Discinesia della cistifellea

Discinesia della cistifellea - violazione del movimento della bile.

Esistono diversi tipi di patologia: con attività eccessiva della cistifellea, processi stagnanti. La formazione della malattia è associata a una struttura anormale di organi, malattie croniche, disturbi nel lavoro di vari sistemi e influenza di fattori esterni. La discinesia si manifesta a qualsiasi età, anche nei bambini.

La terapia viene eseguita con medicine, rimedi popolari, chirurgicamente. Assicurati di seguire una dieta sana, conduci uno stile di vita mobile, ma non sovraccaricare fisicamente, emotivamente.

Classificazione

Esistono 3 tipi di JVP:

  1. Ipocinetico (ipotomotore, ipotonico). In questo caso, c'è una diminuzione del tono della cistifellea, una diminuzione dell'attività motoria dei dotti.
  2. Ipercinetico (ipertonico, ipermotore). Qui prevalgono fenomeni spastici, aumento della contrattilità dell'organo.
  3. Misto. Con una forma mista, c'è un cambiamento nel tono e dolori colici.

Il meccanismo di formazione della bile

I seguenti fattori neuroumorali regolano la secrezione della bile dal medico di famiglia:

  1. Il sistema nervoso viscerale (ANS) regola la funzionalità di molti organi. Quando viene attivato il nervo vago, c'è una contrazione del VJ e un rilassamento dello sfintere di Oddi. Quando la funzionalità dell'ANS viene interrotta, questo processo viene interrotto.
  2. Gli ormoni intestinali sono prodotti dagli organi digestivi con il cibo. La colecistochinina provoca la contrazione della prostata e il rilassamento dello sfintere di Oddi.
  3. I neuropeptidi sono un tipo di molecola proteica che si forma nel sistema nervoso centrale e nel sistema nervoso periferico e possiede le proprietà degli ormoni. Previene la contrazione della prostata..

Questi fattori interagiscono tra loro e provocano una contrazione dei muscoli dello stomaco durante il pasto, un aumento della pressione al suo interno. Di conseguenza, lo sfintere di Lutkens si rilassa e la secrezione epatica entra nel condotto della vescica. Quindi entra nel dotto biliare comune e quindi attraverso lo sfintere di Oddi nel duodeno. Quando si verifica una malattia, questo meccanismo viene interrotto..

Sotto l'influenza della bile, la pepsina nel duodeno perde le sue proprietà. Inoltre, la secrezione epatica provoca la scomposizione e l'assorbimento dei grassi, migliora la motilità del digiuno, aumenta l'appetito, attiva la produzione di muco e ormoni intestinali.

Ragioni per lo sviluppo

A seconda dei fattori che hanno portato alla discinesia della cistifellea e del tratto biliare, la malattia è divisa in primaria e secondaria.

Le fonti più comuni di sviluppo del primo tipo di disturbo sono:

  • raddoppio o restringimento di questo organo o dotti cistici;
  • la formazione di cicatrici e costrizioni;
  • attività motoria anormale delle cellule muscolari lisce;
  • Disfunzione ANS, che può svilupparsi a causa di stress acuto o cronico;
  • aumento o diminuzione della produzione di colecistochinina;
  • insufficienza congenita dei muscoli della cistifellea e dei dotti biliari;
  • cattiva alimentazione, in particolare eccesso di cibo, pasti irregolari o dipendenza eccessiva da cibi grassi. È per questo motivo che il risparmio nutrizionale nella discinesia non è l'ultimo posto nel trattamento;
  • la presenza in una persona di qualsiasi stadio dell'obesità o, al contrario, una mancanza di peso corporeo;
  • stile di vita sedentario.

La discinesia biliare secondaria si sviluppa sullo sfondo di malattie già presenti nel corpo umano, il che rende difficile stabilire la diagnosi corretta, poiché i sintomi della malattia principale prevalgono sui segni di malfunzionamento della cistifellea.

Pertanto, vengono presentate le fonti patologiche della malattia:

  • vari disturbi allergici, ad esempio asma bronchiale, allergie alimentari o orticaria cronica;
  • disturbi gastroenterologici, in particolare lesioni ulcerative del duodeno o dello stomaco, gastrite e duodenite, colite ed enterite, nonché atrofia della mucosa gastrointestinale;
  • il verificarsi di infiammazione cronica negli organi della cavità addominale e pelvica - pielonefrite e annessite, lettini abbronzanti e tumori cistici ovarici dovrebbero essere attribuiti qui;
  • altre patologie biliari: epatite e colangite, colecistite e colelitiasi, cirrosi e celiachia;
  • influenza patologica di batteri patogeni, vermi e parassiti;
  • malattie del sistema endocrino;
  • assunzione incontrollata di alcuni farmaci, in particolare contraccettivi e prostaglandine.

Inoltre, i gastroenterologi hanno avanzato la teoria secondo cui lo sviluppo di una tale malattia può essere influenzato dal malfunzionamento delle cellule del fegato, motivo per cui inizialmente producono bile con una composizione modificata.

Sintomi e tipi di discinesia della colecisti

A seconda del tono delle pareti della cistifellea e dei suoi dotti, si distinguono tre forme di discinesia: ipertonica (ipermotore), ipotonica (ipomotron) e mista. Ogni forma ha i suoi sintomi caratteristici..

Sintomi di discinesia ipermotoria della cistifellea

  1. Il dolore è acuto, colico, che si manifesta acutamente nell'ipocondrio destro. Fattori provocatori: stress (il più delle volte), meno spesso dopo errori nell'alimentazione (ad esempio cibi grassi) o attività fisica. L'attacco dura circa 20-30 minuti. Il dolore spesso dà alla spalla e al braccio destro e talvolta si irradia al cuore, simulando un attacco di angina pectoris.
  2. La diminuzione dell'appetito si sviluppa a causa del flusso irregolare della bile nel lume dell'intestino tenue (troppo o troppo poco) tra i pasti.
  3. Una diminuzione del peso corporeo si sviluppa con un decorso prolungato della malattia a causa di una violazione del processo di digestione e di un assorbimento insufficiente di proteine, grassi, carboidrati, vitamine e minerali.
  4. Nausea e / o vomito si verificano durante un attacco (il più delle volte).
  5. Le feci acquose compaiono durante un attacco o poco dopo aver mangiato durante un periodo di esacerbazione.
  6. Sintomi di una violazione nel lavoro del sistema nervoso autonomo. Al di fuori di un attacco: irritabilità, affaticamento, aumento della pressione sanguigna, dolore doloroso al cuore e altri. Durante un attacco: palpitazioni, sudorazione, mal di testa, grave debolezza generale, ipertensione.

Sintomi di discinesia ipomotoria della cistifellea

  1. Il dolore è costante, noioso e prolungato, versato. Situato nell'addome in alto a destra. Aumenta dopo stress o errori nutrizionali (il più delle volte).
  2. La eruttazione si verifica principalmente dopo aver mangiato, ma a volte - tra i pasti.
  3. Nausea e / o vomito si verificano dopo errori alimentari: cibi grassi, fast food, eccesso di cibo e così via..
  4. L'amarezza in bocca appare più spesso al mattino o dopo l'esercizio fisico.
  5. Diminuzione dell'appetito, che è associato a un'assunzione insufficiente di bile nel lume dell'intestino tenue.
  6. Il gonfiore si verifica al momento della massima funzione del tratto gastrointestinale, accompagnato da dolore, che diminuisce dopo la scarica di gas.
  7. La diarrea si sviluppa raramente, di solito dopo aver mangiato.
  8. Stipsi. Le feci sono assenti per più di 48 ore o l'intestino non è sufficientemente vuoto. In questo caso, la densità delle feci aumenta (diventano secche), quindi il loro scarico è ancora più difficile. Questo crea un circolo vizioso.
  9. Il sovrappeso (obesità) si sviluppa a causa di una violazione del processo di scissione dei grassi. Tuttavia, a volte si verifica anche prima dell'inizio della malattia.
  10. Disturbi nel lavoro del sistema nervoso autonomo: abbassamento della pressione sanguigna, riduzione della frequenza cardiaca, scarso sonno, aumento della salivazione.

