Epatite virale fulminante

L'epatite fulminante è considerata la forma più pericolosa di questa malattia. È accompagnato da un danno epatico rapido e massiccio con lo sviluppo di compromissione funzionale. La malattia appartiene alle patologie infiammatorie epato-cellulari di eziologia virale e non virale. Con il loro sviluppo, gli epatociti vengono danneggiati e quindi la loro morte. Senza trattamento, un organo infiammato non sarà in grado di recuperare da solo, poiché il virus continuerà a danneggiare attivamente la struttura del fegato. Un trattamento tempestivo allevia la condizione e ripristina le cellule danneggiate.

Descrizione della malattia

L'epatite fulminante è considerata una forma maligna della malattia, l'assenza di trattamento in cui provoca lo sviluppo del cancro.

La malattia può essere chiamata in modo diverso:

  • distrofia epatica causata da tossine;
  • hepatodystrophy;
  • atrofia dell'organo giallo, procedendo in forma acuta;
  • necrosi acuta;
  • hepatonecrosis;
  • hepatodystrophy;
  • necrosi massiccia o sottomessa.

Tutti i nomi della patologia hanno abbastanza successo, poiché ciascuno di essi riflette lo stato del fegato, che si verifica quando l'organo viene distrutto dal virus patogeno. L'epatite fulminante può svilupparsi in qualsiasi persona: un bambino, un adulto, un anziano. Dipende dalla genetica e da vari fattori che influenzano negativamente il corpo..

Cosa significa epatite fulminante? In letteratura, un tale concetto indica il flusso di una forma complessa e acuta, che si sviluppa alla velocità della luce, interessando la maggior parte delle cellule del fegato. Sebbene la malattia si sviluppi rapidamente, può essere completamente curata nella metà dei casi - per questo, al paziente viene prescritta una terapia complessa la cui azione è volta a distruggere il virus, ripristinando il lavoro dell'organo infiammato e delle cellule il cui DNA è stato modificato dal patogeno.

Secondo i medici, l'epatite virale, che si sta rapidamente sviluppando nel corpo del paziente, è chiamata maligna perché procede in una forma grave, ha sintomi gravi e spesso causa anche la morte dei pazienti. A volte il fegato viene distrutto così gravemente che una persona sviluppa la cirrosi o inizia una degenerazione maligna dei tessuti. A seconda dell'immunità del paziente, può svilupparsi un tumore canceroso, che aggrava notevolmente il pieno funzionamento dell'organo.

È importante notare che all'inizio della crescita di un tumore maligno, la malattia potrebbe non manifestarsi in alcun modo - in questo caso, il paziente noterà solo segni di epatite.

Questa condizione è particolarmente pericolosa per la salute, perché il decorso di due malattie mina notevolmente la condizione dell'organo infiammato. Tuttavia, nella preparazione di una terapia complessa, il medico tratterà una forma grave della malattia, che è l'epatite, che si verifica insieme a un tumore canceroso..

Eziologia e patogenesi dell'infiammazione del fegato di natura maligna

L'epatite fulminante si sviluppa in un paziente a causa di diversi disturbi.

Questi includono:

Oltre a qualsiasi tipo di epatite (questa è A, B, C, D, E), una malattia fulminante può svilupparsi quando un paziente ha l'herpes o un'infezione del corpo con un citomegalovirus. Spesso, la malattia viene diagnosticata nelle persone con immunità debole, che non consente al corpo di affrontare autonomamente la microflora patogena che penetra nel corpo.

Gli scienziati hanno dimostrato che l'epatite maligna si sviluppa spesso a seguito di infezione del fegato con batteri e obbliga i parassiti che vivono all'interno delle cellule del corpo. Sono rickettsia, che possono invadere le cellule di qualsiasi organo, causando così febbre giapponese o tifo.

Le specie di epatite che si verificano attivamente nel corpo possono diventare l'iniziatore dello sviluppo di una forma maligna? Sì, l'epatite B e D sono considerate tali tipi di malattie: nel 30% dei pazienti che non hanno consultato un medico in tempo, hanno causato un decorso grave della malattia, che ha avuto un effetto estremamente negativo sulla loro salute.

Secondo le statistiche, i fattori più famosi per lo sviluppo del tipo di malattia fulminante sono:

  • uso improprio di alcuni farmaci, tra cui paracetamolo o farmaci anti-TB;
  • decorso dell'infezione da HBV;
  • tentato suicidio;
  • violazione della produzione di rame da parte dell'organismo, a causa di ereditarietà avversa;
  • malattie della ghiandola pituitaria, che di solito si osservano nei neonati dopo una nascita difficile;
  • trombosi vascolare acuta del fegato;
  • ipossia di lunga durata.

Inoltre, l'epatite fulminante può svilupparsi a seguito di avvelenamento del corpo con funghi o veleni attivamente utilizzati nella produzione.

Il decorso del tipo maligno di epatite contribuisce alla rapida distruzione degli epatociti (cellule epatiche), che provoca una grave rottura dell'organo.

A causa dell'enorme danno alle cellule, il fegato non è in grado di svolgere il suo lavoro in modo efficiente, vale a dire: proteggere il corpo da composti tossici e altre sostanze nocive che entrano nel corpo umano dall'ambiente e insieme al cibo. Naturalmente, ciò influisce negativamente sullo stato e sul funzionamento dell'intero organismo..

Caratteristiche dell'epatite fulminante

Questa forma di epatite ha due caratteristiche che influenzano negativamente la diagnosi e il trattamento della malattia. Il primo può essere attribuito al rapido sviluppo, a causa del quale il paziente non ha il tempo di notare l'insorgenza della malattia e consultare un medico in modo tempestivo.

I sintomi che caratterizzano il debutto dell'epatite maligna includono:

  • lieve dolore nella regione epigastrica;
  • intossicazione da organismo, procedendo in una forma luminosa.

