Bassi leucociti nel sangue, che è quello che dicono le donne

I globuli bianchi o globuli bianchi sono componenti che proteggono il corpo dagli agenti infettivi. Svolgono un ruolo importante nella protezione del sistema immunitario identificando, distruggendo e rimuovendo i patogeni, le cellule danneggiate (come le cellule tumorali) e altre sostanze estranee dal corpo. I globuli bianchi sono formati da cellule staminali del midollo osseo e circolano nel sangue e nel fluido linfatico. Come si formano e come procede il loro ciclo di vita? Qual è la durata della vita dei globuli bianchi?

globuli bianchi

I linfociti sono il tipo più comune di globuli bianchi che hanno una forma sferica con grandi nuclei e una piccola quantità di citoplasma. Esistono tre tipi principali: cellule T, cellule B e cellule killer naturali. I primi due tipi sono fondamentali per specifiche risposte immunitarie. Le cellule natural killer forniscono un'immunità non specifica.

Formazione di globuli bianchi

Fondamentalmente, i globuli bianchi si formano nel midollo osseo, alcuni dei quali maturano nei linfonodi, nella milza e nella ghiandola del timo. La durata della vita dei leucociti varia da circa alcune ore a diversi giorni. La produzione di cellule del sangue è spesso regolata da strutture corporee come linfonodi, milza, fegato e reni. Un basso numero di globuli bianchi può essere associato a una malattia, esposizione alle radiazioni o danni al midollo osseo. Alto può indicare la presenza di una malattia infettiva o infiammatoria, anemia, leucemia, stress o danni estesi ai tessuti del corpo..

Quali altri tipi di cellule del sangue esistono?

Oltre ai globuli bianchi, ci sono quelli rossi chiamati piastrine. Queste cellule hanno una forma biconcave e sono impegnate nel trasporto di ossigeno alle cellule e ai tessuti del corpo attraverso la circolazione sanguigna. Trasportano anche anidride carbonica ai polmoni. Le piastrine sono fondamentali per il processo di coagulazione e sono necessarie per prevenire la perdita di sangue..

Durata dei globuli bianchi

Qual è la durata della vita dei globuli bianchi nel sangue? Possiamo dire che i globuli bianchi vivono veloci e muoiono giovani. Hanno un ciclo di vita relativamente breve - da diversi giorni a diverse settimane. Ma questo non significa la loro fragilità e inaffidabilità. Tutto il potere è in numero: una goccia di sangue può contenere da 7 a 25 mila globuli bianchi contemporaneamente. Questo numero può aumentare se è presente un'infezione..

La vita dei granulociti dopo aver lasciato il midollo osseo, di norma, va dalle 4 alle 8 ore se circolano nel sangue e dai 4 ai 5 giorni se si muovono attraverso i tessuti. Durante una grave infezione, la durata totale dei globuli bianchi è spesso ridotta a poche ore. I linfociti entrano costantemente nel sistema circolatorio, insieme al linfodrenaggio dai linfonodi e da altro tessuto linfoide. Dopo alcune ore, ritornano dal sangue al tessuto, quindi ritornano alla linfa e, quindi, circolano. La durata della vita dei leucociti può variare da alcune settimane a diversi mesi, tutto dipende dal bisogno del corpo di queste cellule.

Protezione dalle infezioni

Il sangue è costituito da diversi componenti, tra cui globuli rossi, globuli bianchi, piastrine e plasma. Un adulto sano ha tra i 4.500 e gli 11.000 globuli bianchi per millimetro cubo di sangue. I globuli bianchi, chiamati anche globuli bianchi o corpuscoli bianchi, sono il componente cellulare del sangue che protegge il corpo da infezioni e malattie inghiottendo materiali estranei e distruggendo agenti infettivi, tra cui le cellule tumorali, nonché producendo anticorpi.

Un aumento anormale del numero di globuli bianchi è noto come leucocitosi, mentre una riduzione anormale del loro numero è chiamata leucopenia. La conta dei globuli bianchi può aumentare in risposta a intensa attività fisica, crampi, reazioni emotive acute, dolore, gravidanza, parto e alcune altre condizioni dolorose come infezioni e intossicazioni. Il loro numero può diminuire in risposta a determinati tipi di infezioni o farmaci o in combinazione con determinate condizioni, come anemia cronica, malnutrizione o anafilassi..

Composizione chimica complessa

Le vie chimiche utilizzate dai globuli bianchi sono più complesse di quelle degli stessi globuli rossi. I globuli bianchi contengono un nucleo e sono in grado di produrre acido ribonucleico e sintetizzare le proteine. Allo stesso tempo, non subiscono la divisione cellulare (mitosi) nel sangue, sebbene alcuni di essi mantengano questa capacità. I globuli bianchi sono raggruppati in tre classi principali: linfociti, granulociti e monociti, ognuno dei quali ha le sue caratteristiche e svolge funzioni leggermente diverse..

Un componente importante del sistema sanguigno

I globuli bianchi sono un componente importante del sistema sanguigno, che comprende anche globuli rossi, piastrine e plasma. Sebbene costituiscano solo circa l'1% di tutto il sangue, i loro effetti sono significativi: sono necessari per una buona salute e protezione contro le malattie. Possiamo dire che queste sono cellule dell'immunità. In un certo senso, sono costantemente in guerra con virus, batteri e altri "invasori stranieri" che minacciano la tua salute.

