Preparati per il trattamento del fegato: specificità, valutazione di efficacia e costi

Nella ricerca di medicine per il fegato, una persona si trova di fronte a una grande varietà di farmaci e, quando studia le istruzioni, con molti termini oscuri. Qual è la differenza tra integratori alimentari e farmaci? Come funzionano gli epatoprotettori? Proviamo a capirlo.

Trattamento farmacologico del fegato

Il fegato svolge un gran numero di compiti vitali. La maggior parte del sangue proveniente dall'intestino lo attraversa. Le proteine ​​si formano nel fegato, comprese quelle responsabili dell'immunità e della coagulazione del sangue. Può immagazzinare carboidrati, grassi e vitamine. E il fegato neutralizza e rimuove un gran numero di prodotti metabolici.

Fattori che possono causare danni al fegato:

  • Obesità. Compromissione del metabolismo dei lipidi e dello zucchero, insulino-resistenza, diabete mellito di tipo 2 - tutto ciò porta all'accumulo di grassi negli epatociti, alla formazione di malattie del fegato grasso.
  • Alcol. Nel corpo, l'etanolo si trasforma in acetaldeide, che contribuisce a danneggiare le membrane all'interno e all'esterno della cellula..
  • Assunzione di farmaci epatotossici. Alcuni antibiotici, farmaci anti-TB, metotrexato, alcuni farmaci anti-infiammatori non steroidei e altri hanno epatotossicità..
  • I virus. Nell'epatite virale, le cellule epatiche infette vengono distrutte e vengono rilasciate ancora più particelle virali.
  • Altre cause, come colestasi, tumori e cisti epatiche parassitarie, nonché malattie ereditarie che compromettono il metabolismo epatico.

A seguito dell'azione di fattori dannosi sul fegato, possono svilupparsi una reazione infiammatoria o la morte delle cellule del fegato. Nel processo di infiammazione, si accumulano elementi del tessuto connettivo, forme di fibrosi epatica, che possono trasformarsi in cirrosi.

I seguenti gruppi di farmaci sono usati per trattare le malattie del fegato:

  • agenti antivirali o antimicrobici;
  • antinfiammatori (farmaci steroidi e non steroidei);
  • coleretico (aumentare la produzione di bile o migliorare la sua escrezione);
  • colelitolitico (distruggi le pietre nella cistifellea);
  • antispasmodici (rilassa i muscoli lisci del tratto biliare, riduce il dolore);
  • insulino-resistenza correttiva (metformina);
  • farmaci per il trattamento dell'obesità (orlistat);
  • influenzando il metabolismo intracellulare nel fegato (vitamine, aminoacidi, ecc.);
  • aiutando a legare e rimuovere le sostanze tossiche (adsorbenti, antidoti);
  • epatoprotettori.

Gli epatoprotettori comprendono farmaci di varia natura, ma condividono un obiettivo comune: proteggere le cellule del fegato dai danni. Nonostante il gran numero di articoli che mostrano gli effetti positivi dell'assunzione di epatoprotettori, non esiste ancora un epatoprotettore assolutamente perfetto che funzioni con qualsiasi lesione epatica. Ogni strumento ha il suo meccanismo d'azione, vantaggi e svantaggi..

S. V. Okovity ha proposto una classificazione degli epatoprotettori, tenendo conto della loro origine e del principio di azione..

  1. Preparati a base di erbe:
    1. Preparati contenenti estratti di cardo mariano (silimarina, silibinina);
    2. Preparati contenenti estratti di liquirizia (acido glicirrizico);
    3. Preparati contenenti estratti di altre piante (carciofo, ecc.).
  2. Preparazioni animali (ad es. Da fegato di maiale).
  3. Preparazioni essenziali ai fosfolipidi.
  4. Preparati con un effetto disintossicante predominante:
    1. Preparati con un effetto disintossicante diretto (ornitina aspartato, glutammina-arginina);
    2. Farmaci con effetto disintossicante indiretto (lattulosio, ademetionina, metadoxina, ecc.);
  5. Preparazioni di acidi biliari (acido ursodesossicolico).
  6. Preparazioni di diversi gruppi (acido tioctico).
  • Acido tioctico o alfa lipoico. Colpisce uno dei meccanismi del danno cellulare: la perossidazione lipidica. Sopprime la sintesi di ossido nitrico, di conseguenza protegge gli epatociti dalle tossine. Regola il metabolismo dei carboidrati e dei grassi, il metabolismo del colesterolo.
  • Acido glicirrizico. Inizialmente usato come agente antivirale. Riduce l'infiammazione, protegge le cellule del fegato a causa dell'azione antiossidante. Stimola la produzione di interferone e l'attività immunitaria.
  • Ademethionine. Colpisce non solo il fegato, ma anche il cervello. Ha un effetto antidepressivo. Partecipa alla sintesi di aminoacidi, fosfolipidi, neurotrasmettitori. Aiuta a neutralizzare e secernere gli acidi biliari nel sistema biliare.
  • Fosfolipidi essenziali. Fanno parte delle membrane delle cellule del fegato, contribuiscono alla conservazione della loro struttura. Influisce sul metabolismo lipidico.
  • Acido ursodesossicolico. Acido biliare solubile in acqua, stabilizza la membrana degli epatociti.
  • Estratto di frutta di cardo mariano, silibinina. Riduce gli effetti dannosi dei radicali liberi. Stimola la sintesi proteica. Protegge le cellule del fegato dalle tossine.
  • L-Ornitina-L-aspartato. Utilizzato nel trattamento dell'encefalopatia epatica. Regola il metabolismo nelle cellule del fegato. Aiuta a neutralizzare l'ammoniaca e rimuoverla sotto forma di urea.
  • Metadoxine Aiuta a scomporre l'alcol e ridurre l'avvelenamento. L'azione è confermata da studi solo con epatite alcolica..
  • Estratto di foglie di carciofo. Ha un effetto coleretico, diuretico ed epatoprotettivo. Non può essere utilizzato per la malattia del calcoli biliari e l'epatite acuta.

L'uso di qualsiasi farmaco può avere limitazioni ed effetti collaterali. La maggior parte degli epatoprotettori non può essere utilizzata durante la gravidanza e l'allattamento, possono causare reazioni allergiche. Le medicine con effetto coleretico non possono essere utilizzate per la malattia del calcoli biliari. È meglio scegliere le pillole per il fegato sotto la supervisione del medico.

Farmaci per il trattamento del fegato

Secondo vari studi, oltre la metà degli epatoprotettori [1] in vendita sono integratori alimentari, additivi biologicamente attivi. A differenza dei medicinali, gli integratori alimentari sono registrati secondo uno schema semplificato, che a volte viene utilizzato da produttori senza scrupoli. Di solito gli integratori alimentari sono fatti con ingredienti naturali e naturali. Sulla confezione degli integratori alimentari è presente un'etichetta "Not a medicine" e "Integratore alimentare a base di alimenti".

Tra i farmaci, secondo lo studio Ipsos Comcon dell'aprile 2016, il farmaco fosfogliv è al primo posto tra i farmaci per le malattie del fegato prescritti dai terapisti ambulatoriali nelle principali città della Russia [2]. I dieci farmaci prescritti includono anche Essential Forte N, Silimar, Karsil, Legalon 140, Hepa-Merz, Essential N, Legalon 70, Liv 52, acido lipoico [3 ]. Secondo altri studi, anche Rezalyut Pro, Essliver Forte, Heptral, Ursosan, Ursofalk, Berlition e Hofitol sono considerati leader..