I segni specifici dell'epatite fulminante compaiono nel paziente un po 'più tardi, quando l'intero organo è già interessato. La seconda caratteristica del decorso della malattia è il ritardo nei segni itterici della malattia, mediante il quale sarebbe possibile identificare la fase iniziale della patologia.

Naturalmente, questo fenomeno complica notevolmente la diagnosi, soprattutto se il paziente ha sintomi misti della malattia. Poiché l'ittero è considerato uno dei principali segni di qualsiasi epatite, solo dopo la sua rilevazione, i pazienti si precipitano dal medico. Tuttavia, la forma maligna di epatite è privata di un tale sintomo, quindi non dovresti aspettarti ingiallimento della pelle quando il dolore si verifica nella parte destra dell'addome, altrimenti potrebbe finire male.

Spesso il corso fulminante è accompagnato dallo sviluppo della leucocitosi, un forte aumento dei globuli bianchi nel sangue. Ciò è dovuto alla distruzione su larga scala del tessuto epatico. Tuttavia, la leucocitosi diventa spesso il colpevole di una diagnosi errata, il suo sviluppo è anche caratteristico dell'encefalopatia epatica. Questa malattia è accompagnata da un disturbo dell'attività nervosa e mentale causato da un danno all'integrità delle cellule del fegato e da una violazione della sua funzione..

Si manifesta con i seguenti sintomi:

  • ritardo;
  • apatia;
  • coscienza alterata;
  • cambiamento nella qualità del parlato.

La diagnosi corretta dipende da molti fattori che possono cambiare il quadro del decorso della malattia. Affinché la malattia non causi conseguenze irreversibili, una diagnosi dovrebbe essere fatta in modo tempestivo e quindi il regime di trattamento, su cui la salute generale del paziente, nonché il ripristino del fegato.

Sintomi dello sviluppo dell'epatite fulminante

I medici conoscono diversi sintomi che caratterizzano il corso fulminante dell'epatite..

Questi includono:

  • deterioramento della psiche del paziente;
  • alitosi;
  • deterioramento metabolico causato dall'avvelenamento del corpo con ammoniaca a causa della sua insufficiente conversione in urea in un fegato malato, che non è in grado di assorbire sostanze dannose per il corpo;
  • disturbo neuromuscolare;
  • deterioramento dell'elettroencefalogramma;
  • respiro rapido superficiale.

Questi sintomi sono sempre presenti in un paziente con diagnosi di epatite maligna. In quali casi è necessario consultare immediatamente un medico?

Vai alla reception se dovessero comparire i seguenti sintomi:

  • vomito frequente, che si verifica poco dopo aver mangiato;
  • sonnolenza;
  • lo sviluppo di ittero intenso (la pelle diventa bruscamente gialla);
  • febbre;
  • oppressione della coscienza - stupore.

Non appena il medico inizia a diagnosticare la malattia in corso, valuta anche le condizioni dei reni e determina la presenza di insufficienza renale. Il paziente ha un livello aumentato di bilirubina, una violazione della coagulazione del sangue.

È importante notare che i sintomi della forma fulminante in ciascun paziente possono essere diversi. Ad esempio, con l'epatite A, si può osservare uno stato febbrile nei pazienti e con l'epatite B si osserva un lungo periodo prodromico (precursore).

Fasi della malattia

L'epatite fulminante in assenza di trattamento può causare edema cerebrale. Ma per il medico prescrivere una terapia complessa, è necessario determinare correttamente lo stadio del decorso della malattia, in tempo per rilevare anomalie mentali e motorie.

Il primo stadio della malattia è caratterizzato da sintomi lievi, il paziente stesso considererà che tutto è normale con le sue condizioni.

Questi segni includono:

  • qualità del sonno compromessa;
  • comportamento irrequieto del paziente;
  • irritabilità;
  • l'euforia arriva senza motivo.

Nel secondo stadio, questi sintomi rimangono, ma è possibile aggiungere un altro sintomo grave: frequente perdita di coscienza senza causa. Ci sono cambiamenti nella funzione motoria, così come rare eccitazioni nervose o emotive.

Al passaggio alla terza fase della malattia, il paziente cade in coma: c'è una completa mancanza di coscienza, nonché una diminuzione dei riflessi incondizionati.

Il terzo stadio è caratterizzato dai seguenti sintomi, che indicano la distruzione dell'organo:

  • iperreflessia;
  • deterioramento della qualità del motore;
  • iperventilazione;
  • disartria (compromissione della qualità del linguaggio dovuta a lesioni nervose);
  • contrazione muscolare anche a riposo.

Il quarto e più pericoloso stadio di solito si verifica in un coma profondo, in cui la coscienza della vittima è chiusa. In questo caso, la persona non risponde a vari stimoli. Anche in questa fase, la rigidità dei muscoli che perde la capacità di contrarsi.

Di solito le prime due fasi rispondono bene al trattamento se una persona consulta un medico in tempo. Le fasi 3 e 4 non possono essere completamente curate, poiché le cellule del fegato hanno subito una completa distruzione - in questo caso, il paziente ha bisogno di un trapianto di fegato.

Come è la diagnosi della malattia

Per rendere al paziente la corretta diagnosi di "epatite fulminante di eziologia virale", i medici prescrivono diversi tipi di test ai pazienti. Per confermare la presenza di epatite, è necessario scrivere esami del sangue al paziente e vedere il colore delle sue feci e delle urine. Con lo sviluppo dell'ittero, le feci saranno pallide e l'urina scura a causa dell'elevato contenuto di bilirubina.

Se il paziente inizia a riprendersi, il colore delle sue feci si normalizzerà fino alla fine della terapia, il che non si può dire sulla composizione delle urine: la bilirubina nelle urine diminuirà solo nella fase di remissione. Inoltre, per confermare la diagnosi, il paziente dovrà donare il sangue per diversi test di laboratorio (analisi biochimiche e generali).

In questo caso, il medico dopo aver ricevuto il risultato valuterà immediatamente 2 indicatori:

  • livello di ferro;
  • livello di ferritina.

