievo dal dolore e migliora anche il flusso sanguigno. In terapia, viene utilizzata una procedura di pulizia del fegato come "sondare in cieco", che consente di normalizzare il processo di uscita biliare ed eliminare la presenza di ristagno. Dopo la sua attuazione, le condizioni generali del paziente migliorano e il processo di digestione si normalizza..

Un impacco termico attiva il lavoro interno degli organi e facilita significativamente le condizioni generali del paziente. Le indicazioni per l'uso di un termoforo sono:

  • cistite in qualsiasi fase;
  • flatulenza nell'intestino;
  • infiammazione della mucosa del colon;
  • congestione polmonare delle forme alveolari e circolatorie;
  • un aumento del volume della ghiandola filtrante e della milza;
  • gastrite;
  • Urina di isuria.

Inoltre, l'indubbio vantaggio di un cuscinetto riscaldante caldo sarà con emicrania, artrite, patologia renale nella fase iniziale. Il calore migliora la funzionalità epatica, poiché dilata i vasi sanguigni e normalizza la circolazione sanguigna, i processi metabolici, il deflusso della bile, che stimola la rigenerazione e la crescita di nuove cellule ghiandolari.

Come utilizzare un termoforo durante la pulizia?

Prima di iniziare la procedura, è necessario assicurarsi che il paziente non abbia controindicazioni e che non vi siano calcoli nella cistifellea. Se l'obiettivo è un semplice desiderio di purificare il fegato e migliorare profilatticamente il corpo, allora un tampone riscaldante con acqua calda deve essere posizionato sotto l'ipocondrio giusto. In caso di epatomegalia o milza ingrossata, l'impacco viene lasciato per non più di 45 minuti, cambiandolo ogni 5-6 ore. Poiché è probabile che il termoforo venga a contatto con il corpo, deve essere avvolto in un tessuto naturale pulito. Tutte le procedure di riscaldamento di questo tipo devono essere eseguite 1,5 ore dopo aver mangiato.

Assicurarsi di assicurarsi che il termoforo sia posizionato correttamente. In caso di scoperta errata, il corpo reagirà con segni come dolore, brividi, febbre e peggioramento delle condizioni generali.

Zalmanov più caldo

La pulizia del fegato con un impacco caldo dovrebbe essere preceduta da una preparazione. È necessario:

  • 7 giorni prima della procedura, passa al cibo secondo la tabella di dieta n. 5: questo menu ha un effetto moderatore sul corpo in caso di problemi con la ghiandola e il tratto biliare;
  • elimina completamente l'alcool e le bevande irritanti (tè forte, caffè, soda dolce);
  • osservare la routine quotidiana.

Secondo le recensioni dei pazienti, il miglior risultato di pulizia e riscaldamento si ottiene con il metodo Zalmanov.

Il medico omeopatico Zalmanov Abram Solomonovich, il creatore dell'attuale uso dei bagni di trementina e la teoria pratica dei capillari, considerava un impacco caldo come una salvezza da molte malattie. Secondo la sua teoria, la congestione fluida in vari organi aumenta il volume della ghiandola e della milza, che a sua volta provoca un malfunzionamento del sistema respiratorio, mentre preme sul diaframma. Zalmanov credeva che fosse il sangue stagnante nella ghiandola che causa molti disturbi.

Il medico omeopatico ha raccomandato di applicare calore al fegato per aiutare a migliorare il funzionamento del tratto gastrointestinale, stimolare il ringiovanimento del corpo e ripristinare la funzione riproduttiva di uomini e donne. Inoltre, a suo avviso, gli impacchi termici nell'area della ghiandola alleviano lo stress emotivo e contribuiscono al miglioramento generale della condizione umana..

Il medico ha suggerito di pulire il fegato con l'aiuto delle acque minerali Esentuki n. 4 e Esentuki n. 17, integrandole con una soluzione salina di solfato di sodio, una sostanza che assorbe attivamente tutte le tossine dalla linfa, chiamata sale glauber con il nome del suo scopritore, il chimico tedesco Glauber. Si consiglia di eseguire l'evento di pulizia entro 30 giorni, applicando una piastra riscaldante tre volte al giorno per 40 minuti. Una soluzione di sale di glauber con acqua minerale in questo caso svolge il ruolo di una fonte aggiuntiva di eliminazione delle tossine con l'attivazione simultanea del sistema immunitario.

Secondo il dott. Zalmanov, questa procedura è ugualmente utile per uomini e donne, ha un effetto benefico sulle malattie del fegato e sui disturbi del sistema nervoso.

Metodi di pulizia popolare

I tubi detergenti sono un'ottima soluzione per la prevenzione del normale funzionamento del fegato. Si consiglia di utilizzarli non solo per coloro che hanno malattie da filtro, ma anche per coloro che hanno determinati problemi della pelle. Oltre alla pulizia secondo Zalmanov, è possibile utilizzare tali ricette collaudate:

La sera, utilizzare una cena leggera (entro e non oltre le 19:00). Circa 22 ore in un bicchiere d'acqua dissolvono il sorbitolo e lo bevono. Quindi vai a letto, mettendo un cuscinetto riscaldante caldo sul fegato. Ripeti la procedura per una settimana ogni sera.

Al mattino prima dei pasti, bere ½ tazza di infuso di erbe coleretiche. Dopo mezz'ora, mangiare 1 cucchiaio. l miele sciolto in 0,3 cucchiai. acqua calda. Quindi sdraiati sul lato destro, mettendo un impacco sotto l'ipocondrio destro. Rimani in questa posizione per un'ora e mezza. Alla fine della procedura, fai qualche respiro e puoi iniziare una colazione leggera.

Riscaldare il fegato con uno scaldino secondo Zalmanov, i benefici e il danno

Descrizione del metodo di tubazione secondo il Dr. Zalmanov

La tubazione si riferisce a una tecnica per pulire la cistifellea dagli accumuli di secrezioni prodotte dalla somministrazione enterale di una sonda. Quest'ultimo ha la forma di un tubo. Durante la procedura, viene somministrato al paziente attraverso il tratto digestivo nel duodeno. Questo metodo di rimozione della bile è chiamato suono duodenale..

Un medico può raccomandare una procedura chiamata persona cieca. Non prevede l'uso di una sonda. Consiste nel paziente che assume farmaci coleretici. Il tubo secondo il Dr. Zalmanov è anche un metodo non-sonda per la pulizia del corpo..

Cieco è fattibile a casa. Ci ricorrono se il paziente non ha controindicazioni alla procedura. Il giorno prima, è necessario consultare un medico. Il medico ti consiglierà di ricorrere a un tubo del fegato senza probabili con l'uso di acqua minerale. Il più adatto a questi scopi è Essentuki n. 17. È una bevanda alcalina naturale. Nella sua composizione, puoi vedere elementi attivi e sali con proprietà benefiche per il corpo.

Ricorrere al tyubage secondo il Dr. Zalmanov dovrebbe, se c'è una sintomatologia, che indica la necessità di purificare il corpo:

  • frequenti e improvvisi attacchi di mal di testa;
  • carnagione malsana, che dona colore giallo;
  • problemi di peso in eccesso;
  • occhi di scoiattolo ingialliti;
  • sensazioni di gusto amaro nella cavità orale;
  • presenza di placca nella lingua;
  • gonfiore o costipazione frequente;
  • ansia, nervosismo;
  • disagio al fegato.

Alla nostra gente piace automedicare senza prima consultare un medico. È comprensibile: la trasmissione con Gennady Malakhov può essere vista a casa sul divano e dovrai andare in ospedale dal medico. E questo è triste, perché il tempo si trascina e la malattia diventa cronica.

Attualmente, ci sono molti consigli sui benefici del riscaldamento del fegato e della cistifellea più caldi. Questa tecnica è presentata come un metodo di trattamento economico ma efficace. È così?

Nei metodi di trattamento del fegato, esiste una procedura "tubage" o "suono cieco". Stimola la funzione secretoria e motoria della cistifellea. Di conseguenza, il deflusso della bile migliora e il fegato viene ripulito dalle tossine. La tubazione è indicata dopo il trattamento dell'epatite, poiché il corpo non è ancora in grado di svolgere correttamente le sue funzioni.

Suonare ciecamente è possibile solo se si è assolutamente sicuri che non ci siano calcoli nella cistifellea, altrimenti la colica può provocare! Tubatura solo dopo esame ed ecografia.

Questa procedura deve essere prescritta dal medico curante, ma può anche essere eseguita a casa. È importante rispettare le regole per la preparazione e la condotta del tubo.

Preparazione per sondaggio epatico:

  1. 3-4 giorni prima della procedura, l'alimentazione secondo il principio della dieta n. 5, ma è meglio passare completamente al cibo vegetale;
  2. il succo di mela e barbabietola dovrebbe essere presente nella dieta. Usali solo in una forma calda;
  3. il giorno del tubo è importante vestirsi calorosamente e preparare un cuscinetto riscaldante caldo.

Esecuzione della procedura del "suono cieco":

  • il medico seleziona il metodo di tubatura - usando decotti coleretici, acqua minerale, magnesia;
  • al mattino a stomaco vuoto per bere una soluzione calda preparata;
  • vai a letto e riscalda il fegato con una piastra riscaldante per 2-3 ore sdraiato sul lato destro;
  • è indesiderabile alzarsi durante la procedura.

Durante il riscaldamento, i dotti biliari si rilassano ed espandono, a causa di ciò, la bile parte meglio. Dopo la procedura, viene mostrata una dieta parsimoniosa per diversi giorni e un minimo di attività fisica..