Segni di forma mista

Sintomi osservati con entrambe le forme di discinesia:

  1. Una placca sulla lingua può essere bianca o con una sfumatura giallastra (se c'è un'iniezione di bile da 12 PC nello stomaco e da essa nella cavità orale). I pazienti possono lamentarsi di una lingua che brucia e un gusto sordo.
  2. Giallo della pelle e delle mucose visibili (sclera). In questo caso, di norma, l'urina diventa scura e le feci diventano incolori.

Diagnostica

La diagnosi della forma primaria della malattia non è sempre facile. L'ecografia aiuta a identificare le anomalie del sistema biliare. Ma i cambiamenti che si verificano nel processo di sviluppo della malattia possono essere notati solo molto tempo dopo l'inizio della malattia.

Con la discinesia secondaria, è indicata anche l'ecografia. Questo metodo consente di valutare le dimensioni dell'organo biliare, esaminarne il contenuto, accertarsi della presenza o dell'assenza di torsioni, massetti. Al momento della procedura diagnostica, viene valutata la funzione contrattile delle pareti dei dotti biliari.

Le indicazioni per l'esame ecografico sono:

  • lamentele da parte del paziente di frequenti dolori nella parte destra;
  • colore della pelle in giallo;
  • rilevazione di compattazione nell'addome durante la palpazione;
  • ingrossamento del fegato, milza.

Oltre agli ultrasuoni, vengono prescritti test di laboratorio:

  • analisi del sangue generale e biochimica;
  • analisi di feci per uova di elminto, lamblia.

Nella forma primaria della malattia, l'emocromo non viene modificato. In presenza di parassiti, il numero di eosinofili aumenta, le uova si trovano nelle feci. Se c'è un processo infiammatorio, l'ESR aumenta. Un esame del sangue biochimico determinerà la pancreatite, il ristagno della bile, il metabolismo lipidico compromesso.

Oltre a questi metodi, condurre ulteriori ricerche. Hanno lo scopo di identificare eventuali cambiamenti che si verificano con il sistema biliare:

  1. Colecistografia. Nominato per rilevare le pietre nella bolla. Studia inoltre le prestazioni e l'estensibilità della cistifellea.
  2. Manometria dello sfintere. Eseguito per determinare la tensione e la funzionalità dello sfintere di Oddi.
  3. Colangiografia. Condotto per studiare il dotto biliare.

Il suono duodenale viene fatto per studiare la composizione della bile e la funzionalità del tratto biliare. Inoltre, con questo tipo di diagnosi, i medici sono in grado di rilevare concomitanti cambiamenti patologici nel sistema digestivo.

Per ottenere un quadro clinico completo, può essere necessaria una risonanza magnetica calcolata o degli organi biliari e dei dotti escretori..

complicazioni

DZhVP non è una condizione normale per un organismo. Il trattamento deve essere effettuato per intero. Altrimenti, possono svilupparsi le seguenti complicazioni:

  • colecistite - un processo infiammatorio che coinvolge la cistifellea;
  • la comparsa di calcoli nella cistifellea;
  • pancreatite acuta e cronica;
  • duodenite - un processo infiammatorio nel duodeno.

Trattamento della discinesia biliare

È previsto un approccio integrato. L'obiettivo principale del trattamento della discinesia biliare è garantire il pieno funzionamento della cistifellea, per prevenire complicanze.

  1. Dieta
  2. Il giusto modo di vivere;
  3. Assunzione di farmaci;
  4. Rimedi popolari omeopatici;
  5. Procedure mediche.

In caso di disturbi autoimmuni, sono necessari agenti ormonali, l'epatite virale viene trattata con agenti antivirali, microrganismi dannosi, elminti vengono eliminati con farmaci antiparassitari, antibiotici. In ogni caso, è necessario un approccio individuale, ma è indispensabile seguire una dieta, mantenere uno stile di vita sano.

Metodi di trattamento aggiuntivi:

  1. Agopuntura;
  2. elettroforesi;
  3. Tubage;
  4. Trattamento sanguisuga
  5. agopressione.

I tubi vengono eseguiti a casa. La procedura attiva il deflusso della bile, migliora il funzionamento del fegato, della cistifellea. Al mattino a stomaco vuoto bevono 1 litro di acqua minerale naturale. Vanno a letto sul lato sinistro, mettono un pad riscaldante caldo sulla destra per 1-2 ore. Si alzano, fanno esercizi leggeri - busto, tozzo. Uno sgabello nero con un odore pungente parla di pulizia dei condotti. La procedura viene eseguita 1 volta al mese, è vietato con la malattia del calcoli biliari.

Trattamento farmacologico

Le medicine per il trattamento della discinesia biliare sono prescritte da un gastroenterologo a seconda della forma della malattia.

Nel trattamento della discinesia ipercinetica della cistifellea:

  • farmaci coleretici appartenenti al gruppo della colecinetica (Hepabene, Holosas, Flamin, Mannitol, Sorbitol, Oxafenamide) - migliorano il deflusso della bile;
  • colonspasmolitici (Drotaverin, Papaverina, No-shpa) - fermare il dolore;
  • sedativi (Novopassit, tintura di motherwort o valeriana).

Con la forma ipocinetica di discinesia della cistifellea, vengono prescritti:

  • farmaci coleretici appartenenti al gruppo dei coleretici (Allohol, Cholenzym, Tanacehol, Lyobil);
  • antispasmodici della serie miotropica (Odeston, Duspatalin);
  • preparati enzimatici (Penzital, Creonte, Mezim) - usati per la sindrome dispeptica grave (flatulenza, costipazione o diarrea, amarezza in bocca);
  • agenti tonici (tintura di eleuterococco, ginseng).

Con un ciclo misto di discinesia, vengono prescritti farmaci con effetti procinetici e antiemetici per la somministrazione: Motilium, Tserukal. Per fermare gli spasmi dolorosi, Papaverina, No-shpa sono adatti. Per tutte le forme di patologia con una predominanza di sintomi di VVD, sono richiesti antidepressivi (Melipramina, Elivel, Sertralin) e antidolorifici - Ketorolac, Desametasone, Anaprilin.

Rimedi popolari

Il trattamento viene effettuato con l'aiuto di erbe, semi, verdure, frutta. Quando si sceglie un medicinale efficace, è necessario considerare il tipo di discinesia, le proprietà dei componenti del farmaco.

Se la discinesia si sviluppa in base al tipo ipertonico, sono appropriate le seguenti opzioni:

  1. Menta piperita. Per alleviare gli spasmi, eliminare la nausea, migliorare l'appetito e attivare il tratto digestivo, vengono preparate foglie fresche o secche al ritmo di 10 grammi per bicchiere di acqua bollente. Dopo mezz'ora di infusione, assumere un farmaco di 80 ml due volte al giorno 20 minuti prima dei pasti.
  2. Radice di liquirizia Il brodo viene preparato in modo simile all'opzione sopra, viene raffreddato, filtrato e il volume totale viene aumentato a 200 ml con acqua bollita. Dopo l'assunzione, si nota un efficace rilassamento dei muscoli dei dotti e della vescica stessa..

Con il disturbo ipotonico, vengono scelte le seguenti ricette:

  1. Fiori di elicriso per normalizzare la composizione della bile, disinfezione locale e migliorare la peristalsi. 3 cucchiai di erba vengono versati in una padella smaltata e vengono aggiunti 250 ml di acqua bollente. Il riscaldamento a bagnomaria viene continuato per mezz'ora con agitazione costante. Quindi il brodo viene raffreddato, filtrato. Bevono il farmaco 100 ml tre volte al giorno prima dei pasti per 21 giorni.
  2. Stigmi di mais, contribuendo alla diluizione della bile, abbassando il livello di bilirubina, colesterolo. Per preparare l'infuso, un cucchiaino di erbe tritate viene versato con un bicchiere di acqua bollente, lasciato per 30 minuti, filtrato. La composizione finita viene bevuta 3 volte al giorno prima dei pasti, mantenendo un intervallo di mezz'ora.
  3. Origano per normalizzare il funzionamento del sistema nervoso, fermare l'infiammazione, aumentare il flusso della bile. Per 200 ml di acqua bollente prendere 30 grammi di materia prima. L'infusione viene mantenuta per almeno 20 minuti. L'assunzione del medicinale è simile alla precedente prescrizione..