Quando viene attaccata un'area specifica, i globuli bianchi tendono a distruggere la sostanza nociva e prevenire la malattia. I globuli bianchi sono prodotti all'interno del midollo osseo e sono immagazzinati nel sangue e nei tessuti linfatici. Poiché la durata della vita dei leucociti umani è piccola, alcuni dei loro tipi hanno una durata molto breve - da uno a tre giorni. Pertanto, il midollo osseo è impegnato nella loro costante riproduzione.

Tipi di globuli bianchi

Monociti. Hanno una vita più lunga rispetto a molti globuli bianchi e aiutano a distruggere i batteri..

linfociti Producono anticorpi per proteggere da batteri, virus e altri invasori potenzialmente dannosi..

Neutrofili. Uccidono e digeriscono batteri e funghi. Sono il tipo più numeroso di globuli bianchi e la prima linea di difesa per le infezioni..

Basofili. Queste piccole cellule secernono sostanze chimiche come l'istamina e un marker di malattia allergica, che aiutano a controllare la risposta immunitaria del corpo..

Eosinofili. Attaccano e uccidono i parassiti, distruggono le cellule tumorali e aiutano con reazioni allergiche..

Piu 'grande e', meglio 'e?

Anche con tutta la loro capacità di combattere le malattie, troppi globuli bianchi possono essere un brutto segno. Ad esempio, una persona che soffre di leucemia, cancro del sangue, può avere fino a 50.000 globuli bianchi in una goccia di sangue. Tutti i suoi elementi (globuli rossi, globuli bianchi e piastrine) provengono da cellule staminali ematopoietiche e midollo osseo, nonché dal cordone ombelicale dei neonati. In media, il corpo di un adulto contiene circa 5 litri di sangue, che consiste principalmente di plasma (55-60%) e cellule del sangue (40-45%). L'aspettativa di vita dei globuli rossi, dei globuli bianchi e delle piastrine, nonché la loro struttura e composizione sono diverse, ma svolgono tutti un ruolo importante nel funzionamento del corpo.

Il numero di globuli rossi e globuli bianchi nel sangue può servire da indicatore di alcune malattie. La leucopenia può essere causata da fattori che possono interferire con la funzione del midollo osseo. Una condizione caratterizzata da un basso numero di globuli rossi è generalmente chiamata anemia, inclusa carenza di ferro e carenza di vitamina B12. Questa malattia può interferire con la capacità del sangue di trasportare ossigeno, che può manifestarsi con maggiore affaticamento, mancanza di respiro e pallore. L'aspettativa di vita di leucociti, piastrine e globuli rossi, il loro aspetto, composizione e funzioni sono radicalmente diversi, ma svolgono tutti un ruolo importante. Pertanto, una riduzione o un aumento significativo del loro numero può portare a vari problemi di salute..

Durata della vita dei globuli rossi e dei globuli bianchi

L'aspettativa di vita dei globuli rossi, dei globuli bianchi, delle piastrine, come abbiamo più volte menzionato, è diversa. I primi sono i più sostenibili. I globuli rossi vivono circa 120 giorni, mentre la durata della vita dei leucociti nel sangue umano può essere in media da 3 a 4 giorni. E questa quantità può essere significativamente ridotta in caso di infezione grave..

La conta dei globuli bianchi deve essere monitorata

I medici raccomandano di controllare periodicamente il conteggio dei globuli bianchi. Se il loro numero rimane alto o basso per lungo tempo, ciò può indicare un deterioramento della salute. Per quanto riguarda i globuli rossi, la loro aspettativa di vita è di 3-4 mesi. I globuli bianchi a questo proposito sono significativamente inferiori. Eppure questa è una parte importante della protezione del corpo da sostanze infettive e estranee. Puoi controllare la quantità e le condizioni del sangue con l'aiuto di speciali test di laboratorio.

Patologie dei globuli bianchi

I principali disturbi dei globuli bianchi comprendono le seguenti condizioni patologiche:

Neutropenia (conta dei neutrofili anormalmente bassa).

Leucocitosi dei neutrofili (numero anormalmente elevato di neutrofili).

Linfocitopenia (numero anormalmente basso di linfociti).

Leucocitosi linfocitica (numero anormalmente elevato di linfociti).

I più comuni sono i disturbi dei neutrofili e dei linfociti. Le deviazioni associate ai monociti e agli eosinofili sono meno comuni e i problemi associati ai basofili sono meno comuni..

Distruzione dei leucociti

L'aspettativa di vita di leucociti, piastrine e globuli rossi è stata sufficientemente studiata, il che non si può dire sui processi della loro distruzione. È noto che tutti i tipi di globuli bianchi dopo un certo periodo di circolazione nel sangue entrano nei tessuti. Non c'è modo di tornare indietro. Nei tessuti, svolgono la loro funzione fagocitaria e muoiono. Un importante contributo allo studio dei globuli bianchi e delle loro proprietà è stato dato da Ilya Mechnikov e Paul Erlich. Il primo ha scoperto e studiato il fenomeno della fagocitosi e il secondo ha messo in evidenza vari tipi di globuli bianchi. Nel 1908, per questi successi, agli scienziati fu assegnato insieme il Premio Nobel..