Controindicazioni alla procedura del suono alla cieca:

  • calcoli biliari. Possono spostare e bloccare i dotti biliari;
  • ulcera duodenale (a causa del rischio di reflusso biliare);
  • freddo;
  • mestruazioni;
  • dolore nell'addome o nella zona del fegato di origine sconosciuta;
  • esacerbazione di malattie croniche;
  • malattia cardiovascolare.

Composizioni per tubi:

  1. acqua minerale senza gas "Essentuki" n. 4 o 17 - 2 bicchieri;
  2. sorbitolo o xilitolo nella quantità di 1 cucchiaino per 1 bicchiere d'acqua;
  3. magnesia - 1 cucchiaio in 1 bicchiere d'acqua.

Una procedura dal suono cieco può essere pericolosa per la salute. Pertanto, deve essere eseguito solo secondo le indicazioni e la prescrizione del medico curante. Solo in questo caso ne trarrà beneficio il fegato più caldo!

Abram Zalmanov - medico naturopatico e gerontologo ha considerato una piastra riscaldante sul fegato come il rimedio più efficace per vari disturbi.

Ha associato molte malattie con ristagno di sangue nel fegato. Infatti, quasi 90 litri di sangue all'ora passano attraverso questo organo. La stagnazione, secondo Zalmanov, provoca un aumento del fegato, della milza. Questi organi iniziano a esercitare pressione sul diaframma, causando vari processi patologici nel corpo.

Secondo la teoria di Zalmanov, il calore nel fegato contribuisce a:

  • sciogliendo i grassi duri, che bloccano il lavoro di questo corpo;
  • espulsione della bile nel duodeno. A causa del quale c'è un miglioramento della motilità intestinale;
  • bloccare le emozioni e lo stress negativi;
  • un aumento della temperatura, che porta alla morte della flora e della fauna patogene;
  • ringiovanimento del corpo;
  • migliorare la funzione riproduttiva negli uomini e nelle donne;
  • contribuisce alla felicità generale dell'uomo.

COME. Zalmanov raccomanda una pulizia regolare del fegato con una soluzione di sale di glauber e acqua Essentuki n. 4 o 17. L'autore della metodologia suggerisce che questa procedura venga eseguita ogni giorno prima di pranzo.

Nelle sue opere, A. S. Zalmanov ha proposto di riscaldare il fegato con una piastra riscaldante per 40 minuti 3 volte al giorno, per un mese. L'effetto positivo della procedura si ottiene aumentando il volume della circolazione sanguigna attraverso il fegato, attivando il flusso sanguigno capillare. Di conseguenza, l'eliminazione delle tossine dal corpo e l'attivazione delle sue funzioni protettive sono migliorate..

Come risulta chiaro dal nostro articolo, è tutt'altro che appropriato riscaldare il fegato con un termoforo. Ad esempio, il più ardente ammiratore di questo metodo, il Dr. A. S. Zalmanov ha sviluppato le sue raccomandazioni più di 80 anni fa. Durante questo periodo, la scienza ha fatto molti passi avanti. Non ci sono dati scientificamente confermati sui risultati positivi della sua metodologia nella medicina ufficiale.

È necessario risolvere il problema delle procedure termiche per l'area del fegato con il proprio medico. L'automedicazione è inaccettabile.

Ci sono controindicazioni e raccomandazioni urgenti a questa tecnica, come a qualsiasi altra, la cui violazione è piena di conseguenze, fino all'operazione.

Prima di applicare una piastra riscaldante al fegato, considerare quanto segue:

  • Solo un medico può scegliere i farmaci per il tubo, deve anche spiegare al paziente le regole della procedura.
  • Per il dolore di qualsiasi eziologia nella regione epigastrica, le procedure termiche sono vietate. Molte malattie del fegato si verificano senza una pronunciata sindrome del dolore, il dolore al fegato può essere un segno di una grave patologia.
  • Nella malattia dei calcoli biliari, il riscaldamento è proibito. La bile in eccesso può mettere in moto le pietre e ostruire i condotti. Questo problema può essere risolto solo con un intervento chirurgico..

È possibile riscaldare il fegato

Un fegato più caldo è, naturalmente, l'automedicazione, ma nel mondo della medicina ufficiale questo metodo di assistenza non è rifiutato in alcuni casi. La stessa cosa. capire che tali procedure hanno sempre controindicazioni ed è meglio eseguirle dopo aver consultato un medico. Come può essere d'aiuto un termoforo convenzionale e come usarlo correttamente?

Perché usarlo

Il calore in relazione al fegato viene utilizzato, di regola, per accelerare il processo di pulizia degli organi e per il dolore.

Esiste una procedura come "tubage" (pulizia), utilizzata per accelerare i processi che si verificano nel fegato. Le funzioni motorie e secretorie della cistifellea si attivano, si svuotano, lavano il tratto biliare e rimuovono le sostanze tossiche dal corpo.

Il riscaldamento della zona del fegato con dolore ti consente di rilassare i muscoli del diaframma, migliorare la circolazione sanguigna e stabilizzare la respirazione. Il dolore gradualmente scompare.

Esiste il rischio che entrino nei dotti biliari e li blocchino, e questo problema può essere risolto solo con un intervento chirurgico.

Pertanto, prima di riscaldare il fegato, è necessario condurre la diagnostica ecografica e assicurarsi che questa procedura non provochi gravi problemi di salute.

La posizione è importante

Il trattamento con una piastra riscaldante calda può essere prescritto da un medico specialista nei seguenti casi:

  • congestione circolatoria e alveolare nei polmoni;
  • fegato e milza ingrossati;
  • cistite;
  • eccessiva flatulenza nell'intestino;
  • forma acuta di colite;
  • ritenzione urinaria;
  • gastrite.

Un cuscinetto riscaldante caldo aiuterà a "iniziare" il lavoro degli organi e ad alleviare significativamente le condizioni del paziente. Inoltre è attivamente utilizzato per l'epatite..

Inoltre, il calore in assenza di controindicazioni può aiutare con l'artrite, il mal di testa e l'emicrania, la linfoadenite e la compromissione della funzionalità renale..

Si ritiene che il calore secco aiuti ad evitare la disfunzione epatica, poiché stimola la crescita di nuove cellule e, a causa del riscaldamento del sangue, il corpo riceve la massima quantità di oligoelementi e vitamine.

Il riscaldamento con un termoforo caldo può anche aiutare:

  • migliorare la ventilazione dei bronchi e degli alveoli;
  • sbarazzarsi di processi stagnanti negli organi interni;
  • ottimizzare il funzionamento del sistema immunitario, endocrino e nervoso;
  • ringiovanire il corpo;
  • sbarazzarsi di agenti patogeni;
  • purifica e rinnova il sangue stagnante nel fegato.

Controindicazioni

Eliminare o mettere una piastra riscaldante sul fegato per il dolore è controindicato nelle seguenti situazioni:

  • patologia del sistema cardiovascolare;
  • calcoli biliari
  • mestruazioni;
  • un'ulcera allo stomaco e all'intestino;
  • esacerbazione di malattie croniche;
  • raffreddori.

Devi stare attento al calore.

Se l'obiettivo è migliorare il corpo, il pad riscaldante dovrebbe essere posizionato sotto il fegato a destra. In caso di ingrossamento del fegato o della milza, il calore viene posto per 40 minuti nell'ipocondrio sul lato destro dopo aver mangiato ogni 6 ore. Se gli organi sono leggermente ingranditi, la procedura viene eseguita nello stesso modo, quindi solo 1-2 volte al giorno.

Importante: se commetti un errore nella posizione del calore, il corpo risponderà con brividi e aggraverà solo i sintomi.

Se si prevede che il termoforo entrerà in contatto con la pelle, è meglio avvolgerlo con un panno pulito (non sintetico) e monitorare la temperatura in modo da non scottarsi.

Abram Zalmanov è un medico che ha considerato una piastra riscaldante una panacea per molti disturbi. Credeva che una persona fosse malata a causa del ristagno di fluidi biologici negli organi, ed è per questo motivo che la milza e il fegato aumentano, che a loro volta premono sul diaframma, causando insufficienza respiratoria.

Riscalda il fegato - non ammalarti!

Zalmanov ha suggerito di applicare una piastra riscaldante tre volte al giorno (40 minuti ogni volta) nelle aree problematiche e di migliorare l'effetto della procedura mediante l'ingestione giornaliera di una soluzione di sale di glauber e acqua Essentuki (numeri 14 e 17) prima dei pasti.

Il riscaldamento del fegato, secondo il medico, può e deve essere usato per:

  • grasso fondente formato sul fegato;
  • stimolare la produzione di bile;
  • aumento della temperatura corporea, a causa della quale muoiono tutti i patogeni;
  • ringiovanimento generale del corpo;
  • migliorare la funzione riproduttiva nelle donne e negli uomini;
  • sbarazzarsi delle emozioni negative.

Elena: “Mi hanno fatto un tubo in un sanatorio. Dal momento che la procedura è stata eseguita da operatori sanitari qualificati, non c'erano dubbi su quale lato mentire - a destra. Dopo una settimana, il mio fegato è diminuito di dimensioni, mi sono persino sentito più facile respirare. Anche i risultati dei test sono stati contenti. Il calore sul fegato allevia molto bene il dolore e purifica l'organo. Consiglio a tutti ".