Con un decorso maligno dell'epatite, entrambi questi indicatori saranno alti. Inoltre, alti valori di IgM e IgG aiuteranno a fare la diagnosi corretta..

Se tutti i test non sono riusciti a stabilire un quadro accurato del decorso della malattia, il paziente deve sottoporsi a una biopsia, in cui diverse aree infiammate sono separate dal fegato e quindi vengono attentamente studiate. Tuttavia, questo metodo viene utilizzato estremamente raramente e principalmente per le persone anziane, in cui è difficile distinguere le malattie del fegato dalle patologie di altri organi mediante analisi.

Come curare l'epatite maligna

Di norma, il trattamento dell'epatite fulminante in un adulto e in un bambino non ha praticamente alcun effetto sul decorso della malattia. In altre parole, l'assunzione di droghe non sarà in grado di ripristinare completamente l'organo malato. Ma la completa inazione causerà anche la morte umana.

  1. Per ripristinare la salute del fegato, il paziente dovrebbe avere riposo a letto in una stanza separata, dove c'è un bagno. Dovresti essere in ospedale fino a quando i segni di ittero scompaiono completamente..
  2. Se una persona ha una salute migliore, ad esempio, è un bambino o un adolescente, non può fare un regime così rigoroso. Se le condizioni del paziente sono soddisfacenti e l'ittero inizia a diminuire un po ', i pazienti possono alzarsi dal letto, ma dopo ogni pasto si consiglia di concedersi mezz'ora di riposo.
  3. La ciclosporina e l'interferone sono prescritti per sopprimere l'attività dell'infiammazione..

I medici affermano che fino a quando il paziente non ha l'ittero, la malattia non può essere considerata completamente guarita. Inoltre, i segni di una cura incompleta sono indicati dal dolore quando si sondano l'organo interessato e un alto contenuto di bilirubina nel flusso sanguigno (oltre 1,5 mg%).

Ci vuole molto tempo per curare completamente l'epatite maligna - di solito la terapia complessa viene eseguita per diversi mesi. Secondo le statistiche, il tempo trascorso a letto è solo 1/3 dell'intero ciclo di trattamento.

Per un recupero precoce della salute, i pazienti devono mangiare bene - tutti i grassi e gli alimenti innaturali che portano un ulteriore onere per il corpo devono essere rimossi dalla dieta. E per aumentare l'appetito durante il trattamento, si consiglia di consumare pasti con un'alta percentuale di proteine.

Non è necessario assumere vitamine e altri componenti benefici.

Per ripristinare il fegato con lo sviluppo di epatite maligna, è sufficiente consultare un medico in tempo e iniziare un trattamento completo in grado di supportare l'organo interessato, nonché migliorare le condizioni generali del paziente.

Cos'è l'epatite fulminante?

Nella struttura della morbilità, la patologia del tratto gastrointestinale occupa uno dei posti principali. Il numero di casi segnalati aumenta dopo 14 anni. Le condizioni riducono significativamente la qualità della vita. Secondo le statistiche dell'Organizzazione mondiale della sanità, negli ultimi anni il danno epatico tra tutte le malattie del tratto gastrointestinale è aumentato.

Cos'è l'epatite fulminante pericolosa?

L'epatite fulminante è una rara forma pericolosa di danno epatico. La necrosi epatocitaria si verifica a causa di processi a livello patomorfologico e biochimico. I cambiamenti nel fegato si sviluppano in modo estremamente acuto. La malattia è pericolosa, prima di tutto, con elevata mortalità, a differenza di altri tipi di patologia..

Molto spesso, l'epatite fulminante si sviluppa nei portatori di virus epatotropi. Anche altri virus, droghe, in particolare quelli con tropismo, possono diventare una causa. Alcune malattie congenite e acquisite rappresentano una minaccia: l'osteoepatite. Quindi questa è una malattia polietiologica.

Nei bambini, l'epatite fulminante ha le sue caratteristiche: uno sviluppo molto rapido da diversi giorni a diverse ore, quindi la fornitura tempestiva di cure mediche qualificate è estremamente importante. Sfortunatamente, una prognosi sfavorevole nei neonati. Più spesso, questi sono bambini nati da madri che portano il virus. L'infezione si verifica già in utero. Oppure il bambino può essere infetto durante una trasfusione di sangue. Più spesso si tratta di bambini con malattia emolitica del neonato. Ma anche casi così complessi sono curabili.

Fasi della malattia

La forma fulminante di epatite rivela tre fasi. Il primo è il periodo dei precursori. Il secondo è il precoma. Il terzo - corrisponde al coma I e al coma II. L'epatite acuta fulminante provoca dapprima danni al fegato e al sistema nervoso centrale.

Sintomi e diagnosi

L'epatite virale fulminante è caratterizzata dallo sviluppo di insufficienza epatica, insorgenza acuta con un forte aumento della temperatura, adinamia, letargia, sonnolenza, seguita da attacchi di eccitazione motoria, ansia. Nei bambini si nota l'agitazione psicomotoria. Si verifica il vomito, ricorrente durante il periodo della malattia. Il sistema di coagulazione del sangue è interessato, il che provoca sanguinamento interno e vomito acquisisce un colore caratteristico. C'è una sindrome emorragica - eruzione emorragica sulla pelle e sulle mucose, lo sviluppo di sanguinamento uterino. Un odore epatico emana dal paziente. La febbre rimane spesso all'ultima fase del processo. Ittero in rapida crescita. All'esame, il medico può notare una forte riduzione delle dimensioni del corpo. Si osservano cambiamenti generali nel corpo: tachicardia, calo della pressione sanguigna, diminuzione giornaliera delle urine escrete e violazione del ritmo respiratorio. Se non viene fornita assistenza tempestiva, si sviluppa un coma potenzialmente letale.

