Esame del sangue per l'HIV

Date sviluppate escluso il prelievo di sangue.

I giorni della settimana indicati nella tabella riflettono direttamente i giorni dello studio (affinché il materiale biologico possa essere esaminato in quel giorno / i giorni, deve essere preso il giorno prima).

Il programma di produzione è indicativo e può essere adattato in base a una specifica situazione epidemiologica..

I risultati della ricerca presso il registro del Centro AIDS vengono pubblicati dopo le 17:00..

Test HIV


Ricerca sull'HIV
metodo classico (ELISA)

1 giorno lavorativo
(possibilmente un aumento fino a 5 giorni lavorativi)

Ricerca sull'epatite virale


Screening completo per marker di epatite B.

4 giorni lavorativi
(possibilmente un aumento fino a 7 giorni lavorativi)


Epatite B - HBsAg

1 giorno lavorativo
(possibilmente un aumento fino a 3 giorni lavorativi)


Screening completo per marcatori dell'epatite C.

1 giorno lavorativo
(possibilmente un aumento fino a 3 giorni lavorativi)
materiale di messa in scena - lunedì


Epatite C - quantità anti-HCV.

1 giorno lavorativo
(è possibile un aumento in termini di 3 giorni lavorativi)

Ricerca sulle infezioni da HIV e AIDS


Ricerca sulla sifilide
(di ELISA e RMP)

1 giorno lavorativo
(è possibile aumentare fino a 2 giorni lavorativi)


Chlamydia
(Chlamydia trahomatis IgA, IgG)

1 giorno lavorativo
(possibilmente un aumento fino a 3 giorni lavorativi)
materiale di messa in scena - martedì e venerdì


Mycoplasma pneumoniae IgM, IgG,
Polmonite da clamidia IgM, IgG

1 giorno lavorativo
(possibilmente un aumento fino a 3 giorni lavorativi)
materiale di messa in scena - giovedì


Infezione da citomegalovirus
(IgM, IgG, Avidità IgG)


1 giorno lavorativo
(possibilmente un aumento fino a 3 giorni lavorativi)
dichiarazione di materiale - media

Infezione erpetica
(IgM, IgG, Avidità IgG)

1 giorno lavorativo
(possibilmente un aumento fino a 3 giorni lavorativi)
materiale di messa in scena - venerdì

ELISA per gli ormoni tiroidei


Senza TTG, T4

1 giorno lavorativo
(possibilmente un aumento fino a 3 giorni lavorativi)
materiale di messa in scena - lunedì


T3 comune, T3 libero, T4 comune

1 giorno lavorativo
(possibilmente un aumento fino a 3 giorni lavorativi)
materiale di messa in scena - martedì

1 giorno lavorativo
(possibilmente un aumento fino a 3 giorni lavorativi)
dichiarazione di materiale - media

Studi clinici generali


Analisi del sangue generale

1 giorno lavorativo
(è possibile aumentare fino a 2 giorni lavorativi)


Esami del sangue biochimici

1 giorno lavorativo
(è possibile aumentare fino a 2 giorni lavorativi)


Determinazione dello stato immunitario

1 giorno lavorativo
(è possibile aumentare fino a 2 giorni lavorativi)


Analisi generale delle urine

1 giorno lavorativo
(è possibile aumentare fino a 2 giorni lavorativi)

Studi PCR


Rilevazione del DNA dell'HIV
(qualità)

fino a 14 giorni lavorativi
impostazione materiale - man mano che i campioni si accumulano


Rilevazione dell'RNA dell'HIV
(quantitativo - carica virale)

fino a 14 giorni lavorativi
impostazione materiale - man mano che i campioni si accumulano