Sergey: “Mi sto riscaldando da molti anni da solo a casa. Credo che sia grazie a loro che mi sento bene. Il mio stile di vita è abbastanza lontano dall'ideale, quindi mi salvo solo pulendo il sangue e il fegato con un termoforo "..

Alla: “Riscaldo il fegato secondo Zalmanov con un'acqua minerale. Dimostrato nel corso degli anni, un modo delicato per purificare. Ma non sto usando succhi appena spremuti e verdure crude per la pulizia preliminare, perché le malattie gastrointestinali non consentono ".

Controindicazioni alla procedura

Puoi familiarizzare con le istruzioni dettagliate per eseguire un tifo a casa secondo Zalmanov leggendo le opere di K. Zabolotny.

Alla vigilia dell'attuazione della pulizia del corpo senza tossine delle tossine, sarà necessario prepararsi per la procedura. Per diversi giorni, farina e cibi dolci e grassi sono esclusi dalla dieta. Rifiuta i piatti preparati friggendo. Preferiscono zuppe leggere e brodi vegetali, piatti bolliti. Si consiglia di arricchire il menu con prodotti di origine vegetale.

Il giorno della procedura, si consiglia di rifiutare il cibo. È consentito consumare composte calde, tisane e acqua in grandi quantità.

Il corso di pulizia del corpo mediante un doppiaggio senza probabili contribuirà al ripristino della qualità del tratto digestivo.

Il metodo di tubatura secondo il Dr. Zalmanov prevede l'uso di polvere di magnesia. È praticabile a casa. Viene effettuato in più fasi. Ciascuno dei tre passaggi è caratterizzato da diversi reagenti utilizzati, diverse durate e possibili effetti collaterali..

I tubi secondo Zalmanov implicano il rispetto della sequenza di azioni.

Nella prima fase, che dura dalle 4 alle 8 ore, si presume che il solfato di magnesio venga assunto una soluzione al 25% in un dosaggio di 100 millilitri. Dovrai bere 3-4 litri di acqua minerale chiamata Essentuki n. 17. Uso accettabile di 250 millilitri di gelatina e 1 compressa No-Shpa.

Il principale ingrediente attivo nella fase del tubo è la magnesia. Viene acquistato in farmacia. Bere al mattino a stomaco vuoto, sciogliendo 20 grammi di polvere in 100 millilitri di acqua calda.

Mezz'ora dopo, si apre lo sfintere di Oddi. Inizierà l'uscita della bile, che ha una consistenza densa.

In assenza di fastidio al fegato, si raccomandano altri 50 millilitri di magnesia. Dopodiché, sdraiati sul lato destro, posizionando un termoforo sotto di esso (temperatura non superiore a 50 ° C). Ciò contribuirà al rilassamento dei muscoli del fegato con la cistifellea, facilitando l'uscita della bile. È proibito mentire sulla schiena o dall'altra parte durante la procedura di tyubazha secondo Zalmanov.

Durante la prima fase, il paziente deve bere acqua minerale. Ciò è necessario per garantire la decontaminazione della bile scura e densa che fuoriesce. Bevono acqua senza gas, a temperatura ambiente. Entro un'ora, dovresti bere a piccoli sorsi dell'ordine di mezzo litro.

Una delle reazioni del corpo nella fase di magnesia dei tubi secondo Zalmanov è l'aumento della formazione di muco. Crea l'illusione della pienezza nello stomaco. Ecco come funziona un tratto gastrointestinale sano..

Entro 4-8 ore dal primo stadio del tubo, la cistifellea viene svuotata qualitativamente secondo il professor Zalmanov. Il corpo viene ripulito dalle tossine accumulate nell'intestino.

Un'ora dopo l'inizio della procedura, il paziente sentirà il bisogno di visitare il bagno. Il dyubage probeless dà un forte effetto lassativo. Le feci possono avere un colore verdastro. Questo è un evento normale. Le sostanze nocive lasciano il corpo. Più a lungo dura il palcoscenico e il lato destro si riscalda, più intenso è il corso delle onde di pulizia peristaltiche.

Al secondo stadio liposolubile, della durata di 1-1,5 ore, dovrai utilizzare 100 millilitri di olio vegetale. Il prodotto è preso in una forma raffinata. Le sostanze nocive solubili in acqua hanno già lasciato il corpo. Nella seconda fase della pulizia secondo Zalmanov, è necessario rimuovere il liposolubile.

L'olio usato per i tubi del fegato dà un lieve effetto lassativo. Garantirà la dissoluzione del colesterolo dannoso e la rimozione delle tossine liposolubili. Entro mezz'ora dovrai usare da ½ a 1 tazza di olio vegetale. È accettabile aggiungere un po 'di sale per migliorare il gusto del prodotto.

Dopo aver usato l'olio, viene scoperto lo sfintere di Oddi e le frazioni vengono rimosse dal corpo che non è stato possibile eliminare durante il primo stadio (magnesiano) di pulizia.

Non è necessario riscaldare il lato destro. Non c'è bisogno di mentire. Si consiglia una moderata attività locomotoria. È vietato mangiare e bere durante la seconda fase del tubo secondo il professor Zalmanov.

Nella terza fase (solubile in acido), della durata da 1,5 a 2 ore, il paziente dovrà bere succo di limone o pompelmo in una quantità da 50 a 150 millilitri. Il succo deve essere appena spremuto. È caratterizzato da un alto contenuto di vitamina C (acido ascorbico). L'obiettivo del palcoscenico è quello di purificare il pancreas.

Il succo viene bevuto per 5 minuti. È vietato mangiare e bere durante le successive 2 ore.

Secondo il professor Zalmanov, è possibile aumentare l'efficienza dello stadio solubile in acido del tubo massaggiando con un cerchio. Dovrebbe essere attorcigliato da sinistra a destra. Esegui diversi approcci, 5 minuti ciascuno.

Alla fine della pulizia secondo Zalmanov la sera, puoi mangiare diversi cucchiai di brodo o farina d'avena, kefir, insalata di verdure leggera. Ciò riporterà ordinatamente il corpo al suo solito modo di operare dopo tyubazha.

I medici vietano alle persone che soffrono di eseguire la procedura di dottorato secondo il Dr. Zalmanov:

  • sistema immunitario indebolito;
  • lesioni infettive del corpo;
  • aumento della temperatura corporea;
  • dal diabete;
  • stress e grave esaurimento nervoso;
  • malattie croniche;
  • problemi pancreatici;
  • colecistite acuta;
  • epatite;
  • ulcera allo stomaco;
  • dai calcoli biliari.

La manipolazione di Zalmanov è controindicata per le donne in posizione e durante l'allattamento. Non è consigliabile pulire le donne nei giorni critici. I bambini non devono essere derisi.

Prima di procedere con la procedura, è necessario consultare un medico e sottoporsi a una diagnosi del corpo. Ciò è necessario affinché la tyubazha non costituisca un pericolo per la salute umana e non porti a gravi conseguenze..

Il tubo classico del fegato secondo Zalmanov è una tecnica efficace che regola il funzionamento del tratto gastrointestinale in base al tipo di trasportatore durante il movimento del cibo dalla cavità orale all'ano. Questo è un eccellente detergente per il corpo. Una manipolazione non darà l'effetto desiderato. Per ottenere benefici, è necessario sottoporsi a un corso di procedure.

L'articolo è stato approvato

Impacco caldo per pulire la ghiandola

Il fegato è la più grande ghiandola interna del corpo umano, che è spesso chiamato il secondo cuore. Partecipa al processo digestivo, produce ormoni e vitamine, neutralizza le sostanze nocive, purifica il sangue. Ma a volte la ghiandola stessa ha bisogno di aiuto attraverso le procedure di pulizia.

Un riscaldatore del fegato è un rimedio popolare della categoria dell'autotrattamento, ma anche nel mondo della medicina ufficiale non lo rifiutano. Tale manipolazione ha molti effetti terapeutici, ma non è adatta a tutti, poiché ci sono controindicazioni mediche.

È possibile riscaldare il fegato con un termoforo e indicazioni per la procedura. Trattamento e pulizia degli organi secondo il metodo Zalmanov, istruzioni dettagliate - considereremo ulteriormente.

Un più caldo per il fegato è un efficace rimedio non convenzionale raccomandato per una rapida pulizia, riducendo il dolore nella parte destra. Esiste una manipolazione come "tubage", ovvero pulizia, che aiuta ad accelerare i processi che si verificano nella ghiandola.

Grazie al tyubazha, vengono attivate le funzioni secretorie e motorie della cistifellea, il passaggio della bile viene accelerato, composti pericolosi come tossine, rifiuti, prodotti di scarto lasciano il corpo.

Con disagio, gravità e dolore ai lati, il più caldo rilassa i muscoli del diaframma, migliora la circolazione sanguigna, normalizza il processo di respirazione, che contribuisce al livellamento del dolore.

Sullo sfondo dell'uso locale di un termoforo, un certo numero di processi inizia ad attivarsi nel corpo, il che influisce positivamente sul lavoro degli organi interni.

Prima di tutto, la temperatura nei tessuti interni aumenta: questa è l'attivazione del processo di pulizia. L'afflusso di fluido biologico, la produzione di componenti attivi, è in aumento..

Grazie al pad riscaldante, i processi metabolici migliorano, la circolazione sanguigna accelera e i processi immunitari vengono attivati ​​a livello locale. Si tratta di recupero..

Dal riscaldamento non è solo un bene, ma anche un possibile danno. Se il paziente ha cisti nel fegato, è vietato mettere un cuscinetto riscaldante. Il calore contribuisce alla crescita delle neoplasie cistiche, può provocare suppurazione.