Globuli bianchi globuli bianchi

Il numero di leucociti in 1 μl: negli adulti da 4.500 a 9.000, nei neonati da 10 mila a 30 mila.

A seconda che i granuli siano rilevati nel citoplasma quando colorati con coloranti o meno, i globuli bianchi sono divisi in due gruppi:

- granulare (granulociti) e non granulare (agronulociti).

Il gruppo di leucociti granulari comprende neutrofili, eosinofili e basofili (Fig. 5) (nomi che dipendono dal tipo di colorante usato per colorare i granuli), e il gruppo di cellule non granulari comprende linfociti e monociti

5. Granulociti eosinofili

4. Granulociti neutrofili

La percentuale di queste forme di leucociti è normale (formula dei leucociti).

Neutrofili - 65-75%

Eosinofili - 3 - 5%

Basofili - 0,1 - 1%

Linfociti - 20-35%

Dovresti conoscere i cambiamenti nella percentuale di neutrofili (H) e linfociti (L) a seconda dell'età dei bambini.

Neonato4 giorni1 anno4 anni5-6 anni
H-65H-45H-25H-45H-65
L-25L-45L-65L-45L-25

Due punti sono degni di nota:

- il loro uguale contenuto (incrociato) il 4 ° giorno e 4 anni;

- la percentuale di neutrofili (25%) e linfociti (65%) in un bambino di un anno, ad es. diametralmente opposto rispetto a quelli negli adulti.

Neutrofili (granulociti neutrofili). Diametro 7-9 micron. I granuli in essi sono colorati con coloranti acidi e basici..

- macchie di citoplasma leggermente ossifilico,

- nucleo segmentato (negli adulti),

- granulometria fine (polverosa) di colore viola:

Esistono due tipi di granuli di neutrofili:

- azurophilic (non specifico, primario);

I granuli azurophilici (10-20% del totale) contengono proteine ​​cationiche, lisociazione, mieloperossidasi, ecc..

Il marcatore di granuli è la mieloperossidasi. Questo è un sistema di digestione intracellulare (fagocitosi).

Granuli specifici (80-90%) contengono enzimi alcalini di idrolisi.

Il marker è fosfatasi alcalina.

In base al grado di maturità, i neutrofili si distinguono:

- segmentato (il nucleo ha segmenti collegati da ponticelli) 60-65%;

- a forma di pugnalata (nucleo a ferro di cavallo o a forma di S) - 3 -5%.

- giovani (nuclei con handicap a forma di fagiolo) 0 - 0,5%

Segmentate sono le forme di neutrofili più mature e pugnalate e meno mature dei giovani. In alcune condizioni patologiche, i rapporti percentuali di queste forme cambiano e, a questo proposito, dovrebbero essere ricordati due termini clinici:

1. Uno spostamento a sinistra - un aumento della percentuale di forme meno mature (pugnalata e giovane); di conseguenza, una diminuzione della percentuale di segmentato. Questo è un sintomo importante per il medico; si verifica spesso in presenza di un focus infiammatorio.

2. Spostamento a destra: riduzione della percentuale di coltellate e forme giovani, ad es quasi tutti i neutrofili sono segmentati. È un segno di disturbo (esaurimento) della granulogenesi nel midollo osseo rosso.

Funzioni dei neutrofili:

1. Fagocitosi di microbi e complessi immunitari. Per questo motivo, I.I.Mechnikov li ha chiamati microfagi. Queste sono le cellule del sangue più mobili; quando i microbi entrano nell'ambiente interno, si precipitano per primi e circondano il fuoco dell'infiammazione, cioè prevenire la diffusione dell'infezione.

2. Quando i neutrofili muoiono nel processo di fagocitosi, vengono rilasciate sostanze biologicamente attive che attraggono i macrofagi e determinano l'ulteriore corso del processo infiammatorio.

Un aumento del numero di neutrofili, il più delle volte dovuto a coltellate e forme giovani, è chiamato leucocitosi. Il tempo di circolazione delle cellule nel sangue è di circa 8 giorni.

Eosinofili (granulociti eosinofili) diametro 9-10 micron.

- macchie di citoplasma leggermente ossifilico;

- i core hanno spesso due segmenti collegati da un jumper;

- la presenza di grana ossifilica di grandi dimensioni.

I granuli contengono ossidanti (ossidasi, perossidasi) e una vasta gamma di enzimi idrolitici, nonché le principali proteine ​​alcaline che possono distruggere il guscio del parassita.

Funzione eosinofila.

1. La fagocitosi dei microbi, tuttavia, è meno pronunciata rispetto ai neutrofili;

2. Soppressione delle reazioni allergiche per inattivazione dell'istamina secreta dai mastociti;

3. Attività antiparassitaria. Come notato, è associato con la principale proteina alcalina contenuta nella composizione dei granuli.

La percentuale di eosinofili aumenta (fino al 20-30%) per le malattie allergiche (asma bronchiale) e le infestazioni da elminti nei bambini.

La durata della circolazione delle cellule nel sangue 3-10 ore; successivamente migrano nel tessuto circostante.

Quali sono le norme stabilite per il livello dei globuli bianchi nel sangue

Il numero di globuli bianchi è determinato nell'ambito di uno studio sulla morfologia del sangue. Questo è lo studio principale, che include una valutazione quantitativa e qualitativa degli elementi strutturali del sangue.

