Qual è l'ipotensione della cistifellea

Con un programma di lavoro moderno, le persone non hanno il tempo di mangiare normalmente e correttamente: hanno un boccone in viaggio, non fanno colazione, mangiano cibi pesanti e grassi di notte o mangiano qualcosa di dolce. A causa di questo programma folle, possono sperimentare ipotensione della cistifellea. Cosa può portare all'ipotensione e quali sono i sintomi? Come evitare la colelitiasi? Come mangiare con l'infiammazione del fiele?

Cos'è?

L'ipotensione della cistifellea è un indebolimento delle pareti dell'organo principale, a seguito di una tale violazione dell'attività motoria dei dotti biliari porta alla secrezione, che entra nell'intestino tenue e provoca sintomi spiacevoli. Questo organo funge da serbatoio in cui è conservato il segreto vitale per la scomposizione degli alimenti grassi..

In parole semplici, questa è una violazione dell'espulsione della bile dalla vescica. Donne e bambini spesso soffrono di un organo ipotensivo. Nei bambini piccoli, l'infiammazione della vescica si verifica a causa di varie infezioni e dell'ingestione di microrganismi patogeni. Nelle donne, a causa di malfunzionamenti sullo sfondo ormonale, intossicazione del corpo e processi infiammatori del fegato.

Cause della malattia

Ipotensione della cistifellea in un adulto e un bambino si verifica sullo sfondo dei seguenti motivi:

  • stile di vita sedentario e eccesso di cibo costante (o dieta sbagliata);
  • stato psico-emotivo: una persona è in costante stress, sperimentando ipotensione arteriosa, tensione nervosa, che successivamente porta alla malattia della cistifellea;
  • la presenza negli organi digestivi di vari organismi patogeni (cioè i loro escrementi) può portare a una riduzione della riduzione delle pareti della bile;
  • a causa di malattia dello stomaco, colecistite e calcoli nella cistifellea;
  • danno cronico ai tessuti e alle pareti della vescica o diminuzione del tono.

L'organo biliare ipotonico in un bambino può verificarsi anche a causa di una malattia infettiva del tratto polmonare.

Sintomi della malattia e diagnosi

Ogni organismo è speciale a modo suo, quindi i segni di ipotensione della vescica possono differire. Tuttavia, il quadro clinico è simile al seguente:

  • disturbi del sonno;
  • forte dolore formicolio nella parte destra;
  • una sensazione di pesantezza nello stomaco e nel fegato;
  • gusto amaro durante il pasto (o con prolungato mancato ingresso del cibo nello stomaco);
  • una sensazione di gonfiore o pienezza nell'intestino;
  • feci irregolari, a volte alternate (diarrea, costipazione);
  • bassa pressione sanguigna;
  • mancanza di appetito;
  • aritmia;
  • vomito accompagnato da vomito.

Con una malattia ipotonica, i sintomi possono intensificarsi dopo aver mangiato, a causa del fatto che il carico è diretto al lavoro della cistifellea.

L'ipotensione acuta è accompagnata da sintomi come affaticamento cronico dovuto a tensione nervosa. In tali casi, il trattamento deve essere iniziato immediatamente..

Ai primissimi segni di ipotensione, è necessario consultare un gastroenterologo. Se hai problemi davvero seri, ti verrà prescritto un trattamento.

La diagnosi dell'apparato digerente è prescritta solo dopo l'esame da parte di uno specialista. Il medico prescrive i test e le procedure necessari. Oltre ai test di routine del sangue, delle urine e delle feci, vengono prescritti ultrasuoni, colecistografia e, se necessario, sondaggio duodenale.

Trattamento delle malattie

Immediatamente dopo un esame completo, al paziente viene prescritto un trattamento completo individuale, composto da:

  • farmaci che hanno un effetto coleretico, includono: liobil, vigeratina e altri analoghi;
  • aderenza a una dieta rigorosa;
  • trattamento delle acque minerali;
  • fisioterapia.

Tutte queste procedure mirano a normalizzare il tono della cistifellea e del tratto biliare. Il trattamento può avvenire a casa, ma all'inizio il paziente ha bisogno della supervisione di specialisti, quindi può essere inviato a un dispensario o sanatorio.

Alcuni esperti raccomandano rimedi popolari che vanno come misura preventiva..

Puoi usare vari tè a base di erbe (sostituisci il tè verde e nero): erba di San Giovanni, camomilla, achillea, menta, elecampane, valeriana. Tutte queste erbe influenzano favorevolmente la motilità dello stomaco, migliorano l'attività motoria dell'organo malato e hanno un effetto calmante..

Dieta per la malattia

L'ipotensione della cistifellea implica l'osservanza di una corretta alimentazione. I medici raccomandano di seguire alcune regole:

  • è vietato utilizzare prodotti che causano la formazione di gas: cibi dolci e grassi, nonché bevande gassate e alcoliche;
  • Non mangiare piccante, salato, in scatola e affumicato (comprese verdure piccanti e frutta eccessivamente dolce);
  • devi mangiare in modo frazionario, in piccole porzioni (non lasciare spazi troppo ampi tra i pasti);
  • non puoi mangiare cibi molto caldi e freddi, il cibo dovrebbe essere caldo;
  • i pasti dovrebbero essere al vapore o al forno;
  • la dieta non dovrebbe essere troppo povera o abbondante, il contenuto calorico della dieta dovrebbe corrispondere ai bisogni del corpo;
  • la tabella dovrebbe essere riempita con alimenti che innescano il movimento e la produzione di bile: uova, latticini, oli vegetali, pesce e carne magri.

Una dieta per l'ipotensione biliare ha lo scopo di normalizzare l'assegnazione costante di un segreto vitale e non consentirgli di ristagnare.

Se uno dei membri della famiglia ha scoperto questa malattia, insegna a tutti a mangiare correttamente. Dopo tutto, è meglio prevenire la malattia piuttosto che liberarsene. Rifiuta le cattive abitudini che causano gravi patologie nel corpo. E sii sano.

video

8 modi per trattare i rimedi popolari della cistifellea.

Ipotensione della cistifellea

L'ipotensione della cistifellea è caratterizzata da un rilassamento delle pareti dell'organo, a causa del quale il processo di digestione del cibo viene disturbato e la bile entra quindi nell'ulcera duodenale 12. Tale disturbo si forma a causa della debole attività dei dotti biliari. Abbastanza spesso, i medici diagnosticano una tale patologia nella categoria di età più giovane o nelle donne. Un pericolo significativo per la vita non è solo la malattia, ma anche i motivi per cui si sviluppa.

Eziologia

I principali fattori provocatori dell'ipotensione della cistifellea, secondo i medici, sono:

  • neuroregolazione alterata della cistifellea;
  • disturbi organici;
  • stress, tensione emotiva;
  • malnutrizione.

Con lo sviluppo degli stessi fattori, ai pazienti viene spesso diagnosticata una forma ipertensiva di discinesia della cistifellea. Tale malattia è caratterizzata dal fatto che la bile non viene eliminata dall'organo a causa dello spasmo dello sfintere. Ma con l'ipotensione, la bile scorre semplicemente nell'intestino a causa del rilassamento delle pareti.

Il gruppo di rischio comprende:

  • donne incinte;
  • pazienti nel periodo postoperatorio;
  • pazienti con squilibrio ormonale, cirrosi, diabete.

La malattia si forma spesso a causa di una diminuzione dei dotti biliari. L'ipotensione inizia anche a progredire a causa di abilità motorie compromesse o ipertrofia muscolare..

Un bambino sviluppa una grave malattia da uno stile di vita eccessivamente inattivo, infestazioni da elminti, ereditarietà e intossicazione del corpo.

Sintomatologia

I segni di ipotensione delle pareti della cistifellea si manifestano in sintomi specifici:

  • dolore nella parte destra del torace o dell'addome;
  • funzione intestinale compromessa;
  • un aumento del volume dell'addome;
  • gusto amaro nella cavità orale;
  • riflesso del vomito e nausea.

La malattia può manifestarsi con dolore intenso e moderato e dare alla parte destra. Spesso i pazienti si sentono a disagio dopo aver mangiato.

I bambini iniziano a provare disagio sotto forma di attacchi di dolore acuto entro 15 minuti dopo aver mangiato. Ai pazienti di età più giovane viene diagnosticato un appetito compromesso, alternando costipazione a diarrea, debolezza, irritabilità, disturbi del sonno.

I sintomi menzionati iniziano a comparire già all'inizio dello sviluppo della patologia. Le manifestazioni cliniche progrediscono e peggiorano con quantità eccessive di pesante per lo stomaco e cibi salati. Se l'eziologia della malattia è associata a parassiti o allergie alimentari, tali sintomi vengono aggiunti ai sintomi generali: nervosismo eccessivo, affaticamento, disturbi del sonno.

Diagnostica

Con l'ipotensione della cistifellea, i pazienti notano la comparsa di sintomi caratteristici. Un gastroenterologo può determinare la malattia. Per diagnosticare un disturbo e identificare la fonte del danno d'organo, il medico utilizza metodi di laboratorio e strumentali.