I segni clinici di epatite fulminante sono confermati da test. Condurre ulteriori ricerche. Al paziente viene prescritto un esame del sangue biochimico, in particolare esami del fegato. Aumento della bilirubina, che sta rapidamente crescendo. AlAt, AsAt sono elevati e indicano la necrosi epatocitaria - un'unità strutturale. Ma con l'ulteriore sviluppo della patologia, diminuiscono gli enzimi citolitici. Sul profilo lipidico, viene rilevata una diminuzione dei trigliceridi, colesterolo legato all'etere e libero. Ci sono cambiamenti nell'analisi generale di laboratorio: anemia, principalmente genesi microsferocitica, leucocitosi con uno spostamento della formula neutrofila a sinistra, linfopenia, aumento della VES.

Trattamento

Il trattamento dell'epatite fulminante fulminante viene effettuato nel pugilato del dipartimento infettivo, centri epatologici. In casi speciali - rianimazione. Il medico prescrive il riposo a letto, la cui durata è selezionata individualmente. Tabella dietetica No5 con una limitazione dell'assunzione di proteine ​​e grassi. Cibo frazionato, in piccole porzioni. Quando si verifica il coma, forniscono nutrizione parenterale e enterale, principalmente glucosio. Il principale metodo di trattamento è la disintossicazione e la terapia sintomatica. La regola principale è di non danneggiare.

Come metodo di disintossicazione, è meglio usare Reamberin. Il prodotto è a base di acido succinico. Inoltre, questo farmaco agisce come un diuretico e memranostabilizer. È consentito l'uso di Reopoliglkin, soluzioni di sale di glucosio, sostituti del plasma. Il medico calcola la dose individualmente, tenendo conto del peso corporeo e della gravità della condizione. Esegui inoltre clisteri altamente detergenti. I medici non erano d'accordo sull'uso dei glucocorticosteroidi per questa patologia. In alcuni casi, questa tattica di gestione del paziente è molto efficace. Gli epatoprotettori vengono utilizzati nel complesso, che consente il recupero dell'organo interessato. Ma la terapia di disintossicazione rimane il metodo principale. Le procedure vengono eseguite fino a quando i sintomi scompaiono completamente..

La medicina non si ferma e le nuove tecnologie aiutano i pazienti il ​​cui corpo non ha risposto alla terapia farmacologica. Il trapianto di fegato è un metodo altamente efficace nella lotta contro condizioni patologiche simili. Il suo utilizzo offre una garanzia al 100% sul recupero. Lo svantaggio di questo metodo è la difficoltà a trovare un donatore, che non è sempre possibile a breve, la disponibilità di centri medici che effettuano tali operazioni e un lungo periodo di riabilitazione non è sempre.

Recentemente, gli xenotrapianti stanno guadagnando alta popolarità. In laboratorio, crea epar artificiale da epatociti di maiale. Questa tecnica consente di ripristinare l'organo interessato. Quando si chiede il trapianto, a una persona viene data l'opportunità di guadagnare tempo prima di trovare un donatore, che ha contribuito ad aumentare il tasso di sopravvivenza e la qualità della vita.

Prevenzione

L'epatite fulminante può essere prevenuta. È meglio prevenire i problemi che curarli in seguito. Assegna la prevenzione primaria e secondaria. I principali includono il superamento annuale degli esami preventivi, la limitazione del consumo di alcol, i farmaci e l'uso di dispositivi di protezione meccanica durante il contatto sessuale. Passando tutte le fasi dello studio dei fluidi trasfusionali. Secondario - dichiarazione sulla registrazione del dispensario delle persone che avevano una malattia, riabilitazione in sanatori locali, resort balneologici. Tabella di dieta permanente Pevzner n. 5, che mantiene uno stile di vita sano.

Se ti è stato diagnosticato, questa non è una frase. Il rilevamento tempestivo della malattia aumenta le possibilità di recupero. Non ritardare la visita dal medico quando compaiono alcuni segni. Prenditi cura della tua salute.

video

Epatite fulminante: caratteristiche, diagnosi, trattamento.

Epatite fulminante

L'epatite fulminante (FG) è anche chiamata maligna, ciò è dovuto al fatto che la malattia ha un decorso acuto e si sviluppa a causa della morte massiccia di epatociti. Nella maggior parte dei casi, questa pericolosa malattia provoca un esito fatale entro 10 giorni. Molto spesso, la patologia si sviluppa così rapidamente che i sintomi non hanno il tempo di manifestarsi.

Esiste una seconda variante del decorso dell'epatite maligna, quindi si osservano manifestazioni cliniche pronunciate, incluso l'ittero. Il paziente inizia a sentirsi peggio, compaiono segni di insufficienza epatica funzionale, aumenta la tendenza all'emorragia cutanea, sanguinamento delle mucose.

Patologia caratteristica

L'insufficienza epatica fulminante, o l'epatite con un decorso fulminante, è un'insufficienza epatica funzionale a causa di un danno al tessuto epatico senza una precedente malattia epatica o in presenza di epatite cronica.

La caratteristica principale dell'epatite fulminante è un breve intervallo di tempo tra la comparsa dei primi segni e lo sviluppo del processo patologico. Ciò ha un impatto sulla diagnosi e sul trattamento della malattia..

L'FG è caratterizzato da un'ampia necrosi del tessuto epatico, con conseguente danno tossico al sistema nervoso centrale. Se si osservano sintomi di insufficienza epatica 14 giorni dopo la comparsa dell'ittero, vale la pena parlare del rapido sviluppo della patologia. Se dopo 6 settimane si verificano manifestazioni cliniche, stiamo parlando di una forma sub-fulminante della malattia.

La rapida inibizione dell'attività epatica può provocare epatite virale e altre patologie. Sullo sfondo della necrosi epatocitaria, la coagulazione del sangue è disturbata, si sviluppa l'encefalopatia (danno cerebrale non infiammatorio).