Alcuni preparati epatici contengono gli stessi ingredienti attivi. Ad esempio, i fosfolipidi sono il componente principale di Essential, Resalut Pro ed Essliver Forte..

È possibile una combinazione di sostanze attive, ad esempio Fosfogliv. L'acido glicirrizico ha effetti antinfiammatori ed epatoprotettivi. I fosfolipidi non solo hanno un effetto citoprotettivo, ma migliorano anche le proprietà lipofiliche dell'acido glicirrizico, aumentando l'intensità e la velocità del suo assorbimento.

Esempi di medicinali a base di erbe sono Karsil, Hepa-Merz.

Considera alcuni dei suddetti farmaci in modo più dettagliato..

"Phosphogliv"

Principi attivi del farmaco:

  1. acido glicirrizico sotto forma di sale sodico;
  2. fosfolipidi.

Indicazioni per l'uso:

  • degenerazione epatica grassa (epatosi);
  • lesioni alcoliche, tossiche, farmacologiche del fegato;
  • in combinazione nel trattamento dell'epatite virale, della cirrosi e della psoriasi.
  • ipersensibilità ai componenti del farmaco;
  • sindrome antifosfolipidica;
  • gravidanza e periodo di allattamento al seno;
  • bambini sotto i 12 anni.

Il farmaco deve essere usato con cautela in presenza di ipertensione portale o ipertensione arteriosa.

"Fosfogliv" si riferisce ai preparati combinati. Agisce come agente stabilizzante della membrana, epatoprotettivo e antivirale.

  • L'acido glicirrizico ha un effetto antinfiammatorio, inibisce la riproduzione dei virus dell'epatite nel fegato. Ciò è dovuto all'aumento della produzione di molecole antivirali: interferoni, aumento dell'attività della fagocitosi e cellule killer. I sali dell'acido glicirrizico proteggono le cellule del fegato grazie alle proprietà antiossidanti. Promuove la formazione delle proprie sostanze antinfiammatorie - glucocorticosteroidi, riduce l'infiammazione.
  • La fosfatidilcolina (il principale componente attivo dei fosfolipidi) è responsabile del ripristino delle membrane cellulari - membrane. Previene la perdita di enzimi e sostanze attive, normalizza il metabolismo delle proteine ​​e dei lipidi. Sopprime la formazione del tessuto connettivo, riducendo così il rischio di fibrosi e cirrosi.

In caso di lesioni cutanee dovute all'azione stabilizzante della membrana e antinfiammatoria, limita la diffusione del processo e aiuta a ridurre le manifestazioni della malattia.

"Fosfogliv" è incluso nell'elenco di medicinali vitali ed essenziali. Può causare effetti collaterali sotto forma di reazioni allergiche, disturbi digestivi, ipertensione e edema periferico. La medicina è prodotta in Russia.

Il costo medio del corso: 2005 rubli al mese quando si assumono 2 capsule 3 volte al giorno, il costo stimato dell'imballaggio è di 539 rubli per 50 capsule.

Essential Forte N

Il principio attivo del farmaco: fosfolipidi essenziali.

Indicazioni per l'uso:

  • degenerazione grassa del fegato;
  • epatite cronica, cirrosi;
  • danno epatico tossico, epatite alcolica;
  • compromissione della funzionalità epatica in altre malattie somatiche;
  • tossicosi in gravidanza;
  • prevenzione del ripetersi della formazione di calcoli biliari;
  • psoriasi (come terapia adiuvante);
  • sindrome da radiazioni.
  • ipersensibilità agli ingredienti del farmaco;
  • bambini sotto i 12 anni.

Il farmaco appartiene agli epatoprotettori. I fosfolipidi di Essential Fort N, rispetto ai fosfolipidi del corpo, contengono più PUFA - acidi grassi polinsaturi. Queste molecole si integrano nelle membrane delle cellule del fegato, aiutano a ripristinarle, allentano la struttura delle membrane e migliorano il metabolismo delle cellule del fegato..

I fosfolipidi sono coinvolti nel metabolismo dei grassi e del colesterolo, riducono la capacità della bile di formare calcoli.

Non è controindicato durante la gravidanza, a differenza di altri mezzi a base di fosfolipidi. Il farmaco può causare effetti collaterali sotto forma di reazioni allergiche, disagio gastrico e diarrea. La produzione del farmaco è in Germania.

Prezzo medio: 2598 rubli al mese quando si assumono 2 capsule 3 volte al giorno, il prezzo stimato di imballaggio è di 1257 rubli per 90 capsule.

"Rezalyut Pro"

Ingrediente attivo: fosfolipidi polinsaturi di lecitina di soia.

Indicazioni per l'uso:

  • degenerazione grassa del fegato;
  • epatite cronica, cirrosi;
  • danno epatico tossico;
  • colesterolo alto se la dieta è inefficace.
  • ipersensibilità ai componenti del farmaco;
  • sindrome antifosfolipidica.

Rezalut Pro accelera il ripristino delle cellule del fegato e stabilizza le membrane cellulari grazie al suo contenuto di fosfatidilcolina, fosfogliceridi e acido linoleico. Il farmaco inibisce la formazione di collagene nel fegato, abbassa il colesterolo, normalizza il metabolismo lipidico..

Il farmaco può causare reazioni allergiche, disturbi digestivi. È estremamente raro osservare disturbi della coagulazione del sangue - eruzioni cutanee, sanguinamento nelle donne durante il periodo intermestruale. Se warfarin viene assunto contemporaneamente, potrebbe essere necessario un aggiustamento della dose. Ci sono restrizioni sull'ammissione durante la gravidanza e l'allattamento. Fatto in Germania. In effetti, il farmaco è un analogo di Essential Forte N.

Prezzo medio per corso: 2546 rubli al mese con il regime di assumere 2 capsule 3 volte al giorno, 1369 rubli per 100 capsule.

Essliver Forte

Ingrediente attivo: fosfolipidi in combinazione con vitamine dei gruppi B ed E.

Indicazioni per l'uso:

  • degenerazione grassa del fegato, alterato metabolismo lipidico del fegato;
  • epatite, cirrosi;
  • danno epatico tossico (alcolico, narcotico, medicinale);
  • sindrome da radiazioni;
  • psoriasi (come parte della terapia di combinazione).
  • ipersensibilità ai componenti del farmaco;
  • bambini sotto i 12 anni.

Farmaco combinato per il trattamento delle malattie del fegato. L'azione dei fosfolipidi è simile ai farmaci già descritti. Gli acidi grassi insaturi fanno parte delle membrane cellulari, ripristinano la loro struttura e proteggono dalle tossine e dai radicali liberi. Il farmaco inibisce anche la formazione del tessuto connettivo nel fegato. L'aggiunta di vitamine aiuta a stabilire i processi metabolici nel corpo.

Effetti collaterali: reazioni allergiche, una sensazione di disagio nell'addome. Con cautela, può essere usato durante la gravidanza, durante l'allattamento. Fatto in India.

Costo medio: 2109 rubli al mese con lo schema 2 capsule 3 volte al giorno, 567 rubli per 50 capsule.

Karsil

Ingrediente attivo: estratto di frutta di cardo mariano secco (equivalente di silimarina).