La definizione della malattia avviene in più fasi:

  • anamnesi: il medico viene a conoscenza del quadro clinico e dei relativi disturbi;
  • esame fisico: viene determinata l'intensità degli attacchi di dolore nell'area infiammata;
  • Ultrasuono: viene eseguito in due fasi: a stomaco "vuoto" e dopo aver mangiato;
  • colecistografia: radiografia con mezzo di contrasto;
  • suono duodenale: i farmaci con un effetto irritante vengono introdotti nel 12-PC, la parete biliare si contrae, lo sfintere di Oddi si rilassa e la bile entra nell'intestino; grazie alla procedura, il funzionamento della vescica e dello sfintere dei condotti.

Trattamento

L'eliminazione dell'infiammazione della cistifellea è un trattamento completo che utilizza varie tecniche:

  • dieta;
  • terapia farmacologica;
  • cultura fisica;
  • acqua minerale.

Durante i danni all'intestino e ad altri organi del tratto gastrointestinale, il paziente deve aderire alle restrizioni dietetiche. Tale terapia aiuta a stabilire rapidamente il sistema digestivo e normalizzare le feci. Pertanto, la terapia dietetica è importante anche nel trattamento dell'infiammazione della colecisti..

La dieta per il periodo di eliminazione dell'ipotensione è un divieto dell'uso di alcol, cibi grassi e piccanti, alimenti che irritano la mucosa. Come parte della restrizione, vale la pena osservare le regole nutrizionali speciali:

  • devi mangiare almeno 5 volte al giorno;
  • le porzioni sono piccole;
  • il cibo dovrebbe essere tritato e masticato accuratamente;
  • ridurre la quantità di sale nei piatti;
  • gli ingredienti devono essere bolliti, stufati, cotti o cotti in un bagno di vapore.

Durante l'ipotensione, viene prescritta una dieta n. 5, che mira a migliorare la digestione. Se il paziente mangia regolarmente allo stesso tempo e segue tutte le raccomandazioni del medico, è possibile prevenire il rilassamento delle vie biliari e normalizzare la secrezione della bile in 12-PC.

L'ipotensione della cistifellea viene anche eliminata dai farmaci. Per questo, i seguenti farmaci sono prescritti al paziente:

  • antispastici;
  • antidolorifici;
  • coleretica;
  • Erbe medicinali;
  • sedativi.

Tutti i farmaci hanno un effetto positivo sulla cistifellea e la motilità degli organi viene corretta..

Inoltre, durante il periodo di trattamento, il paziente deve aderire a uno sforzo fisico moderato. Gli sport leggeri, ad esempio la ginnastica o il nuoto, e una corretta alimentazione aiuteranno il paziente a sbarazzarsi di chili in più, che sono anche la causa dello sviluppo della malattia. Come parte delle procedure fisioterapiche, i medici prescrivono corrente diadinamica, faradizzazione, UHF, applicazioni di paraffina, elettroforesi, induttotermia, bagni di anidride carbonica.

Dopo aver superato tutti i metodi di trattamento per il tratto biliare infiammato, al paziente viene prescritto il passaggio regolare delle procedure della spa.

Per eliminare il disturbo nei bambini, i medici usano tali metodi:

  • escluso dalla dieta soda e cibi piccanti;
  • consigliato per stimmi di mais ad effetto coleretico, bacche di cinorrodo, iperico;
  • assunzione di farmaci;
  • induttotermia e ionoforesi.

Prevenzione

L'ipotensione della cistifellea è un disturbo piuttosto grave, ma può essere prevenuta. Se una persona diagnostica una sensazione di disagio sul lato destro, è necessario contattare immediatamente un medico per prevenire lo sviluppo di complicanze e lo stadio avanzato della patologia. Per prevenire la malattia, si consiglia ai medici di seguire una dieta adeguatamente bilanciata:

  • mangiare almeno 3 volte al giorno;
  • non dimenticare la colazione;
  • mangiare piatti liquidi;
  • cerca di evitare molte spezie;
  • escludere ricchi brodi;
  • utilizzare prodotti con effetto coleretico.

Inoltre, i potenziali pazienti non dovrebbero dimenticare un modo di vivere attivo, soprattutto se l'intera settimana va più in posizione seduta. È importante non dimenticare la corretta distribuzione del tempo per il lavoro e il riposo. Anche gli sport minori aiuteranno ad evitare problemi con la cistifellea e il tratto gastrointestinale.

Sintomi, trattamento e dieta di ipotensione della cistifellea

Lo stato di ipotensione della colecisti (GJP) è caratterizzato da una ridotta motilità del sistema biliare e comporta un rischio di sviluppare colelitiasi (malattia del calcoli biliari), colecistite. Il ristagno influisce negativamente sul sistema digestivo. Più spesso la malattia si sviluppa in donne e bambini. Gli uomini raramente soffrono di questa patologia..

Cause di ipotensione della cistifellea

L'ipotensione della colecisti si verifica per i seguenti motivi:

  • Neuroreflex causa - quando l'ipotensione si sviluppa con una violazione esistente della regolazione nervosa della cistifellea. Di solito, si osservano condizioni come ipotensione arteriosa, aumento della reazione al contatto con la pelle (pronunciato dermografismo) e disturbi del ritmo respiratorio..
  • Con danno organico alla cistifellea, che si verifica con colecistite e colelitiasi.
  • Cause psicoemotive - quando si verifica ipotensione della cistifellea con tensione nervosa e situazioni stressanti prolungate. Questa condizione si verifica in genere dopo improvvisi conflitti o litigi..
  • Fattori alimentari: quando il paziente abusa di cibi grassi, salati, affumicati e fritti.

Oltre all'ipotensione, in alcuni casi, può verificarsi ipertensione della cistifellea, quando la bile non entra nel duodeno a causa dello spasmo delle pareti della vescica. A differenza dell'ipertensione, con ipotensione, la bile scorre semplicemente nell'intestino a causa di pareti molto rilassate. A sua volta, l'ipotensione è divisa in semplice ipotensione della cistifellea e ipotensione dello sfintere di Oddi, che si trova direttamente all'ingresso del dotto biliare al duodeno.

Cos'è questa malattia?

L'ipotensione o ipotensione della cistifellea è una malattia causata da una violazione della funzionalità dell'organo. In questo caso, si verifica un disturbo della contrazione muscolare dell'organo, che porta al ristagno della bile. Di conseguenza, i dotti biliari aumentano di dimensioni, l'organo non può funzionare completamente.

Pertanto, quando il tono degli sfinteri diminuisce, la discinesia del tratto biliare appare in base al tipo ipotonico. Un'inadeguata fornitura di bile al duodeno porta a disturbi digestivi.

Nella maggior parte dei casi, la malattia si sviluppa nelle donne e nei bambini, a causa delle caratteristiche anatomiche dei loro organismi. Nell'infanzia, la patologia si sviluppa di solito a causa dell'ingestione di un'infezione o elminti. È importante iniziare il trattamento in tempo.

Altrimenti, nell'adolescenza, esiste un rischio di colecistite o calcoli nell'organo.

Come riconoscere un disturbo?

Il quadro clinico della malattia è caratterizzato dai seguenti sintomi:

  • Dolore costante e doloroso nell'addome in alto a destra.
  • Dolore in questa zona che è facile da riconoscere quando si palpa..
  • Disturbo delle feci, mancanza di appetito, a volte nausea e persino vomito.
  • Amarezza in bocca, soprattutto al mattino.

"> La diagnosi viene di solito effettuata sulla base dell'esame e dell'esame dell'anamnesi, nonché dei dati dei metodi di esame strumentale - ultrasuoni, colecistografia e sondaggio duodenale. In caso di malattia, ipotensione della cistifellea, i sintomi di solito compaiono immediatamente dopo una violazione del processo di secrezione biliare.

Separatamente, si deve dire di questa condizione nei bambini. I bambini lamentano dolori acuti che si verificano subito dopo aver mangiato, così come scarso appetito e una sensazione di amarezza in bocca. Il dolore addominale di solito si risolve da solo 15 minuti dopo aver mangiato.

In alcuni casi, la nausea o il vomito vengono aggiunti ai sintomi principali dopo un pasto pesante o dopo aver mangiato molti cibi grassi o zuccherati. Dopo questi sintomi, i bambini possono sviluppare costipazione o disturbi alle feci..

Le cause di questa condizione nei bambini possono essere infestazioni da elminti, allergie alimentari o dermatiti atopiche. Lo sviluppo di queste malattie è accompagnato da sintomi quali aumento dell'irritabilità nervosa, affaticamento e disturbi del sonno. Se il bambino ha sintomi simili, allora dovresti mostrarlo immediatamente a uno specialista in questo campo - un gastroenterologo e condurre un corso di trattamento.

Previsioni e prevenzione

Se la cistifellea è ipotonica, le prognosi sono per lo più buone, è importante solo seguire tutte le prescrizioni del medico e mangiare bene.

La prevenzione della malattia è di mantenere uno stile di vita sano e la dieta giusta. Con malformazioni congenite degli organi interni, è importante seguire una dieta per tutta la vita. È necessario evitare situazioni stressanti, impegnarsi in attività fisica. Se compaiono sintomi negativi, è necessario essere esaminati e il medico prescriverà un trattamento efficace adeguato che ti aiuterà a dimenticare il problema.

© 2020 - 2020,. Tutti i diritti riservati.