Ti consente di diagnosticare lo stato di salute del paziente e di valutare se vi sono processi dolorosi nel corpo. I globuli bianchi sono responsabili della protezione del corpo dai patogeni.

Tipi e numero di leucociti nel sangue

I globuli bianchi sono quasi incolori e meno numerosi dei globuli rossi, i globuli, hanno anche la capacità di muoversi.

Le loro cellule hanno un nucleo e una parte significativa dei globuli bianchi (granulociti) ha granuli caratteristici (liposomi contenenti enzimi) nel citoplasma. I globuli bianchi svolgono un ruolo importante nel corpo, in quanto lo proteggono da virus e batteri..

Nel sangue periferico ci sono 5 tipi di globuli bianchi:

Il numero totale di globuli bianchi dipende dal viso, dal sesso e dall'età. Determinare il numero di leucociti consiste nell'eseguire una diluizione rigorosamente definita del campione di sangue analizzato usando un reagente che colora le cellule nascenti, e quindi nel determinare il loro numero usando un microscopio ottico e una fotocamera ematologica. Puoi anche testare automaticamente il conteggio dei globuli bianchi..

Conta dei globuli bianchi

Il tasso di leucociti nel sangue di uomini e donne è di 4,0-10,8 x 109 / l. Può variare in diverse condizioni della malattia..

Cosa significa risultati anormali nel sangue?

Troppi globuli bianchi

Un elevato numero di globuli bianchi può essere dovuto a:

  • danno ai tessuti;
  • infezioni batteriche, protozoarie, fungine e virali;
  • l'azione dell'adrenalina e degli ormoni steroidei;
  • malattia oncologica.

Un alto livello di leucociti, altrimenti chiamati leucocitosi, che possono essere causati da un aumento del numero di uno o più tipi di globuli bianchi. La crescita fisiologicamente naturale dei globuli bianchi si osserva dopo l'esercizio fisico, l'alimentazione, lo stress e la gravidanza.

Pochi globuli bianchi

Una diminuzione della conta dei globuli bianchi può essere causata da:

  • malattie del midollo osseo (leucemia, morbo di Hodgkin, tumore);
  • malattie virali (epatite, influenza, HIV, morbillo, rosolia, varicella);
  • agenti chimici;
  • radiazione;
  • aplasia (ritardo dello sviluppo, atrofia);
  • ipoplasia del midollo osseo;
  • metastasi tumorali del midollo osseo;
  • shock anafilattico.

I globuli bianchi sono al di sotto del normale, altrimenti leucopenia. Può essere associato a una diminuzione del numero di neutrofili o linfociti o a una diminuzione simultanea del numero di tutti i tipi di cellule del sangue.

Di grande importanza per la diagnosi è la determinazione del numero di singoli tipi di globuli bianchi. In questo caso, dovrebbe essere eseguito uno striscio di sangue periferico e, dopo averlo colorato con il metodo Pappenheim, le singole forme di globuli bianchi dovrebbero essere valutate al microscopio..

Esame del sangue - emoglobina, globuli bianchi e globuli rossi

Esame del sangue, emoglobina, piastrine, globuli bianchi, globuli rossi

Il test diagnostico più comune e di base in medicina è un esame del sangue. La valutazione dei parametri del sangue consente di determinare lo stato di salute del paziente in esame, identificare l'infiammazione, le infezioni, l'anemia e molti altri processi dolorosi che si verificano nel corpo. Alcune informazioni importanti possono essere ricavate dai risultati di un test al computer. Se prendiamo in considerazione l'intervista con il paziente, l'esame obiettivo e lo integriamo con un esame del sangue di laboratorio, in molti casi il medico sarà in grado di diagnosticare con precisione.

Cos'è il sangue??

Per prima cosa devi rispondere alla domanda, cos'è il sangue? Il sangue è una sorta di tessuto connettivo liquido che circola nel volume dei vasi sanguigni, che può essere confrontato graficamente con un sistema chiuso di "tubi". Il sangue contiene una sostanza intercellulare liquida - plasma, nonché elementi morfologici. Il sangue è costituito da elementi che includono: globuli rossi, globuli bianchi e piastrine - tutto questo è prodotto nel midollo osseo del corpo umano. Sia il plasma che gli elementi strutturali del sangue svolgono molte funzioni ben definite..

Il sangue distribuisce ossigeno in tutto il corpo e rilascia anidride carbonica nei polmoni. Trasporta elettroliti, ormoni, proteine, sostanze nutritive, prodotti metabolici, ha la capacità di coagulare, è coinvolto nella protezione del corpo (le cellule immunitarie sono anche trasportate dal sangue).

Il sangue ha una composizione rigorosamente definita; è tutt'altro che una miscela accidentale di vari composti chimici. Inoltre, ogni sostanza presente nel sangue, ogni elettrolita, composto chimico, proteina, ormone è contenuto in una quantità rigorosamente definita: normalmente da - a; Ne più ne meno. Pertanto, il medico, dopo aver esaminato il paziente in base al quadro clinico della malattia, eseguendo un esame del sangue, può facilmente valutare le deviazioni dalla norma e associarle a patologie specifiche. Per illustrare: emoglobina e globuli rossi (con un quadro clinico) sono troppo bassi - anemia. Certo, a volte per la diagnosi è necessario condurre una serie di altri test ed esami..