Si consiglia alla discinesia di mangiare semi di zucca, pompelmo, albicocca, bere gelatina, composta di frutta secca, latte.

Fisioterapia

Per aumentare l'efficacia della terapia, il regime di trattamento è integrato con procedure speciali:

  • Al fine di correggere i disturbi ipomotori, l'elettroforesi viene eseguita utilizzando Pilocarpina. Viene anche eseguita la terapia con Amplipulse..
  • Se viene diagnosticata la discinesia ipertensiva, la papaverina e la platifillina vengono assunte per elettroterapia. Nel laser vengono introdotte applicazioni laser e paraffina..

Con l'ipotensione, la terapia fisica è prescritta con una serie di esercizi per rafforzare i muscoli addominali. Quando si verifica la remissione, pianificano un corso in condizioni di sanatorio con terapia con acqua minerale.

Dieta

Il successo del trattamento della discinesia della cistifellea e del tratto escretore è impossibile senza seguire una dieta prescritta per un periodo abbastanza lungo, da 3 a 12 mesi. Il suo obiettivo è una nutrizione moderata e la normalizzazione delle funzioni del fegato, del tratto biliare, degli organi dell'apparato digerente.

La dieta per la discinesia della cistifellea di qualsiasi tipo prevede una corretta alimentazione ad eccezione di alimenti come:

  1. Piatti piccanti, acidi, salati, grassi, fritti e affumicati;
  2. Bevande alcoliche
  3. Brodi ricchi;
  4. Aglio, cipolle, condimenti e spezie;
  5. Acetosa e ravanello;
  6. Varietà grasse di pesce, carne;
  7. Latte intero e panna;
  8. Conserve alimentari e marinate;
  9. Prodotti che migliorano la formazione di gas: pane di segale e legumi;
  10. Cacao, caffè nero e bevande gassate;
  11. Cioccolato;
  12. Crema pasticcera e pasticceria.

Il cibo dovrebbe essere frazionario, almeno 5-6 volte al giorno, porzioni piccole. Nei primi giorni dopo un'esacerbazione, i prodotti dovrebbero essere consumati in liquidi, purè o passati attraverso un tritacarne, in futuro, quando i sintomi acuti di discinesia biliare e cistifellea scompaiono, in ebollizione, al forno o al vapore. Si consiglia di ridurre l'assunzione di sale a 3 g al giorno per ridurre il ristagno di liquidi nel corpo.

Prodotti ammessi al consumo:

  • zuppe su brodo vegetale;
  • varietà a basso contenuto di grassi di pollame, carne e pesce;
  • pasta;
  • eventuali cereali;
  • tuorlo d'uovo bollito;
  • burro e grassi vegetali;
  • prodotti di acido lattico;
  • il pane di ieri;
  • verdure in qualsiasi forma;
  • miele, pastiglia, marmellata, caramello;
  • frutti e bacche non acidi;
  • succhi di frutta e verdura.

Con la discinesia biliare ipermotoria, da questo elenco è necessario escludere:

  • ortaggi freschi, bacche e frutta;
  • vitello e maiale;
  • tuorlo d'uovo;
  • zucchero e caramello.

La prevenzione della discinesia consiste anche in una corretta alimentazione..

Stile di vita

Dovresti abbandonare le cattive abitudini, rafforzare l'immunità, dare la preferenza a una corretta alimentazione, monitorare la dieta. Controlla il peso, previene l'esaurimento nervoso. Assicurati di fare educazione fisica, fare semplici esercizi, ginnastica.

Uno stile di vita sedentario interrompe la circolazione sanguigna, porta a processi stagnanti e contribuisce all'accumulo di bile. L'attività motoria estrema stimola il movimento della bile, che non è nemmeno la norma.

Prevenzione

La prevenzione della discinesia della colecisti comprende le seguenti misure:

  1. Rafforza il tuo sistema nervoso con tutti i mezzi, cerca di prenderti cura di te stesso.
  2. È necessario un regime alimentare (non mangiare quando è completamente, rimuovere tutti gli alimenti dannosi ripieni di scorie).
  3. La dieta è costante per tutta la vita.
  4. Mangia lentamente, mastica bene il cibo.
  5. Mangia spesso, ma fai piccole porzioni, la bile smetterà di ristagnare.
  6. Aggiungi olio vegetale alle insalate, è coleretico.
  7. Proteine ​​utili (animali, vegetali).
  8. Ultimo pasto circa 2,5 ore o tre ore prima di andare a letto.
  9. Prima di andare a letto, bevi un bicchiere di composta, gelatina, yogurt.

Il trattamento della discinesia della colecisti costantemente e per tutta la vita - questo deve essere compreso. Ti abitui a tutto, ti abitui. La terapia è obbligatoria per non dover affrontare complicazioni più gravi.

previsione

La previsione è favorevole. Sebbene la patologia sia di natura cronica, il trattamento corretto e tempestivo, il mantenimento di uno stile di vita sano e il rispetto di una dieta aiutano a prevenire le esacerbazioni.

Discinesia biliare

Discinesia biliare, sintomi e regime di trattamento negli adulti

La discinesia biliare è una malattia del tratto gastrointestinale, caratterizzata da una violazione della motilità della cistifellea e delle funzioni dei suoi sfinteri, in particolare lo sfintere di Oddi. A causa di questi disturbi, si riscontrano problemi con la consegna della bile al duodeno: la sua quantità può essere troppo piccola, insufficiente per digerire il cibo o più del necessario, il che influisce negativamente sull'intero tratto gastrointestinale.

Secondo le statistiche, le donne soffrono maggiormente di discinesia biliare. Alcune statistiche indicano che le donne sono 10 volte più sensibili a questa malattia rispetto agli uomini. Inoltre, puoi ottenere discinesia a qualsiasi età. Ci sono anche statistiche, DZHVP nei giovani è caratterizzato da un'eccessiva secrezione di bile e, a un'età più matura, si osserva la sua insufficienza per la digestione. Il trattamento di questa malattia ha previsioni positive se il paziente consulta un medico ai primi sintomi.

Cos'è?

Discinesia biliare - disturbi funzionali del tono e della motilità della cistifellea, dei dotti biliari e dei loro sfinteri, manifestati da una violazione del deflusso della bile nel duodeno, accompagnata dalla comparsa di dolore nell'ipocondrio destro. Allo stesso tempo, non ci sono cambiamenti organici in questi organi.

Classificazione

È su come si verifica la contrazione della cistifellea che determina la forma di discinesia:

Hypomotorla contrazione si verifica lentamente, l'attività di questa funzione della colecisti è significativamente ridotta. Secondo le statistiche, la discinesia biliare ipomotoria viene spesso diagnosticata in pazienti di età superiore ai 40 anni e in pazienti con nevrosi / psicosi persistenti.
Hypermotorin questo caso, la contrazione degli organi è molto frequente e rapida. Una forma simile della malattia in questione è inerente ai giovani.

A seconda della causa dello sviluppo della patologia in questione, i medici possono dividerlo in due tipi:

Primariosolitamente associato a malformazioni congenite del tratto biliare.
Secondariola malattia viene acquisita per tutta la vita ed è il risultato di patologie in altri organi del tratto gastrointestinale (ad esempio, la discinesia biliare secondaria spesso "accompagna" la pancreatite - un processo infiammatorio nel pancreas).

Cause dell'evento

Parlando delle cause della discinesia, è necessario ricordare che la malattia è primaria e secondaria. A seconda di ciò, cambieranno anche le cause della discinesia..