È possibile riscaldare il fegato di un bambino con un termoforo? Questa domanda deve essere discussa individualmente con il medico. È impossibile senza la sua consultazione. Inoltre, la procedura deve essere abbandonata se il paziente non sa se ha i calcoli nella cistifellea o meno.

La manipolazione a casa non causerà difficoltà. Se il paziente si trova di fronte al compito di pulire il fegato e prevenire le violazioni, allora il cuscinetto riscaldante con liquido caldo deve essere posizionato su un lato - sul lato destro.

Le procedure di riscaldamento vengono eseguite 90 minuti dopo un pasto. È importante assicurarsi che il paziente abbia posizionato correttamente il termoforo. Altrimenti, non ci saranno effetti terapeutici o si svilupperanno sintomi negativi: nausea, dolore, aumento della temperatura.

L'omeopata Zalmanov è il creatore dei moderni bagni di trementina e una teoria pratica del capillare, ritiene che il riscaldamento sia un modo per sbarazzarsi di vari disturbi.

Secondo la sua teoria, la congestione fluida, che porta a edema, ingrossamento del fegato, milza, provoca problemi al sistema respiratorio, che esercita una pressione sul diaframma. In futuro, si verificano altri processi patologici..

Riscaldare il fegato con uno scaldino secondo Zalmanov richiede una preparazione preliminare:

  • Una settimana prima della procedura di pulizia, il paziente dovrebbe passare a una dieta. Si consiglia di creare un menu secondo la tabella n. 5. Ha un effetto parsimonioso sul corpo tra problemi al fegato, dotti biliari, non appesantisce lo stomaco e il tratto digestivo.
  • Dalla dieta è necessario escludere le bevande alcoliche e le bevande che hanno un effetto irritante. Questo è caffè, soda, tè forte, energia.
  • È necessario osservare la routine quotidiana; bere molta acqua ogni giorno.

Zalmanov suggerisce di applicare una piastra riscaldante tre volte al giorno. Una manipolazione richiede 40 minuti. Per ottenere un effetto terapeutico più pronunciato, il riscaldamento è integrato dal consumo di acqua minerale. Questi sono Essentuki numerati 4 e 17. Il solfato di sodio, una sostanza che assorbe attivamente i componenti tossici, deve essere aggiunto all'acqua..

Secondo i pazienti, il metodo funziona davvero. Ma devi seguire l'intero corso, che è di 30 giorni. Secondo Zalmanov, il riscaldamento e il consumo di acqua minerale è un metodo adatto a uomini e donne.

Zalmanov ritiene che con le malattie del fegato, il termoforo dia i seguenti risultati:

  1. La scomposizione dei composti lipidici presenti nel fegato. Pertanto, si consiglia di utilizzare un termoforo per infiltrazioni di grasso di qualsiasi grado.
  2. Stimolazione della produzione di bile.
  3. A causa del riscaldamento, la temperatura corporea aumenta, il che porta alla distruzione di microrganismi patogeni.
  4. Migliorare il corpo nel suo insieme.
  5. Risolvere il sistema urinario.
  6. Ripristino delle cellule del fegato.
  7. Stabilizzazione dello stato emotivo.

Nonostante l'abbondanza di farmaci moderni, la piastra riscaldante è ancora popolare tra i pazienti con malattie del fegato, quando è necessario alleviare urgentemente il dolore. Il corso di Zalmanov è anche una buona profilassi della funzionalità epatica e della cistifellea compromessa - sono consentite 1-2 volte l'anno.

Il fegato non è invano chiamato il secondo cuore dell'uomo. Prende parte alla digestione, alla formazione del sangue e al metabolismo in tutto il corpo..

Tuttavia, a volte il corpo riesce a malapena a far fronte alle sue funzioni e richiede di per sé procedure e trattamenti di pulizia.

Esistono molti modi per purificare il fegato, tutti devono seguire una dieta e l'esposizione al calore. Il modo più conveniente per riscaldarsi con un normale termoforo medico.

Il miglior risultato nella pulizia del fegato da tossine e veleni si ottiene con una dieta detergente speciale e un impacco caldo sul fegato. Questa procedura svolge il ruolo di acceleratore dei processi di pulizia, nonché antispasmodico per gli attacchi di dolore.

Prima di intraprendere un metodo simile, è necessario consultare il proprio medico. Questo viene fatto per identificare controindicazioni per lo stato di salute del paziente e, se vengono rilevate, per decidere un trattamento più appropriato..

L'esecuzione di una procedura simile utilizzando un termoforo è strettamente controindicata in:

  • raffreddori, infezioni respiratorie acute, infezioni virali respiratorie acute, per eliminare il rischio di febbre e la diffusione del processo patologico;
  • malattie croniche del cuore e dei vasi sanguigni, in modo da non sovraccaricare il sistema circolatorio con un volume eccessivo di sangue dai vasi sanguigni dilatati;
  • ulcera peptica dello stomaco e del duodeno per eliminare il rischio di sanguinamento interno;
  • esacerbazione di eventuali malattie croniche, poiché sarà difficile prevedere la dinamica del decorso della malattia;
  • calcoli nella cistifellea: il calore può provocare uno spostamento di calcoli e assistenza di emergenza da parte del chirurgo.

Un più caldo per il fegato aiuta a rilassare i muscoli, dilatare i vasi sanguigni, che a loro volta fornisce sollievo dal dolore e migliora anche il flusso sanguigno.

In terapia, viene utilizzata una procedura di pulizia del fegato come "sondaggio alla cieca", che consente di normalizzare il processo di uscita biliare ed eliminare la presenza di ristagno.

Un impacco termico attiva il lavoro interno degli organi e facilita significativamente le condizioni generali del paziente. Le indicazioni per l'uso di un termoforo sono:

  • cistite in qualsiasi fase;
  • flatulenza nell'intestino;
  • infiammazione della mucosa del colon;
  • congestione polmonare delle forme alveolari e circolatorie;
  • un aumento del volume della ghiandola filtrante e della milza;
  • gastrite;
  • Urina di isuria.

Inoltre, l'indubbio vantaggio di un cuscinetto riscaldante caldo sarà con emicrania, artrite, patologia renale nella fase iniziale. Il calore migliora la funzionalità epatica, poiché dilata i vasi sanguigni e normalizza la circolazione sanguigna, i processi metabolici, il deflusso della bile, che stimola la rigenerazione e la crescita di nuove cellule ghiandolari.

Prima di iniziare la procedura, è necessario assicurarsi che il paziente non abbia controindicazioni e che non vi siano calcoli nella cistifellea. Se l'obiettivo è un semplice desiderio di pulire il fegato e migliorare profilatticamente il corpo, allora un pad riscaldante con acqua calda deve essere posizionato sotto l'ipocondrio giusto.

In caso di epatomegalia o milza ingrossata, l'impacco viene lasciato per non più di 45 minuti, cambiandolo ogni 5-6 ore. Poiché il termoforo probabilmente entrerà in contatto con il corpo, deve essere avvolto in un tessuto naturale pulito.

Assicurarsi di assicurarsi che il termoforo sia posizionato correttamente. In caso di scoperta errata, il corpo reagirà con segni come dolore, brividi, febbre e peggioramento delle condizioni generali.

Zalmanov più caldo

La pulizia del fegato con un impacco caldo dovrebbe essere preceduta da una preparazione. È necessario:

  • 7 giorni prima della procedura, passa al cibo secondo la tabella di dieta n. 5: questo menu ha un effetto moderatore sul corpo in caso di problemi con la ghiandola e il tratto biliare;
  • elimina completamente l'alcool e le bevande irritanti (tè forte, caffè, soda dolce);
  • osservare la routine quotidiana.

Secondo le recensioni dei pazienti, il miglior risultato di pulizia e riscaldamento si ottiene con il metodo Zalmanov.

Il medico omeopata Zalmanov Abram Solomonovich - il creatore dell'attuale applicazione dei bagni di trementina e la teoria pratica del capillare consideravano un impacco caldo una salvezza da molte malattie.

Secondo la sua teoria, la congestione fluida in vari organi aumenta il volume della ghiandola e della milza, che a sua volta provoca un malfunzionamento del sistema respiratorio, mentre preme sul diaframma.

Il medico omeopatico ha raccomandato di applicare calore al fegato per aiutare a migliorare il funzionamento del tratto gastrointestinale, stimolare il ringiovanimento del corpo e ripristinare la funzione riproduttiva di uomini e donne. Inoltre, a suo avviso, gli impacchi termici nell'area della ghiandola alleviano lo stress emotivo e contribuiscono al miglioramento generale della condizione umana..

Il corso della procedura per un risultato efficace

Efficace è considerato un trattamento di corso con la tecnica di Zalmanov. Si consiglia di eseguire 10 procedure con una frequenza di una volta ogni 7 giorni.

La prima provetta è considerata una manipolazione di prova. Raggiungere buoni risultati ti dà il completamento completo del corso..

Ai fini della prevenzione, il doppiaggio senza probabilità viene effettuato due volte l'anno.

L'opinione dei medici sulla procedura Zalmanova

L'opinione dei medici sul tubo secondo Zalmanov è positiva. Raccomandano una procedura per il problema del ristagno della bile. Si ritiene che, purificando il corpo, i sintomi di molte malattie siano alleviati..

I cardiologi preferiscono il tyubage come mezzo per curare i vasi sanguigni. Si raccomanda di ricorrere alla procedura come misura profilattica dell'aterosclerosi. La tecnica consente di eliminare il colesterolo cattivo, prevenire l'intasamento delle arterie.