Morfologia del sangue

Globuli rossi, globuli bianchi e piastrine: tutti questi componenti del sangue sono chiamati elementi morfologici con funzioni chiaramente definite. Pertanto, morfologia significa la composizione degli elementi del sangue.

Globuli rossi (RBC)

I globuli rossi sono "portatori" di ossigeno.

Il nome deriva dal fatto che questi globuli rossi sono rossi; l'emoglobina contenuta in essi conferisce loro quel colore. L'emoglobina si lega e rilascia ossigeno al momento giusto grazie al ferro in esso contenuto. Sono i globuli rossi che danno al sangue un colore rosso. Il sangue ossigenato (arterioso) è rosso vivo, dopo il rilascio di ossigeno, il colore del sangue diventa rosso scuro (sangue venoso).

Il tasso di globuli rossi nelle donne è di 3,5-5,2 milioni di globuli rossi in mm3 (millimetro cubo) e negli uomini - 4,2-5,4 milioni di globuli rossi in mm3 di sangue. Un aumento del numero di globuli rossi si chiama eritrocitosi e una diminuzione si chiama eritropenia. L'allargamento dei globuli rossi è un evento raro. Ciò può essere causato da disidratazione, crescita cancerosa dei globuli rossi, la causa può anche essere un'ipossia prolungata del corpo o un aumento della produzione di un ormone che stimola la produzione di globuli rossi (eritropoietina). Tuttavia, l'anemia e una conta dei globuli rossi troppo bassa sono più comuni. L'anemia può essere causata da perdita di sangue, carenza di vitamina B12 o acido folico. L'anemia si verifica anche quando ci sono una serie di fattori che causano la distruzione dei globuli rossi (anemia emolitica).

Globuli bianchi (WBC) - Globuli bianchi

Un altro importante elemento del sangue sono i globuli bianchi. Queste sono cellule immunitarie, proteggono il corpo da batteri, virus, protozoi e funghi. I globuli bianchi sono suddivisi in diversi sottogruppi: granulociti, linfociti e monociti. Come risultato dello studio, viene spesso data la distribuzione percentuale di globuli bianchi, ovvero quale percentuale di globuli bianchi sono granulociti, quali linfociti e quale percentuale viene lasciata per i monociti.

Norma: da 4000 a 10000 leucociti in mm3 di sangue.

Un aumento del numero di globuli bianchi è chiamato leucocitosi e una diminuzione della leucopenia. Un aumento dei globuli bianchi può essere dovuto a cause fisiologiche (temperatura ambiente elevata, attività fisica, stress) o patologiche (ad esempio infiammazione di organi, infezioni, tumori). Una diminuzione del livello dei leucociti può verificarsi, ad esempio, con alcune malattie virali, con malattie del fegato, con radiazioni, con danni al midollo osseo (ad esempio, con aplasia del midollo osseo).

Come già accennato, i globuli bianchi sono suddivisi in granulociti (eosinofili, basofili e neutrofili), linfociti e monociti.

La percentuale corretta di singoli elementi di globuli bianchi:

- i linfociti compongono dal 20 al 40%,

- i monociti compongono dal 4 all'8%,

- i granulociti eosinofili (eosinofili) costituiscono dall'1 al 3%,

- granulociti basofili (basofili) fino all'1%,

- neutrofili, neutrofili a forma di bastoncino dal 3 al 6% e segmentali dal 50 al 70%.

Perché questi standard sono importanti per il medico? Perché un cambiamento nel rapporto tra i singoli elementi dei globuli bianchi può anche indicare alcune malattie. Ad esempio, un aumento della percentuale di eosinofili provoca malattie allergiche (ad es. Asma, febbre da fieno) o malattie parassitarie (ad es. Avena, ascite).

Piastrine (PLT)

Il terzo gruppo della composizione morfologica del sangue è piastrine. Queste cellule al momento giusto (ad esempio, dopo una lesione) si collegano tra loro e formano un coagulo di sangue che impedisce il flusso sanguigno dall'area danneggiata del vaso sanguigno.

Lo standard va da 150.000 a 400.000 piastrine per mm3 di sangue.

Più spesso, la trombocitopenia (trombocitopenia) è associata a trombocitopenia causata, ad esempio, da danni al midollo osseo in cui si formano le piastrine (a causa degli effetti avversi di alcuni farmaci sul midollo osseo, infezioni o infiltrati del cancro).

Oltre al numero indicato di globuli bianchi, globuli rossi e piastrine, ci sono altri nomi sulla stampa del computer. Questi sono emoglobina (HGB) ed ematocrito (HCT), nonché MCV, MCHC e MCH.

Cosa significano queste abbreviazioni di lettere?

Emoglobina (HGB)

Come già accennato, l'emoglobina contenuta nei globuli rossi lega l'ossigeno e dona al sangue un colore rosso. Il ferro è essenziale per la creazione di emoglobina. La norma è di 12-16 g / dl (grammi per decilitro) nelle donne e 14-18 g / dl negli uomini. Il range normale per lo standard dell'emoglobina può essere indicato anche in altre unità: 8,3-10,5 mmol / L per gli uomini e 7,4-9,9 mmol / L per le donne.

Una diminuzione dei livelli di emoglobina è generalmente associata ad anemia..