La forma primaria di discinesia può essere causata dai seguenti motivi:

  • incoerenza nel lavoro delle parti parasimpatiche e simpatiche del sistema nervoso, a seguito della quale la vescica e lo sfintere di Oddi stessi perdono il tono;
  • stress (acuto, cronico), sviluppo di patologie psicosomatiche;
  • malfunzionamento del fegato, a seguito del quale viene prodotta la bile con una composizione chimica modificata;
  • alimentazione impropria (eccesso di cibo, mangiare troppi cibi grassi, colazioni premature, pranzi e cene);
  • violazione della produzione di ormoni intestinali responsabili della contrattilità della colecisti;
  • non un pasto sistemico, mangiare cibi troppo grassi, eccesso di cibo, tritare insufficiente di cibo, cibo in fretta, ecc.;
  • allergia, a seguito della quale l'apparato neuromuscolare della cistifellea si trova in uno stato irritato e non fornisce normali contrazioni d'organo;
  • sottopeso, stile di vita sedentario, distrofia muscolare.

Le cause della discinesia secondaria possono essere le seguenti:

  • la presenza nella storia di malattie croniche degli organi addominali - una cisti ovarica, pielonefrite, annessite, ecc.;
  • duodenite precedente, ulcera peptica, gastrite, atrofia della mucosa del tratto gastrointestinale;
  • invasione elmintica;
  • malattia del calcoli biliari, epatite, colangite, colecistite;
  • malformazioni congenite del tratto biliare e della cistifellea;
  • disturbi endocrini, salti ormonali;
  • malattie infiammatorie del tratto gastrointestinale causate da batteri patogeni, ad esempio la salmonella.

Ci sono casi registrati di diagnosi di discinesia biliare contro uno stile di vita sedentario, eccesso di peso (obesità di stadio 2-3), eccessivo sforzo fisico (specialmente se i pesi sono in costante aumento) e dopo rotture psicoemotive.

Sintomi di discinesia biliare

Il quadro clinico della patologia descritta è abbastanza pronunciato, quindi la diagnosi non presenta difficoltà agli specialisti. I principali sintomi della discinesia biliare negli adulti sono:

  1. La sindrome dispeptica è caratterizzata da nausea, amarezza e secchezza delle fauci, eruttazioni con retrogusto amaro, gonfiore, feci instabili con predominanza di costipazione o diarrea, feci grasse. Tali sintomi sono dovuti a disturbi digestivi associati a un'assunzione insufficiente o eccessiva di bile nel lume intestinale..
  2. Sindrome del dolore Il verificarsi del dolore è dovuto a errori nella dieta o a situazioni stressanti. Con una forma ipercinetica di disfunzione del paziente, i dolori spastici nella metà destra dell'addome sotto le costole, che danno alla metà sinistra del torace, alle scapole o assumono l'herpes zoster, sono inquietanti. Con la forma ipocinetica, i dolori esplodono, tirano, con o senza radiazioni, si intensificano o scompaiono con un cambiamento nella posizione del corpo. Il dolore può scomparire da solo e riapparire con frequenza variabile - da diversi attacchi al giorno a episodi rari durante il mese.
  3. La sindrome aseno-vegetativa è caratterizzata da debolezza, aumento della fatica, sensazione di sovraccarico costante, sonnolenza o insonnia, aumento del livello di ansia e altri segni.
  4. La sindrome colestatica si verifica raramente con la variante ipocinetica della discinesia, quando la bile che continua a essere prodotta normalmente non entra nell'intestino nel volume adeguato, ma si accumula nella cistifellea, portando alla comparsa di giallo della pelle e della sclera, prurito cutaneo, urine scure e feci chiare, ingrossamento del fegato.
  5. Sintomi di una nevrosi: attacchi di panico, fobie (paure), ossessioni, azioni ossessive, aggressività, amarezza, pianto, risentimento, ecc..

Se il paziente soffre di manifestazioni di discinesia ipotonica, questa condizione è caratterizzata da dolore sordo e doloroso, in cui c'è anche una sensazione di pienezza nella regione dell'ipocondrio destro. Un tale dolore preoccupa costantemente il paziente, mentre il suo appetito è notevolmente ridotto, la persona spesso si sente male, si manifesta eruttazione. Non si osserva un aumento della temperatura corporea, un esame del sangue clinico non indica la presenza di deviazioni.

Se stiamo parlando di discinesia ipertensiva, il dolore si distingue per un carattere parossistico. In questo caso, il dolore è piuttosto acuto, ma continua un breve periodo di tempo. Il dolore può essere dato alla spalla destra o alla scapola. Soprattutto spesso, tali attacchi si verificano dopo aver mangiato cibi grassi, stress intenso, sia fisico che emotivo. Molto spesso, i pazienti con discinesia ipertensiva notano una manifestazione di amarezza in bocca, che molto spesso si verifica al mattino.

Possibili complicazioni

Di norma, con discinesia biliare, i pazienti chiedono aiuto ai medici quasi immediatamente dopo il primo attacco di dolore. Ma molti di essi, rimuovendo i sintomi spiacevoli, interrompono il trattamento prescritto, provocando così lo sviluppo di complicanze:

  • duodenite - un processo infiammatorio sulla membrana del duodeno;
  • la formazione di calcoli nella cistifellea e dei suoi dotti - colelitiasi;
  • colecistite cronica - infiammazione della cistifellea, che dura più di 6 mesi consecutivi;
  • dermatite atopica - una malattia della pelle che è una conseguenza di una diminuzione del livello di immunità;
  • pancreatite cronica - infiammazione del pancreas per 6 mesi.

La discinesia biliare ha una prognosi piuttosto favorevole e non accorcia l'aspettativa di vita del paziente. Ma in assenza di un trattamento adeguato e inosservanza delle raccomandazioni di un nutrizionista, lo sviluppo delle suddette complicanze è inevitabile. E anche queste malattie non sono pericolose per la vita, ma le condizioni del paziente peggioreranno significativamente, portando infine alla disabilità.

Diagnostica

Un ruolo significativo nella diagnosi è svolto dagli esami strumentali del paziente. I risultati più efficaci sono dati dal suono duodenale, dagli ultrasuoni, dalla gastroduodenoscopia, dalla colecistografia.

  1. L'esame ecografico per la discinesia biliare viene effettuato in due fasi. In primo luogo, a stomaco vuoto, e poi di nuovo dopo 30-40 minuti dopo la "colazione di prova". Come risultato di tali procedure, viene analizzata la funzionalità del tratto biliare..
  2. Il suono duodenale viene eseguito utilizzando una sonda speciale, che viene posizionata nel duodeno. Durante lo studio, vengono prelevati campioni di bile per analisi di laboratorio. Durante le manipolazioni, viene monitorato il lavoro dei dotti biliari, viene analizzata l'apertura dei loro sfinteri, viene analizzata la quantità di bile secreta.
  3. Colecistografia orale. Durante lo studio, il paziente beve un mezzo di contrasto. Quando entra nella vescica, viene effettuato uno studio del suo funzionamento, sulla base del quale si può concludere che il tipo di discinesia appare nel paziente.
  4. La Gastroduodenoscopia viene eseguita utilizzando una sonda. Durante questa procedura, viene analizzato lo stato delle mucose dell'esofago, dello stomaco e del duodeno. Se la mucosa di questi organi è in uno stato di infiammazione e irritazione, allora possiamo concludere sull'eccessiva secrezione di acidi biliari.
  5. Metodi di laboratorio: per valutare lo stato del sistema biliare usando un esame del sangue biochimico. Un esame del sangue per lo spettro lipidico o "profilo lipidico" mostra il contenuto di lipoproteine ​​ad alta, bassa e bassissima densità (HDL, LDL, VLDL) e colesterolo.

È anche necessario condurre una diagnosi differenziale della malattia con altre patologie del tratto gastrointestinale, in cui si notano sintomi simili..

Come trattare la discinesia biliare?