Rilevazione dell'RNA dell'epatite C.
(qualità)

fino a 14 giorni lavorativi
messa in scena - lunedì e giovedì


Rilevazione dell'RNA dell'epatite C.
(Quantitativa)

fino a 14 giorni lavorativi
messa in scena - lunedì e giovedì


Rilevazione del DNA dell'epatite B.
(qualità)

fino a 14 giorni lavorativi
materiale di messa in scena - giovedì


Rilevazione del DNA dell'epatite B.
(Quantitativa)

fino a 14 giorni lavorativi
dichiarazione di materiale - media

Ricerca e diagnosi di zecche e infezioni trasmesse da zecche


Rilevazione dell'antigene trasmesso da zecche
encefalite (metodo PCR (tick)

1 giorno lavorativo
(è possibile un aumento in termini di 2 giorni lavorativi)
dichiarazione di materiale - ogni giorno


Identificazione del DNA di Borrelia burgdorferi
(borreliosi) (metodo PCR (tick)

1 giorno lavorativo
(è possibile aumentare fino a 2 giorni lavorativi)
dichiarazione di materiale - ogni giorno


Studio PCR sull'ehrlichiosi
e anaplasmosi

1 giorno lavorativo
(è possibile aumentare fino a 2 giorni lavorativi)
dichiarazione di materiale - ogni giorno


Anticorpi anti-virus trasmessi da zecche
encefalite (Ig G, IgM)

1 giorno lavorativo
(è possibile aumentare fino a 2 giorni lavorativi)
materiale di messa in scena - giovedì
(in bassa stagione - lunedì e giovedì)


Anticorpi contro Borrelia burgdorferi
(borreliosi) (Ig G, IgM)

1 giorno lavorativo
(è possibile aumentare fino a 2 giorni lavorativi)
materiale di messa in scena - giovedì
(in bassa stagione - lunedì e giovedì)

* la tabella mostra i tempi dei test di laboratorio più richiesti

Disponibilità del test HIV

Oggi dobbiamo scoprire tutto ciò che contiene un test HIV. I termini di prontezza, la procedura, nonché il luogo per la sua consegna - tutte queste componenti entusiasmano molti cittadini. Non sarà superfluo capire in quali situazioni tale analisi dovrebbe essere presa necessariamente. Infatti, in Russia ci sono una serie di procedure che richiedono a un cittadino di confermare il proprio stato di salute. Inoltre, per il massimo risultato, dovrai prepararti adeguatamente per il processo. Ogni persona dovrebbe sapere tutto questo in anticipo. Altrimenti, l'analisi potrebbe non dare il risultato desiderato..

Definizione della malattia

Per prima cosa devi capire che tipo di malattia è coinvolta. Forse l'analisi non è richiesta affatto? Se la malattia non è troppo pericolosa e non contagiosa, allora tutti hanno il diritto di rifiutare questo studio.

In effetti, l'infezione da HIV è estremamente pericolosa per una persona. Una malattia è caratterizzata da un'infezione che colpisce il sistema immunitario del corpo, distruggendolo. Di norma, l'HIV è un ambiente favorevole per lo sviluppo dell'AIDS. Ecco perché è importante capire quanto sia pericolosa la malattia. L'AIDS è l'ultimo stadio di questa malattia. Questa è un'immunodeficienza acquisita e sviluppata.

Quando hai bisogno di un test?

Molte persone si chiedono quando sottoporsi al test per l'HIV. In effetti, un cittadino ha il diritto di rivolgersi in modo indipendente all'una o all'altra istituzione. Cioè, di loro spontanea volontà. Tuttavia, ci sono un certo numero di situazioni in cui è richiesto un certificato di assenza di infezione da HIV.

Tra questi ci sono:

  • pianificazione della gravidanza;
  • reclutamento;
  • gravidanza (incluso accidentale);
  • preparazione per ricovero / operazione;
  • perdita di peso, inoltre, forte e rapida;
  • febbre che si è manifestata senza motivo e non può essere spiegata dalla presenza di altre malattie;
  • diarrea prolungata;
  • frequenti rapporti sessuali casuali;
  • la presenza di infezioni a trasmissione sessuale;
  • trasfusione di sangue (dopo il processo);
  • nascita (un test HIV viene eseguito subito).