Prima di ricorrere a tyubazh secondo il Dr. Zalmanov, dovresti assicurarti che non ci siano controindicazioni alla procedura. Altrimenti, potrebbe essere dannoso per la salute. C'è il rischio di complicazioni. Dovrai superare i test, andare a un esame ecografico del fegato. Con le pietre nell'organo, la pulizia secondo Zalmanov non viene eseguita. Procedure richieste dagli specialisti in ambito ospedaliero.

Benefici e danni al riscaldamento del fegato

Il fegato è la più grande ghiandola interna del corpo umano, che è spesso chiamato il secondo cuore. Partecipa al processo digestivo, produce ormoni e vitamine, neutralizza le sostanze nocive, purifica il sangue. Ma a volte la ghiandola stessa ha bisogno di aiuto attraverso le procedure di pulizia.

Un riscaldatore del fegato è un rimedio popolare della categoria dell'autotrattamento, ma anche nel mondo della medicina ufficiale non lo rifiutano. Tale manipolazione ha molti effetti terapeutici, ma non è adatta a tutti, poiché ci sono controindicazioni mediche.

È possibile riscaldare il fegato con un termoforo e indicazioni per la procedura. Trattamento e pulizia degli organi secondo il metodo Zalmanov, istruzioni dettagliate - considereremo ulteriormente.

Perché mettere un pad riscaldante sul fegato?

Un più caldo per il fegato è un efficace rimedio non convenzionale raccomandato per una rapida pulizia, riducendo il dolore nella parte destra. Esiste una manipolazione come "tubage", ovvero pulizia, che aiuta ad accelerare i processi che si verificano nella ghiandola.

Grazie al tyubazha, vengono attivate le funzioni secretorie e motorie della cistifellea, il passaggio della bile viene accelerato, composti pericolosi come tossine, rifiuti, prodotti di scarto lasciano il corpo.

Con disagio, gravità e dolore ai lati, il più caldo rilassa i muscoli del diaframma, migliora la circolazione sanguigna, normalizza il processo di respirazione, che contribuisce al livellamento del dolore.

Indicazioni per l'uso

L'uso non controllato del riscaldamento non è raccomandato, poiché sono possibili conseguenze negative. Il paziente potrebbe non sospettare di avere calcoli renali e il calore provocherà il loro movimento lungo i dotti espansi.

Indicazioni per la procedura:

  • Epatomegalia del fegato, milza.
  • Congestione polmonare.
  • Cistite.
  • Flatulenza.
  • Colite acuta.
  • Gastrite.
  • Ritenzione urinaria.

Un più caldo per il fegato con epatite, cirrosi, infiltrazione di grasso, epatosi è anche un rimedio efficace. Il calore può essere utilizzato in presenza di malattie concomitanti nell'anamnesi: artrite, emicrania, compromissione della funzionalità renale.

Si ritiene che il riscaldamento prevenga una compromissione della funzionalità epatica, poiché stimola la formazione di nuovi epatociti.

Controindicazioni

Non è consigliabile condurre tale manipolazione da soli se il paziente ha una malattia:

  1. ARVI, ARI e altre condizioni simili.
  2. Patologia cronica dei vasi sanguigni, cuore.
  3. Ulcera allo stomaco, 12 ulcera duodenale.
  4. Il periodo di esacerbazione di qualsiasi malattia cronica.
  5. La presenza di calcoli nella cistifellea.

Non mettere una piastra riscaldante dopo aver bevuto quantità eccessive di alcol, cibi grassi, attività fisica.

L'azione del termoforo sulla ghiandola

Sullo sfondo dell'uso locale di un termoforo, un certo numero di processi inizia ad attivarsi nel corpo, il che influisce positivamente sul lavoro degli organi interni.

Prima di tutto, la temperatura nei tessuti interni aumenta: questa è l'attivazione del processo di pulizia. L'afflusso di fluido biologico, la produzione di componenti attivi, è in aumento..

Grazie al pad riscaldante, i processi metabolici migliorano, la circolazione sanguigna accelera e i processi immunitari vengono attivati ​​a livello locale. Si tratta di recupero..

Dal riscaldamento non è solo un bene, ma anche un possibile danno. Se il paziente ha cisti nel fegato, è vietato mettere un cuscinetto riscaldante. Il calore contribuisce alla crescita delle neoplasie cistiche, può provocare suppurazione.

Regole per l'utilizzo di un termoforo

È possibile riscaldare il fegato di un bambino con un termoforo? Questa domanda deve essere discussa individualmente con il medico. È impossibile senza la sua consultazione. Inoltre, la procedura deve essere abbandonata se il paziente non sa se ha i calcoli nella cistifellea o meno.

La manipolazione a casa non causerà difficoltà. Se il paziente si trova di fronte al compito di pulire il fegato e prevenire le violazioni, allora il cuscinetto riscaldante con liquido caldo deve essere posizionato su un lato - sul lato destro.

Quando il fegato e / o la milza sono ingranditi, viene applicato un impacco caldo per 45 minuti, con 3-4 procedure al giorno. Poiché il termoforo è a contatto con il corpo, può causare disagio a causa del calore eccessivo - deve essere avvolto in tessuto naturale.

Le procedure di riscaldamento vengono eseguite 90 minuti dopo un pasto. È importante assicurarsi che il paziente abbia posizionato correttamente il termoforo. Altrimenti, non ci saranno effetti terapeutici o si svilupperanno sintomi negativi: nausea, dolore, aumento della temperatura.

Riscaldamento del fegato secondo Zalmanov

L'omeopata Zalmanov è il creatore dei moderni bagni di trementina e una teoria pratica del capillare, ritiene che il riscaldamento sia un modo per sbarazzarsi di vari disturbi.

Secondo la sua teoria, la congestione fluida, che porta a edema, ingrossamento del fegato, milza, provoca problemi al sistema respiratorio, che esercita una pressione sul diaframma. In futuro, si verificano altri processi patologici..

Riscaldare il fegato con uno scaldino secondo Zalmanov richiede una preparazione preliminare:

  • Una settimana prima della procedura di pulizia, il paziente dovrebbe passare a una dieta. Si consiglia di creare un menu secondo la tabella n. 5. Ha un effetto parsimonioso sul corpo tra problemi al fegato, dotti biliari, non appesantisce lo stomaco e il tratto digestivo.
  • Dalla dieta è necessario escludere le bevande alcoliche e le bevande che hanno un effetto irritante. Questo è caffè, soda, tè forte, energia.
  • È necessario osservare la routine quotidiana; bere molta acqua ogni giorno.

Zalmanov suggerisce di applicare una piastra riscaldante tre volte al giorno. Una manipolazione richiede 40 minuti. Per ottenere un effetto terapeutico più pronunciato, il riscaldamento è integrato dal consumo di acqua minerale. Questi sono Essentuki numerati 4 e 17. Il solfato di sodio, una sostanza che assorbe attivamente i componenti tossici, deve essere aggiunto all'acqua..

Secondo i pazienti, il metodo funziona davvero. Ma devi seguire l'intero corso, che è di 30 giorni. Secondo Zalmanov, il riscaldamento e il consumo di acqua minerale è un metodo adatto a uomini e donne.

Zalmanov ritiene che con le malattie del fegato, il termoforo dia i seguenti risultati:

  1. La scomposizione dei composti lipidici presenti nel fegato. Pertanto, si consiglia di utilizzare un termoforo per infiltrazioni di grasso di qualsiasi grado.
  2. Stimolazione della produzione di bile.
  3. A causa del riscaldamento, la temperatura corporea aumenta, il che porta alla distruzione di microrganismi patogeni.
  4. Migliorare il corpo nel suo insieme.
  5. Risolvere il sistema urinario.
  6. Ripristino delle cellule del fegato.
  7. Stabilizzazione dello stato emotivo.

Nonostante l'abbondanza di farmaci moderni, la piastra riscaldante è ancora popolare tra i pazienti con malattie del fegato, quando è necessario alleviare urgentemente il dolore. Il corso di Zalmanov è anche una buona profilassi della funzionalità epatica e della cistifellea compromessa - sono consentite 1-2 volte l'anno.

Il trattamento termico è probabilmente una delle prime procedure in medicina. E oggi, nell'era dell'alta tecnologia, vogliamo applicare qualcosa di caldo all'area malata alla vecchia maniera. Aiuta davvero molto. Perché? E può danneggiare la salute quando il fegato fa male?

E a livello globale, la domanda ovviamente non è quella di trovare un modo più corretto come applicare un cuscinetto riscaldante al fegato. A rigor di termini, normalmente non dovrebbe far male nulla. Su questo sito troverai molte informazioni pratiche utili sulla pulizia, il supporto, il restauro del fegato e il lavoro della cistifellea.

Guarda il video. Se la bile è spessa e richiede costantemente calore o coleretico

Cosa può disturbare il fegato

Non ci sono terminazioni nervose nel tessuto epatico, quindi non può ferire da solo. Quindi il calore agisce su qualcos'altro...

Ma nella capsula del fegato e della muscolatura liscia del dotto biliare massa dei recettori del dolore. Ecco una spiegazione dell'effetto. È dimostrato che il calore riduce lo spasmo, quindi può combattere solo questa causa di disagio nel fegato e nel tratto biliare.

Contrariamente al malinteso comune, la pulizia del fegato con una piastra riscaldante, anche se viene aggiunto olio d'oliva o magnesia, non funzionerà. Perché la bile cistica uscirà semplicemente e non ci sono tossine nel fegato in quanto tali. E poi cosa fare?