Negli adulti, il trattamento deve essere completo, volto a normalizzare il deflusso della bile e prevenirne il ristagno nella cistifellea.

Per questo, nel trattamento della discinesia biliare, vengono utilizzati i seguenti metodi:

  1. Rispetto della dieta (tabella numero 5);
  2. Normalizzazione e manutenzione del lavoro e del riposo;
  3. Ricezione di acque minerali;
  4. Fisioterapia (elettroforesi, correnti diadinamiche, bagni di paraffina);
  5. L'uso di tubi chiusi e suono duodenale;
  6. Agopuntura;
  7. Massaggio;
  8. Trattamento di sanatorio-resort (Truskavets, Mirgorod, resort transcarpatici dell'Ucraina);
  9. Assumere farmaci che normalizzano il deflusso della bile, fermare il dolore, alleviare lo spasmo dello sfintere ed eliminare i sintomi dolorosi (enzima, coleretico, antispasmodici);
  10. Assunzione di farmaci che normalizzano lo stato del sistema nervoso (sedativi, sedativi, farmaci tonici, ecc.).

I metodi di trattamento obbligatori per la discinesia sono la normalizzazione del lavoro e del riposo, la dieta, i farmaci e l'uso di tububes. Tutti gli altri metodi sono ausiliari e possono essere utilizzati come desiderato e se possibile. La durata del trattamento obbligatorio di discinesia è di 3-4 settimane. I metodi di supporto possono essere utilizzati molto più a lungo, ripetendo periodicamente corsi per prevenire ricadute.

Medicinali

Poiché la discinesia si riferisce a malattie causate da una violazione della regolazione nervosa, dipende direttamente dallo stato della psiche, prima di iniziare il trattamento di disturbi dell'attività motoria nel tratto biliare quando si usano farmaci coleretici, è necessario ripristinare lo sfondo mentale del paziente. Se la patologia è apparsa sullo sfondo di uno stato depressivo, è necessario prescrivere un ciclo di antidepressivi lievi. Se una violazione del processo di secrezione biliare è stata causata da grave ansia, nevrosi, si consiglia di iniziare con antipsicotici e tranquillanti.

Tali farmaci possono essere prescritti da uno psichiatra o uno psicoterapeuta. Inoltre, viene effettuato il trattamento delle cause della discinesia: correzione della disbiosi, eliminazione dell'ipovitaminosi, trattamento delle allergie, terapia antielmintica.

La scelta dei farmaci per ripristinare le funzioni della formazione della bile e dell'escrezione biliare dipende dal tipo di discinesia.

  • Con un tipo ipotonico di discinesia biliare, vengono prescritti flamin, colecistochinina, magnesio solfato, pancreosimin; acque minerali ad alta mineralizzazione (Essentuki 17, Arzni et al., temperatura ambiente o leggermente riscaldate 30-60 minuti prima dei pasti, a seconda della secrezione dello stomaco). Medicina di erbe: stimmi di mais, fiori di immortella, camomilla, foglie di ortica, rosa canina, iperico, origano.
  • Con il tipo ipertonico di discinesia biliare, si utilizzano oxaphenamide, nicodina, acque minerali a bassa mineralizzazione (Slavyanovskaya, Smirnovskaya, Essentuki 4, 20, Narzan in forma calda o riscaldata 5-6 volte al giorno). Per la fitoterapia, usa i fiori di camomilla, menta piperita, radice di liquirizia, radice di valeriana, erba di motherwort, frutti di aneto.
  • Con la colestasi intraepatica, i tububes (drenaggio tubeless del sistema biliare o il suono "cieco") vengono eseguiti 1-2 volte a settimana. Prescrivere farmaci tonici, coleretici e colecinetici. Con una maggiore attività dell'enzima epatico ALT, i coleretici non sono prescritti.
  • Per il tipo ipocinetico di discinesia biliare, sorbitolo, xilitolo, colecistochinina, pancreosimina, magnesio solfato, acque minerali ad alta mineralizzazione a temperatura ambiente o leggermente riscaldate 30-60 minuti prima dei pasti sono raccomandati. Medicina di erbe come con il tipo ipotonico.
  • Con il tipo ipercinetico di discinesia biliare, vengono utilizzati in breve tempo antispastici, preparazioni di potassio e magnesio, acque minerali di debole mineralizzazione, riscaldate 5-6 volte al giorno. Medicina di erbe: fiori di camomilla, menta piperita, radice di liquirizia, radice di valeriana, erba di motherwort, frutti di aneto.

La terapia in ogni caso viene selezionata individualmente e per questo è necessario contattare uno specialista. Verrà prescritto un esame completo e, dopo la diagnosi, il medico sceglierà i farmaci appropriati. L'automedicazione è pericolosa: il riconoscimento errato dei sintomi può solo portare a cattive condizioni di salute.

Dieta e corretta alimentazione

La base per il trattamento della discinesia è la nutrizione. Solo a causa del rigoroso rispetto delle regole, è possibile evitare l'insorgenza di convulsioni e prevenire complicanze chirurgiche come il calcoli biliari e la colecistite acuta. La dieta con discinesia implica il rispetto delle regole generali della nutrizione, ma ci sono momenti che differiscono significativamente a seconda del tipo di malattia (ipercinetico e ipercocinetico).

I seguenti prodotti dovrebbero essere completamente esclusi dalla dieta per qualsiasi tipo di discinesia:

  • speziato, fritto, grasso, affumicato, acido, sottaceti e tutto in scatola;
  • carni grasse e pesce;
  • Confetteria, compresi cioccolato, cacao;
  • pasticceria da pasticceria;
  • bevande gassate, caffè, alcool;
  • condimenti;
  • verdure che irritano il tratto gastrointestinale - aglio, cipolle, ravanelli, acetosa;
  • prodotti che migliorano la formazione di gas nell'intestino (legumi, pane di segale, ecc.);
  • latte;
  • marinate.

Caratteristiche della nutrizione con discinesia ipomotoria. La dieta dovrebbe consistere in prodotti che stimolano la motilità del tratto biliare:

  • crema;
  • uova
  • pane nero;
  • panna acida;
  • verdura e burro;
  • verdure (bollite, in umido, al forno);
  • frutta.

Caratteristiche della nutrizione nella discinesia ipermotoria:

In presenza di questa forma di patologia, è necessario escludere dalla dieta quotidiana i prodotti che stimolano la secrezione biliare e la formazione della bile: soda, brodi, verdure fresche, latticini grassi e latticini, pane integrale, grassi animali.

Per qualsiasi forma di discinesia, è necessario mangiare cibo 5-6 volte al giorno in piccole porzioni (il contenuto della porzione dovrebbe adattarsi in due manciate). Evita le pause tra i pasti per più di 2 ore. Tutti i cibi e le bevande devono essere caldi oa temperatura ambiente e non freddi o caldi, perché temperature troppo alte o basse possono scatenare un attacco di discinesia. Il sale deve essere limitato consumando non più di 3 g al giorno per eliminare il ristagno di liquidi nei tessuti. Vari piatti dovrebbero essere cucinati cucinando, cuocendo al forno o cuocendo a vapore.

Acqua minerale

L'acqua minerale deve essere bevuta regolarmente, da 1/2 a 1 tazza da 20 a 30 minuti prima di un pasto sotto forma di calore, scegliendo la varietà necessaria a seconda della forma di discinesia. Quindi, con la discinesia ipomotoria, si consiglia di bere acqua ad alta mineralizzazione (ad esempio Essentuki 17, Batalinskaya, Borjomi, Mashuk, ecc.) E con la discinesia ipermotoria - bassa mineralizzazione (ad esempio, Darasun, Karachinskaya, Lipetsk, Narzan, Smirnovskaya, ecc.).

L'acqua minerale può e deve essere bevuta, come una dieta, per un lungo periodo di tempo, cioè almeno 3-4 mesi. Tuttavia, se le acque minerali non possono essere incluse nella complessa terapia della malattia, il loro uso può essere completamente abbandonato..