Di conseguenza, abbastanza spesso questa analisi viene assegnata. Non c'è nulla di speciale o pericoloso in esso. Spesso, i cittadini stessi accettano di condurre un simile studio, preoccupandosi della propria salute. Ma cos'altro devono sapere i pazienti?

Dove andare?

Ad esempio, dove andare per ottenere il servizio denominato. Al momento, ci sono molte opzioni per lo sviluppo di eventi. Tutto dipende dall'età del paziente e dalle sue preferenze..

Viene eseguito un test HIV:

  • negli ospedali di maternità;
  • ospedali
  • cliniche (adulti e bambini);
  • cliniche private;
  • laboratori privati;
  • altre istituzioni mediche.

Dove esattamente fare domanda? Non ci sono raccomandazioni esatte. Ogni cittadino decide come e dove sottoporsi al test HIV. I tempi di prontezza spesso dipendono non solo dal sistema di ricerca, ma anche dal luogo del trattamento. Come dimostra la pratica, nelle istituzioni pubbliche i risultati dei test devono attendere più a lungo. Inoltre, i centri medici privati, le cliniche e i laboratori a volte offrono una gamma più ampia di diagnosi della malattia. Pertanto, si deve tenere presente che il test dell'HIV può essere eseguito in diversi modi..

Segni da contattare

Prima di conoscere i metodi di diagnosi della malattia, si consiglia di comprendere i segni con cui si dovrebbe andare in ospedale per fare il test. Sono già state dette situazioni in cui è necessario sottoporsi al test per l'HIV. Ma abbastanza spesso nella vita di tutti i giorni ci sono una serie di sintomi che inducono una persona a pensare alla propria salute.

Quali casi lo richiedono? Il sangue per l'infezione da HIV deve essere donato se un cittadino presenta i seguenti fenomeni:

  • ingrandimento di diversi linfonodi, e rapidamente e immediatamente;
  • diarrea persistente, che da tempo ha turbato una persona;
  • segni di ARVI o ARI che non sono curabili;
  • sudorazioni notturne persistenti;
  • forte perdita di peso;
  • febbre persistente.

Questi sono momenti preoccupanti in cui devi essere testato per l'HIV per la tua sicurezza. Le date di preparazione e i metodi diagnostici saranno presentati in seguito.

Diagnostica PCR

La prima e più comune opzione di test è la diagnostica PCR. È usato molto spesso per identificare qualsiasi malattia. Come dimostra la pratica, si tratta di uno studio estremamente informativo quando si tratta di prendere l'espettorato per analisi (ad esempio, con epatite o tubercolosi).

Tuttavia, spesso la diagnostica PCR avviene quando prendono sangue per l'infezione da HIV. Va tenuto presente che esistono diversi tipi di questa malattia. L'analisi PCR rileva con elevata precisione solo la presenza di infezione. Ma non ne determina il tipo. Pertanto, lungi dall'essere sempre persone concordano con questo studio..

immunoblotting

Cos'altro è un test HIV? Le date di disponibilità saranno annunciate in seguito. Innanzitutto, dovresti capire i metodi per diagnosticare la malattia. Oltre al test già menzionato, l'immunoblotting è molto popolare. Questo è un tipo di test immunoenzimatico.

Aiuta a rilevare anticorpi contro alcune infezioni ematiche. O meglio, alle loro proteine. In genere, questa diagnosi viene utilizzata dopo la PCR per confermare il risultato. Aiuta a determinare il tipo specifico di infezione da HIV che è entrato nel corpo umano ed è molto richiesto dalla popolazione..

Per immunologia

La seguente analisi, che consente di determinare la presenza dell'HIV in una persona, è uno studio che consente di verificare lo stato di immunità umana.