Indicazioni per l'uso:

  • danno epatico tossico (alcolismo, avvelenamento con idrocarburi contenenti alogeni, composti di metalli pesanti, danno farmacologico al fegato) e loro prevenzione;
  • epatite cronica, cirrosi epatica;
  • condizioni dopo epatite infettiva e tossica;
  • degenerazione e fegato grasso;
  • correzione dei disturbi del metabolismo lipidico.

L'estratto di cardo mariano stimola la formazione di proteine ​​e fosfolipidi nelle cellule epatiche danneggiate, interagisce con i radicali liberi e riduce il loro effetto negativo. A causa di ciò, il ripristino delle cellule del fegato è accelerato. Le sostanze attive inibiscono la penetrazione nelle cellule di alcune sostanze tossiche (ad esempio funghi velenosi di un fungo pallido).

L'uso a lungo termine aumenta significativamente il tasso di sopravvivenza dei pazienti affetti da cirrosi. Il farmaco è scarsamente assorbito nell'intestino. Solo dopo una somministrazione orale ripetuta di 140 mg 3 volte al giorno si ottiene una concentrazione stabile. Si notano effetti collaterali della sostanza: diarrea, reazioni allergiche. È fatto in Bulgaria.

Prezzo medio: 1488 rubli al mese quando si assumono 4 compresse 3 volte al giorno, costo - 720 rubli per 180 compresse.

Gepa-Merz

Ingrediente attivo: L-ornitina-L-aspartato. Disponibile in buste come miscela di granuli per soluzione orale.

Indicazioni per l'uso:

  • malattie epatiche acute e croniche accompagnate da iperammonemia;
  • encefalopatia epatica (latente e grave);
  • epatosi grassa e steatoepatite.
  • ipersensibilità ai componenti del farmaco;
  • grave insufficienza renale con un indice di creatinina superiore a 3 mg / 100 ml;
  • periodo di lattazione;
  • infanzia.

Il farmaco è coinvolto nella formazione di urea, riduce il livello aumentato di ammoniaca nel corpo. Migliora il metabolismo delle proteine ​​durante la nutrizione endovenosa.

Promuove la produzione di insulina e ormone della crescita. Aiuta a ridurre la debolezza e il dolore, combattere i disturbi digestivi, normalizzare il sovrappeso.

Può causare effetti collaterali: reazioni allergiche, disturbi digestivi, molto raramente - dolore agli arti. Durante la gravidanza, è necessario prestare attenzione durante l'applicazione. È fatto in Germania.

Costo medio del corso: 5468 rubli al mese per l'ammissione a 1 pacchetto 3 volte al giorno. Prezzo approssimativo dell'imballaggio - 1764 rubli per 30 pacchi.

Sull'esempio dei farmaci elencati, si può vedere che gli epatoprotettori possono differire significativamente in azione, composizione e costo del trattamento. Ciò consente al medico curante di selezionare i farmaci per il fegato per ciascun paziente, a seconda della situazione..

Preparati a base di acido glicirrizico (HA) e fosfolipidi essenziali (EF) - uno strumento moderno per il ripristino delle cellule del fegato e le sue funzioni.

Le malattie del fegato sono spesso causate da fattori esterni: scarsa ecologia, esposizione a virus, abuso di droghe e alcol.

"Phosphogliv" è un esempio di una moderna preparazione combinata che può aiutare in tutte le fasi del danno epatico:

  • composizione ottimale dei componenti attivi;
  • una vasta gamma di effetti terapeutici;
  • farmacie da banco.
Dettagli del prodotto.

I farmaci complessi con un prezzo accessibile fisso eviteranno spese inutili durante il trattamento.

Vale la pena ricordare: "Fosfogliv" può essere usato sia come farmaco indipendente che come parte di una terapia complessa.

  • 1 http://mosapteki.ru/material/aptechnye-prodazhi-ls-gepatoprotektorov-3733
  • 2.3 Dati forniti da Ipsos Comcon LLC per ordine di PJSC Pharmstandard basato sullo studio PrlndexTM "Monitoraggio delle prescrizioni mediche" condotto nell'aprile 2016.

Non importa quanto familiare sia il farmaco e quanto bene i sintomi possano esserti familiari, non "prescrivere" mai il farmaco da solo. La consultazione con un medico è spesso gratuita, ma l'eliminazione delle conseguenze di un farmaco selezionato in modo errato può influire non solo sul portafoglio, ma anche sulla salute.

Quali integratori alimentari per il fegato e la cistifellea - un elenco dei migliori farmaci e dove acquistarli

20/12/2018 Elena Vitamine e integratori 3 commenti

Ciao a tutti cari amici!
Il fegato umano ha bisogno di protezione regolare da fattori negativi. Smette di funzionare normalmente a causa dell'impatto di vari fenomeni su di esso. Se non si desidera utilizzare farmaci sospetti, prestare attenzione agli integratori alimentari per il fegato, che portano al corpo il massimo beneficio.

Dall'articolo imparerai:

Supplementi per fegato e cistifellea

Molte sostanze nocive interrompono il funzionamento di questo importante organo. Inoltre influenzano negativamente lo stato degli epatociti. Di conseguenza, non solo soffre, ma anche la cistifellea, poiché questi organi sono direttamente collegati. Per prevenire problemi così gravi, utilizzare integratori alimentari per fegato e cistifellea, che sono raccomandati da molti esperti.

Supplementi per fegato e cistifellea

Tali additivi contengono una notevole quantità di componenti preziosi necessari per la salute umana. Colpiscono positivamente lo stato del corpo, proteggendolo da tutti i tipi di fattori negativi. Le vitamine di vari gruppi rafforzano la sua struttura, stabilizzando il recupero degli epatociti.

L'acido lipoico è necessario per l'assorbimento attivo dei composti proteici. Le vitamine C ed E influenzano positivamente lo stato dell'organo e della cistifellea, prevenendo l'invecchiamento precoce delle cellule principali.

È necessario trattare la scelta del male con tutte le responsabilità. Vale la pena sottoporsi a un esame completo con il medico in modo che selezioni l'opzione di trattamento appropriata, tenendo conto delle caratteristiche del tuo corpo.

Riguardo alla rigenerazione del fegato

Separatamente, vorrei parlare di un processo come la rigenerazione cellulare. Questo è il processo di riparazione delle aree danneggiate. Tuttavia, dura diversi anni, dal momento che una persona deve cambiare completamente il suo solito modo di vivere. Quando il corpo si abitua a tali cambiamenti, il processo di rigenerazione diventa più attivo. Un cattivo recupero del fegato può accelerare significativamente il processo, influenzando positivamente il suo funzionamento.

Cause di problemi al fegato

Un organo interno può smettere di funzionare correttamente per i seguenti motivi:

  • epatite virale: le patologie influenzano negativamente lo stato delle cellule, il che porta a problemi;
  • assunzione di antibiotici: questi farmaci contengono componenti che portano a danni agli epatociti. In particolare, questo vale per le situazioni in cui si sta automedicando;
  • parassiti: i vermi e altri parassiti possono gradualmente distruggerlo, il che porta a un serio esaurimento;
  • componenti dannosi: l'aria viene riempita con una massa di particelle che entrano nel corpo, causando problemi con il lavoro del corpo;
  • alimentazione impropria - la mancanza di oligoelementi nel corpo porta all'interruzione del lavoro;
  • assunzione di alcol - l'alcool contiene tossine e tossine, che si accumulano gradualmente sulle pareti dell'organo.