Stile di vita con discinesia

Per un paziente con discinesia biliare, è molto importante condurre uno stile di vita sano, il cui concetto comprende:

  • rifiuto di cattive abitudini,
  • moderata attività fisica, senza sovraccarico fisico,
  • modalità razionale di lavoro e riposo,
  • sonno notturno,

Il componente principale di uno stile di vita è una dieta sana: l'esclusione di cibi grassi, fritti, piccanti, salati, piccanti, la restrizione dei prodotti animali, un aumento del consumo di prodotti vegetali. Durante il trattamento della discinesia, è necessario seguire una dieta rigorosa o la tabella di trattamento n. 5.

Rimedi popolari

A casa, il trattamento della discinesia viene eseguito meglio in combinazione con metodi alternativi. Ma prima di prepararli e prenderli, dovresti consultare il tuo medico

Vengono utilizzate infusioni, decotti, estratti e sciroppi di erbe che possono attivare la formazione della bile, stabilire la funzione motoria degli sfinteri e dei dotti biliari.

  1. Con il tipo ipertonico e ipercinetico, vengono utilizzati menta, fiori di camomilla, erba di madreperla, radice di liquirizia, frutti di aneto, radice di valeriana.
  2. Pi forma ipotonica e ipotocinetica è usata per i cinorrodi, i fiori di immortella, l'erba di San Giovanni, gli stimmi di mais, l'origano, le foglie di ortica, la camomilla.

Cardo mariano, immortelle, tanaceto, foglie e radice di tarassaco, stimmi di mais, cicoria, rosa canina, farmacia affumicata, prezzemolo, radice di curcuma, cumino, achillea hanno un effetto coleretico..

Decotti di erbe usate 20-30 minuti prima dei pasti.

Chirurgia

In assenza del sollievo tanto atteso dopo un'adeguata e completa terapia conservativa, i medici usano tecniche chirurgiche. Possono essere:

  • minimamente invasivo (spesso con l'uso di apparecchiature endoscopiche);
  • radicale.

Nel caso di una disfunzione rivelata dello sfintere di Oddi, effettuano:

  • iniezioni direttamente in questo sfintere della tossina botulinica (riduce significativamente lo spasmo e la pressione, ma l'effetto è temporaneo);
  • dilatazione con palloncino di questo sfintere;
  • mettere in scena uno speciale stent catetere nel dotto biliare;
  • sfinterotomia endoscopica (sua escissione insieme al capezzolo duodenale) seguita da (se necessario) sfinteroplastica chirurgica.

Una misura estrema per combattere una grave variante ipotonico-ipocinetica della disfunzione biliare è la colecistectomia (rimozione completa della cistifellea atonica). Viene eseguita laparoscopicamente (invece di praticare un'incisione sulla parete addominale, vengono praticate diverse forature per attrezzature e strumenti) o laparotomica (con un'incisione tradizionale). Ma l'efficacia di questo serio intervento chirurgico non è sempre avvertita dai pazienti. Spesso dopo questo, la ripresa dei reclami è associata allo sviluppo della sindrome post-colecistectomia. Raramente eseguito.

Discinesia biliare nei bambini

Per la terapia nei bambini, viene data preferenza alle preparazioni a base di erbe. Sono selezionati in base al tipo di patologia..

Quindi, con la discinesia ipomotoria sono prescritti:

  • medicinali che aumentano il tono del tratto biliare: solfato di magnesio, sorbitolo o xilitolo;
  • farmaci che stimolano la formazione della bile: holagol, holosas, allochol, lyobil;
  • "Suono cieco" con l'uso di sorbitolo o xilitolo;
  • terapia a base di erbe: decotti di dente di leone, rosa canina, stimmi di mais, menta;
  • acque minerali: "Essentuki 17".

Con la discinesia ipermotoria, il trattamento viene eseguito:

  • terapia a base di erbe: decotti di iperico, camomilla, ortica dioica;
  • antispasmodici: aminofillina, riabal;
  • elettroforesi con novocaina alla cistifellea;
  • acque a bassa salina: "Slavyanovskaya", "Smirnovskaya".

Dopo aver fermato l'attacco, la riabilitazione viene eseguita nel sanatorio, dove vengono prescritte acque minerali e altre procedure di fisioterapia:

  • bagni di cloruro di sodio;
  • Terapia a microonde;
  • collare galvanico secondo Shcherbak;
  • con uno scopo sedativo: bagni di conifere, bromelettroson;
  • migliorare l'attività motoria del tratto biliare: terapia SMT, elettroforesi del solfato di magnesio.
  • eliminare lo spasmo del tratto biliare: magnetoterapia, elettroforesi di antispasmodici (no-shp, papaverina) al tratto biliare /

I bambini con discinesia sono registrati con un gastroenerologo, neurologo e pediatra pediatrici. Due volte all'anno, sono programmati per eseguire un'ecografia. Inoltre ogni 6 mesi ci sono corsi di terapia coleretica. Una o due volte all'anno, al bambino vengono fornite le indicazioni per il trattamento del resort del sanatorio.

Prevenzione

Per prevenire l'insorgenza e lo sviluppo della patologia dovrebbe:

  1. Stabilire un sonno completo e riposare (dormire almeno 8 ore al giorno);
  2. Fornire passeggiate quotidiane all'aria aperta;
  3. Organizzare un'alimentazione corretta ed equilibrata;
  4. Elimina la presenza di stress e stress psico-emotivo.

Con la prevenzione secondaria (cioè dopo il rilevamento della discinesia), è possibile prevenire la malattia aderendo alle raccomandazioni del medico e sottoponendosi regolarmente a esami preventivi

Cause, sintomi e trattamento della discinesia biliare

La discinesia biliare è una malattia comune che colpisce 30 persone su 100. Non ci sono statistiche esatte, poiché non tutti i pazienti cercano assistenza medica. L'autotrattamento è irto di conseguenze negative, perché i sintomi e il trattamento della disfunzione biliare sono individuali per un caso particolare.

Cos'è la discinesia biliare

La diagnosi di DZhVP viene formulata dal medico quando si verifica un malfunzionamento del dotto biliare nel corpo del paziente. Le violazioni si verificano nel funzionamento dell'organo stesso, che comporta stasi biliare o secrezione eccessiva di bile.

Su una nota! DZHVP è considerato un avvertimento, ma non una manifestazione separata. La malattia può indicare la presenza di colelitiasi, lo sviluppo della pancreatite e altre condizioni patologiche.

Ragioni e meccanismi di sviluppo

Cause di discinesia biliare della sindrome primaria:

  1. Background psico-emotivo. Situazioni stressanti, tensione nervosa, preoccupazioni, disturbi portano alla disfunzione degli sfinteri della cistifellea.
  2. Manifestazioni allergiche in forma cronica. Gli allergeni presenti nel corpo irritano gli sfinteri, portano a disturbi nel lavoro.
  3. Dieta squilibrata Pasti rari, diete periodiche a digiuno, inosservanza delle regole di una dieta sana, consumo frequente di cibo spazzatura, eccesso di cibo portano a disfunzioni gastrointestinali e disturbi nella produzione di ormoni ed enzimi per la digestione.
  4. Uno stile di vita sedentario senza sforzo fisico.
  5. Fattore ereditario.

Cause secondarie di JVP:

  • elmintiasi;
  • malattie gastrointestinali (ulcere, enteriti, gastriti);
  • infezione intestinale causata dalla salmonella;
  • colangite, epatite;
  • infiammazione cronica della malattia della cavità addominale, sistema riproduttivo;
  • condizioni patologiche dei reni;
  • cisti nelle ovaie;
  • virus e batteri situati nel tratto digestivo;
  • patologie di organi congeniti;
  • malattie endocrine (insufficienza ormonale).

Importante! La discinesia biliare è considerata una patologia comune che si sviluppa e progredisce per molte ragioni..