L'epatite con un decorso fulminante si sviluppa come segue:

  • I virus invadono gli epatociti e quindi producono sostanze tossiche..
  • Le cellule interessate ora lavorano sul virus, sintetizzando le proteine ​​virali.
  • Quindi i microrganismi patogeni penetrano ulteriormente (capillari biliari o spazio tra le cellule parenchimali).
  • Sullo sfondo di questo processo, gli epatociti iniziano a morire. Il processo necrotico si sta sviluppando rapidamente.

La patologia provoca la morte di circa il 75% delle cellule del fegato. Per questo motivo, si sviluppa insufficienza epatica, che minaccia l'edema cerebrale..

Cause di epatite maligna

Nella maggior parte dei casi, l'epatite fulminante provoca virus che infettano le cellule del fegato. La necrosi massiva si verifica spesso sullo sfondo di una malattia infiammatoria o autoimmune.

Il corso fulminante dell'epatite nei bambini è provocato da herpes virus 1, 2, 3, 4, 6, citomegalovirus, varicella-zoster (virus della varicella), paramyxovirus (agente patogeno del morbillo), ecc..

L'epatite B, che precede la patologia, viene diagnosticata solo nell'1% dei casi nei bambini dalla nascita ai 6 mesi.

I medici distinguono le seguenti cause non infettive di FG:

  • La sconfitta degli epatociti con alcol etilico, fosforo, veleni di funghi.
  • Uso sistematico incontrollato di farmaci epatotossici (farmaci anti-TB, paracetamolo, antibiotici tetracicline, anestetici per inalazione, FANS, farmaci ormonali, ecc.).
  • Lesioni al tessuto epatico (incluso dopo l'intervento chirurgico).
  • Sottoraffreddamento o colpo di calore.
  • Violazione della circolazione epatica sullo sfondo di patologie vascolari.
  • Insufficienza cardiaca acuta.
  • Violazione dell'immunità.

L'insufficienza epatica fulminante nei neonati si verifica a causa di disturbi metabolici: fruttosemia (intolleranza ereditaria al fruttosio), tirosinemia (disturbo del metabolismo della tirosina). I bambini più grandi soffrono di FG dopo aver assunto una dose eccessiva di paracetamolo.

Esiste una forma criptogenetica di epatite - una malattia con un'eziologia sconosciuta. La patologia viene diagnosticata nel 30% dei pazienti.

Sintomatologia

È importante identificare tempestivamente i sintomi sospetti e consultare un medico..

La forma fulminante di epatite è accompagnata dai seguenti sintomi, che possono verificarsi bruscamente:

  • L'avvelenamento generale del corpo è accompagnato da arrossamento della pelle, mal di testa, dolori muscolari, debolezza generale. Nelle fasi iniziali della malattia, la temperatura corporea sale a 39 °. È difficile per il paziente muoversi, diventa letargico, vuole costantemente dormire, di tanto in tanto appare irritabilità.
  • La dispepsia si manifesta con nausea, un'eruzione di vomito, si verifica dopo l'assunzione di farmaci, cibi grassi o pesanti, quindi appare spontaneamente. Possono formarsi coaguli di sangue nel vomito, facendolo sembrare dei fondi di caffè.
  • Dolore a destra sotto le costole.
  • C'è un odore sgradevole al fegato dalla bocca. Le feci hanno un aroma simile..

Se il paziente non è andato in ospedale con la comparsa dei suddetti sintomi, la malattia continua a svilupparsi rapidamente.

Successivamente si osserva un ingiallimento della pelle e delle mucose. Questo è il sintomo principale dell'epatite maligna..

Man mano che la patologia progredisce, si osservano i seguenti disturbi:

  • il discorso del paziente rallenta, diventa confuso;
  • la velocità di reazione diminuisce, l'inibizione si verifica nei pensieri o nelle azioni;
  • il paziente diventa indifferente a tutto ciò che accade;
  • la voce diventa monotona, la colorazione emotiva scompare;
  • la funzionalità intestinale è compromessa, che si manifesta con la diarrea;
  • Si verifica ischuria - una condizione in cui il paziente non può svuotare la vescica.

Le manifestazioni cliniche dipendono dalla fase della patologia:

  • Fase iniziale.
  • Nella seconda fase, si osservano sintomi di precoma epatico (stato precomatoso) sullo sfondo di una massiccia morte di epatociti.
  • Il coma epatico è una condizione che si verifica a seguito di una profonda inibizione della funzione ghiandolare. Quindi il paziente spesso sviene, il suo respiro e la circolazione sanguigna sono disturbati.

In assenza di cure mediche immediate, aumenta la probabilità di morte..

Misure diagnostiche

La FG può essere rilevata secondo determinati criteri: sintomi di coma epatico e necrosi epatocitaria. In questo caso, la sindrome itterica non è un indicatore di patologia, perché con un corso fulminante non raggiunge un picco.

I medici distinguono i seguenti precursori della malattia:

  • la gravità delle condizioni del paziente, che aumenta rapidamente;
  • un cambiamento nello stato psicologico ed emotivo (l'inibizione è sostituita dalla gioia, dal sollevamento emotivo, dall'eccitazione, dall'irritabilità);
  • il dolore al fegato a volte aumenta, quindi diminuisce a causa del fatto che le dimensioni della ghiandola cambiano;
  • la temperatura corporea sale a 40 °;
  • la sindrome emorragica si manifesta con teleangectasia (vene del ragno);
  • respiro epatico;
  • mancanza di respiro, alterazioni della pressione sanguigna dovute a edema cerebrale;
  • riduzione della produzione giornaliera di urina (volume di urina).

Stabilire una diagnosi accurata aiuterà studi di laboratorio e strumentali.