Come puoi vedere, molti fattori possono influenzare negativamente il funzionamento del corpo. Devi cercare di escluderli, in modo da non occuparti del trattamento della malattia in futuro. Se è già sorto, vale la pena prendere le misure appropriate in modo tempestivo..

Pulizia del fegato difettosa

La pulizia dell'organo interno dovrebbe essere non solo efficace, ma anche il più morbida possibile. Questo aiuterà l'integratore alimentare per la pulizia del fegato, che consiste di ingredienti naturali. Esistono diversi farmaci efficaci che possono far fronte ai problemi esistenti..

Hepatrin

Un prodotto non medicinale di origine naturale che rinforza il corpo. Un integratore biologico riduce l'intossicazione degli organi interni, ripristina le cellule e le protegge dagli effetti di fattori negativi. L'epatrina contiene ingredienti che possono funzionare.

Oatsol

Se non sai quali integratori alimentari aiutano il fegato, presta attenzione a questo efficace integratore di origine biologica. Ha lo scopo di proteggere il corpo da fattori negativi. L'integratore alimentare naturale lo pulirà da tossine e tossine. Oatsol contiene estratto di avena, immortelle, curcuma e menta piperita.

Cofanetto after party

Con l'aiuto di un tale integratore alimentare, puoi neutralizzare quelle tossine che si sono accumulate nell'organo interno. La composizione del farmaco contiene antiossidanti che distruggono i radicali di tipo libero. Inoltre, il prodotto è ricco di vitamine di vari gruppi e preziosi oligoelementi. L'integratore alimentare è progettato per un corso della durata di 30 giorni. È sufficiente prendere una bustina con un pasto per notare il risultato dopo un po '.

Questo è un elenco di integratori di fegato che meritano la tua attenzione. Aiuteranno a far fronte ai problemi esistenti senza danneggiare le condizioni del corpo e dei sistemi degli organi interni.

Come ripristinare il fegato dopo l'alcol?

Le bevande alcoliche sono molto dannose per il funzionamento dell'organo interno. Viene gradualmente ostruito da scorie e tossine, il che porta a gravi problemi. Ma come ripristinare il fegato dopo l'alcol, se hai già notato cambiamenti nella salute?

Come ripristinare il fegato dopo l'alcol

Tra i farmaci più popolari per sbarazzarsi dell'intossicazione da alcol, si possono distinguere le seguenti opzioni:

  • FanDetox è un rimedio naturale che ripara rapidamente le cellule. Con l'aiuto di tali compresse, l'insufficienza epatica può essere curata;
  • "Liv 52" è un medicinale che comprende ingredienti di origine naturale. È necessario prenderlo se hai bevuto alcolici per molto tempo. Con l'aiuto di un tale strumento, il processo metabolico può essere riportato alla normalità;
  • Heptral è un popolare epatoprotettore che ha un ampio spettro di azione. Le cellule vengono ripristinate dopo varie malattie e l'organo viene ripulito dai componenti che compongono l'alcol;
  • "Karsil" - un integratore alimentare per fegato con cardo mariano viene utilizzato da molte persone che hanno riscontrato problemi rilevanti. Ecco perché questo strumento non ha quasi effetti collaterali. È necessario usarlo per trattare l'alcolismo e per rimuovere le tossine accumulate dal corpo;
  • Essential Forte è un farmaco efficace che consente di ripristinare la struttura di un organo a livello cellulare. I fosfolipidi essenziali si integrano istantaneamente nella composizione cellulare. Ecco perché puoi far fronte anche alle lesioni più gravi dell'organo interno.

Puoi ottenere tutti questi fondi nelle farmacie della tua città. Il loro costo dovrebbe essere trovato in farmacia, poiché varia ampiamente. L'uso corretto di tali farmaci può far fronte a problemi in un breve periodo di tempo..

Controindicazioni

Non puoi assumere tali farmaci se soffri della loro intolleranza individuale. Vale anche la pena abbandonare i fondi se ti sono state diagnosticate malattie del tratto digestivo nella fase acuta. Le donne in gravidanza e in allattamento devono rifiutare le droghe.

Integratori alimentari di epatoprotettori

I farmaci più efficaci sono l'epatamina e l'epatosan. Questi sono fondi che sono fatti da sostanze che compongono il fegato di maiale e di mucca. Con l'aiuto di tali farmaci, è possibile stabilizzare il funzionamento del corpo e ripristinarne la funzione. Puoi assumere tali farmaci dopo antibiotici e malattie infettive..

Puoi prestare attenzione al farmaco Progepar, che è in grado di ripristinare le cellule. Stabilizza il flusso sanguigno, che influisce positivamente sul suo funzionamento. Una preparazione è ottenuta dal fegato di giovani ghiozzi nutriti con formulazioni speciali..

Altrettanto efficaci sono gli strumenti a base di carciofi. Ad esempio, il farmaco Hofitol viene rilasciato sotto forma di soluzione e compresse. Ha un effetto coleretico e diuretico. Devi prenderlo se soffri di cirrosi, nefrite, insufficienza renale.

Un analogo di questo strumento è Solgar, prodotto in America. Il cibo cattivo deve essere preso con il cibo. È in grado di ripristinare il colesterolo nel sangue e avviare il processo di rigenerazione delle cellule d'organo.

Quali farmaci per il fegato sono migliori e più efficaci?

I seguenti farmaci sono considerati i migliori farmaci:

  • Jarrow Formulas, Liver Optimizer, 90 compresse - un farmaco che può ripristinare la struttura del fegato. Inoltre, lo strumento rafforza il sistema immunitario, consentendo al corpo di prevenire varie malattie;

Epatoprotettori per il fegato

Epatoprotettori per il fegato: un elenco di farmaci efficaci e poco costosi
Epatoprotettori: farmaci prescritti principalmente ai pazienti più anziani.

A causa delle caratteristiche legate all'età e della ridotta funzionalità digestiva, le persone sviluppano polipipovitaminosi. Questo influenza il metabolismo nel corpo e avvia il processo di invecchiamento accelerato. L'obiettivo principale degli epatoprotettori è prolungare la giovinezza e la vita di una persona.

Esistono circa 200 varietà del farmaco, ognuna delle quali ha le sue indicazioni e controindicazioni.

Cos'è?

Gli epatoprotettori sono un gruppo di farmaci eterogenei che, nella pratica domestica, prevengono la distruzione delle membrane cellulari e stimolano la rigenerazione degli epatociti, esercitando in tal modo un effetto positivo sulla funzionalità epatica. Aumentano la resistenza del fegato agli effetti patologici, migliorano la sua funzione di disintossicazione aumentando l'attività dei sistemi enzimatici (incluso il citocromo P450 e altri enzimi microsomiali) e contribuiscono anche al ripristino delle sue funzioni in varie lesioni (comprese quelle tossiche).

Inoltre, la comprovata efficacia clinica degli epatoprotettori in varie condizioni è contraddittoria.

Gruppi epatoprotettivi

Attualmente, esiste la seguente classificazione di compresse, quando assunto, il fegato viene presumibilmente ripristinato:

  • fosfolipidi;
  • derivati ​​di aminoacidi;
  • droghe di origine animale;
  • acidi biliari;
  • erbe medicinali;
  • rimedi omeopatici;
  • Supplementi dietetici.