La sua purificazione è in realtà un miglioramento del funzionamento degli epatociti, mantenendo la corretta struttura della bile su base continuativa e influenzando le fonti primarie di problemi agli organi: microflora e tossine che entrano nell'intestino.

Fegato ingrandito. Di solito non è consentito un termoforo. Quando la capsula viene allungata a causa di un aumento dell'organo (epatomegalia), le terminazioni nervose danno una reazione dolorosa. Le ragioni principali sono:

- "target =" _ blank "> epatosi grassa - il cosiddetto" fegato grasso "(guarda il video qui, c'è un'opzione più efficace di un termoforo)

- tumori al fegato: benigni e maligni

- parassiti (opistorchia, ecc.)

In questo caso, un più caldo sul fegato, anche se dà un effetto temporaneo positivo, ma a livello globale peggiorerà solo. Il tempo verrà perso e, con danni parassitari, autoimmuni, infettivi, del tessuto tumorale, per migliorare la circolazione sanguigna e la velocità dei processi metabolici significa aumentare l'intossicazione.

Spasmi del tratto biliare. Bile spessa. Di solito può essere un termoforo.

In questo caso, il calore elimina semplicemente lo spasmo e questo è buono. Un'altra domanda: normalmente la discinesia biliare non dovrebbe essere così pronunciata, quindi voglio fare qualcosa apposta solo per andare via. Ci sono tre ragioni principali per cui

- Instabilità del sistema nervoso. Stress, superlavoro, mancanza di sonno portano a uno squilibrio di influenze nervose superiori su tutti gli organi. Se necessario, il segnale è ritardato, ma a volte c'è iper eccitazione e spasmo dei muscoli lisci, il risultato è dolore. Come stabilizzare il sistema nervoso ed eliminare gli spasmi in modo naturale. Leggere

- Violazione della microflora. La microflora intestinale e la funzione epatica si intersecano durante la disintossicazione da sostanze nocive, durante i processi metabolici e nell'attuazione delle risposte immunitarie. Con la disbiosi, la permeabilità della parete intestinale aumenta per le endotossine che attaccano gli epatociti e possono danneggiarli parzialmente. Se la disbiosi non viene corretta per lungo tempo, la bile si addensa nella cistifellea e sussiste il rischio di infiammazione, formazione di calcoli. Come rendere amichevole la microflora

- Nutrizione impropria. L'uso di cibi grassi in grandi quantità richiede che il fegato funzioni in modo potenziato. Dopo tutto, è lì che si verificano le principali reazioni del metabolismo lipidico. Durante la scompenso, parte delle molecole di grasso si depositano negli epatociti, iniziando la catena di formazione della degenerazione grassa analcolica del fegato. Questa malattia è una delle cause più comuni di patologia epatica nei paesi sviluppati, mentre l'organo viene ingrandito, può provocare gravità e dolore nella parte destra dell'addome..

Il principale "flagello" della moderna dieta umana è una carenza di fibre vegetali, che sono vitali per il normale funzionamento dei microrganismi amici nell'intestino e stimolano la corretta secrezione biliare. Nel lume dell'intestino tenue e crasso, le fibre legano anche il colesterolo ad alta densità e la bilirubina in eccesso. Se non hai tempo di cucinare due porzioni di verdura al giorno, leggi come aumentare la quantità di fibre nella dieta con il modo più semplice.

Pietre nella cistifellea. Il termoforo di solito non lo è

Quando la dimensione della pietra è maggiore del lume del dotto biliare comune (può essere trovato su una ecografia, di solito 0,3-0,5 cm), è garantito che si trova nel condotto e sarà necessaria un'operazione. Pertanto, prima di iniziare a utilizzare un termoforo sul fegato, è importante guardare alla conclusione di un'ecografia che non ha più di 6 mesi. Esistono metodi più sottili delle procedure termiche. Non causano il movimento delle pietre, mentre sono in grado di rendere la bile più fluida, il che influenza positivamente la digestione e le condizioni generali. Se le pietre sono morbide e piccole, possono essere sciolte..

Altri casi in cui vi è un vantaggio di un termoforo

Il riscaldatore sulla zona del fegato ha un effetto positivo sul sistema respiratorio, in quanto non è paradossale.

Il fatto è che con molte malattie del fegato aumenta di volume e "impedisce" al diaframma di muoversi normalmente. Di conseguenza, i polmoni, in particolare le loro sezioni inferiori, sono compressi e qui si sviluppa la stagnazione. Per le infezioni respiratorie, questo è un alto rischio di polmonite o bronchite..

Un pad riscaldante caldo, attivando la circolazione sanguigna nel fegato, può ridurre leggermente il suo volume. Il diaframma si rilassa, aumenta l'afflusso di sangue ai polmoni. Questo è un vecchio modo di sostenere il trattamento di varie malattie dei bronchi - prevenzione del ristagno.

In che modo il calore influisce sul fegato: benefici e danni

Con l'applicazione topica di procedure termiche, la più semplice delle quali è una piastra riscaldante, si verificano i seguenti processi nel corpo:

- la temperatura nei tessuti aumenta, attivando il processo di autopulizia;

- aumento del flusso sanguigno, ma può anche provocare stagnazione

- la sintesi di sostanze biologicamente attive: ormoni, mediatori, enzimi, vitamine;

L'uso di piastre riscaldanti. Queste reazioni a livello molecolare influenzano tutti i processi fisiologici nel corpo: vengono attivati ​​un aumento del metabolismo, un aumento dell'afflusso di sangue agli organi e meccanismi immunitari. Tutto ciò, in generale, è finalizzato alla sanogenesi (recupero).

Un ruolo importante in questo appartiene al sistema nervoso. Gli impulsi dei recettori termici entrano nel cervello, il che produce una risposta diretta specificamente al focus patologico. Gli organi endocrini vengono attivati ​​anche attraverso il sistema nervoso. Un tale effetto può essere paragonato a una reazione allo stress positivo: il corpo inizia a combattere attivamente la malattia. Ma ogni momento positivo ha i suoi lati negativi..

Harm. Cosa può succedere se il termoforo viene irragionevolmente applicato al fegato? Immagina una situazione in cui il dolore è causato da un parziale blocco del tratto biliare. In tali casi, si sviluppa sempre un'infiammazione delle pareti dei dotti e della cistifellea. Se quest'area viene riscaldata intensamente, i dotti si espandono e le pietre si muovono, il che di per sé è molto doloroso. L'infiammazione può anche intensificarsi a causa dell'attaccamento di un componente infettivo (i microbi sono attivati ​​dal calore allo stesso modo delle nostre stesse cellule). Di conseguenza, un più caldo può solo aumentare la colica epatica e la colecistite.

Un altro esempio è la presenza di cisti nel tessuto epatico. Le loro cause sono diverse e tutte possono causare dolore a causa dello stiramento della capsula. Il calore è strettamente controindicato in questi casi, perché quindi la crescita delle formazioni cistiche aumenta o la suppurazione si verifica con la formazione di un ascesso.

Una borsa dell'acqua calda è anche dannosa in caso di una grave patologia del sistema cardiovascolare. Il calore aumenta la frequenza cardiaca, aumenta la pressione sanguigna, riduce la gittata cardiaca. Pertanto, se si soffre di ipertensione o aritmie gravi, è meglio alleviare il dolore e trattare il fegato in altri modi.

Riassumendo, possiamo concordare con la saggezza popolare secondo cui "Senza un riscaldatore del fegato, non puoi né curare né curare una singola malattia cronica". Dopotutto, questo è un modo semplice ed economico per attivare il metabolismo e il sistema immunitario, rimuovere le tossine e le tossine, alleviare i crampi. Ma tutto deve essere trattato con saggezza e ricordare gli effetti negativi del calore per alcuni problemi di salute..

Per quanto tempo posso mantenere il termoforo sul lato destro?

Se, dopo aver letto questo articolo, capisci che non è controindicato usare il calore nel tuo caso, allora ci concentreremo sulla tecnologia.

Se hai intenzione di fare un tubicino: con succo di limone, allochol, magnesia - leggi qui

Usa solo un termoforo. Quindi devi metterlo sotto il lato destro (sdraiati su di esso), attraverso una maglietta sottile o posando un asciugamano. Una bottiglia di acqua calda può essere in gomma con acqua o ora è popolare: il sale. La temperatura è tale che in nessun caso non brucia.

Se la procedura provoca dolore, interrompere immediatamente.

È ragionevole fare un tale riscaldamento del fegato per non più di 3 giorni consecutivi sullo sfondo di una dieta abbastanza rigorosa: senza grassi, piccanti, affumicati, meno carne, farina e latte.

La durata della procedura è di 20 minuti. Il momento migliore è mezzogiorno..

Colpisci i motivi! Con l'aiuto della pulizia dalle tossine e la ricarica della microflora, inizia a migliorare il benessere

Qui conoscerai un sistema molto conveniente di promozione della salute con l'aiuto di rimedi naturali, che sono sufficienti per aggiungere alla normale alimentazione.

È stato sviluppato dal famoso nutrizionista russo Vladimir Sokolinsky, autore di 11 libri di medicina naturale, membro della National Association of Nutritionists and Dietitians, della Scientific Society of Medical Elementology, della European Association of Natural Medicine and della American Association of Practising Nutritionists.