Il fatto è che l'HIV riduce la concentrazione di cellule CD-4. Sono chiamati batteri benefici che consentono al corpo di combattere una particolare malattia. Come puoi capire che una persona è malata di HIV?

I risultati del test di immunologia sono estremamente facili da capire. Normalmente, una persona ha tra le 500 e le 1.500 cellule CD-4 nel corpo. Se questo indicatore è inferiore a 500, si verifica l'HIV, ma l'infezione è apparsa relativamente di recente. I risultati che indicano meno di 200 celle CD-4 sono un segnale allarmante. Quindi, la malattia è stata a lungo nel corpo.

Esprimere

A volte è possibile ottenere subito un test HIV. La prontezza diagnostica espressa è di circa 5 minuti. Questo non è uno studio completamente accurato, ma comunque efficace. È usato molto raramente in Russia.

Cosa si intende per questa analisi? Il test rapido più comune. Ha l'aspetto di una striscia speciale su cui vuoi gocciolare il sangue. Dopo 5-10 minuti, guarda il risultato. Può essere positivo o negativo. L'effetto di questo tipo di diagnosi può essere confrontato con un test di gravidanza..

Un simile studio sull'HIV non è molto richiesto. Questo perché esiste un'alta probabilità di errori e risultati imprecisi. Inoltre, il tipo di infezione che un tale test non aiuta a determinare.

Insieme alla diagnostica PCR, viene spesso prescritta l'analisi ELISA. Come l'immunoblotting, consente di determinare la presenza di anticorpi contro le proteine ​​di infezione da HIV. In genere, tale analisi non consente una diagnosi definitiva. Non si distingue per la sua precisione..

I medici indicano che molto spesso ELISA fornisce un risultato falso positivo. Questo fenomeno è causato dalla struttura molecolare degli anticorpi. Nella maggior parte delle infezioni, è simile alla struttura degli anticorpi anti-HIV. Pertanto, puoi ottenere un risultato positivo da un esame del sangue, ma allo stesso tempo, la vera immagine dirà il contrario. In questo caso, l'analisi viene ripetuta o viene prescritto un metodo diagnostico diverso..

Date di disponibilità

I tempi degli esami del sangue per l'HIV sono diversi. È impossibile dire esattamente quanto dovrà attendere i risultati. Dopotutto, la risposta dipenderà da molti fattori. Tra questi, si distinguono spesso:

  • tipo di istituzione;
  • carico di lavoro di laboratorio;
  • opzione diagnostica selezionata.

È già stato detto che negli ospedali pubblici i risultati dovranno attendere più a lungo rispetto ai centri privati. Ecco perché molte persone preferiscono quest'ultima. Di solito ti consentono di ottenere il più preciso risultato di ricerca il più presto possibile.

Nella clinica statale, in media, le date di disponibilità per i test HIV / epatite sono fissate entro 4-5 giorni. Inoltre, come dimostra la pratica, questo intervallo è valido per qualsiasi tipo di studio. Dopotutto, non vengono forniti test espressi nelle istituzioni statali della Federazione Russa.

Ma il termine per la produzione di esami del sangue per l'HIV in cliniche private è spesso 2-3 giorni. Ma in pratica, questo indicatore è ridotto a un giorno. Cioè, il giorno successivo, in alcune cliniche private, il risultato di un test HIV sarà pronto. Se esiste un test rapido, quindi, come già accennato, è possibile ottenere una o l'altra risposta in 5-10 minuti. Tuttavia, nonostante la velocità di ottenere il risultato, non è consigliabile utilizzare questo tipo di studio..

Formazione

Ora è chiaro quanti test HIV sono pronti. Un punto importante è la preparazione per il test. Il fatto è che se alcune regole non vengono seguite, è possibile ottenere un risultato impreciso. E questo è indipendente dalla tecnica diagnostica prescelta..