Ma non importa quanti pazienti chiedano, qual è il farmaco più efficace per migliorare le prestazioni, per mantenere e curare il fegato, una medicina ideale che potrebbe ripristinare il tessuto epatico in modo molto rapido ed efficace, ancora. Di norma, l'assunzione di tali farmaci viene effettuata per tutto il periodo fino a quando si nota un effetto avverso di un determinato fattore sul fegato umano e si verifica un danno pronunciato a tale esposizione.

Allo stesso tempo, i pazienti che necessitano di protezione del fegato durante l'assunzione di antibiotici o quelli che sono interessati a sostenere il fegato durante l'assunzione di alcol, devono capire che una singola dose di tale farmaco dopo che una persona ha consumato alcol, droghe tossiche, eccesso di cibo, non ha alcun effetto. Pertanto, è meglio non trattare il fegato da solo, perché l'agente epatoprotettivo è solo un farmaco ausiliario nella terapia complessa e solo uno specialista dovrebbe determinare quale farmaco è meglio e come trattarlo..

Funzioni degli organi ed effetti delle droghe

Qualsiasi malattia che colpisce il fegato provoca grave discordia in quasi tutti i sistemi del corpo, poiché l'organo svolge una serie di importanti funzioni, in particolare il fegato:

  • responsabile del metabolismo di proteine, carboidrati, lipidi, pigmenti;
  • neutralizza gli effetti dannosi di tossine e droghe;
  • immagazzina vitamine e minerali;
  • produce colesterolo e lipidi;
  • regola la coagulazione del sangue;
  • responsabile della produzione di acidi biliari e del loro trasporto alla cistifellea;
  • stimola l'intestino;
  • sintetizza e inattiva alcuni ormoni, incluso il sesso;
  • produce enzimi;
  • è un deposito di sangue.

La natura, avendo dotato il fegato di così tante funzioni, si prese cura della sua integrità. Questo è l'unico organo che può recuperare anche dopo una parziale rimozione. Ma il corpo non può sempre affrontare alcuni fattori in modo indipendente, vale a dire, con:

  • Obesità
  • alcool
  • medicinali;
  • fattori genetici;
  • uso di droga;
  • scarsa ecologia;
  • diabete mellito;
  • inattività fisica;
  • malnutrizione.

Sebbene il fegato sia in grado di recuperare, carichi eccessivi prolungati prima o poi interrompono la sua attività. Gli epatoprotettori sono progettati per proteggere il fegato da tali fattori. Ovviamente, non sostituiranno la terapia di base, ma integreranno l'effetto dei farmaci prescritti e saranno in grado di migliorare la funzione delle cellule del fegato..

Con patologie epatiche (epatite, epatosi, fibrosi, cirrosi, insufficienza epatica, cancro, ecc.) E l'uso prolungato forzato di alcuni farmaci (anticonvulsivanti, antitumorali, antidolorifici), il medico deve prescrivere epatoprotettori.

Recentemente, un mito ha formato che questa classe di farmaci è solo un'invenzione di farmacisti "avidi" che vogliono incassare una montagna di pazienti e produrre farmaci con dubbia efficacia. Gli oppositori di questi farmaci si basano sul fatto che in Europa e negli Stati Uniti non trattano il fegato con tali farmaci, poiché non esistono nell'elenco degli agenti farmacologici.

Quando vengono prescritti farmaci da questo gruppo?

Nelle farmacie russe c'è una vasta selezione di preparati per la pulizia del fegato che sono molto popolari. Il costo di un corso terapeutico è costoso per i pazienti, sebbene non tutti ne sentano il risultato. Discussioni sull'adeguatezza e la necessità di tale trattamento negli ambienti medici sono in corso da molto tempo, nel nostro paese il medico può prescrivere epatoprotettori in questi casi:

  1. Con epatosi grassa (obesità del fegato). Gli epatoprotettori sono utilizzati come parte della terapia complessa, che comprende: una dieta povera di grassi, farmaci antidiabetici, esercizio fisico regolare.
  2. Dopo chemioterapia L'agente epatoprotettivo aiuta a ripristinare gradualmente il fegato.
  3. Con epatite di natura virale. Le medicine sono prescritte se i farmaci antivirali non mostrano l'effetto atteso o la terapia antivirale non è possibile per nessun motivo..
  4. Con cirrosi epatica causata da alcolismo. In questo caso, il principale passo verso il recupero è il rifiuto di assumere alcolici, altrimenti gli epatoprotettori saranno completamente inutili.
  5. Con epatite tossica (dopo aver assunto antibiotici). Gli epatoprotettori sono efficaci in combinazione con altri farmaci per ripristinare il fegato, la dieta, rinunciando a cattive abitudini.
  6. Con un aumento del fegato (epatomegalia). Per una rapida rigenerazione delle cellule degli organi e la normale funzione degli organi, vengono utilizzati gli epatoprotettori..

Elenco dei popolari epatoprotettori per il 2019

L'elenco di epatoprotettori di comprovata efficacia per il 2019 non è così lungo. Prima di tutto, è l'acido ursodesossicolico e gli aminoacidi. Tuttavia, l'effetto degli aminoacidi nella maggior parte dei casi si manifesta solo per iniezione e l'acido ursodesossicolico viene utilizzato per le malattie del fegato per trattare solo determinate manifestazioni e non può essere considerato un tipo universale di farmaco.

Elenco di epatoprotettori economici ed efficaci:

Una drogaPrezzo da
Berlition594 sfregamenti.
Gepabene461 sfregamenti.
Hepa Merz769 rub.
Hepatrin320 sfregamenti.
Heptor1022 sfregamenti.
Heptral1612 rub.
Karsil372 sfregamenti.
Legalon283 sfregamenti.
Oatsol172 rub.
Oktolipen359 sfregamenti.
Rezalyut Pro1332 rub.
Tiogamma223 sfregamenti.
Tykveol278 rub.
Urdox741 sfregamenti.
Ursosan191 sfregamenti.
Ursofalk210 sfregamenti.
Phosphogliv540 sfregamenti.
Hepel366 sfregamenti.
Hofitol372 sfregamenti.
Essentiale Forte715 rub.
Essliver315 sfregamenti.

Classificazione dei farmaci per il fegato per tipo di sostanze attive:

Componenti attivipreparativi
Cellule epatiche animaliHepatosan, Sirepar, Progepar
Estratto di cardo mariano (silimarina)Karsil, Gepabene, Galstena, Legalon, Phosphoncial, Hepatrin, Lively Forte
Estratto di carciofoHofitolo, epatrina
Estratto di semi di zuccaTykveol, Peponen
Altri componenti dell'impiantoHepel, Liv 52, Ovesol
I fosfolipidiEssential Forte, Phosphogliv, Antraliv, Essliver, Fosfoncial, Resalut Pro, Hepatrin, Livesil Forte
Acido ursodesossicolicoUrsofalk, Urdox, Ursosan, Livodex
Acido tiocticoOktolipen, Thiogamma, Berlition
AdemethionineHeptral, Heptor
OrnitinaHepa Merz

Epatoprotettori con fosfolipidi essenziali

Secondo le statistiche, questi farmaci sono più comuni nelle regioni post-sovietiche. Sono ottenuti da semi di soia. I fosfolipidi sono prodotti del metabolismo lipidico che sono una sorta di componente fondamentale per le cellule. Queste sostanze sono coinvolte nel trasporto di nutrienti, nella divisione cellulare e nella differenziazione, attivano vari sistemi enzimatici.