Per determinare l'epatite maligna, sono prescritti i seguenti test:

  • Un esame del sangue generale rivela una concentrazione anormalmente elevata di neutrofili (un tipo di globuli bianchi).
  • Utilizzando un coprogramma (analisi fecale), si registra un aumento del livello di stercobilina (pigmento biliare). Le feci scolorite indicano una violazione della scomposizione di grassi e carboidrati.
  • Un test delle urine aiuta a determinare un'alta concentrazione di urobilinogeno (un prodotto incolore del recupero della bilirubina).
  • La biochimica del sangue è uno studio durante il quale viene rilevato un aumento della concentrazione di bilirubina (pigmento biliare), ferro, ferritina (un complesso complesso proteico). Inoltre, vi è un aumento del numero di transaminasi epatiche (AST, ALT, fosfatasi alcalina). Il livello di questi enzimi aumenta con varie patologie epatiche. Nell'ultima fase, la quantità di transaminasi diminuisce. Anche durante lo studio, c'è una mancanza di albumina e protrombina.
  • Viene eseguito un esame del sangue per i marcatori dell'epatite virale per confermare o escludere la natura infettiva dell'FG.

I metodi diagnostici strumentali consentono di esaminare visivamente il fegato e gli organi vicini. A tale scopo vengono eseguiti ultrasuoni, TC, risonanza magnetica e talvolta una biopsia (campionamento intravitale di frammenti di tessuto epatico per un ulteriore esame microscopico). L'ultimo metodo diagnostico è considerato il più accurato, consente di identificare l'origine esatta della malattia.

La necrosi sottomassiva indica la distruzione della sola parte centrale del lobulo. Quindi la prognosi di sopravvivenza è più favorevole.

Durante la palpazione, lo specialista nota che la dimensione della ghiandola è notevolmente diminuita ("ipocondrio vuoto"). La consistenza del corpo diventa morbida, flaccida, non si sente quasi nessuna zona opaca.

complicazioni

La conseguenza più pericolosa dell'epatite fulminante è il coma epatico. Si sviluppa a causa della necrosi epatocitaria estesa..

Con l'epatite maligna, esiste il rischio delle seguenti complicanze:

  • Edema del tessuto cerebrale, accompagnato da insufficienza respiratoria e circolazione sanguigna. La quantità di ossigeno nel sangue diminuisce, aumenta la concentrazione di anidride carbonica. Questa condizione si manifesta con i seguenti sintomi: mal di testa, rossore al viso, vomito abbondante senza sollievo, respiro rapido, disturbi del ritmo cardiaco, ecc..
  • Emorragia intensiva dagli organi digestivi sullo sfondo di un malfunzionamento del sistema di coagulazione del sangue.
  • Insufficienza renale parenchimale. I vasi sanguigni si restringono, di conseguenza, il trasporto di nutrienti e ossigeno ai reni viene interrotto, il che minaccia di comprometterne le funzioni. Per questo motivo, il volume giornaliero di urina diminuisce, appare la sete, secchezza delle fauci, aumenta la concentrazione di urea, creatinina, azoto non proteico nel sangue.
  • Un'infezione caratterizzata da lesioni multiple di organi e tessuti. La patologia si verifica a causa dell'immunità indebolita..

Per evitare queste complicazioni, è necessario iniziare il trattamento in tempo.

Metodi di trattamento

FG richiede un rigoroso riposo a letto. Il paziente viene ricoverato in un ospedale nel reparto di terapia intensiva. Può alzarsi dal letto solo dopo l'autorizzazione del medico curante dopo aver migliorato le prestazioni degli esami di laboratorio e ridotto la gravità delle manifestazioni cliniche. In ospedale, il paziente è fino alla scomparsa dei segni di ittero.

Al paziente viene prescritto un trattamento sintomatico, per questo vengono utilizzati i seguenti farmaci: epatoprotettori (Hepabene, Essentiale), soluzioni di disintossicazione glucosio-sodio per purificare il sangue da sostanze nocive, Regidron, ecc. In rari casi, vengono prescritti interferoni e agenti immunomodulanti.

La decisione di prescrivere farmaci antivirali viene presa dal medico curante.

L'elenco degli eventi urgenti comprende:

  • Grandi dosi di ormoni.
  • Ricezione di interferoni.
  • Per ripristinare la pervietà delle vie aeree, viene eseguita l'intubazione tracheale (un tubo speciale viene inserito nella trachea), nonché la ventilazione meccanica.
  • L'introduzione di un catetere nella vescica viene eseguita per controllare il volume giornaliero di urina.
  • Lo stomaco viene lavato per fermare l'assorbimento delle tossine nelle pareti degli organi digestivi.
  • I sedativi aiutano a combattere l'agitazione mentale.
  • Inoltre, il medico controlla il polso e la pressione sanguigna del paziente.
  • Trattamento per infusione con glucosio, poliglucina, trisolo, ecc..
  • antibiotici.
  • Diuretici, ad esempio Manitol.
  • Trasfusione di plasma appena congelato, massa piastrinica.
  • antiacidi.

Per ridurre i sintomi di avvelenamento generale, viene prescritto l'emosorbimento (purificazione del sangue extrarenale mediante adsorbimento del veleno sulla superficie del sorbente), plasmaferesi (prelievo di sangue, pulizia e restituzione dell'intero volume o parte di esso nel flusso sanguigno).

Nel decorso acuto della malattia, vengono utilizzate soluzioni parenterali per compensare i costi energetici. Se le condizioni del paziente sono migliorate, gli viene prescritta una nutrizione con sonda, in cui vengono iniettate miscele speciali nello stomaco o nell'intestino attraverso una sonda.

Più tardi, il paziente può mangiare nel solito modo. È vero, ha bisogno di seguire una dieta rigorosa. Cibi grassi, fritti, cibi pronti, pesce, carne, spezie piccanti, cibi in scatola, alcool, caffè sono esclusi dalla dieta. Dolci, prodotti affumicati, frutta e verdura acida sono severamente vietati. Ulteriori informazioni sulle regole della nutrizione saranno consultate da un medico.

L'epatite con un decorso fulminante è una patologia pericolosa che progredisce rapidamente ed è fatale. Il trattamento deve iniziare quando compaiono i primi segni della malattia. Per prevenire un disturbo, è necessario evitare il contatto con i veleni, visitare solo i saloni dell'avvocato, usare il preservativo durante il contatto sessuale, avere articoli per l'igiene personale e sottoporsi regolarmente a test di laboratorio. Per proteggere un neonato da FG, è necessario vaccinare in tempo ed essere completamente esaminato durante la pianificazione della gravidanza.