Quali consigli e raccomandazioni danno i medici? Innanzitutto, pochi giorni prima del test, si consiglia di stabilire una dieta. Elimina allergeni e cibi grassi. In secondo luogo, è meglio fare un test HIV a stomaco vuoto al mattino. Non è raccomandato né bere né mangiare. È consigliabile che lo sciopero della fame sia di 8 ore. Quindi puoi sperare in un risultato più accurato..

Da dove viene il sangue per l'analisi? Ci sono 2 opzioni: dal dito e dalla vena. Il risultato più accurato è il sangue venoso. È preso da una vena, che si trova al gomito. La procedura è quasi completamente indolore. Il sangue di un dito, come affermano i medici moderni, non dà il risultato desiderato.

Forse queste sono tutte le caratteristiche che il paziente dovrebbe conoscere. Al momento, i test per l'HIV in Russia possono essere eseguiti in modo anonimo. Ogni cittadino ha questo diritto. Inoltre, nelle istituzioni mediche, prima della diagnosi, è necessario firmare un consenso separato per effettuare un'analisi. Senza questo, a una persona non verrà dato sangue per l'HIV.

In media, il costo della diagnosi è compreso tra 300 e 2.500 o più rubli. Tutto dipende dalla clinica e dal metodo di analisi del sangue. Questa informazione è meglio chiarita individualmente. La tempistica del test HIV può anche dipendere dal costo della procedura..

Un test HIV è l'unico modo per diagnosticare il virus dell'immunodeficienza di una persona e iniziare un trattamento efficace (HAART). La tempistica di un test HIV è determinata dalla metodologia di ricerca scelta..

Proponiamo di considerare quanto viene eseguito un esame del sangue per l'HIV e quali caratteristiche del rilascio di sangue venoso per la rilevazione di anticorpi, è importante considerare.

Quando fare un test HIV

Il test dell'HIV deve essere eseguito 6 settimane dopo la presunta infezione (ad esempio, rapporti non protetti con un partner non verificato).

  • la presenza di malattie sessualmente trasmissibili, epatite o tubercolosi,
  • dopo trasfusione di sangue,
  • lavorare in un istituto medico,
  • gravidanza,
  • donazione di sangue,
  • intervento imminente.

Ricorda che la diagnosi precoce del virus dell'immunodeficienza umana è la possibilità di un'efficace terapia antiretrovirale.

Come prepararsi per le analisi

L'affidabilità della diagnosi è determinata dallo stadio dell'infezione (ad esempio, nella fase iniziale, un saggio di immunoassorbimento enzimatico non è in grado di rilevare segni di infezione). Esclusione finale dell'HIV confermata da 2 risultati negativi del test.

Il sangue viene donato al mattino a stomaco vuoto, inoltre è necessaria una preparazione speciale, il che implica il rifiuto di utilizzare:

  • cibi oleosi, speziati e salati,
  • prodotti alcolici,
  • fumo,
  • caffè e soda,
  • medicinali.

Il materiale biologico viene prelevato da una vena: 5 ml di sangue sono sufficienti per condurre uno studio.

Tipi di ricerca

La diagnosi di HIV non è possibile senza un test di laboratorio, ad es. la sua istituzione non è consentita sulla base di anamnesi, testimonianza del paziente e ispezione visiva. Esistono diversi tipi di analisi, ognuna delle quali ha caratteristiche specifiche.

Studio espresso

L'analisi più rapida ed efficace che consente di stabilire rapidamente la presenza (assenza) del virus dell'immunodeficienza umana nel corpo. Può essere completato in modo assolutamente anonimo e senza l'uso di attrezzature speciali..

Per condurre un test, è necessario acquistarli in farmacia (erogati senza prescrizione medica). Non è richiesta una visita a una struttura medica. Il test mostra il risultato della saliva, ma con un risultato positivo, dovrai essere esaminato in un ospedale.

Test immunoenzimatico

Basato sulla raccolta e successivo esame del sangue venoso del paziente al fine di rilevare anticorpi anti-HIV. Un saggio di immunosorbente legato ad un enzima produce spesso risultati errati, quindi non puoi fare affidamento solo sui suoi indicatori.