Trattamento dell'ipotensione della colecisti

L'obiettivo principale del corso del trattamento è di restituire il tono necessario dei muscoli lisci della cistifellea. Con la malattia, l'ipotensione della cistifellea, il trattamento è solo conservativo e comprende una serie di misure, tra cui:

  • Assunzione di farmaci (farmaci ed erbe) con effetto coleretico.
  • Rispetto di una dieta speciale.
  • Esercizi di fisioterapia o esercizi mattutini.
  • Procedure fisioterapiche e cure termali.

“> Per cominciare, tutti i pazienti senza eccezione devono stabilire una dieta che dovrebbe essere frazionaria (almeno 4-5 volte al giorno) e in piccole porzioni. Allo stesso tempo, è necessario masticare a fondo il cibo per facilitare il processo di digestione. Quindi è necessario eliminare la causa di questa condizione, specialmente nei bambini che sono spesso infetti da parassiti.

Il trattamento deve essere effettuato in un ambiente calmo, senza fattori irritanti per il sistema nervoso dei pazienti, e rimuovere tutti i prodotti dalla dieta che potrebbero provocare un attacco di ipotensione della cistifellea: cibi fritti, salati, piccanti e piccanti. I bambini devono limitare l'assunzione di bevande zuccherate.

Successivamente, è necessario stabilire la separazione della bile, per quale scopo devono esserci decotti terapeutici con azione coleretica nella dieta. Questi includono decotti di rosa canina, stimmi di mais, erba di San Giovanni e altre piante medicinali. Le insalate possono essere preparate da queste piante o gli steli delle piante fresche possono essere aggiunti alle insalate di verdure. Tali piante includono foglie di tarassaco, menta piperita, radice di rabarbaro e altre.

Una procedura così comune come tyubage non è raccomandata per l'ipotensione della vescica. In alcuni casi, quando le erbe non aiutano, puoi prescrivere farmaci con un effetto coleretico, che includono allochol, holosas, oxaphenamide, berbirin bisulfate e altri farmaci. I farmaci del gruppo di antispasmodici per l'ipotensione della cistifellea non sono prescritti, poiché possono causare deterioramento.

Di procedure fisioterapiche, vengono solitamente utilizzate applicazioni con ozokerite o paraffina, nonché induttotermia, elettroforesi, ionoforesi, che danno un buon effetto tonico. Gli esercizi mattutini o gli esercizi di fisioterapia devono essere eseguiti quotidianamente per rilassare i muscoli lisci delle pareti della cistifellea.

Dieta

In caso di lieve ipotensione, la terapia conservativa può essere dispensata con una corretta alimentazione. Nella maggior parte dei casi, prescritto dieta medica n. 5, che è efficace per le malattie del tratto biliare, della bile e del fegato.

La dieta per la patologia della cistifellea prevede l'inclusione nella dieta di una uguale quantità di carboidrati e proteine ​​e la restrizione dei grassi. Nella dieta non dovrebbero essere presenti alimenti ricchi di colesterolo, acido ossalico, oli essenziali e grassi ossidabili durante la frittura. Inoltre, è richiesta una limitazione del sale..

Al contrario, sarà utile il cibo con fibre, pectine e componenti lipotropici. Prodotti consigliati:

  • zuppa: latte, verdura;
  • carni magre (pollame, manzo, ecc.);
  • latticini (kefir, latte);
  • pane raffermo;
  • uova di gallina sotto forma di frittata;
  • frutta e verdura crude;
  • bacche (non acide);
  • budino;
  • pasta;
  • cracker;
  • tipo di burro e verdure;
  • salsa di frutta, bacche, latte.

I seguenti alimenti devono essere esclusi dalla dieta:

  • carne e pesce grassi;
  • spiriti;
  • frattaglie;
  • cibo in scatola;
  • cipolle, ravanelli, cavolfiore;
  • acetosa, spinaci;
  • funghi;
  • cioccolato, gelato, cacao;
  • verdure in salamoia.

Si consiglia un'alimentazione parziale: spesso migliore, ma in piccole porzioni. I cibi al vapore sono cotti, cotti al forno, in umido. È richiesto un aggiustamento del consumo.

Il ruolo della cistifellea nella digestione

Allo stato normale, la cistifellea svolge il ruolo di un deposito di bile, che viene prodotto dal fegato. Se il tono della cistifellea viene ridotto o aumentato, ciò influisce direttamente sul processo di digestione e si formano stagnati biliari e calcoli renali. Il ristagno della bile può portare non solo alla formazione di calcoli, ma anche allo sviluppo di molte malattie, come la colecistite, la colelitiasi e altre.

Esercizi fisici speciali per i muscoli lisci del tratto digestivo, una corretta alimentazione, evitando cattive abitudini aiutano a mantenere il tono muscolare della cistifellea in uno stato normale..

Le violazioni della cistifellea possono verificarsi in due modi:

1) aumento del tono della cistifellea;

2) tono ridotto della cistifellea.

I disturbi della cistifellea sono chiamati discinesia. La discinesia della cistifellea può essere primaria o secondaria. La discinesia primaria è accompagnata da cambiamenti nei meccanismi neuro-ormonali, nevrosi, allergie, intossicazione. La discinesia secondaria si verifica nelle malattie della cavità addominale in modo riflesso. Con discinesia, si sviluppa un cambiamento nelle membrane cellulari, ipossia, un cambiamento nel flusso sanguigno..

La forma ipertonica di discinesia è caratterizzata da dolore all'ombelico e nell'ipocondrio destro. Cucitura o taglio del dolore. Possono verificarsi disturbi dispeptici. Una persona diventa irritabile, si stanca rapidamente, è tormentato da mal di testa e sudorazione.

La forma ipotonica della discinesia è caratterizzata da una ridotta attività motoria della cistifellea. L'ipotensione della cistifellea in un bambino è spesso accompagnata da dolori dolorosi intorno all'ombelico, una sensazione di amarezza in bocca e un'avversione per i cibi grassi. Si verificano anche feci vomito o instabili, la cistifellea si allarga e può essere sentita con le mani. Nella zona della cistifellea può verificarsi dolore. 15 minuti dopo aver mangiato, il dolore di solito scompare e la condizione ritorna normale. Molto spesso, l'amarezza in bocca si fa sentire solo al mattino.

Diagnostica

La diagnosi della malattia viene effettuata in ospedale da un gastroenterologo. Il medico esamina i reclami del paziente, conduce un esame visivo e la palpazione dell'addome. Un'ecografia della bile e dei suoi percorsi viene utilizzata per rilevare le cause della disfunzione motoria. Al paziente può anche essere prescritta colecistografia per valutare il tono della vescica e le funzioni del suo condotto.

L'ecografia valuta le dimensioni e le condizioni della cistifellea e del suo dotto. La diagnostica viene eseguita due volte. Il primo al mattino presto - a stomaco vuoto. Quindi a una persona viene offerto uno spuntino, ad esempio, per mangiare uova o ricotta con panna acida, per simulare la separazione della bile. Vengono valutati i segni degli ultrasuoni dopo aver mangiato. Se il volume della bolla viene ridotto della metà o di un terzo, questa condizione è la norma. Il tasso di svuotamento dovrebbe aggirarsi intorno al 50%. Se la dimensione della vescica diminuisce di meno della metà, al paziente viene diagnosticata un'ipotensione.

Al paziente viene anche prescritto il suono duodenale. In questo caso, vengono analizzati la motilità della cistifellea e il lavoro degli sfinteri. Durante l'esame, una persona deve assumere olio d'oliva o una soluzione di solfato di magnesio. In questo modo, stimola il rilascio di bile nell'intestino tenue. Grazie alla sonda, viene monitorata la reazione dell'organo agli stimoli e vengono calcolati il ​​tasso di secrezione biliare e l'attività dello sfintere.

Il meccanismo dell'ipotensione

I fattori di rischio per lo sviluppo di ipotensione della cistifellea comprendono le seguenti condizioni:

2) squilibrio ormonale;

3) condizioni dopo l'intervento chirurgico;

4) diabete mellito;

5) cirrosi.

L'ipotensione della cistifellea può svilupparsi a seguito di restringimento dei dotti biliari o con malattie infiammatorie. Anche l'ipertrofia muscolare e le capacità motorie compromesse possono portare a questo. Il ruolo principale nello sviluppo dell'ipotensione della cistifellea è giocato da una violazione del sistema nervoso autonomo.

L'ipotensione della cistifellea in un bambino si verifica spesso su uno sfondo di infezione cronica: sinusite, tonsillite e altri. Altre cause di disfunzione della cistifellea includono uno stile di vita sedentario, infestazioni da elminti, intossicazione e fattori ereditari..

Sintomi di ipotensione della cistifellea

I sintomi dell'ipotensione della cistifellea includono:

  • dolore all'addome;
  • dolore nell'ipocondrio destro.

Il dolore da ipotensione può essere moderato o grave. Gli attacchi di dolore possono essere di varia intensità, estendendosi alla parte posteriore o destra. I sintomi comuni che accompagnano l'ipotensione della cistifellea includono disturbo delle feci, sensazione di amarezza in bocca, stomaco gonfio, vomito, dolore dopo aver mangiato e nausea. Tutti i sintomi diventano evidenti immediatamente dopo una violazione della formazione della bile.

Trattamento di ipotensione

Il trattamento dell'ipotensione della cistifellea viene effettuato utilizzando:

3) farmaci coleretici;

4) acqua minerale.

Il trattamento dell'ipotensione della cistifellea viene effettuato utilizzando la dieta e l'uso della terapia farmacologica. Molto spesso è la dieta sbagliata o cibi dannosi che causano lo sviluppo di discinesia della cistifellea.