Questo complesso è progettato per una persona moderna. Ci concentriamo sulla cosa principale: le cause della cattiva salute. Risparmia tempo. Come sapete: il 20% degli sforzi calcolati con precisione porta l'80% del risultato. Ha senso iniziare da questo!

Per non trattare separatamente ogni sintomo, inizia con la pulizia del corpo. Quindi elimini le cause più comuni di cattiva salute e ottieni risultati più velocemente..
Inizia con la pulizia

Siamo sempre impegnati, spesso violiamo la dieta, soffriamo dei più alti carichi tossici a causa dell'abbondanza di chimica intorno e siamo molto nervosi.

La digestione disturbata porta all'accumulo di tossine e avvelenano il fegato, il sangue, l'immunità sbilanciata, gli ormoni, aprono la strada a infezioni e parassiti. Alleviare le tossine, ricaricare la microflora amica e supportare una corretta digestione forniscono un effetto completo.

Questo sistema è adatto a tutti, sicuro, facile da usare, basato su una comprensione della fisiologia umana e non ti distrae dalla vita ordinaria. Non sarai attaccato alla toilette, non devi prendere nulla a ore.

"Sistema Sokolinsky" - ti offre una comoda opportunità per influenzare le cause e non occuparti solo del trattamento dei sintomi.

Migliaia di persone provenienti da Russia, Kazakistan, Ucraina, Israele, Stati Uniti, Paesi europei hanno usato con successo questi rimedi naturali..

Il Centro Sokolinsky di San Pietroburgo "Ricette sanitarie" è attivo dal 2002, il Centro Sokolinsky a Praga dal 2013.

I prodotti naturali sono realizzati appositamente per l'uso nel sistema Sokolinsky.

Non è una cura

Sempre un complesso!

"Il complesso di pulizia profonda e nutrizione + normalizzazione della microflora" è universale e molto conveniente in quanto non distrae dalla vita ordinaria, non richiede attaccamento alla toilette, ricezione all'orologio e funziona sistematicamente.

Consiste in quattro rimedi naturali che puliscono sequenzialmente il corpo e supportano il suo lavoro a livello di: intestino, fegato, sangue e linfa. Ricevimento entro un mese.

Ad esempio, dall'intestino possono essere assorbite sostanze benefiche o tossine dai blocchi, prodotti di infiammazione dovuti a intestino irritato.

Pertanto, il "Deep Cleansing and Nutrition Complex" aiuta principalmente a normalizzare la digestione del cibo e a stabilire una calma feci quotidiane, a mantenere una microflora amichevole e a creare condizioni sfavorevoli per la riproduzione di funghi, parassiti e Helicobacter. NutriDetox è responsabile di questa fase

NutriDetox è una polvere per preparare un “cocktail verde”, non solo deterge in profondità e lenisce la mucosa intestinale, ammorbidisce e rimuove blocchi e calcoli fecali, ma fornisce anche un ricco set di vitamine biodisponibili, minerali, proteine ​​vegetali, clorofilla unica con antinfiammatori e immunomodulanti, effetto anti-invecchiamento.

Devi prenderlo una o due volte al giorno. Semplicemente diluito in acqua o succo di verdura.

Composizione NutriDetox: Psillium, Spirulina, Clorella, Inulina, Polvere di microenzima di pianta di papaina, Microdosi di pepe di cayenna.

Al livello successivo, Liver 48 (Margali) supporta l'attività enzimatica e attiva le cellule del fegato, questo ci protegge dalla penetrazione delle tossine nel flusso sanguigno, riduce il colesterolo. Migliorare il lavoro degli epatociti aumenta immediatamente il livello di vitalità, supporta l'immunità, migliora le condizioni della pelle.

Laver 48 (Margali) - una ricetta mingreliana segreta di erbe in combinazione con solfato ferrico, che è stata testata da esperti di medicina classica e ha dimostrato che è davvero in grado di mantenere la corretta struttura della bile, l'attività enzimatica del fegato e del pancreas - per purificare il fegato.

È necessario assumere 1 capsula 2 volte al giorno durante i pasti.

Principi attivi: frutti di cardo mariano maculato, foglie di ortica dioica, grandi foglie di piantaggine, solfato di ferro, fiori di sandwort, estratto di cardo mariano maculato.

E il terzo livello di purificazione rende questo complesso assolutamente unico in profondità: l'uso di Zosterin ultra 30% e 60%. A questo livello, le tossine vengono rimosse dal sangue e dalla linfa. Gli emosorbenti naturali possono neutralizzare le sostanze tossiche da residui alimentari e farmaceutici, tossine interne risultanti da cattiva digestione, allergeni, prostaglandine, istamina, prodotti di scarto e batteri patogeni, virus, funghi, parassiti.

Fin dai primi giorni, ciò riduce il carico tossico e aiuta a ripristinare l'autoregolazione dei sistemi immunitario ed endocrino.

L'azione di Zosterin in relazione ai metalli pesanti è così ben studiata che persino le linee guida metodologiche per il suo uso in industrie pericolose sono ufficialmente approvate.

Prendi Zosterin solo nei primi 20 giorni, prima dieci giorni per 1 polvere del 30%, quindi altri dieci giorni - 60%.

Composizione: Zosterin - Zoster marina herb.

Il quarto componente della tecnica è un complesso di 13 ceppi probiotici di batteri benefici Unibacter. Serie speciali È incluso nel sistema Sokolinsky perché la ricarica microbica - la rebiosi è una delle idee più moderne sulla prevenzione del cosiddetto "malattie della civiltà". La corretta microflora intestinale può aiutare a regolare il colesterolo, lo zucchero nel sangue, ridurre la risposta infiammatoria, proteggere il fegato e le cellule nervose dai danni, migliorare l'assorbimento di calcio e ferro, ridurre allergie e affaticamento, rendere le feci quotidiane e calme, correggere l'immunità e svolgere molte altre funzioni.

Usiamo un probiotico con l'effetto più profondo sull'intero corpo, la cui formula è stata testata nel corso di decenni di pratica.

L'obiettivo dell'intero programma è eliminare le cause profonde della cattiva salute, ripristinare l'autoregolamentazione, che sarebbe quindi facile da mantenere con una dieta sana e uno stile di vita adeguato. Inoltre, usando il complesso, agisci contemporaneamente in diverse direzioni per sostenere la tua salute. È ragionevole e redditizio.!

Pertanto, in 30 giorni esegui la pulizia in una sola volta su tre livelli: intestino, fegato, sangue, rimuovi le tossine e attiva gli organi più importanti su cui ti senti bene.

Sul sito troverai ancora più informazioni. Maggiori informazioni su questo esclusivo sistema di pulizia del corpo.!

A proposito di salute, giovinezza e bellezza

Lo studente e seguace dei professori Alexander Zalmanov, Shelton, Brega, Kune e altri, Boris Uvaidov

La verità che ogni persona intelligente dovrebbe conoscere !

Per 100 anni di medicina ufficiale, nessun singolo medico in tutto il mondo ha curato più di una persona malata con una malattia cronica mediante la chemioterapia, riceviamo un'illusione di guarigione, un processo di congelamento-miglioramento, ma non ci stiamo mai riprendendo e durante il trattamento otteniamo dozzine di effetti collaterali, secondo le statistiche dell'American Association all'anno 350.000 persone innocenti muoiono e 2.500.000 diventano disabili a causa di operazioni e test non necessari.

Cari amici, state attenti!

Moderni regali di medicina

grande pericolo pubblico

Professor Alexander Zalmanov

Segreto scientifico comprovato:

una bottiglia di acqua calda di gomma calda posta sul fegato (a destra sopra le costole per 30-40 minuti) può sostituire tutti i medicinali del mondo presi insieme e, tuttavia, una cellula umana è più ragionevole di tutti gli scienziati e i medici presi insieme.

Influenza psicologica e fisiologica del termoforo:

1) i grassi solidi (trasferimento) accumulati in decine di anni si sciolgono e interferiscono con il metabolismo e la secrezione biliare - contribuendo ai processi sclerotici del tessuto connettivo, dei dotti biliari.

2) migliora il tasso di secrezione biliare nel duodeno, migliora la motilità intestinale e blocca lo stress e le emozioni negative.

3) in un'ora, 180 litri di sangue e 70 litri di linfa passano attraverso il fegato, quando riscaldati con uno scaldino caldo, bruciamo batteri patogeni e microrganismi con la temperatura, il sangue venoso viene espulso dal fegato e il sangue arterioso fresco viene attirato automaticamente, 3/4 dell'intero sistema sanguigno.

4) il corpo viene ringiovanito da nuove cellule, vengono prodotte centinaia e migliaia di nuovi enzimi, vitamine ed enzimi.

5) il sistema immunitario, il sistema nervoso e il sistema endocrino migliorano, il ringiovanimento si verifica a causa della maggiore produzione di ormoni sessuali femminili e maschili.

6) il cibo viene digerito e assimilato meglio nello stomaco e nell'intestino, soprattutto quando viene messo un cuscinetto riscaldante dopo un pasto, mentre vengono prodotte più vitamine D, E, K, A.

7) più spesso metti un termoforo caldo, più sana e felice sarà la persona.

Zalmanov disse ai suoi studenti:

Abituati a riscaldare il fegato mentre ti lavi il viso e le mani: di conseguenza, la qualità e la quantità di sangue migliorano, la vita di una persona viene ringiovanita e prolungata senza una singola compressa.

Stabiliamo il fatto che il Dr. Zalmanov e altri scienziati hanno guarito 10.000 pazienti usando le risorse naturali della natura e stimolando i vivaci poteri del corpo.