Classificazione

Esistono 3 tipi di JVP:

  1. Discinesia ipotonica o ipomotoria. La patologia è caratterizzata da una diminuzione del tono dell'organo stesso e del tratto biliare.
  2. Discinesia ipertonica o ipermotoria. La funzione contrattile della vescica in questo caso è aumentata.
  3. Discinesia mista La malattia è caratterizzata dalla presenza di dolore colico, un cambiamento nell'attività dell'organo e dei dotti biliari.

Al momento del reflusso biliare durante la discinesia ipomotoria, i percorsi debolmente contratti si traducono in bile stagnante. Pertanto, con il tipo ipotonico DZHVP durante la digestione comportava una quantità insufficiente di bile. Il cibo non viene digerito o completamente digerito.

Spesso la discinesia ipocinetica si sviluppa all'età di 35-45 anni. Le cause della discinesia sono disturbi nervosi, stress. Con la patologia, il paziente avverte un effetto dolore che si diffonde alla scapola e alla schiena sul lato destro. Il dolore dura fino a diversi giorni.

Durante il tipo ipertensivo di ipertensione gastrica, il liquido biliare viene iniettato troppo rapidamente nel sistema digestivo, il che influisce negativamente anche sulla digestione. Il paziente avverte una sindrome del dolore improvviso di origine coliforme. La pressione nell'organo stesso aumenta, il che provoca uno spasmo degli sfinteri della cistifellea.

L'ipercinesia della cistifellea si sviluppa nelle persone di 30 anni, così come nei bambini e negli adolescenti. La durata dell'effetto dolore è di 20-30 minuti. La colica è provocata dal cibo o dalla posizione sdraiata prolungata (tempo di sonno).

Le cause della discinesia suddividono DZHVP nei seguenti tipi:

  1. Primario La patologia è associata ad anomalie congenite nella struttura dei dotti biliari (costrizioni, curve, presenza di un setto all'interno della vescica, raddoppiato il numero di dotti).
  2. Secondario La malattia viene acquisita per tutta la vita e diventa una conseguenza delle malattie del tratto digestivo.

Sintomi di discinesia biliare

I sintomi dipendono dal tipo di disfunzione biliare..

Sintomi di discinesia a seconda del tipo di patologia
discinesia ipotonicadiscinesia ipercinetica
dolore dolente e sordo diretto alla regione della scapola destra e ipocondriodolore colico
eruttazione dopo aver mangiatonausea
vomito con la bilevomito solo durante un attacco
flatulenza, gonfioredisturbi del sonno
sapore di amarezza in bocca, palpabile dopo aver mangiato e a stomaco vuoto al mattinoaffaticabilità veloce
obesitàperdita di peso
perdita di appetito
mancanza di appetito
aumento della sudorazione
ipertensione
aumento della secrezione delle ghiandole salivari (ipersalivazione)
irritabilità
bradicardia
tachicardia
stipsi
diarrea
placca nella lingua di una tonalità bianca o giallastra, giallo della pelle

Su una nota! Per la discinesia biliare, un aumento della temperatura corporea non è caratteristico. Pertanto, se il paziente ha un aumento, questo indica infiammazione o danno batterico.

Oltre ai principali sintomi della malattia, ci sono segni indiretti di DZHVP, che aiuteranno il paziente a sospettare la discinesia nella fase iniziale dello sviluppo. Questi includono:

  • aumento del nervosismo;
  • sbalzi d'umore frequenti;
  • ansia;
  • pianto;
  • sensazione di irragionevoli attacchi di paura;
  • irregolarità mestruali nelle donne;
  • disfunzione sessuale maschile.

Complicanze e conseguenze derivanti dalla malattia

Gli attacchi di discinesia non sono normali per il corpo. Pertanto, ai primi sintomi della patologia, è importante visitare un medico e iniziare immediatamente la terapia. Altrimenti, esiste il rischio di sviluppare complicanze come:

  1. duodenite (infiammazione del duodeno);
  2. pancreatite
  3. colecistite (infiammazione cronica della parete della vescica);
  4. la comparsa di calcoli nell'organo;
  5. colangite (processo infiammatorio dei dotti);
  6. violazione dei processi metabolici del corpo.

Diagnostica

Un paziente affetto da discinesia deve essere consultato da un gastroenterologo o da un chirurgo. Forse saranno necessarie ulteriori consultazioni con un neurologo, un endocrinologo, un ginecologo..

Per identificare il tipo di malattia, uno specialista effettuerà un esame che escluderà altre patologie e oncologia.

La diagnosi di discinesia biliare comprende procedure.

  1. Palpazione addominale, interrogatorio e ispezione visiva.
  2. Ultrasuoni dell'addome. L'esame ecografico aiuterà a considerare le dimensioni e i contorni dell'organo, per escludere l'oncologia e le possibili anomalie. L'esame mostrerà anche la contrattilità dell'organo..
  3. Analisi di urina e sangue. Quando è presente un'infiammazione nel corpo, gli indicatori ROE sono elevati e un aumento dei leucociti e degli eosinofili indica l'invasione elmintica. Inoltre, con la discinesia, si può osservare la presenza di una proteina C-reattiva e i valori della bilirubina nel sangue saranno più alti del normale.
  4. Analisi delle feci in Giardia.
  5. Colangiografia. Una radiografia del tratto biliare, eseguita utilizzando un mezzo di contrasto, è prescritta solo secondo la testimonianza del medico. La procedura viene eseguita in anestesia locale..
  6. La colecistografia è una radiografia del tratto digestivo, eseguita con un mezzo di contrasto. Nella sua qualità, viene utilizzato un farmaco contenente iodio. Viene somministrato al paziente in vena o attraverso la cavità orale..
  7. Colangiografia endoscopica. Un endoscopio viene inserito nel paziente attraverso la bocca, il che aiuterà a esaminare la cistifellea in modo molto dettagliato e a scattare foto. Durante la procedura, le pietre possono essere rimosse. La colangiografia endoscopica viene eseguita con contrasto e secondo le indicazioni.
  8. Suono duodenale. L'esame viene effettuato secondo le indicazioni e consiste in uno studio della composizione del fluido biliare e una valutazione dell'attività del tratto biliare.

Su una nota! La diagnosi di discinesia è prescritta da uno specialista. Dipende dai sintomi ed è individuale in ciascun caso..

Come trattare la discinesia biliare

Il trattamento per la discinesia viene effettuato in modo completo e dipende dal tipo di condizione patologica del paziente.

Con la discinesia della cistifellea, il trattamento comprende:

  • istituzione di un regime (tempo di sonno e veglia) e dieta;
  • trattamento farmacologico;
  • fisioterapia.

Importante! Per una terapia efficace, il paziente deve avere un background psico-emotivo stabile.

Durante il tipo ipotonico di discinesia, al paziente viene prescritto l'assunzione di farmaci coleretici del gruppo coleretico (Allochol, Hofitol). La composizione dei preparati contiene enzimi digestivi, acidi biliari o bile. Durante l'assunzione di farmaci in un paziente con patologia ipocinetica, si osserva un aumento della funzione contrattile della cistifellea e il cibo viene digerito normalmente. Sullo sfondo dell'uso delle compresse, aumenta la produzione di bile.

La durata dell'assunzione dei farmaci va da 3 a 8 settimane. La durata del trattamento e il dosaggio dei farmaci sono scelti dal medico curante.

Il ricevimento di coleretici è ben tollerato, ma a volte comporta effetti collaterali (eruzioni allergiche sul corpo, diarrea). Se vengono rilevati effetti collaterali, la terapia farmacologica viene rivista.

I coleretici sono vietati se il paziente ha:

  • ostruzione del tratto biliare;
  • nefropatia
  • epatite;
  • formazione di pietre.

Su una nota! Per migliorare il sistema nervoso, il medico prescriverà un'ulteriore assunzione di medicinali a base di erbe. Questi farmaci includono infusione di ginseng ed eleuterococco.

Nel trattamento della discinesia ipercinetica, lo specialista raccomanda l'uso di colopasmolitici e colecinetici. Le medicine di questi gruppi hanno un effetto rilassante sul tratto biliare, alleviano i crampi, aumentano l'attività della vescica.