Epatite fulminante

L'epatite fulminante è talvolta chiamata "istantanea" perché questa forma della malattia si sviluppa molto più velocemente di qualsiasi altra.

A causa di questa caratteristica della malattia, il rischio di morte in un paziente aumenta in modo significativo. La malattia colpisce più spesso bambini e giovani. Dura in media 10 giorni, quando una persona ha sintomi di insufficienza epatica acuta.

Caratteristiche dell'epatite fulminante

Questa forma di epatite ha due caratteristiche che influenzano la natura della sua diagnosi e terapia. Il primo è un breve gap prodromico, cioè il periodo tra la comparsa dei primi segni e il pieno sviluppo della malattia.
I sintomi caratteristici del decorso fulminante sono:

  • intossicazione pronunciata del corpo;
  • lieve dolore epigastrico.

Tutti i segni caratteristici dell'epatite virale compaiono molto più tardi, quasi nell'ultima curva. Ciò complica in modo significativo la diagnosi della malattia..
La seconda caratteristica che il corso fulminante ha è un ritardo nello sviluppo dell'ittero. Per tutti i tipi di epatite, questo sintomo è considerato il principale, è proprio quando sembra che i pazienti abbiano fretta di consultare un medico. L'epatite acuta è praticamente priva di questo sintomo, almeno nei primi giorni.
Il decorso fulminante può causare leucocitosi, ad es. un forte aumento del livello dei globuli bianchi nel sangue. È causato dalla distruzione del tessuto epatico. Questa sindrome è spesso male interpretata dai medici, causando loro una diagnosi errata..

Un segno importante che indica l'epatite acuta è l'encefalopatia epatica. Questo è un complesso di disturbi psicologici e neurologici derivanti da danni al fegato. Può trattarsi di apatia, letargia, diminuzione del numero di movimenti spontanei, disturbi del linguaggio e perdita di coscienza. Un uomo parla in modo vago e lento, la sua voce diventa monotona. Possibili disturbi dei movimenti intestinali e della minzione.

Sintomi di epatite fulminante

I medici distinguono diversi sintomi caratteristici che manifestano la forma fulminante. It:

  • odore epatico caratteristico;
  • violazione dello stato mentale del paziente;
  • l'asterisco è un tipo speciale di disturbo neuromuscolare;
  • iperammonemia - una malattia metabolica che porta a un ciclo insufficiente di enzimi di urea e avvelenamento del corpo con ammoniaca;
  • iperventilazione: respiro intenso, rapido ma superficiale, la cui frequenza supera chiaramente il fabbisogno di ossigeno del corpo;
  • Disturbo EEG.

I medici identificano i sintomi che parlano eloquentemente della necessità della diagnosi di emergenza e del ricovero in ospedale del paziente. Quando compaiono tali segni, non puoi esitare per un minuto. Questi includono:

Il nostro lettore regolare

Il nostro lettore regolare ha affrontato l'EPATITE con medicinali efficaci: Sofosbuvir e Daclatasvir. Secondo i pazienti, il risultato è del 97% - eliminazione completa del virus. Abbiamo deciso di consigliarti la terapia EFFICACE. Il risultato è quasi al 100%. METODO EFFICACE.

  • vomito
  • la comparsa di segni di ittero;
  • sonnolenza
  • Tremore "battimani";
  • calore;
  • stupore - coscienza alterata con la conservazione dell'attività riflessa, ma la perdita di arbitraria.

Quando il medico inizia a diagnosticare il decorso fulminante, vede chiaramente un quadro di insufficienza renale. Il livello di bilirubina nel sangue del paziente aumenta, la sua coagulabilità diminuisce. È importante capire che i segni della forma fulminante nei diversi tipi di epatite possono variare in modo significativo. Ad esempio, con l'epatite A, il paziente inizia la febbre e l'epatite B è caratterizzata dal periodo di protrombina più lungo.

Fasi di encefalopatia epatica

L'epatite fulminante può portare a edema cerebrale, e quindi la sindrome da encefalopatia epatica è considerata la sua caratteristica. Si sviluppa in più fasi, in ciascuna delle quali si osservano disturbi motori e mentali..
Nella prima fase della forma fulminante, non è ovvio che qualcosa di sbagliato nella personalità del paziente. Vengono visualizzate solo lievi deviazioni dalla norma:

  • euforia o ansia senza causa;
  • disturbi del sonno;
  • comportamento non appropriato.

Nel secondo stadio, persistono tutte le anomalie mentali elencate. A loro si aggiunge una nuova e più grave perdita periodica di coscienza. Per quanto riguarda i disturbi motori, il paziente sviluppa un'agitazione psicomotoria periodica.
Il primo e il secondo stadio appartengono al periodo del precoma. Al terzo stadio dello sviluppo della sindrome, il paziente cade nel grado primario di coma. Manca completamente la coscienza, rimangono solo i riflessi incondizionati.
Appaiono numerosi segni che indicano un processo distruttivo nel corpo:

  • iperventilazione;
  • atassia: un disturbo motorio che si manifesta in una violazione del coordinamento del lavoro muscolare;
  • iperreflessia - aumento dei riflessi segmentali;

Il quarto stadio che si verifica con il corso fulminante dell'epatite è un coma profondo, in cui la coscienza umana è completamente chiusa. Se nelle fasi iniziali puoi ancora notare alcune reazioni all'azione di stimoli esterni, allora scompaiono completamente. Si verifica rigidità muscolare scheletrica.