La dieta mira ad eliminare cibi troppo grassi e piccanti, cibi irritanti e alcool dalla dieta del paziente. Non puoi mangiare aglio e cipolla crudi, mangiare pomodori e concentrato di pomodoro, cibi affumicati. Il cibo dovrebbe essere frazionario, diviso in diverse dosi (4-5 volte al giorno). Le porzioni dovrebbero essere piccole, il cibo dovrebbe essere masticato con cura e lentamente, viene prescritta la dieta n. 5 - tutto ciò contribuirà a migliorare il processo digestivo. La nutrizione regolare promuove una buona secrezione biliare, previene il ristagno.

Tutti i pasti utilizzati in caso di malfunzionamento della cistifellea devono essere bolliti, anche la quantità di sale è limitata. I prodotti dovrebbero avere un effetto coleretico: olio vegetale, frutta, uova, brodi di pesce e carne, panna acida, ecc. Tutti i cibi dovrebbero essere caldi, esclusi i gelati e le bevande fredde. Delle acque minerali sono prescritte acqua Truskavets, Borjomi, Essentuki.

Per alleviare il paziente dalla costipazione, si consiglia di utilizzare semi di zucca, miele, carote, zucchine, melone. Prima di mangiare, devi consumare 2 cucchiai di olio vegetale.

Gli adulti possono assumere magnesio disciolto, sorbitolo o sale di Karlovy Vary al mattino a stomaco vuoto. Dopodiché, devi mettere un termoforo sotto il lato destro e rimanere in questa posizione per circa 40 minuti. Puoi anche usare acqua minerale fredda come agente coleretico.

Dalla terapia farmacologica, viene prescritta papaverina, platifilina, no-spa. Questi fondi hanno un effetto antispasmodico. Di farmaci coleretici, vengono utilizzate tasse coleretiche, Hologon, Holosas, Allohol e altri. Le erbe o le piante medicinali possono essere aggiunte all'insalata fresca. Vengono anche utilizzati sedativi: valeriana, bromo, trioxazina e altri. L'effetto della terapia farmacologica si basa sulla correzione della motilità della cistifellea. Al paziente viene prescritto domperidone.

Durante il trattamento, è esclusa una forte attività fisica. Si raccomanda di normalizzare il peso corporeo. Come metodi fisioterapici, vengono utilizzate corrente diadinamica, faradizzazione e UHF. Un buon effetto è dato dalle applicazioni con bagni di paraffina, elettroforesi, induttotermia, anidride carbonica. Degli esercizi assegnati alla ginnastica, che ha un effetto rilassante sui muscoli della cistifellea.

Poiché l'ipotensione della cistifellea si verifica a seguito di una violazione del suo lavoro, è prima necessario trovare la causa che ha portato a questa condizione, per regolare lo stato vegetativo. Dopo il trattamento principale, si raccomanda al paziente un trattamento spa.

I bambini con malattie della cistifellea non sono autorizzati a bere bevande gassate, cibi piccanti. Dei rimedi naturali, per l'isolamento della bile, usa gli stimmi del mais, i cinorrodi, l'erba di San Giovanni. I farmaci antispasmodici non sono raccomandabili, perché possono causare un deterioramento delle condizioni del bambino. Delle procedure che utilizzano induttotermia, ionoforesi.

Discinesia biliare - cause, sintomi, diagnosi e trattamento

Discinesia biliare ipercinetica - cause e trattamento

I cambiamenti patologici nel lavoro della cistifellea e dello sfintere sono chiamati discinesia. Nel repertorio medico della classificazione delle malattie (ICD-10), a questa patologia viene assegnato il codice K82. La malattia porta a una digestione compromessa e, senza un trattamento adeguato, porta a complicazioni..

Discinesia biliare nei bambini. Cambiamenti nel tono e nella motilità del sistema biliare, violando il pieno deflusso della bile nel duodeno. La discinesia biliare nei bambini si manifesta con dolori di cucitura nell'ipocondrio destro, disturbi dispeptici associati a errori nell'alimentazione.

Per diagnosticare la discinesia biliare nei bambini, viene eseguita un'ecografia della cistifellea a stomaco vuoto e dopo aver fatto una colazione coleretica, suono duodenale, meno spesso - colecistografia, epatobiliscintigrafia.

Il trattamento della discinesia biliare nei bambini viene effettuato tenendo conto del suo tipo usando dieta, farmacoterapia, fitoterapia, fisioterapia.

Discinesia biliare nei bambini - un disturbo disfunzionale del tratto biliare; alterata contrattilità della colecisti e del tratto biliare, accompagnata da un disturbo della funzione del dotto biliare.

Nella struttura delle malattie del sistema biliare nei bambini di discinesia biliare, il primo posto appartiene; è seguito da malattie infiammatorie (colecistite, colangite), anomalie dello sviluppo del tratto biliare e malattia del calcoli biliari.

Nella gastroenterologia pediatrica, nel 70-90% dei bambini affetti da malattie digestive vengono rilevati disfunzioni del sistema biliare.

Discinesia biliare nei bambini La base della discinesia biliare nei bambini è la disregolazione della riduzione sequenziale e il rilassamento della cistifellea e degli sfinteri dei sistemi nervoso e paracrino. Come risultato della disordinazione dell'attività del sistema biliare, il passaggio della bile nell'intestino viene interrotto, che è accompagnato da un complesso di manifestazioni cliniche.

Nei neonati, la discinesia biliare, come altri disturbi funzionali del tratto gastrointestinale, è spesso il risultato di lesioni perinatali del sistema nervoso centrale (ipossia, lesioni alla nascita, asfissia). Lo sviluppo della discinesia biliare nei bambini è facilitato da anomalie dei dotti biliari ed eccessi della cistifellea, ostacolando il normale deflusso della bile; disturbi dell'apparato sfintere; dyscholia citogenico o epatogenico.

In pediatria, esiste un'associazione tra l'insorgenza di discinesia biliare e le malattie infettive di un bambino - epatite A, salmonellosi, dissenteria. Un certo ruolo in una serie di cause di discinesia biliare nei bambini appartiene a malattie croniche (sinusite, tonsillite cronica, ecc.), Giardiasi, ascariasi, diatesi neuro-artritica.

Nei bambini più grandi aumenta il ruolo della distonia vegetativa-vascolare, nevrosi, disturbi psicoemotivi, inattività fisica, errori nutrizionali nello sviluppo della discinesia biliare.

Poiché la contrazione e il rilassamento della colecisti si verificano sotto l'influenza degli ormoni peptidici (colecistochinina, gastrina, secretina, glucagone, ecc.), Una violazione della loro produzione in gastrite, gastroduodenite, pancreatite, enterocolite può anche portare a discinesia biliare nei bambini.

A seconda della natura dei disturbi, si distingue la discinesia biliare primaria e secondaria nei bambini. La disfunzione primaria è associata a un disturbo della regolazione neuroumorale; il secondario si presenta come riflesso viscero-viscerale ed è una conseguenza della patologia dell'apparato digerente. Secondo la classificazione internazionale, si distinguono due forme di disturbi discinetici: discinesia della cistifellea e del dotto cistico e spasmo dello sfintere di Oddi.

Data la natura dei disturbi nel tono e nella motilità del tratto biliare e le manifestazioni cliniche della discinesia nei bambini, può verificarsi in base alle versioni ipertonico-ipercinetico, ipotonico-ipocinetico e misto.

Con la variante ipermotoria, la secrezione biliare si verifica rapidamente e spesso, che è accompagnata da uno stato spastico della cistifellea e degli sfinteri. Con una forma ipomotoria, i muscoli del tratto biliare sono rilassati, la bile viene rilasciata lentamente, il che porta al suo ristagno nella cistifellea.

La discinesia biliare mista nei bambini combina i segni dell'ipermotore e delle forme ipomotorie.

Le principali manifestazioni di discinesia biliare nei bambini sono dolore, sindrome dispeptica e sintomi della vescica positivi. La natura delle manifestazioni dipende dalla forma di disfunzione.

Con la forma ipertensiva di discinesia biliare, un bambino ha spesso feci molli, nausea, perdita di appetito, vomito, amarezza in bocca, debolezza generale, mal di testa.

I fattori provocatori del dolore e della sindrome dispeptica, di regola, sono l'attività fisica, l'uso di cibi fritti o grassi, le emozioni negative. Nei periodi interdittivi, la salute dei bambini è soddisfacente; a volte possono essere infastiditi da brevi dolori addominali spastici.

I bambini con discinesia biliare vengono indirizzati da un pediatra per una consultazione con un gastroenterologo pediatrico. Per chiarire la diagnosi clinica e determinare il tipo di discinesia biliare nei bambini, viene condotto un complesso di studi clinici, di laboratorio e strumentali. Nei pazienti con discinesia, viene determinato il dolore nella proiezione della cistifellea e nella regione epigastrica.

Il più importante nella diagnosi di discinesia biliare nei bambini è un'ecografia della colecisti, che viene utilizzata per valutare la forma, le dimensioni, la deformazione della colecisti, le condizioni dei dotti e la presenza di calcoli.

Per determinare la contrattilità della colecisti e le condizioni dello sfintere di Oddi, l'ecografia della colecisti viene ripetuta dopo una colazione provocatoria. Il suono duodenale nei bambini con discinesia biliare ci consente di stimare il volume di porzioni della bile, la sua composizione microscopica e biochimica.