Utile - riscaldando il fegato

Lo scalda fegato caldo ti aiuterà

Non esiste un trattamento più semplice, più profondo e più efficace dell'applicazione di una piastra riscaldante calda al fegato

La medicina tradizionale attribuiva grande importanza al fegato come organo..

Una normale bottiglia di acqua calda di gomma riempita con acqua calda ha svolto un ruolo terapeutico significativo. Ora svolge lo stesso ruolo, sostituendo un gruppo di farmaci per ogni paziente.

Cosa offre al nostro corpo una procedura medica molto semplice, persino primitiva a prima vista? Dà un brillante risultato di guarigione.!

Ancora una volta, tutto geniale è semplice. A prima vista, ho visto gli agenti universali, potenti e allo stesso tempo terapeutici sicuri per il corpo.

Il fegato è un organo chiave del nostro corpo. È responsabile di così tanti processi biologici che si svolgono in esso. Il più importante di questi è il metabolismo: lo scambio di quasi tutte le sostanze che entrano nel nostro corpo dall'esterno o che si formano endogenamente al suo interno. La medicina conosce circa 100 funzioni biochimiche del fegato. Inoltre, la circolazione sanguigna è il processo biologico più importante nel nostro corpo e il fegato vi prende parte molto più di quanto si creda comunemente nella medicina ortodossa.

Il volume di sangue che scorre attraverso i vasi del fegato per un'ora è di circa 100 litri. A causa del ristagno di sangue, il fegato nei malati aumenta molto spesso di volume. Ciò porta alle seguenti conseguenze meccaniche. La mobilità del diaframma, il nostro secondo cuore venoso, diminuisce e la base del polmone destro viene compressa; c'è ristagno di sangue nel sistema venoso della vena porta; il ristagno di sangue si verifica nei laghi sanguigni del fegato e della milza, il che porta all'esclusione di una grande quantità di sangue da tutta la gamma della circolazione sanguigna, compreso il piccolo cerchio. Questo a sua volta impedisce al diaframma di respirare. Quindi c'è congestione venosa negli organi delle cavità addominali e toraciche, la funzione di pompaggio del cuore è ridotta.

Gli epatociti - cellule epatiche - sono minuscoli, ma non fermano il loro lavoro essenziale giorno e notte. Raccolti insieme, come un'associazione chimico-farmaceutica scientifico-industriale, disintossicano lo stato - il nostro corpo, neutralizza e rimuove le tossine che si accumulano in esso tutto il giorno. Inoltre, neutralizzano le tossine della fatica che si formano in noi durante il giorno durante il lavoro mentale e fisico. Se le cellule del fegato non rimuovono le sostanze tossiche dal corpo, il sonno notturno non ci procura una sensazione di rilassamento e ci svegliamo stanchi, a volte anche più stanchi di prima di andare a letto.

Dal punto di vista della circolazione sanguigna, il fegato e la milza sono strettamente interconnessi e in realtà sono strette sinergie funzionali, vale a dire comunità funzionale nell'irrigazione degli organi addominali con sangue venoso attraverso il grande sistema venoso portale. Quando il fegato e la milza si ingrandiscono, sollevano il diaframma verso l'alto e diventa quasi immobile. Un diaframma eccessivamente elevato comprime le basi di entrambi i polmoni, causando stasi alveolare e circolatoria nella parte inferiore dei polmoni.

L'uso di un cuscinetto riscaldante moderatamente caldo in questo caso provoca una diminuzione del volume del fegato e della milza, che iniziano a sostenere il diaframma meno dal fondo, che scende, rilasciando i polmoni. I polmoni aumentano l'ampiezza dei loro movimenti respiratori, negli alveoli, nei bronchioli e nei bronchi, la ventilazione migliora, la congestione fluida scompare e con essa scompaiono i suoi effetti: bronchite, bronchiolite, polmonite, enfisema.

Se il fegato e la milza sono molto ingrossati, applicare una piastra riscaldante calda sul fegato sistematicamente almeno 40 minuti 3 volte al giorno dopo i pasti. Con un leggero aumento di questi organi sinergici (amichevoli), è sufficiente mettere una piastra riscaldante 1-2 volte al giorno. Risciacquare, riscaldare e nutrire il fegato vivo (cioè da frutta e verdura fresca) con zucchero.

Quando riscaldi il fegato, aumenti la temperatura del sangue situata nei laghi sanguigni del fegato e della milza e attivi il flusso sanguigno nei loro capillari, ottenendo nel contempo un aumento del volume di sangue circolante nel tuo corpo.

Di solito un cuscinetto riscaldante viene utilizzato per alleviare il dolore addominale. Ma in realtà, deve essere usato per evitare il dolore nella cavità addominale. Questa procedura di trattamento semplice ed economica ha un valore preventivo inestimabile se viene utilizzata regolarmente e per lungo tempo, per mesi e anni..

Circa 2-4 settimane dopo l'inizio di una così semplice idroterapia termica, il diaframma bloccato inizia a sbloccarsi. I suoi movimenti respiratori diventano più pieni e più forti. La respirazione esterna e cellulare, la circolazione sanguigna nei vasi, la nutrizione generale dei tessuti e delle cellule (trofica) sono migliorate a beneficio dell'intero organismo. L'afflusso di calorie dell'energia termica dell'acqua moderatamente calda contenuta in una piastra riscaldante applicata sull'area del fegato riduce la necessità del corpo di aumentare la nutrizione.

Non esiste un trattamento più semplice, più profondo e più efficace dell'applicazione di una piastra riscaldante calda sulla zona del fegato. Ogni giorno malati e sani possono lavare il fegato in questo modo, proprio come ogni giorno ci laviamo le mani e il viso.

“Devi riscaldare il fegato se vuoi vivere più a lungo e meno spesso hai un disturbo. Senza un fegato più caldo, non puoi né curare né curare una singola malattia cronica ", afferma la medicina tradizionale.

RISCALDATORE LIVER - SALUTE

Senza esagerare, il fegato può essere definito come un organo chiave del corpo umano. È responsabile di importanti processi vitali come il metabolismo e la circolazione sanguigna.Il volume del sangue che fluisce attraverso i vasi sanguigni del fegato per un'ora è di circa 100 litri! Questo organo è il primo a rispondere a qualsiasi disturbo della circolazione sanguigna nel corpo. Il ristagno di sangue porta a ingrossamento del fegato in volume, che ha conseguenze molto negative.Prima di tutto, la mobilità del diaframma diminuisce, la base dei polmoni è compressa, il ristagno si verifica nei vasi sanguigni, nel fegato e nella milza.

Come risultato di tutti questi cambiamenti, un volume piuttosto grande di sangue è escluso dal circolo generale della circolazione sanguigna. E poi segue la congestione venosa negli organi delle cavità addominali e toraciche, la funzione di pompaggio del cuore diminuisce.

Come puoi vedere, l'immagine può essere molto triste.

A proposito, la resistenza umana dipende anche dalla qualità del fegato. Gli epatociti, cellule di questo organo, neutralizzano e rimuovono continuamente le tossine nell'intestino, che si accumulano ogni giorno in esso. Sono anche responsabili delle cosiddette tossine della fatica che si formano durante il giorno durante il lavoro mentale e fisico. Se le cellule del fegato non affrontano il loro compito, le "tossine della fatica" non vengono elaborate, e questo si manifesta nel fatto che una persona, ad esempio, non può addormentarsi o sentirsi rotta al mattino.

Per vivere più a lungo e ammalarsi meno spesso, è necessario, su consiglio di A. S. Zalmanov, lavare ogni giorno il fegato, attivando tutti i processi associati alla formazione e alla purificazione del sangue.

Per fare questo, mezz'ora prima di cena, dovresti bere una miscela composta da un cucchiaino da tè (4 g) di solfato di sodio (sale di Glauber) sciolto in un bicchiere di acqua Essentuki n. 4 (se la reazione delle urine è acida) o in acqua Essentuki n. 17 (se reazione delle urine alcaline).

L'obiettivo di questa procedura è risciacquare e purificare il sangue, la linfa e i capillari della bile del fegato.

Risciacquare e "nutrire" può anche essere con l'aiuto di zucchero "vivo" contenuto in frutta e verdura fresca.

È anche utile applicare una piastra riscaldante calda al fegato per 40 minuti 3 volte al giorno dopo i pasti. Questa procedura è particolarmente utile per i pazienti con ingrossamento del fegato e della milza. Nel processo di riscaldamento del fegato, si ottiene un aumento del volume del sangue circolante ".

Se applichi questa procedura sistematicamente per mesi e anni, puoi prevenire molte malattie gravi. A. S. Zalmanov ha sottolineato: "Non conosco il trattamento più facile, più profondo e più efficace rispetto all'applicazione di una piastra riscaldante sulla zona del fegato".

Qual è l'azione di un rimedio così semplice come un termoforo??

Il riscaldamento del fegato provoca un aumento della temperatura sanguigna, l'attivazione del flusso sanguigno nei capillari e un aumento del volume del sangue circolante nel corpo.

Quando il fegato e la milza aumentano di volume, sollevano il diaframma verso l'alto, rendendolo immobile. Il diaframma, essendo in questo stato, comprime le basi dei polmoni e provoca la stasi del sangue nelle loro parti inferiori.

Lo scaldino caldo in questo caso è progettato per ridurre il volume del fegato e della milza. Cadono, rilasciano il diaframma e, quindi, scompare il pericolo nello sviluppo di bronchite, polmonite, enfisema e altre malattie.