I vantaggi degli epatoprotettori basati sui fosfolipidi essenziali includono:

  • la capacità di ripristinare rapidamente gli epatociti a livello molecolare;
  • protezione contro tossine e virus;
  • migliorare l'azione degli interferoni;
  • prevenire la formazione di tessuto cicatriziale.

Tuttavia, ci sono opinioni negative su questi medicinali. In particolare, nel 2003, è stato condotto uno studio negli Stati Uniti che non ha determinato gli effetti positivi di tali farmaci sulla funzionalità epatica. Gli scienziati hanno anche scoperto che nel trattamento dell'epatite - acuta e cronica, l'infiammazione si è intensificata, poiché i farmaci in questo gruppo mancano di proprietà coleretiche e ristagni della bile.

Sulla base di questi studi, la scelta di farmaci di questo tipo per il trattamento dell'epatite virale è una decisione sbagliata. È stato inoltre dimostrato che le diverse vitamine del gruppo B presenti, ad esempio, in Essliver Forte, non sono raccomandate per essere assunte contemporaneamente. Alcune fonti affermano che compresse come Essentiale praticamente non entrano nel fegato, distribuite in tutto il corpo. Si consiglia di assumere separatamente vitamine del gruppo B in compresse, i nomi dei farmaci possono essere ottenuti dal proprio medico.

Pertanto, il trattamento delle malattie del fegato con tali farmaci può essere inefficace. Allo stesso tempo, il prezzo dei farmaci epatoprotettivi è piuttosto elevato: se prendi le capsule per un mese, il costo del trattamento sarà di circa 3000 rubli. Pertanto, prendendo moderni mezzi di questo tipo, il paziente riceve una dubbia efficacia. E le persone con epatite (una forma attiva della malattia) devono prenderle con molta attenzione. [Adsen]

Elenco dei fosfolipidi essenziali:

Essentiale N, Essential Forte N

Composizione: fosfolipidi essenziali.
Effetti collaterali: ben tollerato, a volte è possibile la diarrea, una sensazione di disagio nell'addome.
Controindicato nei bambini di età inferiore a 12 anni.
Il prezzo medio nelle farmacie nel 2018: 30 pezzi. 660 rubli, 5 amp. 950 sfregamenti 90 pezzi 1300 sfregamenti.

Essliver Forte

Ingredienti: fosfolipidi essenziali (meno di quelli essenziali), vitamine (B1, B2, B6, E, PP, B12)
Effetti collaterali: possibile diarrea, dolore nella parte superiore dell'addome
Precauzioni per bambini di età inferiore a 1 2 anni, in gravidanza, in allattamento.
Prezzo: 30 capsule. 300 rubli, 50 capsule. 420 sfregamenti.

Phosphoncial

Composizione: Lipoide C100 e Silimarina
Prezzo: 30 capsule. 420-480 sfregamenti.

Attività Chepagard

Composizione: fosfolipidi essenziali, vitamina E
Prezzo: 30 capsule. 300 sfregamenti, 120 tappi.. 900-950 sfregamenti.

Phosphogliv

Composizione: fosfolipidi, sale trisodico di acido glicirrizico (effetti antivirali e immunomodulatori)
Prezzo: 50 capsule. 450-500 sfregamenti. polvere per iniezione 5 pezzi 1300-1500 sfregamenti.

Rivendita difesa missilistica

Ingredienti: lipoide PPL 600, che contiene: trigliceridi a catena media, fosfolipidi, glicerolo mono / dialconato, olio di soia, vitamina E.
Prezzo: 30 capsule. 450 rub., 100 tappi. 1300 sfregamenti.

Fosfolipidi essenziali attivi di Doppelherz

Ingredienti: fosfolipidi essenziali, vitamina B1, B2, B6
Prezzo: 60 capsule. 460 rubli, 5 amp. 640 sfregamenti.

Eslidine

Composizione: fosfolipidi + metionina
Indicato: nelle malattie del fegato, diabete mellito, psoriasi, distrofia ed esaurimento, aterosclerosi delle arterie coronarie e vasi sanguigni del cervello.
Controindicato: per bambini di età inferiore a 3 anni, in gravidanza e in allattamento con cautela.
Prezzo: 580-720 rub.

Epatoprotettori con componenti di origine animale

I preparati creati dal fegato suino sono in grado di rigenerare gli epatociti del fegato umano, poiché sono il più simili possibile nella composizione. Grazie alla disintossicazione e all'azione antiossidante, trattano l'epatite, l'epatosi e la cirrosi epatica..

Delle qualità positive osservate:

  • la capacità di rimuovere le tossine dal corpo;
  • accelerare la rigenerazione degli epatociti;
  • ripristinare la funzionalità epatica persa.

Contengono aminoacidi, metaboliti a basso peso molecolare, cianocobalamina. Gli svantaggi includono:

  • alto rischio di allergie;
  • il rischio di sviluppare sindromi immunopatologiche nelle forme acute di epatite;
  • non sono adatti per la prevenzione delle malattie del fegato.

Contro: Non ci sono prove cliniche che il medicinale sia davvero di aiuto ed è sicuro. Esiste anche un potenziale pericolo durante l'assunzione di questi farmaci: ad esempio, non dovrebbero essere bevuti con epatite attiva. Inoltre, i farmaci di questo tipo hanno un alto potenziale allergenico. Pertanto, prima di praticare tale trattamento, è necessario determinare se una persona ha un'alta sensibilità al farmaco.

Quando si assumono tali farmaci, esiste il rischio di infezione del paziente con infezione da prioni, che causa l'encefalopatia spongiforme. Pertanto, per determinare quale medicinale è meglio, è necessario considerare che esiste un'opinione secondo cui non è consigliabile assumere queste pillole per il trattamento delle patologie epatiche.

Hepatosan

Ingredienti: cellule epatiche essiccate di un maiale donatore. Controindicato: per bambini di età inferiore a 1 anno, con epatite acuta, durante la gravidanza, l'allattamento, l'ipersensibilità.
Prezzo: 10 tappi. 400-520 sfregamenti.Hepatamine

Composizione di integratore alimentare biologico - fegato di bovino.
Prezzo: 40 pezzi 440 rubli.Progepar

Farmaco complesso controindicato nei bambini.
Prezzo: 50 compresse 1400 rub.

Epatoprotettori con aminoacidi: Heptral, Heptor (Ademethionine)

Un'opinione positiva è che gli amminoacidi, ad esempio, l'ademetionina partecipano alla sintesi di sostanze e fosfolipidi biologicamente attivi e hanno proprietà rigeneranti e disintossicanti. Heptral alla fine di 1 settimana di utilizzo mostra anche un pronunciato effetto antidepressivo, scompone i grassi e aiuta a rimuoverli dal fegato. Questi farmaci sono usati per epatosi epatica grassa (degenerazione grassa), epatite cronica, epatite tossica, sintomi di astinenza, depressione.

Un'analisi degli studi clinici indica l'efficacia clinica dell'ademetionina e indica un'efficace efficacia epatoprotettiva nel danno epatico alcolico e indotto da farmaci, malattie epatiche colestatiche (cirrosi biliare primaria) ed epatite virale cronica. Ha effetti coleretici e colecinetici, proprietà antiossidanti, neuroprotettive e antifibrotiche..