Quando si esaminano i contenuti duodenali, si possono rilevare segni di infiammazione, tendenza a formare calcoli, giardia, ecc..

Se è necessario studiare la morfologia e la funzione del sistema biliare, vengono eseguite colecistografia orale o endovenosa (colecistocholangiografia), colecintigrafia con radionuclidi, colangiopancreatografia retrograda e MR-colangiografia. Al fine di escludere altre malattie del tratto gastrointestinale, un bambino può sottoporsi a gastroscopia, analisi delle feci per elminti, coprogramma, batteriosi per disbiosi, analisi del sangue biochimica.

La base del trattamento produttivo dei bambini con discinesia biliare è la nutrizione dietetica con un'assunzione limitata di grassi, fritti, piccanti, salati, dolci, soda. Si raccomandano nutrizione frazionata (5-6 volte al giorno), arricchimento dietetico con cibi ricchi di fibre, vitamine A, B, C, bifidobatteri e lattobacilli e oli vegetali raffinati..

È necessario regolare la modalità motoria del bambino, creando uno sfondo emotivo favorevole. In tutti i casi, si dovrebbe prestare attenzione al trattamento della malattia di base..

Ai bambini con un tipo ipercinetico-iperctonico di discinesia biliare vengono prescritti sedativi (fito-raccolte, valeriana), antispasmodici per alleviare gli attacchi di dolore (papaverina, drotaverina).

La base per il trattamento della discinesia biliare ipertonica-ipercinetica nei bambini è la coleretica e i colezasmolitici (fiamme, preparati secchi della bile). Psicoterapia, agopuntura, fisioterapia (bagni di paraffina, diatermia, induttotermia, elettroforesi con antispasmodici), massaggio della zona del collo cervicale si sono dimostrati efficaci nella terapia della discinesia biliare nei bambini..

In caso di discinesia biliare ipotonica-ipocinetica nei bambini, vengono prescritte procedure stimolanti: esercizi di fisioterapia, idroterapia, massaggio.

Sintomi

Il quadro clinico della discinesia dipende in gran parte dal tipo di malattia.

Tabella numero 1 Sintomi di diversi tipi di discinesia.

Tipo di malattiamanifestazioni
Tipo ipocineticoUn dolore sordo e doloroso e una sensazione di pienezza nell'ipocondrio destro sono caratteristici. Il paziente ha ridotto appetito, nausea, vomito, eruttazione fetida. Si notano denunce di diarrea o costipazione, flatulenza. A causa del piccolo rilascio di bile nel duodeno, si sviluppa la sindrome colestatica, manifestata dal giallo della pelle e delle mucose, oscuramento delle urine, scolorimento delle feci, prurito della pelle, aumento delle dimensioni del fegato.
Tipo ipercineticoUn forte dolore parossistico che si irradia alla spalla destra e alla scapola è accompagnato da vomito, disturbi intestinali. Ci sono lamentele dei pazienti riguardo a dolori cardiaci e palpitazioni, aumento della pressione sanguigna, mancanza di appetito. Con il progredire della malattia, si verifica una colica biliare, caratterizzata da dolore acuto al fegato, attacchi di panico, intorpidimento degli arti.
Tipo mistoIn momenti diversi sono presenti tutti i suddetti sintomi.

Esistono sintomi generali per tutti i tipi:

  • amarezza in bocca;
  • rivestimento giallo o bianco sulla lingua;
  • mal di testa;
  • irritabilità, depressione;
  • giallo della pelle;
  • debolezza generale.

La discinesia biliare è la patologia più comune del sistema biliare nei bambini. La principale manifestazione della malattia nei bambini è il dolore e la pesantezza nell'ipocondrio destro.

Con la discinesia ipermotoria, i dolori sono forti e si estendono alla parte bassa della schiena. Il tipo di malattia ipomotoria nei bambini si manifesta con dolore sordo..

Spesso, oltre al dolore, non ci sono altri segni della malattia. Sulle caratteristiche del decorso della malattia nei bambini racconta la dott.ssa Evgeny Komarovsky in questo video.

Tipi di discinesia biliare

I principali segni dell'attività del tratto biliare sono considerati il ​​ruolo motorio e l'attività muscolare. Per la natura della violazione, si distinguono 4 tipi di malattia:

  1. Ipotonico - ridotta attività dello sfintere;
  2. Ipertensivo: aumento dell'attività;
  3. Ipocinetico: lenta diminuzione della bile;
  4. Ipercinetico: rapida diminuzione della bile.

Nella pratica medica, viene utilizzata una doppia classificazione, i pazienti devono solo conoscere gli ultimi due tipi.

Terapia dietetica

Il trattamento della discinesia della colecisti comprende l'organizzazione di una corretta alimentazione. La terapia dietetica aiuta a normalizzare il tratto digestivo, eliminare il ristagno della bile. È importante aderire a tali regole:

I principi
DietaFrazionario - 6 volte al giorno, una pausa tra i ricevimenti non più di due ore, piccole porzioni
Evitare di mangiare troppo
Mangia pesce, carne magra, latticini
Includi cibi coleretici nella dieta: barbabietole, olio vegetale, cavoli, carote
L'ultimo pasto - prima di coricarsi - migliora il rilascio del tratto biliare
Tabella di dietaCon discinesia ipotonica - N. 5 L / W (grasso lipotropico)
In caso di ipertensione, n. 5 con riduzione del grasso corporeo a 60 g
Quantità giornaliera di proteine, g100
Tecnologia di cotturaStufare, cuocere al vapore, cuocere
Macinare il cibo con patologia ipertensiva del dotto biliare
Temperatura del ciboCaldo: caldo, freddo può scatenare un attacco
Modalità di consumo1,5-2 litri al giorno
Assunzione di saleFino a 4 grammi al giorno
Requisiti addizionaliLimitazione dei grassi refrattari - manzo, maiale, oca
Eccezione di condimenti piccanti, amaro, acido, molto salato
Divieto di bibite, patatine, noci, dolci

Menu di esempio per il giorno

Il trattamento per l'ipertrofia giovanile negli adulti comprende sei pasti al giorno. Menu di esempio per il giorno:

Prima colazione
  • farina d'avena nel latte, 120 g;
  • un panino al formaggio;
  • tè alle erbe
PranzoMela cotta
Cena
  • zuppa di verdure, 250;
  • purè di patate, 120;
  • pesce bollito, 80;
  • insalata di cavolo, cetrioli - 100;
  • composta di frutta secca
High tea
  • yogurt - un bicchiere;
  • marshmallows - 1 pezzo
Cena
  • vermicelli - 150;
  • polpette - 80;
Prima di andare a lettobicchiere di kefir

Diagnostica

La diagnosi ha lo scopo di verificare la malattia, determinare il tipo di discinesia biliare ed eliminare le malattie concomitanti che supportano la disfunzione. L'ecografia della cistifellea e del tratto biliare ha lo scopo di determinare la forma, le dimensioni, la deformazione, le anomalie congenite, i calcoli del sistema biliare. Per determinare il tipo di discinesia, l'ecografia viene eseguita a stomaco vuoto e dopo aver fatto una colazione coleretica, che consente di valutare la funzione contrattile della colecisti.

Un metodo diagnostico informativo è il suono duodenale frazionario con lo studio dei contenuti duodenali. Esaminando il duodeno, vengono determinati il ​​tono, la motilità, la reattività e le condizioni dell'apparato sfintere dei dotti biliari extraepatici. Con la discinesia ipercinetica di GVP, il livello del complesso lipoproteico e il colesterolo nella porzione B diminuiscono; con ipocinetico - aumenta.

L'esame radiografico comprende colecistografia e colangiografia. Con il loro aiuto, vengono valutati l'architettura e la motilità del tratto biliare. In un esame completo, è possibile utilizzare la manometria dello sfintere di Oddi, la cholescintigrafia, la risonanza magnetica del fegato e del tratto biliare. Si consiglia di studiare il coprogramma, le feci per la disbiosi e le uova di elminto.

I sintomi della discinesia sono simili alle manifestazioni della maggior parte dei disturbi nel lavoro della cistifellea: colecistite (infiammazione dell'organo mucoso), malattia del calcoli biliari. È necessario differenziare questa malattia da altri problemi con il tratto gastrointestinale. Come diagnosi primaria, viene eseguita la palpazione dell'addome, viene eseguita una storia di malattie concomitanti.

Per una diagnosi accurata, possono essere richiesti esami:

  • Ultrasuoni della cistifellea e di altri organi (fegato, intestino e stomaco);
  • suono duodenale del duodeno con una recinzione di bile;
  • colecistografia con mezzo di contrasto;
  • colangipancreatografia retrograda endoscopica;
  • esami del sangue, urine, feci.

La discinesia è divisa in ipo e ipercinetico. Con una forma ipercinetica, c'è una maggiore attività della cistifellea, crampi. Le contrazioni degli organi si verificano più frequentemente e più fortemente di quanto richiesto per la digestione del cibo..

Di conseguenza, si verificano spasmo e dolore acuto. La causa della disfunzione è spesso fattori psicologici: stress, superlavoro. In alcuni casi, la violazione si verifica a causa di un'alimentazione irregolare, grandi interruzioni tra i pasti.