Qual è la ragione di ciò? Gli anticorpi possono essere costituiti da molecole che appartengono ad altri virus (come l'herpes) e hanno una struttura simile agli anticorpi anti-HIV.

immunoblotting

Viene utilizzato per effettuare una diagnosi più accurata, perché consente di ottenere risultati affidabili. L'immunoblotting è la fase finale dell'esame, se analisi rapide precedenti e ELISA hanno mostrato la presenza di anticorpi.

Il metodo più accurato superiore a ELISA. Consiste nella separazione preliminare delle proteine ​​virali nel gel e nel loro trasferimento alla membrana nitrocellulosica. L'immunoblotting consente di determinare l'HIV in varie fasi del suo sviluppo.

La reazione a catena della polimerasi consente di determinare quante copie del virus ci sono nel corpo. L'analisi viene effettuata non prima di 10 giorni dopo la presunta infezione ed è caratterizzata da un'elevata precisione.

Una caratteristica della PCR è la rilevazione nel sangue di prova di anticorpi non sviluppati, ma direttamente del virus dell'immunodeficienza umana. I risultati si basano sul DNA, per questo metodo diagnostico sono necessarie attrezzature speciali..

Condurre ricerche

Cliniche e centri sono dotati di stanze speciali in cui il paziente dona sangue per rilevare anticorpi contro il virus dell'immunodeficienza. Ogni persona può sostenere i test, indipendentemente dalla sua cittadinanza e dal luogo di residenza.

Qual è la difficoltà

Gli anticorpi (risposta del sistema immunitario all'HIV) indicano la presenza di infezione. Tuttavia, compaiono solo dopo alcune settimane, ad es. dopo la presunta infezione, deve passare il tempo per scoprire un risultato affidabile.

Ottenere un risultato falso positivo

Essere sicuri al 100% dell'accuratezza del risultato è possibile solo con un doppio studio nel rispetto delle regole della donazione di sangue venoso e della scelta corretta di un istituto medico. La donazione di sangue deve essere effettuata 6 mesi dopo la presunta infezione.

È possibile ottenere un risultato falso positivo in presenza di altre malattie infettive (ad esempio epatite), nonché durante la gravidanza. Al fine di eliminare gli errori, in pochi mesi viene condotto uno studio aggiuntivo.

Tempo di studiare

Il tempo totale di studio non supera i 15-20 minuti. Lo specialista farà diverse domande, assegnerà un codice univoco al paziente (per la resa anonima) e prenderà il sangue venoso. Inoltre, puoi consultare lui su questioni di interesse..

I test presso cliniche governative e centri specializzati in AIDS sono gratuiti. Il costo della ricerca nei laboratori privati ​​è fissato in base al metodo diagnostico utilizzato..

Per quanto tempo sono disponibili i test HIV

Quanto dura un test HIV? Di solito sono sufficienti 1-2 giorni per ottenere i risultati ELISA e decifrarli (a seconda del carico di lavoro dei laboratori). Quando si esegue uno studio espresso, i risultati possono essere ottenuti istantaneamente.

Il metodo immunoblot consente di confermare o confutare il saggio di immunosorbente enzimatico per 3-10 giorni, poiché il sangue viene inviato a un laboratorio speciale. Il termine per ottenere i risultati di uno studio di PCR è di 7-10 giorni.

Le date indicate sono tipiche per i laboratori privati ​​che eseguono esami del sangue venoso non nell'ordine di priorità, ma man mano che diventano disponibili. Negli ospedali statali e nei centri specializzati, la durata della produzione dei risultati può raggiungere 14 o più giorni!

Alcune cliniche private forniscono urgenti esami del sangue venoso per la rilevazione di anticorpi contro il virus dell'immunodeficienza umana, mentre i risultati di quasi tutti i metodi di ricerca vengono forniti il ​​giorno del trattamento o il giorno successivo.