Ematocrito (HCT)

Ematocrito indica la percentuale di globuli rossi rispetto al volume totale di sangue. Un aumento dell'HCT può indicare un'eccessiva coagulazione del sangue (disidratazione) o policitemia, mentre un HCT troppo basso indica, ad esempio, fluidificazione del sangue o anemia. Lo standard HCT nelle donne è del 37-47%, negli uomini del 40-54%.

MCV, MCH, MCHC sono indicatori di globuli rossi. La loro analisi aiuta il medico a determinare la causa dell'anemia - indica una possibile causa di anemia (ad esempio, è la carenza di ferro o vitamina B12).

MCV è il volume medio di un eritrocita. Norma: 82-94 fl (femtoliter, frazione di litro).

MCH è la massa media di emoglobina nei globuli rossi. Norma: 27-31 pg (picogramma, frazione di grammo).

MCHC è la concentrazione media di emoglobina nelle cellule del sangue. Norma: 32-36 g / dl (grammi per decilitro).

Indicatori di infiammazione - CRB e OB

CRB, o proteina C reattiva, è chiamata proteina della fase acuta. Segnala la presenza e le dimensioni dell'infiammazione, aumenta anche con il cancro, dopo un trattamento adeguato, diminuisce relativamente rapidamente (l'OS si normalizza più a lungo). Questo può essere un indicatore dell'efficacia del trattamento. Norm: fino a 6,0 mg / l.

Sulla base dell'OB, il medico non può fare una diagnosi specifica, si tratta di un esame non specifico. Questo è solo un segnale che il processo infiammatorio, che deve essere localizzato nel corpo, è in pieno svolgimento. Un campione di sangue viene posto in una provetta graduata in posizione verticale. Dopo un'ora, determinare la quantità di pellet di cellule del sangue nella parte inferiore della provetta. Norma (dopo 1 ora): donne 6–11 mm, uomini 3–8 mm (nelle persone di età superiore ai 50 anni, il sedimento appare più velocemente). Valori aumentati si trovano durante la gravidanza e dopo il parto (a quel tempo non indicano una malattia). L'OB aumenta anche nei processi infiammatori, nel cancro, in alcune malattie renali (sindrome nefrosica).

Altri esami del sangue

Viene anche eseguita una biochimica del sangue, durante la quale viene valutata la composizione del plasma, vale a dire: glucosio, urea, creatinina, proteine, elettroliti (potassio, sodio, cloro), colesterolo, trigliceridi, bilirubina, amilasi, ecc. Altri studi determinano il livello di enzimi, ormoni, proteine ​​o oligoelementi nel corpo. L'esecuzione di esami del sangue biochimici dà un'idea del funzionamento di quasi tutti gli organi del corpo. Un numero enorme di condizioni non può essere diagnosticato e trattato senza valutare i cambiamenti nel sangue di queste sostanze..

Diversi laboratori possono stabilire i propri standard, leggermente diversi l'uno dall'altro, tenendo sempre conto dell'ambito dello standard di laboratorio che esegue lo studio. Va ricordato che non tutte le deviazioni dalla norma sono una malattia e non tutti i normali risultati della morfologia del sangue indicano una salute eccellente. Gli standard di ricerca di laboratorio dipendono da molti fattori e non devono essere considerati isolatamente da altri elementi del processo diagnostico..

L'articolo di cui sopra è solo una descrizione generale delle informazioni relative a un esame del sangue. Vengono forniti solo esempi di condizioni dolorose associate a risultati anormali degli esami del sangue. I dati qui presentati sono solo a scopo informativo e non possono sostituire la consulenza medica professionale. In caso di problemi di salute e qualsiasi dubbio, consultare il proprio medico per un consiglio. Solo una visita medica, basata su un esame personale del paziente, anamnesi e test aggiuntivi, garantisce sempre un trattamento sicuro che può dare l'effetto positivo desiderato sulla salute.

Conta dei globuli bianchi durante la gravidanza

La gravidanza è una condizione speciale di una donna associata a cambiamenti cardinali nel corpo. Il cambiamento colpisce molti sistemi vitali, in particolare il sistema circolatorio. Vale la pena notare un cambiamento nel livello dei leucociti contenuti nel sangue. Fluttua per tutta la vita, aumentando con l'aumentare dell'età. La stessa cosa accade durante la gravidanza.

La gravidanza è generalmente divisa in 3 fasi. In medicina, sono chiamati trimestri. I globuli bianchi e i globuli rossi dovrebbero essere normali per ciascuno di questi trimestri. Qualsiasi deviazione significativa dalla norma indica la comparsa di qualsiasi infiammazione nel corpo.

Di solito, si verifica un aumento del livello dei globuli bianchi nel sangue, a partire dal secondo trimestre, e continua a crescere fino alla nascita. Ciò è dovuto a due motivi principali:

Il corpo durante la gravidanza costituisce una barriera protettiva contro le infezioni;

Nell'area dell'utero, aumenta il numero di globuli bianchi.

Norme (il numero di cellule moltiplicato per 10 alla nona potenza per 1 litro di sangue):

In alcuni casi, gli esperti ritengono normale aumentare l'indicatore a 15. Questo è considerato la norma se la donna incinta non ha rivelato alcun processo infiammatorio e malattie nel corpo.