La discinesia ipotonica (o ipocinetica) è caratterizzata da una diminuzione della quantità di bile prodotta e da un indebolimento della funzione contrattile della cistifellea. In giovane età, si sviluppa spesso un disturbo di tipo ipercinetico, in età adulta e in età avanzata - un'ipocinetica.

Le manifestazioni di queste forme della malattia sono diverse. Con discinesia ipocinetica, dolore nella parte destra dolorante, sordo, restituisce. Gravità e pienezza nella cistifellea possono essere avvertite..

Le sensazioni spiacevoli sono solitamente causate dal ristagno della bile..

Con il disturbo ipercinetico, il dolore si verifica più spesso dopo aver mangiato o di notte, è acuto, ma non dura a lungo, causato dall'eccessiva attività degli organi e dallo spasmo dello sfintere.

La discinesia della cistifellea è una violazione della motilità di questo organo, nonché del deflusso della bile. Molto spesso, questa malattia si verifica in donne e ragazze con basso peso corporeo..

Le cause

I seguenti fattori fisiologici possono provocare disturbi nei dotti (si sviluppa discinesia primaria):

  1. Patologia Congenita.
  2. Curvatura della bolla, posizione anormale, presenza di un setto interno.
  3. Pareti vescicali deboli.
  4. Presenza di valvole o riflusso del condotto.
  5. Vescica intraepatica, mobile o incrementale.

Nei bambini e negli adulti, possono svilupparsi patologie durante la vita che possono provocare lo sviluppo di patologie secondarie:

  1. Nutrizione impropria Molte persone non rispettano il regime di assunzione di cibo e consentono lunghi periodi di sciopero della fame. Inoltre, l'abuso di cibo spazzatura può provocare una tale patologia..
  2. Situazioni mentali stressanti o traumatiche.
  3. La presenza di una forma cronica di colecistite.
  4. Lo sviluppo di pancreatite o infiammazione nel tratto digestivo, nel sistema riproduttivo femminile.
  5. Patologie intestinali con un'eziologia infettiva.
  6. Lo sviluppo della disbiosi.
  7. Patologie nel sistema endocrino, ad esempio lo sviluppo del diabete, ecc..
  8. Lo sviluppo della distonia neurocircolatoria. Nei pazienti, vi è una violazione della sequenza contrattile che si verifica nei dotti.
  9. Allergie alimentari.
  10. Foci di infezione, ad esempio tonsillite cronica, carie.
  11. Infestazioni elmintiche. Ad esempio, la giardiasi, in cui i parassiti sono localizzati nella vescica.
  12. Forma virale di epatite trasmessa dall'uomo.
  13. Menopausa (processo disturbato e frequenza delle contrazioni nel tratto biliare).

Classificazione ICD 10: DZHVP in adulti e bambini

Secondo il meccanismo eziologico, si distinguono discinesia biliare primaria e secondaria. La disfunzione primaria è causata da una violazione della regolazione neuroumorale dell'attività del sistema epatobiliare a causa di nevrosi, disfunzione vegetativa-vascolare ed errori dietetici. La discinesia secondaria si sviluppa secondo il meccanismo del riflesso viscero-viscerale sullo sfondo di altre malattie dell'apparato digerente.

Per la natura della violazione della funzione motoria-tonica della cistifellea e degli sfinteri, si distinguono le discinesie che procedono secondo i tipi ipertonico-ipercinetico e ipotonico-ipotocinetico. La discinesia ipertonica-ipercinetica (spastica) si sviluppa con un aumento del tono del sistema nervoso autonomo parasimpatico; ipocinetico-ipotonico (atonico) - con una predominanza del tono del sistema nervoso simpatico.

In entrambi i casi, a causa dell'incoerenza della cistifellea e degli sfinteri dei dotti biliari, il flusso di bile nel lume del duodeno viene interrotto, il che porta a un processo di digestione sconvolta. Varie manifestazioni cliniche si sviluppano in base al tipo di discinesia (ipercinetica o ipercocinetica).

La discinesia biliare è una violazione della motilità e della cistifellea, accompagnata da un malfunzionamento dei dotti biliari.

I cambiamenti organici nel PI sono assenti. Secondo l'ICD, DZHVP è indicato dal codice K82.8.

  • ↯ Altri articoli sulla rivista "Vice capo medico" Attiva l'accesso
  • Questa patologia è associata alla disfunzione dei muscoli lisci dei dotti biliari extraepatici che rimuovono la bile nel lume del duodeno.
  • La discinesia biliare comprende vari tipi di cambiamenti nella funzione motoria, la cui separazione non è sempre consentita.
  • La classificazione dei disturbi funzionali del tratto gastrointestinale, in particolare i disturbi del tratto biliare, è stata rivista più volte.

Quest'ultima classificazione è stata proposta dal consenso III di Roma nel 2006. Il codice ICD-10 della discinesia biliare viene spesso utilizzato dal personale medico nei documenti per registrare e registrare questa condizione patologica..

A quale medico andare?

Cosa fare? Prima di tutto, non farti prendere dal panico, ma vai dal medico. Sorge la domanda che abbiamo molti medici e non è immediatamente possibile determinare quale medico sta trattando DZhVP. Prima di tutto, dovresti andare dal terapeuta. In primo luogo, effettuerà un esame iniziale ed escluderà la possibilità di malattie non correlate al tratto digestivo. In secondo luogo, a seconda dei sintomi e delle caratteristiche del decorso della malattia, il medico ti indicherà uno specialista. Nel 90% dei casi - questo è un gastroenterologo.

Ma non essere sorpreso se vieni inviato per un esame da un neurologo, un ginecologo (donne), un urologo (uomini), un endocrinologo.

Classificazione ICD 10: DZHVP in adulti e bambini

La malattia può verificarsi in bambini con formazione impropria della struttura corporea. Questi includono la sovrapposizione della cistifellea o il rilevamento di un muro al suo interno. Inoltre, esiste un posizionamento doppio o anormale delle vie bile-escretorie.

Negli adolescenti, l'eccessivo stress emotivo può diventare un catalizzatore per l'insorgenza della malattia. Questi includono il carico a scuola, gli scandali familiari, il trasferimento in un'altra città e le seguenti nuove conoscenze a scuola.

Altre cause di discinesia nei bambini includono:

  • trauma alla nascita;
  • precedente epatite A (malattia di Botkin), salmonellosi;
  • allergie di varie eziologie;
  • nevrosi;
  • VVD;
  • sinusite, tonsillite in forma cronica;
  • diatesi artritica.

Lo sviluppo di una tale malattia nei bambini è abbastanza pericoloso, poiché minaccia di peggiorare l'assorbimento del numero necessario di sostanze utili per il corpo. Il corpo in crescita è particolarmente importante da ricevere.

I genitori dovrebbero monitorare il comportamento del proprio figlio. Se sviluppa irritabilità, si ritira, si stanca più velocemente del solito o piange senza una ragione apparente, quindi non sarà superfluo visitare un gastroenterologo pediatrico per escludere la discinesia.

Anche se dopo l'esame si scopre che non c'è malattia, non dovresti rilassarti. Con tali dati psicologici, il bambino è a rischio, è necessario controllare questo momento per evitare lo sviluppo della patologia.

Ulteriori sintomi che possono indicare lo sviluppo della malattia:

  • prurito della pelle che appare per una ragione sconosciuta;
  • diarrea e costipazione;
  • l'insorgenza di dolore nell'ipocondrio destro dopo aver mangiato cibi grassi e fritti.

Possibili complicazioni

DZhVP non è una condizione normale per un organismo. Il trattamento deve essere effettuato per intero. Altrimenti, possono svilupparsi le seguenti complicazioni:

  • colecistite - un processo infiammatorio che coinvolge la cistifellea;
  • la comparsa di calcoli nella cistifellea;
  • pancreatite acuta e cronica;
  • duodenite - un processo infiammatorio nel duodeno.

Duodenite e colecistite - complicanze frequenti con trattamento improprio di DZhVP

Trattamento farmacologico

Nominato in corsi, ha lo scopo di prevenire la localizzazione del dolore. Aiuta anche a prevenire.

Come trattare la discinesia biliare dirà al medico in base al tipo di discinesia.

Una delle principali cause dello sviluppo della malattia comprende disturbi del sistema nervoso. Pertanto, il primo stadio per sbarazzarsi della malattia dovrebbe iniziare con il ripristino del background psicologico. Solo dopo questo può iniziare il trattamento principale per i problemi di attività del dotto biliare.

Se la fonte della discinesia biliare era un umore depresso, al paziente viene prescritto un ciclo di antidepressivi. Se la fonte era la nevrastenia in mezzo all'ansia, vengono prescritti tranquillanti e antipsicotici. Tali appuntamenti possono essere fatti solo da un terapeuta..

Inoltre, svolgono la terapia per i parassiti, il trattamento della disbiosi e le allergie.

Misure preventive utilizzate per prevenire lo sviluppo di DZhVP

Sono stati sviluppati suggerimenti di base per prevenire l'insorgenza di disturbi funzionali del tratto biliare:

  • mantenere un peso corporeo ottimale;
  • aderire a una dieta equilibrata (la regola principale è l'esclusione della fame e una grande quantità di cibo contenente carboidrati facilmente digeribili);
  • osservare un'attività fisica sufficiente;
  • eliminare le cattive abitudini;
  • non automedicare, non assumere farmaci da soli;
  • trattare tempestivamente eventuali malattie e condizioni patologiche;
  • mantenere un sano background emotivo e psicologico.