Opinione negativa - Heptral è un farmaco registrato in Russia, Germania e Italia. Anche in Australia, è un medicinale veterinario (per cani e altri animali). In tutti gli altri paesi, il farmaco è posizionato come integratore alimentare, poiché il risultato degli studi ha mostrato risultati dubbi..

La maggior parte dei medici afferma ancora l'efficacia di questo farmaco, ma solo se viene iniettato per via endovenosa, poiché è scarsamente assorbito se assunto per via orale.

Heptral

Composizione: sostanza attiva ademetionina
Ha un effetto antidepressivo, rigenerativo, antiossidante. Rallenta lo sviluppo della cirrosi.
Effetti collaterali: possono esserci bruciori di stomaco, mal di stomaco.
Prezzo: 20 compresse o 5 fl. 1700-1800 sfregamenti.Heptor

Composizione: sostanza attiva ademetionina
Così come l'eptrale è indicato per danni epatici tossici, depressione, cirrosi, trattamento degli effetti dell'abuso di alcol.
Controindicato: per i bambini con allattamento e nel I e ​​II trimestre di gravidanza.
Prezzo: 20 compresse 800-1000 rubli, 5 fl. 1200 sfregamenti.

Ornitina aspartato - Hepa-Merz

Opinione positiva - L'ornitina aiuta a ridurre i livelli elevati di ammoniaca, viene utilizzata per le funzioni cerebrali compromesse associate a funzionalità epatica compromessa, nonché per la degenerazione grassa e l'epatite tossica. Per la profilassi, questo medicinale non è praticamente utilizzato..

L'efficacia di Hepa-Merz è stata dimostrata in uno studio multicentrico randomizzato in pazienti con cirrosi epatica con livelli elevati di ammoniaca nel sangue. È prescritto per vari tipi di epatite, steatoepatite non alcolica, in particolare con encefalopatia epatica e cirrosi.

Opinione negativa - in caso di danno epatico alcolico, praticamente non funziona, quindi il supporto e la protezione del fegato con l'aiuto di questo strumento sono inefficaci. Un effetto tangibile si nota solo con il coma epatico. Si consiglia di utilizzare il farmaco allo scopo di uscire a breve termine da questa condizione.

Hepa Merz

Composizione: ingrediente attivo ornitina
È usato nel trattamento di gravi danni al fegato. Riduce i livelli elevati di ammoniaca nel corpo.
Effetti collaterali: nausea, vomito.
Controindicato: allattamento, gravidanza con cautela, con grave insufficienza renale.
Prezzo: confezione da 10 pezzi. 650-700 rub., Confezione da 30. 1600-1700 rub, 10 amp. 2500 sfregamenti.

Epatoprotettori di origine vegetale

La più grande fiducia è stata acquisita con preparati a base di erbe. I frutti del cardo mariano, in cui si trovano molti componenti biologicamente attivi (oligoelementi, vitamine, acidi organici), sono particolarmente popolari..

I preparati di cardo mariano riducono significativamente l'effetto tossico sul fegato, promuovono la rigenerazione delle strutture cellulari. Negli epatociti danneggiati viene stimolata la produzione di proteine, le membrane cellulari vengono stabilizzate e la perdita di oligoelementi cessa, aumentando così la naturale rigenerazione delle cellule del fegato.

Tuttavia, non vi sono prove sufficienti sull'efficacia clinica della silimarina nel trattamento delle lesioni alcoliche del tessuto epatico. Non è stata dimostrata l'efficacia dell'epatite C acuta e dell'epatite virale B. Ulteriori studi saranno condotti sull'efficacia della silimarina nel trattamento delle malattie epatiche croniche..

Karsil e Karsil Forte

Ingredienti: estratto di cardo mariano.
Applicazione: prima dei pasti, bere molta acqua, un corso di almeno 3 mesi. Per la prevenzione, 1 compressa 3 giri / giorno. Bambini di età superiore ai 12 anni e adulti con grave danno epatico 4 dr.3 r / die, quindi 1-2 dr 3 r / die.
Effetti collaterali: reazioni allergiche, diarrea.

  • Carsil 80 pezzi 330 sfregamenti.,
  • Karsil Forte 30 pezzi 380 sfregamenti.
Legalon

Ingredienti: Estratto di frutta di cardo mariano.
Applicazione: dopo il cibo, senza masticare, lavare con una piccola quantità di liquido. L'inizio del trattamento è di 2 tappi. 3 r / giorno, terapia di mantenimento 1 dr.3 r / giorno.
Effetti collaterali: reazioni allergiche, diarrea.

  • Legalon 70 mg: 30 capsule. 230 sfregamenti 60 capsule 400 sfregamenti
  • Legalon 140 mg: 30 gocce - 340 rubli, 60 capsule. 600 sfregamenti.
Hepabene (cardo mariano e camino)

Ingredienti: erbe di hazeweed officinalis estratto secco e cardo mariano.
Controindicazione: bambini di età inferiore a 18 anni, infiammazione acuta del fegato e delle vie biliari.
Applicazione: 1 caps. 3 r / d. Per il dolore, prendi 1 caps in più. prima di andare a letto. La dose massima giornaliera di 6 capsule., Assumere 3-4 dosi.
Prezzo: 30 capsule. 430-570 sfregamenti.

Compresse Silymar

Ingredienti: Estratto di frutta di cardo mariano.
Applicazione: per danno epatico tossico, cirrosi, dopo epatite, epatite cronica, con uso prolungato di alcol e droghe, con intossicazione. 1-2 tab. 3 r / d in 30 minuti prima dei pasti. Il corso dura 25-30 giorni. Dopo 1-3 mesi, puoi ripetere il trattamento.
Non raccomandato per bambini di età inferiore a 12 anni..
Contro: possibile rilassamento delle feci e reazioni allergiche.
Prezzo: 30 pezzi 110-150 sfregamenti.

Compresse di cardo mariano (estratto)

Composizione: 50 mg di silimarina.
L'uso, le indicazioni, le controindicazioni e gli effetti collaterali sono gli stessi di altri farmaci con estratto di cardo mariano.

Prezzo: 20 pezzi 130 sfregamenti.

Farina di cardo mariano (pianta tagliuzzata)

Applicazione: 1 cucchiaino 3 r / giorno ai pasti.
Controindicazioni: malattia del calcoli biliari, esacerbazione delle ulcere gastriche e duodenali, ipersensibilità, nelle donne in gravidanza e in allattamento.
Effetti collaterali: dolore nell'ipocondrio destro, diarrea, allergia.
Prezzo: 60 rubli.

Capsule di olio di cardo mariano
Applicazione: per adulti, 1 caps. 2 r / d ai pasti. Il corso ha una durata di -1 mese, che può essere ripetuto 2-3 volte l'anno.
Controindicazioni: malattie gastrointestinali acute, età da bambini.
Prezzo: 40-60 rub
Sciroppo di cardo mariano

Ingredienti: farina ed estratto di cardo mariano, erba di timo, fiori di tanaceto.
Applicazione: 1 cucchiaio. cucchiaio 1-2 r / d con i pasti. Il corso dura 4-6 settimane. È possibile ripetere il corso fino a 4 volte l'anno.
Controindicazioni: bambini di età inferiore a 14 anni, gravidanza, allattamento, diabete.
Prezzo: 150 ml. 110 sfregamenti.