In caso di deviazione significativa dalla norma stabilita, a una donna viene assegnato un esame completo per scoprirne le ragioni. È importante farlo in tempo, poiché un aumento dei globuli bianchi può influire negativamente sulle condizioni della madre e del bambino.

Cause di un aumento della conta dei globuli bianchi durante la gravidanza

Una deviazione significativa nel numero di leucociti nelle donne in gravidanza è spesso associata a processi infiammatori nel corpo. Ma, oltre a questo, ci sono una serie di ragioni che possono causare un aumento dei globuli bianchi, ma non richiedono un trattamento serio.

esposizione prolungata alla luce solare diretta;

aumento dell'eccitabilità emotiva;

un'alimentazione scorretta associata al consumo di un gran numero di frutta e verdura senza un precedente trattamento termico;

esposizione prolungata al freddo;

esaurimento mentale ed emotivo;

La causa di un aumento dei globuli bianchi può essere qualsiasi infezione nel corpo. In questo caso, la donna ha bisogno di cure.

Le principali cause che influenzano la struttura del sangue:

virus, infezione fungina, presenza di batteri nocivi o parassiti nel corpo;

anemia sideropenica (bassa emoglobina);

problemi digestivi e gastrointestinali;

A volte non vi è motivo di preoccuparsi di un aumento dei globuli bianchi, poiché questa potrebbe essere una caratteristica individuale di un organismo in stato di gravidanza.

Cause di un calo della conta dei globuli bianchi durante la gravidanza

Questa condizione si chiama leucopenia. I medici lo considerano più grave della leucocitosi (elevata conta dei globuli bianchi).

riduzione dell'immunità associata a malattie croniche;

malfunzionamenti del sistema endocrino;

cattiva alimentazione e dieta frequente;

avvelenamento con prodotti chimici (piombo, arsenico, benzene);

shock anafilattico;

neoplasie maligne nel midollo osseo;

lungo periodo di trattamento con antibiotici, farmaci ormonali.

Molto spesso, una diminuzione del numero di corpi bianchi nel sangue indica che l'immunità di una donna incinta non può resistere completamente agli stimoli esterni.

La norma del livello di leucociti nel sangue di un bambino

Il livello dei globuli bianchi nel corpo umano dipende, prima di tutto, dalla sua età. I globuli bianchi e i globuli rossi proteggono tutto il corpo..

Una significativa conta dei globuli bianchi è stata osservata nei bambini di età inferiore a 1 anno. Fino all'età di due anni, questo indicatore rimane allo stesso livello, ma da 2 anni il numero di globuli bianchi inizia a diminuire gradualmente:

Entro 6 anni - la norma va da 5 a 14.

Nell'adolescenza, i globuli bianchi sono normali da 4 a 11 e viene preservato l'intero periodo principale della vita di una persona..

Cause di leucocitosi fisiologica

Succede che un aumento del livello dei globuli bianchi nel sangue non è causato da alcuna malattia. Ad esempio, questo si osserva durante la gestazione o nel periodo postpartum. Inoltre, nei neonati si osserva un gran numero di globuli bianchi. Questa condizione si chiama leucocitosi fisiologica..

Le ragioni di questa condizione sono:

Esposizione a lungo termine a basse / alte temperature (ipotermia o surriscaldamento).

Mangiare, soprattutto cibi grassi (quindi, vale la pena donare il sangue per l'esame a stomaco vuoto).

Queste condizioni non richiedono un intervento medico, poiché il numero di leucociti nel sangue è in grado di tornare alla normalità senza l'aiuto di dispositivi di assistenza.

Cause di leucocitosi patologica

Malattie e infiammazioni che colpiscono il corpo sono la base per aumentare il numero di globuli bianchi.

Ci sono molte ragioni per lo sviluppo della leucocitosi patologica. Considera i principali:

Infezioni e infiammazioni Eseguendo una funzione protettiva nel corpo, il sistema immunitario risponde alla comparsa di virus e batteri dannosi da una maggiore produzione di globuli bianchi.

Danno meccanico dei tessuti molli.

Infiammazione non infettiva (ad es. Artrite).

Grande perdita di sangue.

La reazione del corpo all'assunzione di farmaci.

Di norma, in caso di leucocitosi patologica, è necessario un trattamento farmacologico.

Cause di un aumento della conta dei globuli bianchi in uno striscio

Tutte le donne fanno regolarmente test. Uno di questi è una macchia sulla flora. Implica uno studio per la presenza di malattie ginecologiche. Tipicamente, una tale analisi viene eseguita ad ogni visita da una donna a un ginecologo. Ma questo può essere fatto più spesso se ci sono lamentele sullo stato generale di salute:

scarico vaginale innaturale.

Ma ciò non significa che solo le malattie ginecologiche possano essere le cause dello sviluppo della leucocitosi in uno striscio in una donna. Una conseguenza di questa manifestazione può essere l'interruzione del lavoro di tutti gli organi e sistemi interni del corpo.

Cause di leucocitosi in uno striscio:

infiammazione della mucosa uterina;

processi infiammatori nella vagina di una donna (vaginite);

infiammazione delle ovaie e delle tube di Falloppio;

malattie del sistema genito-urinario;

neoplasie maligne del sistema riproduttivo;

violazione della microflora nell'intestino o nella vagina;

infezioni trasmesse sessualmente.

Pertanto, la ragione principale per lo sviluppo della leucocitosi sono i processi infiammatori di vario tipo.