Terapia in modo popolare

La terapia farmacologica della discinesia biliare è spesso integrata con rimedi popolari.

Nel caso del trattamento della malattia nei bambini, la medicina tradizionale può essere l'unico metodo.

Sulla base della forma della malattia, vengono utilizzate varie erbe..

Con una forma ipertonica, i decotti sono fatti dalle seguenti piante:

Quando viene utilizzata la forma ipotonica:

Le acque minerali hanno un buon effetto: Yessentuki numero 17, 4 e 20, Narzan.

I metodi ausiliari per il trattamento delle vie di espulsione della bile includono:

  • Fisioterapia. Vengono applicati metodi a microonde, correnti dinamiche, elettroforesi.
  • Agopuntura.
  • Massaggio puntuale.
  • Utilizzare nel trattamento delle sanguisughe.
  • Riposo in sanatori gastroenterologici. Il trattamento utilizza acqua minerale.

Caratteristiche del trattamento nei bambini

Secondo le statistiche mediche, il 90% dei bambini con diagnosi di discinesia ha avuto episodi di malattie infiammatorie del tratto gastrointestinale, invasioni di elminti. In età adulta, lo sviluppo di questa disfunzione è promosso dalla distonia vegetovascolare. Nelle ragazze, questo disturbo viene diagnosticato più spesso che nei ragazzi.

Includono minimizzare fast food, frutta a guscio, snack, acqua minerale. Inoltre, il cibo viene mostrato su richiesta del bambino, per appetito. Non aderire rigorosamente ai momenti di regime.

Gli snack con diverse prelibatezze - noci, dolci, panini - sono severamente vietati. La scelta migliore in questo caso è la frutta..

La terapia farmacologica è rappresentata da farmaci per normalizzare la microflora, antispastici per il dolore, sedativi lievi, a base vegetale, coleretici. Inoltre vengono mostrati massaggi, elettroforesi con antispasmodici, corso di terapia fisica.

Un'adeguata attività motoria dovrebbe essere presente in tutte le fasi del trattamento. Passeggiate obbligatorie all'aria aperta ed emozioni positive.

I principali segni di DZhVP sugli ultrasuoni

La bile secreta dalle cellule del fegato svolge importanti funzioni: è necessaria per l'assorbimento dei grassi, attiva la motilità intestinale (movimento della massa alimentare lungo il tratto gastrointestinale). In circa il 15% dei pazienti con disturbi del funzionamento della colecisti, vengono rilevati segni di DZhVP sull'ecografia.

Poiché una delle cause della malattia include la malnutrizione, è necessario attenersi a una dieta speciale.

La nutrizione speciale è volta a garantire il funzionamento morbido del fegato, un migliore spreco di bile, un lavoro equilibrato delle vie di rimozione della bile, del fegato e di altri organi digestivi.

Un prerequisito è l'uso equilibrato del cibo. Una quantità sufficiente di proteine, i carboidrati dovrebbero essere elencati nel menu giornaliero e il contenuto di grassi dovrebbe essere limitato.

La nutrizione clinica è frequente (fino a sei volte al giorno) e in piccole porzioni. È necessario escludere la possibilità di mangiare troppo, il cibo dovrebbe essere organizzato allo stesso tempo.

Tale approccio ti consentirà di configurare la cistifellea per la normale produzione di bile, le sue emissioni nell'intestino si verificano rigorosamente a un orario prestabilito.

Di conseguenza, il deflusso della bile viene normalizzato, il cibo viene digerito e assorbito meglio. Piccole porzioni con assunzione frequente non consentono alla bile di rimanere a lungo nella vescica. Non si verificano crampi alla vescica e al tratto escretore. L'uomo non sente dolore.

I piatti dovrebbero essere cotti bollendo o cuocendo. È accettabile stufare i cibi. È vietato assumere cibi fritti, poiché durante il processo di frittura gli acidi grassi polinsaturi vengono distrutti e si formano sostanze tossiche. Ciò porta ad un aumento del carico sul tratto biliare e sulla vescica, nonché sulla mucosa gastrica.

È escluso mangiare cibi freddi, poiché possono causare accorciamento dei percorsi di rimozione della bile. Non vale la pena mangiare anche piatti molto caldi. Una temperatura calda moderata sarà sufficiente.

Il loro consumo deve essere ridotto. In caso di eccesso, il liquido viene trattenuto e questo a sua volta comporta la concentrazione di muco e complica la sua uscita dalla vescica.

Circa tre litri di liquido dovrebbero essere bevuti al giorno. Tale quantità contribuirà alla diluizione della bile, previene il verificarsi di calcoli e aiuta a rimuovere le tossine..

Da alcol dovrà essere abbandonato o, almeno, limitare in modo significativo il suo utilizzo. L'alcol provoca spasmi dei muscoli e del tratto biliare. Ciò porta al ristagno della bile e dei suoi rifiuti rotti. Spaccando nel fegato, l'alcol aggiunge stress e porta alla formazione di varie malattie.

Il loro alto contenuto si trova nella fibra. La sua inclusione nella dieta della nutrizione terapeutica contribuisce alla normalizzazione dello scarico della bile, abbassando il colesterolo. Inoltre, la fibra impedisce la formazione di calcoli nella cistifellea.

Come con qualsiasi altra dieta terapeutica, questa ha un chiaro elenco di alimenti che non dovrebbero essere consumati. Lista della spesa:

  • burro e pasticcini fritti, pane fresco;
  • uova fritte e sode;
  • la maggior parte delle salsicce e affumicate;
  • legumi;
  • carne grassa;
  • consumo incontrollato di cibi salati e piccanti;
  • carne e pesce in scatola, caviale;
  • tè forte, caffè, cacao, kvas, bevande fredde;
  • Fast food;
  • frutti e bacche più dolci.

Tali prodotti sono in grado di rendere la bile viscosa e spessa, rendere difficile lo spreco e portare alla formazione di calcoli.

Non pensare che siano vietati troppi prodotti e sarà difficile scegliere cosa cucinare per seguire una dieta terapeutica. L'elenco dei prodotti consentiti è piuttosto ampio, includono:

  • zuppe di verdure (non su brodo di carne);
  • grano, pane di segale (necessariamente essiccato o ieri);
  • carne e pesce magri;
  • tutti i cereali;
  • frittate proteiche (non più di 2 volte a settimana);
  • latticini a basso contenuto di grassi;
  • verdure con amido;
  • tè al limone o latte, frutta prodotta, acqua minerale naturale.

Dieta per JVP

Come abbiamo già visto, con i medici DZHVP prescrivere una certa dieta. Aiuta a mantenere il corpo normale e non danneggia se stesso..

Ti consigliamo di familiarizzare con la dieta principale per JEWP:

Cosa devi mangiare con DZHVP (includilo nella dieta)Cosa categoricamente non può essere usato con DZHVP (escluso dalla dieta)
Qualsiasi cibo caldo (zuppe vegetariane, porridge di latte)Dolci, gelati, cioccolato, dolci, pasticceria
Carne al vapore o bollita, pollame, pesceQualsiasi tipo di fast food
Riso, grano saraceno, pasta, vermicelliPatatine, noci, cracker
Qualsiasi tipo di verdura (specialmente al forno, al vapore, bollita)Caffè, cacao, soda dolce, gomme da masticare
Latticini (ricotta, kefir, yogurt, formaggi, latte cotto fermentato)Brodi di carne, pollo, funghi, pesce
Burro e olio vegetalePiatti fritti, piccanti e grassi
FruttaPiatti affumicati e salati
Tesoro, marmellataLegumi, piselli, funghi, noci, pane integrale, miglio
Marmellata d'arance, caramelle gommosa e molleAglio, ravanello, cipolla, rapa, ravanello
Tè debolealcool
Acqua, acqua minerale

Parlando di nutrizione. È importante non solo mangiare bene, ma anche osservare la dieta! DZHVP - quella malattia spiacevole che fa mangiare le persone più spesso. Più spesso, ma a poco a poco. Rendi una regola mangiare piccole quantità di cibo caldo e caldo ogni 2-3 ore.

Complicanze e possibili conseguenze della discinesia biliare

Ai primi sintomi del dolore, le persone non cercano sempre un aiuto qualificato..

Di solito, i farmaci antidolorifici iniziano da soli, il che può solo aggravare la situazione..

Possibili manifestazioni di discinesia:

  • Perdita di peso dovuta al ridotto assorbimento intestinale dei nutrienti.
  • Colecistite in forma cronica (con cistifellea infiammata per un periodo superiore a sei mesi).
  • Colangite (dotti biliari infiammati).
  • Malattia dei calcoli biliari (formazione di calcoli nei dotti biliari e nella vescica).
  • Pancreatite cronica (con pancreas infiammato per più di sei mesi).
  • Gastrite.
  • NAC.
  • Duodenite (mucosa infiammata nel duodeno 12).
  • Dermatite atopica nei bambini (allergia cutanea). Si verifica durante l'assorbimento di alimenti scarsamente digeriti e sostanze nocive..

Caratteristiche del trattamento durante la gravidanza

Nelle prime fasi, una violazione del deflusso della bile è la ragione principale per lo sviluppo di forme gravi di tossicosi. Questo si manifesta sotto forma di attacchi di nausea, vomito, mancanza di appetito, perdita di peso.