Le compresse di cardo mariano non sono gli unici rimedi a base di erbe che ripristinano e proteggono il fegato. Celidonia, carciofo, curcuma, semi di zucca, foschia medicinale possono agire come ingredienti attivi in ​​numerosi epatoprotettori. Sono caratterizzati da un numero minimo di effetti collaterali, dalla capacità di eliminare gli spasmi della cistifellea, migliorare il deflusso e la produzione di bile. Ad esempio, Allochol, che non è un epatoprotettore, è costituito anche da componenti vegetali, ma provoca molti effetti collaterali..

Allo stesso tempo, i dati medici indicano che l'estratto di foglie di carciofo è ampiamente utilizzato, ma non è clinicamente dimostrato che possa fornire un'assistenza efficace. Con la malattia del calcoli biliari, l'epatite acuta, la sindrome da colestasi non è raccomandata.

L'elenco dei farmaci popolari include:

  • Liv-52, rigenerando i processi intracellulari danneggiati. È prescritto per disturbi dell'appetito persistenti, ha un effetto curativo sul fegato grazie alla sua potente fitocomposizione.
  • Semi di zucca a base di olio di semi di zucca. Ha un pronunciato effetto antiossidante ed epatoprotettivo, normalizza la composizione della bile e le condizioni dei dotti biliari.
  • Il chophytol, che ha un effetto coleretico e diuretico, migliora la composizione del sangue, favorisce la rapida eliminazione dell'urea.
  • Hepel con effetto antispasmodico, coleretico, epatoprotettivo, antidiarroico, antinfiammatorio.

Supplementi o rimedi omeopatici

  1. Galstena con componenti vegetali attivi: cardo mariano, dente di leone medicinale e celidonia. La composizione del farmaco include anche fosforo e solfato di sodio. È prescritto per il trattamento di patologie epatiche che si verificano in forma acuta e cronica, con cistifellea compromessa, pancreatite cronica.

Il medicinale viene assunto dopo un pasto o 1 ora prima di un pasto. Ai bambini di età inferiore a un anno vengono prescritte ½ compresse 3 volte al giorno, i bambini 1-12 anni - ½ compresse (o 5 gocce del farmaco), i bambini dopo 12 anni e gli adulti 1 compressa. Nelle forme gravi della malattia, la frequenza di assunzione del farmaco viene aumentata fino a 8 volte al giorno.

  1. Hepel. La composizione del medicinale contiene cardo mariano maculato, componenti di un albero di chinino, celidonia, noce moscata, fosforo e colocinto. Ha proprietà antinfiammatorie, analgesiche, coleretiche e antidiarroiche. È prescritto per i pazienti che soffrono di gonfiore, appetito, eczema, acne sul corpo e malattie epatiche tossiche e infiammatorie. Hepel viene assunto tre volte al giorno, una compressa. Nelle forme gravi di patologia, 1 fiala del farmaco viene somministrata per via intramuscolare ai pazienti.

Recensioni di persone

Abbiamo raccolto alcune recensioni di persone che hanno utilizzato vari epatoprotettori:

  1. Maria Avevo seri problemi al fegato, quindi per la profilassi bevo un ciclo di epatoprotettori una volta all'anno. Non sono sicuro che mi aiutino o no, ma non sento alcun deterioramento del mio stato di salute da circa 5 anni. Essentialia è stata trattata da adolescente - il farmaco ha aiutato molto, ma sotto forma di profilassi preferisco qualcosa di omeopatico o decotto di cardo mariano.
  2. Anton. Ho l'epilessia da quando avevo 21 anni. Non appena è stata selezionata la terapia anticonvulsivante, il neurologo ha prescritto Carsil. Non credevo che ne avrei avuto bisogno, perché ho bevuto PEP in manciate e non volevo aggiungere altri farmaci a loro. Ma dopo 3 anni, i test epatici sono peggiorati e ha dovuto pulire il fegato. Da allora bevo epatoprotettori due volte l'anno e aderisco alla dieta n. 5.
  3. Egor. Ha subito una pulizia del fegato di due settimane con l'eptrale sotto forma di profilassi, poiché bevo spesso vino rosso, consumo carne grassa e altri cibi "sani". Non ci sono stati cambiamenti evidenti nel benessere, ma la mia salute non mi ha disturbato prima. L'unico grande vantaggio dell'assunzione di epatoprotettore, che ho notato, era il miglioramento della peristatica intestinale.
  4. Veronica Era registrata con la sua malattia e donava regolarmente sangue. Fosfogliv mi è stato prescritto dal medico curante. Non posso dire che abbia in qualche modo protetto il mio fegato e migliorato le sue condizioni. È successo che non ho bevuto epatoprotettori per anni, e talvolta ho bevuto regolarmente. Non ho notato alcuna differenza. Ogni volta, il loro uso mi faceva star male e, cosa interessante, avevo il naso che colava. Quando la diagnosi fu infine rimossa e il trattamento principale interrotto, gli esami del fegato tornarono alla normalità. Non era associato con epatoprotettori. Valeva la pena abbandonare la medicina e tutto tornò alla normalità. Penso che questi farmaci stiano solo pompando soldi.
  5. Alexei. Quando l'esame medico ebbe luogo presso l'impresa, i medici raccomandarono vivamente di curare il fegato, poiché c'era una probabilità di sviluppare cirrosi. Ha trascorso tre settimane in ospedale, l'eptralo è stato perforato e dopo la dimissione ha continuato il trattamento con solo epatoprotettore. La terapia di due mesi mi è costata 12 mila rubli, ma la mia salute è migliorata. L'ultimo esame ha mostrato un miglioramento significativo delle condizioni dell'organo.

Trarre conclusioni

Molti pazienti considerano i preparati a base di erbe e integratori alimentari assolutamente sicuri e talvolta li prendono senza la conoscenza di un medico e senza restrizioni. Questo è un grosso errore. Durante il trattamento, dovresti informare il tuo medico di tutti i tuoi integratori alimentari, erbe e farmaci, poiché possono essere epatotossici e interagire con altri farmaci che stai assumendo..

Tutte le piante medicinali hanno una composizione complessa e contengono, anche se dosi minime, sostanze tossiche (velenose). Ad esempio, molte erbe cinesi hanno proprietà epatotossiche, che portano a insufficienza epatica acuta. Inoltre, il controllo su tali prodotti a base di erbe (integratori alimentari), anche negli Stati Uniti, dove la sicurezza di farmaci e prodotti è strettamente controllata, non viene eseguito correttamente. Cosa dire della Russia. Pertanto, l'uso di eventuali rimedi a base di erbe deve essere trattato con cautela, tenendo presente la loro possibile epatotossicità..

Pertanto, per il 2019, gli epatoprotettori sono considerati farmaci con efficacia dimostrata (a vari livelli):

  1. Acido ursodesossicolico
  2. Aminoacidi (ornitina aspartato, ademetionina)
  3. I preparati di silimarina sono epatoprotettori con efficacia attesa, ma non dimostrata, utilizzati in determinate condizioni
  4. Fosfolipidi essenziali: la questione dell'efficacia del loro uso in capsule rimane controversa, più preferibilmente la somministrazione endovenosa

Gli idrolizzati di fegato di bovino non devono essere utilizzati a causa del potenziale pericolo per il corpo umano. Il resto dei rimedi a base di erbe non può essere raccomandato per un uso diffuso nelle malattie epatiche croniche, poiché la loro efficacia non è stata adeguatamente dimostrata.