Un aumento significativo dei globuli bianchi rilevati prendendo una macchia per esame indica una grave violazione del funzionamento di organi o sistemi. Ciò richiede un esame e un trattamento aggiuntivi immediati..

Cause di globuli bianchi bassi

Se uno studio sul sangue umano ha rivelato un basso numero di globuli bianchi (leucopenia), ciò significa che il corpo ha funzionato male. Questa deviazione dalla norma non dovrebbe essere ignorata. Richiede un esame ripetuto e aggiuntivo, che rivelerà le cause della leucopenia. Costituiscono la base per ulteriori trattamenti..

  1. la persona ha infezione da HIV o AIDS;
  2. Malattie autoimmuni;
  3. violazione del fegato;
  4. disturbi nel sistema endocrino;
  5. fallimenti nel tratto gastrointestinale;
  6. parassiti intestinali;
  7. malattie cancerose;
  8. cattiva ecologia;
  9. · Esposizione alle radiazioni;
  10. · Metastasi negli organi interni;
  11. malattie causate da varie infezioni. Durante la lotta contro le malattie infettive, i globuli bianchi vengono rimossi dal sangue e la loro sedimentazione nelle aree colpite;
  12. intossicazione del corpo;
  13. il periodo dopo un corso di chemioterapia in oncologia;
  14. carenza vitaminica. La mancanza di un elemento sorge in connessione con impropria e malnutrizione. Ciò può causare un cambiamento nella struttura del sangue..

Come normalizzare il conteggio dei globuli bianchi?

In caso di leucopenia o leucocitosi, devono essere prese misure per stabilizzare il livello dei leucociti nel sangue, poiché sono un componente importante del sistema immunitario.

Nel trattamento di qualsiasi malattia, l'effetto dovrebbe essere diretto alla causa della deviazione. Il trattamento può essere prescritto solo dopo un esame approfondito e approfondito..

In media, sono necessarie da 2 a 3 settimane per regolare la composizione del sangue..

Modi per normalizzare il numero di globuli bianchi:

Con una mancanza di vitamine - un'introduzione alla dieta quotidiana degli alimenti che contengono il maggior numero di elementi necessari. Spesso usato rimedi popolari.

Nelle malattie croniche - trattamento con farmaci la cui azione è volta a curare la malattia.

Con l'uso prolungato di droghe - un rifiuto o una limitazione temporanea nel loro uso. Un'eccezione è il trattamento del cancro in cui la chemioterapia non può essere annullata. Pertanto, è necessario prestare molta attenzione alla nutrizione del paziente con oncologia. Miele naturale, zucca, zucchine, noci, erbe, carne di tacchino, formaggi e prodotti a base di latte acido in quantità illimitata, frutti di mare, frutta e bacche fresche, cereali da aggiungere alla dieta.

Per le allergie - assunzione di antistaminici.

In presenza di elminti - farmaci antiparassitari.

In caso di infezione batterica, il paziente ha bisogno di un ciclo di antibiotici.

Puoi aumentare il numero di globuli bianchi nel sangue con i seguenti farmaci:

  1. Methyluracil.
  2. lenograstim.
  3. Leucogen.
  4. Sagramostim.
  5. Pentoxyl.
  6. Lekomaks.

Va notato che solo un medico può prescrivere qualsiasi farmaco.

I seguaci della medicina tradizionale usano i seguenti metodi volti a riportare il numero di leucociti alla normalità:

Tintura di assenzio. Hai bisogno di 4 cucchiai di erbe di assenzio versare 1 litro di acqua bollente e lasciar fermentare per circa 5 ore. Devi prendere un decotto a stomaco vuoto 200 mm al giorno.

Pappa reale. Entro 2 settimane, devi mettere sotto la lingua e sciogliere 20 grammi di pappa reale 2 volte al giorno. Controindicazione: presenza di malattie infettive.

Brodo d'avena Devi prendere alcuni cucchiai di chicchi di avena e risciacquare. Quindi è necessario versarli con 1 tazza di acqua bollente e cuocere a fuoco lento per 25 minuti. Dopo che il brodo è rimasto in piedi per 12-14 ore, è necessario filtrarlo. Prendi 3 volte al giorno prima dei pasti per un mese.

Raccolta delle erbe Dobbiamo prendere ortica, equiseto, trifoglio. Quindi è necessario spostarli in proporzioni uguali. 1 cucchiaio di miscela di erbe deve essere versato con 1 tazza di acqua calda, bollito per 1 minuto e filtrato. Puoi bere mezzo bicchiere 3 volte al giorno.

Miele e polline di fiori. 1 cucchiaio di miele naturale dovrebbe essere combinato con 2 cucchiai di polline. Ogni giorno devi prendere 1 cucchiaino di miscela, lavata con latte.

Succo di barbabietola Devi prendere le barbabietole crude e grattugiarlo. Quindi aggiungere 1 cucchiaio di zucchero. È necessario chiudere la composizione e lasciarla durante la notte in modo che il succo si distingua. È necessario assumere a stomaco vuoto a 1 cucchiaio 30 minuti prima di colazione per 14 giorni. Vale la pena considerare che è meglio rifiutare il succo di barbabietola appena spremuto. Deve essere sicuro di lasciarlo riposare per almeno 3 ore