Decifrare i risultati dello studio

La conclusione su un test HIV qualitativo include il risultato "negativo" (in assenza di anticorpi) o "Positivo" (nella rilevazione di anticorpi). Se vengono rilevati anticorpi contro il virus dell'immunodeficienza, è necessario riesaminare..

La prontezza dei test e il loro costo dipendono dal laboratorio privato scelto, quindi, prima di donare il sangue, si consiglia di confrontare diverse istituzioni.

La domanda su quanti test dell'AIDS viene svolto è di interesse per molti pazienti. È particolarmente acuto nei casi in cui il risultato deve essere appreso con urgenza. I risultati saranno pronti a seconda che la procedura sia a pagamento o gratuita, nonché il tipo di test utilizzato..

Quanti test sull'AIDS e sull'HIV vengono eseguiti

Il tempo necessario per effettuare i test HIV e AIDS è da 2 a 10 giorni. Nel caso in cui sia necessario ottenere urgentemente il risultato, si consiglia di sottoporsi a una procedura a pagamento in un'agenzia governativa o in un laboratorio privato. Il prezzo di un esame del sangue dipende dal metodo di ricerca ed è di circa 12-60 dollari.

Quando si passa la procedura nella direzione del medico, il risultato dell'analisi viene ricevuto dopo 10 giorni tra le braccia.

In questo caso, il prelievo e il test del sangue sono gratuiti. La prontezza del risultato dipende dall'attrezzatura e dal carico di lavoro del laboratorio.

Cosa fanno i test

In caso di infezione da virus dell'immunodeficienza umana, alcuni anticorpi iniziano a essere prodotti nel corpo. La loro presenza può essere determinata usando un esame del sangue. Per questo, viene effettuato un campionamento di materiale biologico e inviato per la ricerca.

Oggi esistono diversi metodi per rilevare gli anticorpi. Il più comune è il test immunoenzimatico. Ma non è sempre affidabile, a causa della possibile presenza nel sangue di anticorpi contro altri virus. Non è costoso, il che consentirà esami del sangue in tutte le cliniche statali.

L'immunoblotting è l'analisi più affidabile, sulla base della quale viene stabilita o confutata la presenza di una malattia. La diagnostica PCR per determinare la quantità di anticorpi è prescritta nei casi in cui il paziente viene inviato in ospedale. L'analisi viene effettuata non prima di 10 giorni dopo la presunta infezione. È affidabile, ma richiede anche ulteriori ricerche..

In alcuni casi, può essere utilizzato un test espresso. Ti permette di ottenere il risultato quasi istantaneamente. Ma non indica la presenza di un virus nel sangue umano.

Processo di preparazione

  1. Rifiutare il cibo 12 ore prima dello studio.
  2. Vieni in una struttura medica la mattina. Il materiale biologico viene prelevato prima di pranzo..
  3. Non assumere farmaci il giorno dello studio. Se ciò non è possibile, è necessario informare il medico curante in merito all'assunzione di farmaci.
  4. Nei casi in cui la strada è abbastanza fresca, prima di entrare in ufficio, devi riscaldarti.
  5. Elimina lo stress, lo stress fisico e psico-emotivo. Non c'è bisogno di preoccuparsi prima della procedura o preoccupazione. I cambiamenti nelle condizioni umane possono influire negativamente sui risultati.

Quanto può essere eseguito un test AIDS o HIV dallo specialista che conduce la procedura. I tempi di produzione vanno da 2 a 10 giorni.

Come è la procedura per i test per l'AIDS

Per i test per l'AIDS o l'HIV, il sangue viene prelevato da una vena. Prima di tutto, il paziente dovrebbe rimboccarsi la manica. Al fine di garantire il flusso sanguigno, è necessario sbloccare e stringere il pugno.