Dopo aver assunto farmaci, sono possibili rari casi di disturbo delle feci..

Con le esacerbazioni, vengono presi gli antispasmodici (No-shpa, Cystrin, Spazoverin). Localizzano i dolori delle cuciture durante un attacco improvviso..

Indipendentemente dal tipo di disfunzione, si raccomanda ai pazienti di assumere farmaci stabilizzanti vegetativi e psicotropi.

A fini terapeutici con discinesia, una procedura come un tubicino con decotti a base di erbe, magnesia, acque minerali, sorbitolo si è dimostrata valida. La manipolazione viene eseguita solo con il permesso del medico e ha lo scopo di migliorare il deflusso biliare.

La tubatura viene eseguita a stomaco vuoto al mattino. In 200 ml di acqua (o decotto di erbe), viene prodotto un pacchetto (20 g per pazienti di peso inferiore a 70 kg) di magnesio. Bevono la soluzione, giacciono sul lato destro, mettendo un pad riscaldante sul lato sinistro. La procedura viene eseguita non più di un'ora. Dall'alto puoi nasconderti con una coperta calda.

È possibile cancellare un fegato di bile per mezzo di ricevimento di acque minerali. La temperatura dell'acqua utilizzata dovrebbe essere + 38... + 40 ̊С. Il volume di acqua bevuta alla volta è di 100-200 ml. Orario di ricezione - 20-30 minuti prima di un pasto. Il numero di ricevimenti al giorno - 3 volte. Durata del corso - 3 - 5 giorni.

Oltre alla terapia farmacologica, la disfunzione è trattata con rimedi popolari. La durata del trattamento a base di erbe è di 14-21 giorni.

Le piante sono in grado di attivare la produzione di bile e regolare la mobilità dei percorsi. Per la fitoterapia, non sono necessarie commissioni complesse, ma è sufficiente utilizzare decotti e infusi monocomponenti. Per scopi medicinali usare erbe con effetti antispasmodici, analgesici, antinfiammatori.

Piante utilizzate in DZhVP.

  1. Immortelle. 30 gr la pianta secca viene versata con 500 ml di acqua bollente. Il barattolo con la composizione deve essere avvolto. Il brodo viene infuso per almeno 1-2 ore. Viene assunto tre volte al giorno per mezzo bicchiere 20 minuti prima dei pasti.
  2. Calendula. 1 cucchiaio fiori di calendula essiccati vengono versati con 200 ml di acqua bollente. Lasciare la miscela per mezz'ora in un contenitore chiuso. La tintura viene presa 4 volte al giorno dopo i pasti, 2 cucchiai..
  3. Iperico. 2 cucchiai versare 400 ml di materia prima con acqua bollente, mettere a bagnomaria per 20 minuti. Si prende 3 volte al giorno in mezza o un quarto di tazza mezz'ora dopo aver mangiato.
  4. Sushnitsa ai funghi. Per 1 bicchiere di acqua bollente prendere 2 cucchiai. materiali grezzi. Insistere per circa 20 minuti in un contenitore sigillato. Prendi un quarto di tazza tre volte al giorno dopo un pasto caldo.
  5. Camomilla farmaceutica In 200 ml di acqua bollente mettere 1 cucchiaio. fiori secchi. Insistere per 10 minuti. Prendi 200 ml 3 volte al giorno.
  6. Menta. Versa 2 cucchiai in un bicchiere di acqua bollente. erba secca. Brodo infuso per mezz'ora. Il tè viene assunto 50 ml prima dei pasti 3-4 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 1 mese.

Per scopi fisioterapici con disfunzione ipocinetica, viene utilizzato quanto segue:

  • elettroforesi;
  • bagni di anidride carbonica;
  • Terapia SMT;
  • faradization;
  • correnti modulate sinusoidali.

Quando viene utilizzata la patologia ipercinetica:

  • elettroforesi di novocaina, papaverina;
  • lozioni di paraffina sulla cavità addominale;
  • terapia a microonde;
  • bagni di conifere e idrogeno solforato.

Inoltre, con disfunzione biliare, sono applicabili l'agopuntura, il trattamento delle sanguisughe e l'agopuntura..

In rari casi, quando non vi è alcun effetto di un trattamento complesso, al paziente viene mostrato un intervento chirurgico - radicale o minimamente invasivo.

A volte, nella lotta contro una condizione patologica di grado grave, viene eseguita la colecistectomia (amputazione della cistifellea atonica). La procedura viene eseguita laparotomica (incisione addominale) o laparoscopica (invece dell'incisione addominale, gli strumenti e l'apparato sono forati) con metodi. Dopo l'intervento chirurgico, il paziente può sviluppare la sindrome post-colecistectomia.

La prognosi per il recupero dopo il trattamento

Con un trattamento completo e ben progettato, il paziente dimenticherà il dolore già 2-3 settimane dopo l'inizio della terapia.

Dopo il trattamento, è importante che il paziente aderisca ad alcune regole che aiuteranno ad evitare le ricadute..

Innanzitutto, il paziente dovrebbe abbandonare le cattive abitudini. In secondo luogo, è necessario ripristinare il sonno completo, dare al corpo un moderato esercizio fisico, senza sovraccarico. In terzo luogo, rivedere la dieta aumentando il consumo di alimenti vegetali.

Seguendo i consigli del medico, un ritorno alla normalità è rapido.

Dieta per JVP

È indicata una dieta per la discinesia della cistifellea adulta. La fame è vietata. All'inizio i pasti consistevano in purè di verdure, zuppe grattugiate e cereali.

I seguenti alimenti sono inclusi nella dieta:

  • il pane (stantio) di ieri;
  • varietà a basso contenuto di grassi di pesce, carne;
  • latticini a basso e medio grasso;
  • frutta e verdura;
  • cereali;
  • brodi non ricchi, zuppe;
  • dolci (miele, pastiglia, marshmallow, marmellata);
  • pasta;
  • olio vegetale;
  • succhi di frutta;
  • tè, decotti alle erbe, acqua minerale.

Vietato l'uso:

  • verdure piccanti (ravanello, ravanello), legumi (piselli, fagioli);
  • prodotti da forno morbidi, cottura al forno;
  • salsicce, salsicce;
  • carni grasse, pesce;
  • prodotti affumicati;
  • cibo in scatola, marinate;
  • fast food, cibi pronti;
  • latticini ad alto contenuto di grassi (crema);
  • confetteria, pasticceria;
  • spezie, salse (senape, maionese, rafano);
  • bevande alcoliche;
  • cioccolato.

Il cibo è preso in forma cruda, bollita e cotta. È vietato l'uso di fritture per trattamenti termici..

Su una nota! In caso di disfunzione biliare, sono vietati cibi acidi, affumicati, fritti, salati, eccessivamente freddi.

Nutrizione per tutto il giorno, divisa in 5 - 6 porzioni.

Menu di esempio per il giorno.

Prima colazione: farina d'avena con insalata di latte, cetriolo e pomodoro, condita con burro, succo di frutta, pane.

Pranzo: macedonia di frutta con yogurt o miele.

Pranzo: purè di zuppa, pasta e casseruola di carne macinata, composta.

Spuntino: ricotta con aggiunta di frutta secca.

Cena: insalata di barbabietole grattugiate con burro, involtini di cavolo, brodo di rosa canina.

Di notte: 200 ml di yogurt o kefir.

Un paziente che ha sperimentato DZhVP deve visitare regolarmente un gastroenterologo e, al fine di evitare nuovi attacchi di patologia, effettuare la profilassi. Le principali misure preventive sono il trattamento completo e tempestivo delle malattie del tratto gastrointestinale, del sistema nervoso e delle invasioni elmintiche. Il paziente ha un sonno di 8 ore, cammina all'aria aperta, la dieta corretta.

Formazione scolastica:

  • Diploma in "Medicina generale (Medicina generale)", Università medica statale di Saratov (1992)
  • Residency in Therapy, Saratov State Medical University (1994)