Caratteristiche diagnostiche

Per fare una diagnosi accurata dell'epatite virale fulminante, i medici usano diversi tipi di test di laboratorio. La prima cosa da fare è fare i test delle feci e delle urine dal paziente. Prima della comparsa di sintomi itterici, un segno caratteristico della malattia sarà la presenza nelle urine di una maggiore quantità di bilirubina.
Quando la forma fulminante entra nella fase di sviluppo attivo dell'ittero, i cambiamenti influenzano le feci: si scolorisce. Se il paziente inizia a riprendersi, il precedente colore delle feci viene gradualmente ripristinato e il contenuto di bilirubina nelle urine rimane ancora elevato. Diminuirà più tardi nella fase di remissione..
Di grande importanza nella diagnosi di epatite è un esame del sangue biochimico. I livelli di bilirubina sono in una vasta gamma. Il medico valuta allo stesso tempo due indicatori: il livello di ferritina e ferro. Con un corso fulminante, questi valori sono sempre aumentati. L'aumentata diagnosi di IgG e IgM parla anche a favore della presunta diagnosi..
La necessità di una biopsia da puntura è estremamente rara. È prescritto solo ai pazienti anziani al fine di differenziare la forma fulminante da altre malattie extraepatiche..

Come trattare l'epatite acuta

Il trattamento della forma fulminante nei bambini e negli adulti ha scarso effetto sul decorso naturale della malattia. La terapia farmacologica in questo caso è inefficace, quindi è giustificato trattare la malattia come potenzialmente fatale.

Ai pazienti viene mostrato riposo a letto in un reparto isolato con un bagno separato. Questa regola si applica fino alla completa scomparsa di tutti i segni di ittero. Per i bambini e i giovani in buona salute è possibile un regime meno rigoroso. In caso di buona salute con vari gradi di ittero, possono alzarsi dal letto. Dopo ogni pasto, il paziente ha bisogno di riposo. Se la tua salute peggiora, devi di nuovo andare a letto..
Nel trattamento della forma fulminante, i corticosteroidi non vengono utilizzati, perché il loro uso non porta alcun risultato. L'epatite di questa natura tende a risolversi spontaneamente. L'interferone e la ciclosporina A sono generalmente prescritti ai pazienti..
Si ritiene che il recupero non avvenga fino a quando tutti i segni di ittero sono scomparsi, incluso il dolore durante la palpazione del fegato, e il livello di bilirubina non scende a un valore di 1,5 mg%. A volte ci vogliono settimane o mesi. Secondo le statistiche, il periodo di completo recupero supera due volte il periodo di riposo a letto.
Per adulti e bambini in via di guarigione, è indicata la nutrizione medica. A loro viene assegnata una dieta povera di grassi. Per migliorare l'appetito, si consiglia di consumare cibi ricchi di proteine. Il cibo proteico deve essere affrontato con cautela nei pazienti con una forma grave della malattia: in essi, può provocare coma epatico..
In genere, la dieta quotidiana include quegli alimenti che sono di gusto per il paziente. Non è richiesta l'inclusione di farmaci lipotropici, aminoacidi e vitamine nella dieta.

Cos'è la sindrome postepatite

L'epatite acuta non passa senza lasciare traccia: negli adulti e nei bambini, dopo il completo recupero, rimangono cattive condizioni di salute, ridotta capacità lavorativa e aumento della fatica. Questa condizione può persistere per diverse settimane o mesi. Si chiama "sindrome postepatite"..
I medici distinguono i seguenti sintomi della sindrome:

  • senso di ansia;
  • fatica;
  • diminuzione dell'appetito;

  • grave intolleranza all'alcol;
  • mancanza di aumento di peso;
  • disagio nel quadrante superiore destro in cui si trova il fegato.
  • L'esame istologico rivela una leggera infiltrazione cellulare dell'area portale e fibrosi. Tali segni sono caratteristici dei pazienti completamente guariti. Persistono per un anno dopo una malattia.
    Il ruolo del medico nel periodo postepatino è il supporto psicologico dei pazienti. Se la malattia è stata causata da HAV, non diventerà cronica.
    Adulti e bambini che hanno subito un attacco di epatite fumilata, il medico esamina a colpo sicuro 3-4 settimane dopo la dimissione. Se necessario, vengono effettuati esami regolari nei prossimi tre mesi. Durante loro, viene prestata particolare attenzione alle dimensioni della milza e del fegato, alla presenza di segni di ittero.
    Prima dell'esame, vengono eseguiti esami del sangue dal paziente. Il medico controlla il livello di bilirubina e la presenza di marker di epatite B e C, se quest'ultima non è stata rilevata in precedenza.

    Ai pazienti sono ammessi carichi che non comportano affaticamento. È vietato bere alcolici in qualsiasi forma per sei mesi (o meglio un anno) dopo la malattia: l'alcol può portare alla ricaduta. Non sono richieste restrizioni alimentari.

    L'epatite C può essere curata senza effetti collaterali??

    A giudicare dal fatto che stai leggendo queste righe ora, una vittoria nella lotta contro le malattie del fegato non è ancora dalla tua parte... Hai già pensato alla terapia con interferone? È comprensibile, perché l'epatite C è una malattia molto grave, perché il corretto funzionamento del fegato è la chiave per la salute e il benessere. Nausea e vomito, tono della pelle giallastro o grigiastro, amarezza in bocca, urine scure e diarrea... Tutti questi sintomi non ti sono familiari. Ma forse è più corretto trattare non l'effetto, ma la causa?

    Oggi i farmaci di nuova generazione Sofosbuvir e Daclatasvir sono in grado di curare l'epatite C con una probabilità del 97-100%, mentre gli ultimi farmaci possono essere acquistati in Russia dal rappresentante ufficiale del gigante farmaceutico indiano Zydus Heptiza. È possibile ottenere una consulenza gratuita sull'uso di droghe moderne, nonché conoscere le modalità di acquisto sul sito Web ufficiale del fornitore Zydus in Russia. Ulteriori informazioni >>

    Dottore della massima categoria / dottorato
    Campo di attività: diagnosi e trattamento delle malattie
    organi del tratto gastrointestinale, membro della Società scientifica dei gastroenterologi della Russia
    Profilo in G+