Prima di fare una puntura, il medico tratta il sito di esposizione con un batuffolo di cotone imbevuto di una soluzione alcolica. Ciò è necessario per disinfettare la pelle e prevenire la penetrazione di virus nella ferita. Quindi viene praticata una puntura con un ago speciale, all'altra estremità del quale è attaccata una beuta.

In alcuni casi, il paziente sviluppa debolezza e vertigini. Se ne vanno dopo un po 'di tempo, ma se compaiono questi sintomi, è necessario informare il medico.

Molti pazienti sono spaventati dal tipo di sangue, quindi i medici raccomandano di guardare dall'altra parte. Ciò contribuirà a escludere svenimenti o svenimenti. Dopo che il tubo è pieno, lo specialista rimuove l'ago e anche l'area della puntura viene trattata con un batuffolo di cotone imbevuto di una soluzione alcolica. Dopo la procedura, si consiglia al paziente di tenere la mano per 5-10 minuti. Ciò contribuirà ad eliminare i lividi. In questo momento, dovresti sederti in silenzio vicino all'ufficio.

Decifrare i risultati

Un esame del sangue per AIDS e HIV viene eseguito in un laboratorio speciale da specialisti altamente qualificati. Indipendentemente dal tipo di studio condotto, viene principalmente rilevata la presenza di anticorpi contro il virus. Quindi viene stabilita la tipologia e la quantità (durante la diagnostica PCR). Lo studio è condotto in vitro (al di fuori di un organismo vivente).

Se la presenza di anticorpi viene stabilita durante lo studio, il risultato è considerato positivo, come indicato nella conclusione. Nel caso in cui gli anticorpi non vengano rilevati, viene stabilito un risultato negativo, che indica l'assenza di malattia.

Un risultato falso positivo si osserva nei casi in cui è stato effettuato un prelievo di sangue durante la gravidanza, con disturbi ormonali o uso prolungato dell'immunosoppressione. Il falso positivo è considerato il risultato in cui viene rilevata la presenza di una o più proteine.

Nell'HIV, la concentrazione di anticorpi dipende dalle caratteristiche del corpo del paziente e può variare. Ad alte concentrazioni, si osservano da 2 settimane a 2 mesi dopo l'infezione. Quindi il loro numero diminuisce e aumenta solo con il passaggio della malattia allo stadio dell'AIDS.

Validità dell'analisi

Dopo che il paziente ha donato il sangue e ha ricevuto il risultato, deve essere fornito all'istituto medico il più presto possibile. Ciò è dovuto al fatto che ha una propria data di scadenza..

Dipende dai seguenti fattori:

  • livello di attrezzatura tecnica del laboratorio;
  • tipo di studio;
  • specifiche di diagnostica;
  • requisiti e capacità di laboratorio.

La maggior parte delle cliniche private sono dotate di attrezzature moderne che consentono di diagnosticare rapidamente. In questo caso, il risultato può essere ottenuto dopo 1-2 giorni. Se il paziente ha donato sangue nella clinica nel luogo di residenza, il risultato sarà pronto solo dopo 5-12 giorni, a seconda del metodo di analisi.

La validità dei test per l'istituzione di anticorpi è fino a sei mesi.

Test di laboratorio per AIDS e HIV possono rilevare la presenza di anticorpi nel sangue umano e iniziare il trattamento in modo tempestivo. Quanto viene preparato il risultato dipende da molti fattori. Quando si passa la procedura a pagamento, è possibile ricevere una risposta dopo 1-2 giorni. Se il paziente ha donato sangue in un istituto medico nel luogo di residenza, il risultato sarà pronto in 5-12 giorni.

Il risultato è prodotto solo da uno specialista altamente qualificato, ma in determinate circostanze può essere falso. In questo caso, il paziente deve donare nuovamente il sangue. Il metodo di ricerca dipende dalle attrezzature e dalle capacità del laboratorio. Per ottenere un risultato affidabile, il medico prescriverà una serie di procedure aggiuntive che aiuteranno a confermare o confutare la diagnosi preliminare..