In questo caso, la soluzione migliore sarebbe quella di ricoverare una donna nel reparto ginecologico dell'ospedale.

Con DZHVP nelle donne in gravidanza, ricovero ospedaliero e monitoraggio costante dei medici

Una caratteristica del trattamento delle donne in gravidanza con diagnosi di DZhVP è che molti farmaci sono proibiti nel periodo gestazionale. La tattica principale di condurre il paziente è rispettare i principi di una buona alimentazione, cibo appetito. È vietato "mangiare per due" come le nonne raccomandano.

Il trattamento farmacologico accettabile è l'uso di fito-collezioni. Ad esempio, decotti di stimmi di mais, aneto, menta. Antispasmodici accettati.

DZHVP non è un'indicazione per l'interruzione della gravidanza, per il taglio cesareo. La disfunzione non influisce sul decorso della nascita naturale.

farmaci

Il ricevimento di farmaci coleretici aiuta ad aumentare il tono della cistifellea, rafforzare la funzione contrattile e prevenire il ristagno della bile, che può portare allo sviluppo di processi infiammatori nel corpo. I preparati per la discinesia biliare in base alla loro azione sono divisi in 3 gruppi:

  • coleretici;
  • cholekinetics;
  • cholespasmolytics.

I coleretici sono farmaci che stimolano la produzione di bile. Aumentare il deflusso della secrezione e aumentare la contrattilità in caso di colecinetica della discinesia biliare. I colopasmolitici sono compresse o soluzioni iniettabili che alleviano lo spasmo e il dolore..

Il ricevimento di farmaci coleretici con discinesia della cistifellea può essere combinato con il riscaldamento dell'organo - questa procedura è chiamata tubatura. Aiuta a rimuovere la bile stagnante dalla vescica, alleviare lo spasmo. Dopo aver assunto il farmaco, è necessario collegare un termoforo sul lato destro. Questo trattamento della discinesia della cistifellea contribuisce al deflusso della bile.

Oltre a assumere farmaci per il trattamento della discinesia biliare, è necessario normalizzare il regime, evitare lo stress, non mangiare cibi grassi, fritti e affumicati, alcol e altri prodotti che aumentano il carico sul tratto digestivo. La dieta per discinesia deve necessariamente includere zuppe, cereali (caldi o caldi), verdure in umido o bollite, ricotta e altri prodotti caseari.

coleretici

Le medicine contengono estratto secco di bile animale, enzimi digestivi, sostanze chimiche che aumentano il volume della bile prodotta. Alcuni preparati coleretici contengono estratti vegetali che contribuiscono alla produzione e alla secrezione naturale della bile. Questo effetto ha droghe:

Cholekinetics

Stimola la secrezione di bile dalla vescica nel duodeno. Sono utilizzati per la procedura di tubazione e vengono regolarmente assunti per la discinesia di tipo ipocinetico. Nominato con ristagno della bile:

  • Solfato di beberina;
  • Solfato di magnesio;
  • Gepabene;
  • Oxafenamide;
  • Soluzione di sorbitolo;
  • Holosas.

Si consiglia di utilizzare infusi di erbe e decotti di erbe con un effetto coleretico: stimmi di mais, ortica, menta, melissa, assenzio, stimmi di mais, tanaceto, crespino.

Cholespasmolytics

I farmaci che alleviano lo spasmo e alleviano il dolore sono usati sia per la discinesia ipercinetica che per l'ipocinetica. Più comunemente usato in bambini e adulti:

L'agente più comunemente usato nel trattamento delle malattie del fegato e della cistifellea è Allohol. Include bile animale secca, estratti di aglio, ortica e carbone attivo. Lo strumento stimola la produzione e il deflusso della bile, migliora la motilità dell'intero sistema digestivo. Grazie alla sua origine naturale, non danneggia le donne in gravidanza e in allattamento.

È prescritto per adulti e bambini, il dosaggio è determinato dal medico. Il farmaco non può essere utilizzato per le malattie:

  • epatite acuta;
  • un'ulcera allo stomaco o all'intestino;
  • distrofia epatica;
  • ittero ostruttivo;
  • discinesia ipertonica.

Il colenzimo, come Allochol, contiene bile secca. Nella sua composizione ci sono enzimi necessari per la digestione del cibo: amilasi, lipasi, tripsina. È usato come azione combinata per normalizzare la digestione, stimolare la produzione di bile. I medici non raccomandano questo farmaco durante l'esacerbazione di pancreatite, ulcera peptica dello stomaco e dell'intestino, con ittero ostruttivo. Durante la ricezione, raramente si verificano effetti collaterali sotto forma di prurito ed eruzioni cutanee, bruciore di stomaco.

Un altro farmaco ampiamente utilizzato è la nicodina. Il suo principale ingrediente attivo è l'idrossimetilnicotinamide (un derivato dell'acido nicotinico e della formaldeide). L'azione di una sostanza sintetica sul tratto digestivo è simile a quella naturale: favorisce la produzione di bile e aumenta il tono dell'organo. Non ci sono controindicazioni, ad eccezione dell'intolleranza individuale. Con aumento del dolore e disturbi digestivi, interrompere l'assunzione del medicinale.

Tra i preparati a base vegetale, l'Hofitol è il più popolare. Si basa sull'estratto di foglie di carciofo. Ha un effetto benefico sul fegato, riduce il colesterolo, viene usato come agente coleretico.

Il fegato e la cistifellea migliorano l'epatoprotettore Essentiale Forte N. Contiene sostanze coinvolte nella rigenerazione cellulare, fosfolipidi e un complesso di vitamine. Il farmaco promuove la digestione del cibo, non ha controindicazioni, è consentito alle donne in gravidanza.

Il trattamento della discinesia della colecisti inizia molto spesso con la normalizzazione dello stato del sistema nervoso. Con la forma ipercinetica, vengono utilizzati sedativi (erba madre, radice di valeriana, bromuro di potassio). E con una forma ipocinetica, al contrario, farmaci tonici (eleuterococco, tintura di aralia, ginseng o citronella). Se si trovano parassiti intestinali nel paziente, il trattamento viene effettuato con farmaci antiparassitari o antielmintici.

La forma ipocinetica viene trattata con farmaci che contribuiscono al rilascio della bile. I farmaci che aumentano la contrazione muscolare della vescica, usano come xilitolo, solfato di magnesio. Per aumentare la motilità dei dotti biliari, utilizzare Pancreosiminum, Gepabene, Oxafenamide.

Con la forma ipercinetica, vengono prescritti farmaci che aumentano la quantità di bile prodotta dal fegato. Ad esempio, fiammeggiante, nicodina o Okafenamide, Allohold, Holenzym. Oltre agli antispasmodici che contribuiscono al rilassamento degli sfinteri (Buscopan, Papaverina, Drotaverin).

Metodi di medicina tradizionale

Come parte della tattica del trattamento della discinesia biliare, viene utilizzata la medicina tradizionale. Le ricette prevedono l'uso di ingredienti naturali. I composti curativi dipendono dalla forma della malattia:

Tipo di discinesiaMetodo di utilizzoRicettaRegole di applicazione
IpertensivoBrodo per somministrazione orale
  1. Mescola un cucchiaio di menta, cinquefoglie, celidonia.
  2. Aggiungi un bicchiere di acqua bollente.
  3. Insistere ora.
Bere 100 ml due volte al giorno
Clistere per alleviare il doloreAggiungi un cucchiaino di olio di mais per litro d'acquaAllo stesso tempo, per fermare un attacco di dolore
IpotonicoDecotto
  1. Versare un bicchiere di acqua bollente in un cucchiaio di rosa canina tritata e fiori di immortelle.
  2. Immergere a bagnomaria per 20 minuti.
  3. Filtrare, aggiungere un bicchiere di acqua bollita.
Bere mezz'ora prima dei pasti per 1/3 di tazza secondo lo schema:
  • il primo, sesto giorno - 1 volta;
  • il secondo, il quinto - due;
  • terzo, quarto - tre.

caratteristiche generali

La bile si forma all'interno del fegato e dei passaggi del fegato - una sostanza liquida di una tonalità giallo-marrone, che prende parte direttamente alla digestione e alla completa digestione del cibo. Dopo il flusso della bile attraverso speciali condotti nella cistifellea, viene purificata dall'acqua in eccesso e ulteriori movimenti lungo altri dotti si spostano nel duodeno. Lì isola i composti grassi complessi dal cibo in ingresso e li scompone e contribuisce anche al normale assorbimento di carboidrati, vitamine, grassi e alla rimozione di sostanze tossiche.

In qualsiasi movimento della bile, sono coinvolti i muri della cistifellea, i muscoli dei dotti (sfinteri dell'anello di Oddi), nonché gli ormoni del pancreas e dello stomaco. Con deviazioni nel coordinamento del lavoro di questi organismi, sono possibili i seguenti scenari:

  1. Il trasporto accelerato della bile nell'intestino, in cui è troppo diluito;
  2. Movimento lento accompagnato da congestione nella cistifellea e che porta alla sua eccessiva concentrazione.

Entrambi i casi sono considerati patologici e il paziente ha un graduale effetto dannoso sul processo digestivo.

Discinesia biliare in un bambino è un nome generalizzato per disturbi funzionali che violano il deflusso della bile e portano al suo ingresso irregolare nell'intestino.